Prodotto da NEVS. Visita al NEVS R&D Center (2/2)

Il centro di ricerca e sviluppo NEVS ha 16 diversi dipartimenti. Ne visitiamo 4 e stiamo andando ai banchi prova per motori e unità di trasmissione. Questa sezione è particolarmente segreta, perché il futuro corre già oggi sui banchi prova.

Tunnel NEVS per il vento e l'aria.
Tunnel NEVS per il vento e l'aria.

A proposito di 30 anni a Saab.

Ronnie Hermansson ci dà un caloroso benvenuto e inonda me e Mark con una serie di idee su cosa sarebbe interessante e cosa potremmo vedere. È il maestro senza restrizioni dei banchi prova per motori, trasmissioni e in realtà tutto ciò che forma un'unità di trasmissione. I laboratori del suo dipartimento testano non solo motori a combustione e ibridi, ma anche trasmissioni con motori elettrici.

18 dipendenti lavorano qui. Sentiamo che sono i migliori tra i migliori che sono già stati con Saab. L'orgoglio nella voce di Ronnie non può essere ignorato e ci parla di una lunga tradizione Saab, molta esperienza e il futuro. È con Saab da 34 anni e in qualche modo a noi blogger piace fin dal primo momento.

Ci sono eventi stampa in cui il marketing e gli addetti stampa hanno la parola. Per lo più c'è una visione molto particolare e filtrata delle cose da ascoltare. Questo appuntamento a NEVS è diverso. Non convenzionale e coraggioso perché i nostri contatti sono ingegneri e sviluppatori. Non filtrato solo Ci parlano apertamente, sempre con molto umorismo, e sullo sfondo si sente sempre l'orgoglio del lavoro e della storia. Viaggiamo da un dipartimento all'altro, disegnando la prua dagli anni 80 al futuro. Nell'anno 2020 o 2025 forse.

Un'unità di azionamento elettrico per un EV NEVS corre su uno dei banchi di prova. Il banco di prova può essere riscaldato ad alte temperature ed è anche possibile simulare l'inverno scandinavo più profondo con meno gradi. Un altro banco prova per le trasmissioni ne verifica la resilienza, apposite macchine consentono la simulazione a vari angoli di inclinazione.

Saab, ci dice Ronnie, ha una lunga storia di test, devi aggiungere. Come piccolo produttore, i soldi erano sempre scarsi. E i test sulla pista di prova sono sempre stati costosi. Pertanto, i test dei componenti per componente sono stati effettuati intensivamente nei laboratori di sviluppo per decenni, molto prima che i veicoli entrassero in circolazione. Questa esperienza passata sta ora facendo leva su NEVS.

Tunnel del vento e del clima.

I banchi di prova e il lavoro lì sono aree top secret. Il futuro è lì, e per questo motivo la Nikon non viene utilizzata. Si passa alla costruzione del centro di sviluppo. La nostra prossima destinazione è il tunnel del vento e del clima. È stato messo in funzione nel 1987 e corrispondeva alla filosofia Saab di testare il più ampiamente possibile in laboratorio in una fase iniziale.

Le gallerie del clima e del vento sono quasi alla fine del sito, solo il laboratorio di analisi dei materiali è più lontano dal nostro punto di partenza. Lungo la strada passiamo davanti a un parcheggio con uno schermo, i veicoli di prova NEVS ci superano. È pomeriggio inoltrato e puoi sentire il trambusto in tutti i reparti.

La galleria del vento funziona 16 ore al giorno ed è anche molto prenotata da altri marchi. Un altro produttore sta testando oggi; questa parte è ovviamente chiusa per noi. Ispezioniamo il banco di prova e poi siamo autorizzati a entrare nel tunnel vuoto. I termosifoni a soffitto riescono a riscaldare il canale fino a 50 gradi, erano ancora in funzione pochi minuti fa, e siamo accolti con un tepore come l'estate. È anche possibile abbassare la temperatura a -35 gradi, lasciare che il sole del Sahara splenda, accendere tempeste di neve o velocità del vento fino a 200 chilometri all'ora.

