Un nuovo inizio ...

All'inizio di oggi è uscito un comunicato stampa che confermava il mio prossimo ruolo professionale per guidare gli sforzi di Mobility Services e Customer Journeys per NEVS. La T-Ford è arrivata sul mercato: un passo super eccitante in un mondo che sta subendo un enorme cambiamento e un'industria. Saabvägen 5 a Trollhättan, in Svezia, è incredibile.

NEVS_SAAB

I tempi stanno cambiando
Il primo Consumer Electronics Show (CES) è stato un evento in 1967 New York. Il VCR (1970), il DVD (1996) e 3D Printers (2014) è stato rilasciato al CES negli anni seguenti: il videoregistratore (170,000) per nominarne solo alcuni. Allora, perché questo è importante per Saabblog? Beh, oltre ad essere un grande evento con molti fantastici gadget in mostra, CES è in realtà un grande indicatore come accade nel mondo della tecnologia in generale. L'evento CES di quest'anno a Las Vegas ha ospitato le presenze di XNUMX da tutto il mondo e gli espositori nella sezione automobilistica. Sezione automobilistica? Sì, erano presenti molte delle principali case automobilistiche e dei loro fornitori, tra cui Audi, BMW, Chrysler, Daimler, Ford, Hyundai, Kia, Toyota e persino Volkswagen. Il nuovo arrivato Faraday Future ha trasformato l'evento in una festa di lancio per la loro nuova concept car. GM mise un enorme palo nel terreno con il lancio del loro nuovo Chevrolet Bolt, Che cosa fanno tutti questi operatori automobilistici in una fiera per i consumatori?

L'auto come una piattaforma
Uno dei motivi principali per cui ho uno dei miei ex datori di lavoro finora ha avuto successo. Porta Windows, prendi Office, prendi Dynamics, prendi anche Xbox. Tutti possono essere utilizzati come singoli prodotti, ma hanno interfacce pubblicate che consentono ad altri di sviluppare applicazioni, servizi e periferiche su di essi. Ciò incoraggia un enorme ecosistema attorno alla piattaforma e promuove l'innovazione e altro, a vantaggio di tutti, non da ultimo dei consumatori finali. Dal momento che il PC, abbiamo visto molti altri esempi di successo, come la piattaforma per smartphone Android.
Prendiamo una macchina. Di nuovo in 1900 questo era inizialmente un prodotto proprietario, con una catena di fornitura end-to-end che era di proprietà e controllata dal produttore di automobili. Ora, molti anni dopo, ci sono molte macchine diverse, anche da produttori completamente diversi.

Il ruolo del software
Tuttavia, questa è la storia sul lato hardware. Come Tom ha scritto nel suo "dall'hardware al softwareÈ ancora la chiave, ma dove il software sarà un ruolo primario. Intelligente con cose come il GPS, il sistema di controllo automatico della velocità e sistemi di allarme collisione laterale. Naturalmente, è necessario il software per controllare anche queste funzioni, ma in termini relativi, queste sono ancora piuttosto semplici.
Uno dei relatori al CES realtà Notato ha fatto il centro di gravità per l'industria automobilistica degli Stati Uniti si sta spostando gradualmente da Detroit a Silicon Valley, dove molte delle aziende IT hanno sede. Presto tutte le nuove auto saranno collegate. Potrebbe sembrare piuttosto futuristico per alcune persone, ma è solo un dato di fatto e sta accadendo oggi. Molti produttori sono state offrendo vetture collegate per un bel po 'di tempo (come nell'esempio, il sistema OnStar di GM è stato intorno per più di 20 anni), ma le funzioni sono drasticamente espandendo da cose come risposta incidente automatizzato, la diagnostica del veicolo, porta sblocco, etc. a funzioni molto più avanzate come la guida autonoma. Ma non è la fine. Credo che l'auto voglia essere un ecosistema completo di software e servizi aziendali.

