Progetto Cecilia

L'estate scorsa, il Museo di Bil ha mostrato pietre miliari nello sviluppo di Saab 9000. La storia dietro la prima grande Saab è conosciuta. È iniziato nel bel mezzo del 70er del secolo scorso. Saab aveva bisogno di un veicolo più grande per avanzare in segmenti nuovi, prestigiosi e redditizi.

Saab Cecilia
Saab Cecilia

Saab era già considerato un piccolo produttore allora; lo sviluppo completo di un nuovo modello senza un aiuto esterno era impensabile. Il supporto è arrivato dal Gruppo Fiat, preludio alla storia della Tipo4, da cui dovrebbero emergere Saab 9000, Lancia Thema, Fiat Croma e Alfa 164. Il piano per risparmiare sui costi con il 75% di parti identiche non ha funzionato.

La filosofia dei produttori era troppo diversa: Lancia costruì il tema dall'esterno verso l'interno, Saab prese la strada opposta. La cooperazione tra Nord e Sud ha già concluso 1981, con le stesse parti rimaste nelle porte 4.

Solo nel design l'Italia potrebbe battere Trollhättan. Coggiola, Bertone, Ital Design e il team guidato da Björn Envall hanno fornito disegni. Il contratto è stato assegnato a Ital Design solo Giorgetto Giugiaro. Ha fornito il design di una berlina, un cortile e una station wagon (?). Non abbiamo mai visto quest'ultimo. Il capo del design Saab Björn Envall doveva venire in treno solo anni dopo al CS.

Il progetto Cecilia

I primi veicoli di prova erano su strada dal 1975. Parti del telaio testate Saab 99 convertite, dal 1979 si poteva osservare una strana Saab 900 nella zona di Trollhättan. Il tuo nome in codice: Cecilia. Quello che sembrava un 900 con testosterone era un veicolo di prova. L'assemblaggio del pavimento 9000 con la nuova unità di trasmissione era sotto la carrozzeria. Il passo più lungo di 15 centimetri e la carreggiata più larga di 8 centimetri mostrano la crescita che si nota immediatamente in fase di cambio. La 901 classica è ora considerata un'auto piccola, mentre gli interni della 9000 offrono l'impressione di distese infinite.

La Cecilia mostrata nel Bil Museum è un veicolo sperimentale relativamente recente. È dell'anno 1982 (o 81, le fonti non sono uniche), il numero di telaio trasporta 17. La condizione è originale, è stato per gli anni 30 dell'anniversario Saab 9000 portato dopo tanto tempo dalla rivista del museo. Le sue condizioni non erano sempre buone, era evidentemente levigata senza prendere la patina. Un cavallo da lavoro, non una macchina da esposizione. Puoi vedere la sua vita lavorativa come un veicolo di prova. I chilometri 56.310 sono sul tachimetro, l'interno trasporta l'iconico velluto rosso.

Cecilia è un autentico pezzo di storia. I driver Saab 9000 riconoscono immediatamente la tecnologia che guida qui con uno sguardo sotto la macchina. Il robusto asse elicoidale a guida elicoidale con asta Panhard parla un linguaggio chiaro. Negli anni 80er lo stato dell'arte, l'9000 è molto confortevole.

Dietro l'estate di Cecilia 2015 ha parcheggiato il primo 9000 Turbo, lo studio Saab 9000 CS Ecosport. Un'altra storia di innovazioni entusiasmanti. Prossimamente argomento sul blog. Con 9000 CC ha guidato Saab negli 80er anni dopo la crisi, prima che i nastri fossero spesso in silenzio per settimane. La premiere della grande Saab ha suscitato entusiasmo. Chiunque avesse in tasca un contratto di acquisto per un CC 9000, potrebbe passarlo con un sovrapprezzo. I tempi di consegna di più di un anno, che dovrebbero essere prima o dopo Saab, hanno causato lunghi periodi di attesa.

L'importanza del 9000 CC per la storia del marchio è stata a lungo sottovalutata. A volte è stato quasi dimenticato e i fan l'hanno ignorato. Pietà ! La prima 9000 è l'auto che ha salvato il marchio individualista Saab negli anni '80. Solo poche copie arriveranno alla targa H.

4 pensieri su "Progetto Cecilia"

  • vuoto

    Rapporto interessante!

    Ma 9000 non è la macchina, che ha causato problemi perché lo sviluppo era così costoso? Ho letto in un libro che Saab 3 ha avviato progetti utilizzando la tecnica 9000 per sviluppare il nuovo 900, che è sempre stato troppo costoso. Ovviamente un tentativo di intercettare i costi di sviluppo di un secondo modello qualcosa. Nonostante il successo e il lungo termine di 900, sembra che ci siano stati pochi soldi per il suo nuovo sviluppo.

    Spiegherebbe perché il 9000 è stato un successo, dopo tutto. “Premium” in realtà non significa più soldi per il venditore, ma un prodotto superiore per l'acquirente. la gente lo ha appena notato.

    • vuoto

      Probabilmente hai letto "Saab - i primi 40 anni". Saab semplicemente non aveva una piattaforma per il successore 901 e tutto ciò che è stato sviluppato era troppo vicino al 9000. Perché troppo grande. E avrebbe cannibalizzato il 9000. Ma penso che Saab abbia fatto soldi con 9000, anche se hai fatto molte sciocchezze. Ad esempio, l'inizio della produzione a Malmö.

  • vuoto

    Ciao Tom,
    Grazie per questo contributo Ho visto Cecilia al Bil Museum lo scorso anno e ho avuto dubbi sul fatto che non avevo bevuto troppo olio di latte la sera prima quando ho visto il motore trasversale nel 900. Auguri

  • vuoto

    Grazie per la segnalazione! Per me come "New Saab driver" di un 9000er (BJ 1990) molto interessante.

    Grande che persino un veicolo Cecilia è sopravvissuto e non è stato dato dopo il riciclaggio per il riciclaggio.

I commenti sono chiusi