C'è un programma che mostra la pioggia sulle autostrade tedesche, il traffico cittadino a Los Angeles o le strade di campagna svedesi. In breve, sono abbastanza impressionato. Il sistema ha quasi 30 anni, ma è ancora all'avanguardia. Nel prossimo anno verrà rinnovato il “sole elettrico” sul soffitto. L'investimento è necessario perché la tecnologia di controllo deve essere sostituita.

Dalla storia al futuro.

The Climate and Wind Tunnel è un pezzo della storia di Saab e del futuro di NEV. Il controllo automatico del clima di Saab 9000 e dei suoi successori è stato sviluppato, testato e migliorato più e più volte. Nell'9000er era probabilmente la migliore climatizzazione del loro tempo. Le auto elettriche di Trollhättan, testate per tutte le condizioni climatiche su questo pianeta, formeranno il futuro. Ed è esattamente questo il nostro prossimo appuntamento.

Mark e io torniamo a piedi dalla galleria del vento passando per le strutture all'aperto del dipartimento di sviluppo. Vari veicoli di prova stanno ancora inseguendo attraverso il sito. Salutiamo Thomas, che ci ha accompagnato nel pomeriggio. Con Ulrika ora incontriamo Christian Bromander, direttore dell'architettura meccanica ed elettrica. Ha lavorato in BMW per più di 10 anni prima di tornare in Svezia nel 2002.

Da allora ha vissuto molto. Lavora per Saab Automobile, per i liquidatori, per Lean Nova. Conversazioni con potenziali acquirenti, l'inizio con NEVS. Se vuoi capire il futuro, devi anche conoscere il passato. Quindi parliamo dei vecchi tempi. Informazioni sul Suv 9-3 SUV, mai prodotto, che ha impedito a GM di tornare in casa. L'ibrido Saab, a cui non è stato permesso di venire. 2011 / 12 sul duro, rigido periodo invernale in cui Christian era solo nell'enorme edificio perché il lavoro doveva essere completato.

Ad un certo punto durante la conversazione, il mio penny cade. Nelle tante conversazioni del pomeriggio e ora qui con Christian Bromander, si ruota sempre intorno a un argomento. Non è mai stato permesso di dimostrare le proprie capacità, è stato sempre ostacolato. E poi arriva il set di ciotole. “Ora, con NEVS, possiamo mostrare cosa possiamo fare. Se va male, non ci sono più scuse ".

I pensatori laterali

Durante la conversazione, mi è subito chiaro che qui sta crescendo qualcosa di molto eccitante. Molto Saab è stato sentito nei laboratori. Persone che hanno dedicato decenni al marchio e che trovo simpatiche solo per questo. Ma non sono solo le persone in macchina. Menti intelligenti di molti altri settori si uniscono a NEVS. Dall'IT, dall'industria del mobile. Mobilia? Sì, certo, per introdurre nuovi materiali e idee esterne. Pensare fuori dagli schemi è un must in NEVS. Mi ricorda il "Fattore lunatico".

Il kit Lego

La chiave per il futuro dovrebbe essere l'architettura Phoenix E. Il nome è l'unica cosa in comune con le considerazioni iniziate durante l'era Saab Spyker. Phoenix E è nuovo, completamente sviluppato da NEVS e Phoenix E è rivoluzionario. Perché il kit Lego, come Christian lo chiama scherzosamente, consente a NEVS, come piccolo produttore, di coprire molte classi di veicoli.

La grafica ci mostra come funziona il kit, quali parti devono essere flessibili per poter produrre in modo efficiente una berlina, un'autovettura a tre oa cinque porte, un SUV o un'auto compatta. Imparo, capisco. Soprattutto ora capisco perché ci vuole tempo prima che i nuovi prodotti siano pronti. Una volta installato il kit, NEVS può sviluppare un numero incredibile di modelli diversi e lanciarli sul mercato in brevissimo tempo.

È facile da spiegare usando l'esempio di un volante. Costruire un volante singolo è sufficiente se lo fai bene. Può essere prodotto in un numero infinito di disegni e varianti, in modo da poter soddisfare assolutamente ogni richiesta del cliente. La persona al volante non assumerà mai che dal punto di vista dello sviluppatore è sempre la stessa parte. A volte con 2, a volte con 3 o con raggi 4. Genial!