Servizi di mobilità
Relativamente presto potrebbe non essere più. La proprietà probabilmente vuole andare avanti, ma i modelli di utilizzo alternativi sono stati sviluppati rapidamente per consentire ai consumatori di utilizzare un'automobile quando e dove vogliono. Pensare solo alle canzoni che desideri da un servizio di streaming sulla base di qualsiasi dispositivo tu scelga rispetto all'acquisto dell'intero CD (o LP) ed essere legato alla tua attrezzatura per ascoltare la musica.
programmi di condivisione di auto sono già disponibili in più di mille città in tutto il mondo (ad esempio Greenwheels, Zipcar e GoCar così, ma i servizi del produttore-driven come Car2Go di Daimler e DriveNow BMW), ma questo mercato è tranquillo in continuo mutamento. Il nominatore Uber "Lyft" ha una partnership con GM per creare una rete di veicoli elettrici autonomi su richiesta, un pensiero simile a cosa Panda New Energy è impostato per fare con NEVS in Cina.

Futuro sostenibile
C'è un altro aspetto importante di questo: le automobili sono considerate una delle risorse più sottoutilizzate del mondo. Secondo un recente rapporto di Morgan Stanley "Perché Google e Apple potrebbero voler rendere la tua auto"L'auto privata media è inferiore al 5% della sua capacità. Immagina un mondo in cui la maggior parte di noi si trasporta in veicoli raggruppati che così (principalmente) guidano autonomamente. Ciò significherebbe che potremmo sostituire 10 con 15 delle auto di oggi. Aggiungendo a questo il passaggio dai motori a scoppio ai propulsori elettrici, le cose stanno diventando davvero interessanti! Ma ci saranno più servizi di mobilità necessari per servire i consumatori esigenti che richiedono tempo, in un mondo sempre più congestionato e inquinato. La visione di NEVS, una direzione

Lavoro da sogno
Sembra un po 'irreale poter entrare in azienda. Come molti sapete, sono stato un grande fan di SAAB da quando ero alle elementari. Nel corso degli anni ho potuto raccogliere alcune SAAB incredibilmente belle (tra le altre a 9-5NG SportCombi), E ogni volta Quando qualcuno passando per la nostra strada ammirando una delle vetture che chiedere "hey Michel, ti capita di lavorare con SAAB?" Mia moglie o uno dei miei figli sarebbero rispondendo "non ancora". Ma ora voglio essere! Mentre io, ovviamente, voglio essere sulle NEV libro paga e non su SAAB di essere offerto un ruolo chiave in un luogo ha ha esaminato un patrimonio fiero intorno al disegno, la sicurezza, la qualità e l'innovazione è un enorme privilegio e semplicemente il lavoro ultimo sogno.

Saabvägen 5

Sarà un grande cambiamento sotto molti aspetti. Prima i pendolari tra Stoccolma e Trollhattan e gli strani viaggi a Pechino, Tianjin e altri luoghi chiave in tutto il mondo. Secondo: suppongo che lavori in un'azienda di software con sede a San Francisco. Ma sarà grandioso e non vedo l'ora di iniziare tra qualche settimana!

Passando da Saabblog
Questo nuovo inizio significa tristemente finire con qualcos'altro. In effetti, la fine del mio ruolo di autore su Saabblog.net. Fin dal mio primo post in ottobre 2014, Tom e Mark e l'enorme impegno di tutti voi, la comunità SAAB. Spero che tu possa capire, per nuovi motivi organizzativi, che NEVS non può essere combinato con il contributo a un blog indipendente. Non voglio andare lontano però ... Sto mirando a rimanere un visitatore molto frequente di Saabblog.net! Per chiunque voglia rimanere in contatto con me, posso essere raggiunto michel@annink.com.

 

20 pensieri su "Un nuovo inizio ..."

  • Grazie per i post nel blog e tutto il meglio per il nuovo lavoro!

