Saab = coupé

Molte persone associano Saabs con una forma di coupé - non senza ragione, dal momento che Saab ha costruito per decenni più o meno solo coupé o hatchbacks. Anche le "berline" citate derivate sono a mio avviso ancora molto simili a coupé, la prima berlina a tre volumi per me classica è il CD Saab 9000, l'1988 è arrivato sul mercato.

Saab = coupé
Saab = coupé

E a quanto pare Saab ha anche provato i designer italiani prima di 50 anni fa! Dal padre di un compagno di scuola che ha guidato Saab per anni, l'anno scorso ho ricevuto due stampe di studi di design disegnate da 1965 a Torino:

Studio Saab di ....
Studio Saab di….

L'immagine sopra mostra l'ex logo Saab, mentre il logo sulla griglia del radiatore può ancora essere descritto come "neutro".

Studio Saab di ....
Studio Saab di….

Come è stato chiamato lo studio di progettazione, sfortunatamente non riesco a decifrare.
Il secondo studio, estratto tre settimane dopo, si differenzia in minima parte dal primo:

Studio Saab di ....
Studio Saab di….

Ho guardato la mia collezione di foto dal Saab Museum di Trollhättan, ma i prototipi in mostra non avevano un modello che fosse ovviamente basato su questi studi di design:

Saab 99 al Saab Bil Museum
Saab 99 al Saab Bil Museum

Se uno confronta questi studi ora con le auto incontrate in quel momento sulla strada (VW Beetle, Opel record, Ford Taunus 12 M, Fiat 850 ecc.), Quindi devono già essere attribuiti una certa eleganza.

Sogno: Aero X
Sogno: Aero X

E siamo onesti: non è quello che noi come guidatori di Saab non tutti e ancora vogliamo: un coupé elegante! O anche una coupé sportiva! L'Aero-X non era un sogno?

Grazie Thomas per il contributo! Quali stampe rare ha trovato lì?

La soluzione: i disegni, ci sono 3 di loro, provengono da Giovanni Michelotti, Il suo studio di design di Torino ha fornito grandi progetti, in particolare per l'industria automobilistica inglese. Ma anche per Saab. Era uno dei grandi maestri del suo tempo. Il geniale cappuccio del MGB proviene dalla sua penna, è quello di operare con una mano, batte di gran lunga ogni cima moderna per il tempo di apertura di gran lunga, e mi ha dato molte ore di divertimento roadster.

Oggi Michelotti è, a torto, quasi dimenticato. I suoi disegni per Saab sono stati un lifting per il 96, ma non è mai stato realizzato. I disegni furono dimenticati e molti anni dopo, a seconda della posizione delle fonti, furono trovati o acquistati da Saab. C'era una ristampa di 300 copie, molti dei rivenditori Saab tradizionali hanno ancora i disegni Michelotti nei loro uffici oggi.

La storia di una vacanza indimenticabile, un restauro, il primo contatto con il marchio Trollhättan o semplicemente perché Saab è parte della vita automobilistica. Qualunque cosa sia, scrivici. Non vediamo l'ora!

5 pensieri su "Saab = coupé"

  • vuoto

    Ho anche la stessa foto di fronte all'Aero nel Saabmuseum. Solo un sogno! Gli elementi di design erano così Saabeypisch. Solo un peccato !!

  • vuoto

    A rischio di ripetermi, ma un tale 93er Aero- o Viggencoupe è ancora quello che è sempre stato; un'auto da martello, sia in termini di carisma che di prestazioni! Probabilmente l'ha!

  • vuoto

    Questa sarebbe l'idea. Il proprietario del marchio Saab AB ha commissionato alla NEVS Industrie Service una nuova produzione in serie di vere Saabs con i motori turbocompressi giusti.

  • vuoto

    Grande storia! E sì, un Aero X su strada sarebbe un sogno. Prodotto in piccola serie da NEVS, con tecnologia innovativa per mostrare al mondo. CIAO - eccoci di nuovo qui!

  • vuoto

    Hmm, Michelotti ricorda già alcune macchine del genere:

    DAF Siluro (Michelotti), 1968 (studio)

    Ferrari 330 GT 4-litro Michelotti Coupe

    BMW 2000 gill coupe

    secondo la wiki, Michelotti dovrebbe essere quasi dimenticato oggi 🙁

I commenti sono chiusi