Keep it simple

Mantenere le cose semplici è una grande sfida. Soprattutto in questo settore, dove una varietà di opzioni sono disponibili per l'acquirente. NEVS è in arrivo. Phoenix E definisce le cose in modo chiaro e semplice e tuttavia estremamente flessibile. Phoenix E è progettato per una guida autonoma sin dall'inizio. Un argomento che sta davvero andando avanti al momento. E NEVS è in esso, fino al livello completamente autonomo 5. Il kit Trollhättan Lego è progettato anche per auto elettriche, motori ibridi e convenzionali.

Stai progettando un ibrido plug-in o un motore a combustione in NEVS? No, ci dice Christian. NEVS costruirà solo auto elettriche, ma c'è un forte interesse da parte dei clienti che vorrebbero utilizzare la tecnologia NEVS anche per le trasmissioni convenzionali.

Poi c'è il tema della “mobilità condivisa”. È un po 'nello stomaco e non riesco a farcela. Nella storia umana, la proprietà è sempre stata importante e desiderabile. La mia casa, il mio yacht, la mia macchina o qualcosa del genere. E prima cosa era il mio cavallo, oi miei cavalli. Allora perché i futuri clienti dovrebbero essere entusiasti di condividere le loro auto?

Christian Bromander, direttore dell'architettura meccanica ed elettrica e addetta stampa Ulrika Hultgren. Ingresso NEVS R&D Center.
Christian Bromander, direttore e addetto stampa Ulrika Hultgren.
NEVS è premium

La risposta mi stupisce in una certa misura. Sarà auspicabile guidare una NEVS. Proprio come i vicini stanno riflettendo sul nuovo veicolo in leasing nel presente, così sarà con la "mobilità condivisa" in futuro. Solo un po 'più intelligente.

Ci saranno fornitori in vari segmenti. Classe superiore o nella classe del legno. Ma chi può essere preso da un NEVS, che deve essere semplicemente un successo. O, per dirla in modo più chiaro, deve essere in grado di permetterselo. Che ne dici di quello, Christian mi chiede, se sei preso ogni mattina da un veicolo pulito, appena lavato, e dalla lettura preferita (su richiesta in formato analogico) è pronto?

Sì, che ne dici? Mi piacerebbe. Molto uniforme. Perché NEVS mi prende le cose, per cui difficilmente trovo il tempo. O quelli che sono fastidiosi. In futuro, non pagherò alcuna assicurazione auto e non più tasse. Non ho bisogno di appuntamenti in officina, non ho bisogno di lavare o aspirare un'auto. Perché questo è ciò a cui NEVS importa. Io pago solo se uso il veicolo. E per il mio tempo libero e il mio hobby, le Saab analogiche sono nel garage. Oppure guido con una decappottabile NEVS EV nel weekend in montagna.

NEVS si vede come un premio? Sì, NEVS sarà premium.

Ringraziamo Christian Bromander per il suo tempo, la conversazione e le molte informazioni. Seriamente, c'è ancora così tanto da parlare con lui. Ma oggi il flusso di informazioni mi uccide, devo prima classificare ed elaborare ciò che ho sentito. Con Christian e Ulrika facciamo una foto di addio nel foyer. Di fronte alla storica auto elettrica Saab, che ancora una volta ha un carattere simbolico.

Epilogo

Il blog è un autoblog. Nessuna rivista commerciale o automobilistica, e Mark e io non siamo giornalisti. In realtà siamo dilettanti a cui piacciono le auto, preferibilmente quando provengono da Trollhättan e indossano il logo Saab. In futuro possibilmente anche se provengono da NEVS. Perché dovrebbero anche essere di Trollhättan.

Vedremo!

Durante la visita non ci interessava giudicare le cose e poi fare un commento. Piuttosto, parlare con le persone che lavorano quotidianamente per NEVS è stato molto importante per noi. Queste impressioni del momento sono mille volte più significative delle presentazioni in qualsiasi conferenza stampa.

Francamente, ringraziamo NEVS per la fiducia che hanno riposto in noi. Non abbiamo visto un prototipo segreto, ma la passeggiata senza censura attraverso aree proibite valeva molto di più. Ora posso capire perché le cose richiedono tempo, capisco perché le persone da Göteborg si recano tutti i giorni a Trollhättan e non a Hisingen.