    È bello sapere che le persone che lavorano in NEVS hanno il SAAB nel sangue!

  • Buona fortuna! Tnx per i tuoi blog e per fornirci informazioni per mettere le cose in prospettiva. E ora puoi davvero vivere il tuo sogno (spero SAAB) a NEVS. Voglio tenere il passo con gli sviluppi di NEVS.

  • Grattis och tack för dina artiklar!
    Ascolta cosa ho da dire al riguardo e come dovrebbe essere controllato con il mio bra vägar e mycket gles trafik….

  • Congratulazioni Michél, ottime notizie per Nevs e una grande opportunità per te. Sei decisamente quello giusto per questo lavoro. Ciò contribuirà a mantenere vivo il vero Saab dna anche nel nuovo futuro di Nevs. Vi auguriamo il meglio con il vostro nuovo lavoro e continuate così.

  • Sì, vuole. Ma lavoreremo sodo per farlo.

  • wow! Congratulazioni Michèl! Ti auguro buona fortuna e successo!

  • Thx e buona fortuna!
    Chi vuole scrivere le notizie in inglese?

  • Congratulazioni Michèl! Suppongo che NEVS conosca un grande talento quando lo vedono!

  • È molto triste sentire che lascerai Saabblog. E sono sicuro che NEVS non potrebbe trovare una persona migliore per questa posizione. Congratulazioni e tutto il meglio per il futuro. Mi mancheranno le interessanti informazioni di base sugli ultimi sviluppi a Troll-City.
    @ Tom: Credo che sarà difficile colmare il divario.

  • Tack för allt och lycka till

  • Grazie per tutte le informazioni

  • Buona fortuna per il tuo nuovo lavoro Michel. Penso che tu abbia ragione e che ci sia un futuro davvero eccitante per tutte le case automobilistiche con tutte quelle Nuove idee, ma vorrei possedere la mia auto, preferibilmente una Saab finché posso e non voglio condividerla 😉

  • Congregazioni Michele! Sei l'uomo migliore nel posto migliore al momento migliore! Goditi e Saab-up!

  • Ben fatto e molto divertente

    Sono parzialmente d'accordo. Le macchine sono ancora in tema emotivo. Integrazione di software definito, più intelligente e autonomo sì, ma temo che sarà una lunga strada da percorrere e un diverso tipo di società da accettare e adepto

  • Grazie a tutti e buona fortuna Michel

  • In parte, sono d'accordo, in altre parti, sono scettico.

    Certamente, gestione del traffico e car sharing, e cose simili; Questo diventerà più importante. Lo stesso potrebbe valere per le funzioni fondamentali delle auto.

    Per quanto riguarda le cose di frontend per molte cose, prevalentemente multimediali, posso immaginare che fornire l'esperienza multimediale e di navigazione a miliardi di automobilisti sia il sogno bagnato dell'industria automobilistica. Tuttavia, qui entrano in conflitto diretto e devono competere con dispositivi mobili affermati, in particolare basati su Android e iOS. Dubito seriamente che le persone che possiedono già uno di questi dispositivi (e chi non lo fa oggigiorno?) Siano disposte ad avere la stessa funzionalità duplicata nelle loro auto, debbano aggiornare e amministrare due dispositivi (telefono più auto), debbano imparare in modo GUI (già una pita oggi) e devono pagare due volte.

    imho, questa gara è già persa e i dispositivi mobili l'hanno vinta.

  • Congratulazioni per il nuovo lavoro, Michele. Ti invidio

  • Cool .. Michel .. buona fortuna e tutto il meglio

  • Congratulazioni Michel. Seguirò la mossa di NEVS / Saabs per diventare un fornitore di "mobilità come servizio". Un bel passaggio da un'azienda orientata al prodotto a un fornitore di piattaforme di prodotti / servizi! In bocca al lupo.

I commenti sono chiusi