La strada è ancora lunga per NEVS e non priva di imponderabili. Ci sono ostacoli. La licenza di produzione per la Cina sarà una di queste. In pochi anni sapremo dove porterà il viaggio dei pensatori laterali orgogliosi, creativi e ambiziosi dello Stallbacka. Fino ad allora, continueremo a supportare NEVS. Noi torneremo. 2017. Se possiamo ...

20 pensieri su "Prodotto da NEVS. Visita al NEVS R&D Center (2/2)"

  • È divertente, NEVS vuole essere "premium", a parte il fatto che il termine è abusato, nessuno collega NEVS "premium". Questa è la Cina e potrebbe funzionare anche lì in Cina. Qui in Europa l'idea è assolutamente ridicola.

  • "Essere autorizzati a pensare" suona come una buona atmosfera e molto spirito.

    Sono stato felice di leggere a questo punto. Soprattutto per gli ex Saabers tra le persone NEVS. Lo sanno diversamente sotto GM ...

  • Ho pensieri molto simili. Ottimo rapporto, ma ...

    Mi piace tutto ciò che ho letto lì? Le idee NEVS per la mobilità sono realistiche? Envy fattore?

    Ciò significa che deve essere costoso: "Guarda, posso permettermi di NON possedere una macchina".

    Quindi sarebbe il CarCloud di NEVS. Come CreativeCloud di Adobe. Adobe mi ha sputato addosso con diverse e-mail a settimana da quando è stato introdotto per la prima volta. "Attenzione, attenzione 40% solo questa settimana!" E questo va avanti settimana dopo settimana, dopo settimana ...

    Emozionante, ma probabilmente ci vorranno anni prima di sapere se NEVS può vendere alle persone un'auto economicamente vincente, se queste UN'AUTO potrebbero essere apparentemente più economiche.

  • Grazie per questo rapporto "Warming Welcome" nel possibile nuovo tempo. Dalla descrizione sento l'entusiasmo per il lavoro e le idee “lasciate pensare” e le opportunità che si aprono da esse. ECCITANTE.

  • Con gusto intendevo in realtà anche la possibilità dell'acquisto di veicoli. Se in realtà si tratta solo di mobilità condivisa, NEVS sarebbe finalmente fuori per me.

  • Grazie per il rapporto di prima classe! Finalmente notizie positive da Trollhättan! Stai facendo un ottimo lavoro!
    Come fan della mobilità elettrica, NEVS sarebbe una vera alternativa per me!

  • Grazie a Tom e Mark, una relazione davvero entusiasmante
    con osservazioni laterali saabigen. Sei diventato molto bravo
    Ambasciatore della Saabgemeinde tedesca. Grazie!

    Dietmar

  • Sì, è stato fatto molto bene.

    Per me, è vero che il comportamento degli utenti è cambiato radicalmente dall'anno 1.

    Le strade costantemente congestionate e le ore inutili e improduttive spese per la strada hanno portato a un adeguamento.

    Ho iniziato a digitalizzare quante più attività possibili per le quali ero solito guidare in giro per l'Europa con i SAAB a tutte le ore del giorno e della notte. Ciò ha già portato a una riduzione di> 1/3 del carico di lavoro di guida. Se potessi lasciare che alcuni degli altri guidino autonomamente, questo sarebbe un ulteriore aumento della produttività e della qualità della vita.

    La direzione del pensiero è corretta. Se ha bisogno di NEVS e se NEVS è abbastanza presto è un'altra domanda. In pochi anni ne sappiamo di più.

  • Probabilmente non ci sarà una risposta definitiva a questa domanda in questo momento. Ma la loro risposta ruota a mio avviso, un singolo aspetto: è la batteria economica ad alte prestazioni o no? Quando arriverà, il precedente modello di proprietà delle auto continuerà. In caso contrario, i veicoli devono importare i loro costi aggiuntivi attraverso lavori aggiuntivi per diversi utenti.

  • Questo ha molto successo! classe!

  • Ci saranno venditori per ogni fascia di prezzo, e quindi per ogni borsa. Un altro nuovo marchio ha parlato di voler offrire tariffe flat molto economiche. Maggiori informazioni a breve.

  • Grazie, Mark e io siamo molto felici! Abbiamo cercato di catturare l'atmosfera di NEVS e trasportarla ai nostri lettori. Apparentemente ci siamo riusciti.

  • Questo report è Champions League! Ho davvero applaudito. Grazie per quello! Un enorme complimento deve andare anche a NEVS. Nessun altro produttore lo farebbe. Ciò potrebbe anche essere dovuto al fatto che non ci sono veicoli attuali. Ma tenere al caldo i tuoi potenziali clienti in questo modo è assolutamente giusto ai miei occhi. Forse ci sarà una ripetizione nel 2017 e forse allora possiamo già dare un'occhiata ai nuovi prodotti. Forse…

  • Ehi, Tom e Mark,
    fantastico - grazie per la tua visita a Trollhättan e l'ottimo rapporto :).
    Tutto tranne che ordinario ...

  • E quali sono le molte persone che si sono ritirate dalla vita professionale in base alla loro età e vogliono ancora trovare la propria auto progressiva nel garage?

    In futuro, questo gruppo di persone tenderà ad essere più grande che piccolo e tutti i produttori di veicoli non dovrebbero dimenticare questi clienti per lo più ricchi, quindi il tema della mobilità condivisa non dovrebbe essere sopravvalutato! Anche tra i consumatori più giovani ci saranno sempre persone che preferiscono la propria auto.

    Né NEVS si farà alcun favore con annuendo e schiaffeggiando: dal mio punto di vista, la mobilità condivisa potrebbe nel migliore dei casi diventare una storia di successo parallela alle pratiche convenzionali. Ma niente di più.

    Tuttavia, è bello vedere che NEVS sta apparentemente facendo enormi progressi verso un nuovo inizio a Trollhättan - speriamo che ci sia qualcosa per tutti in futuro!

  • La tua relazione mi ha ispirato e non vedo l'ora che arrivi il futuro. Scrivi così vividamente come se fossi lì. Grazie ancora.

  • Tom e Mark; Grazie per questo "volo" nel futuro. Sembra sempre migliore e siamo entusiasti di leggere ulteriori informazioni su NEVS. Ciò che mi ha colpito di più è che c'è ancora questa atmosfera Saab per poter pensare in modo diverso e quindi sviluppare qualcosa di completamente nuovo. Si spera che NEVS sarà di nuovo un marchio che Saab è sempre stato; Genio.

  • Questo è probabilmente l'inizio di una lunga discussione per i prossimi anni. Mi piacciono i miei vecchi Saab analogici. Nessuna domanda, la loro cura è un lusso che indulgo. Ma un'auto moderna, ora che non c'è più segatura delle auto nuove, non mi riguarda. Potrei benissimo immaginare una tariffa flat NEVS. 2, 3x al mese, quando vado a Francoforte o Norimberga. Dal momento che avrebbe senso guidare e prenotare via flatrate.
    La questione delle infrastrutture è entusiasmante. Vedremo cosa succederà, anche per noi “pampa”.

  • Bene, hai sicuramente una grande intuizione.
    Quando si legge, l'entusiasmo arriva fino a un certo punto.
    Guida autonoma e mobilità condivisa.
    Devo davvero credere che un NEVS appena lavato lo prenda al mattino? Qui? Nella Pampa, 20km da Brema? Penso che anche a Brema City non arriverà a quello, non in 10, non negli anni 20. Questo funziona al massimo a Berlino, Colonia e Monaco. O Parigi, forse Londra.
    Onestamente, mi infastidisce tutti i Zukunftsderflänkel attualmente.
    Voglio una macchina con la quale posso guidare per andare al lavoro e tornare, al supermercato e in vacanza. Nessun dispositivo mobile di fantascienza collegato in rete che invia i dati sulla mia frequenza cardiaca al satellite più vicino e mi chiede come sono oggi.

    E sì, voglio lavare me stessa la mia auto, anche cambiare le ruote e infastidirmi se qualcosa è rotto. E non basta fare clic su un pulsante in qualsiasi APP in modo che ne arrivi uno nuovo.

    Vero vecchio stile, giusto?

  • Ottimo rapporto! Grazie per quello! E continua così.

I commenti sono chiusi