Il CEO di Panda New Energy parla

Mancano solo quattro giorni all'arrivo del nuovo anno 2016 ... Almeno, se vivi in ​​una parte del mondo che usa il calendario gregoriano ... In Cina, l'inizio del loro nuovo anno sarà il “nostro” 8 febbraio. Stesso concetto, ma regole e definizioni diverse.
La scorsa settimana, diversi media hanno riferito che Panda New Energy Co. Ltd., la società dietro il mega-ordine per 150,000 SAAB 9-3 basati EV potrebbe essere "falso". Il nuovo CEO di Panda, Sun Wei, ha parlato in un'intervista con la radio svedese venerdì, il presidente di NEVS, Mattias Bergman. Chi è Panda New Energy e perché hanno scelto NEVS?

Sun Wei, CEO di Panda New Energy Foto: Hanna Sahlberg / Sveriges Radio

Il più grande affare in assoluto: NEVS di nuovo in pista
Copertura mediatica internazionale significativa seguita dall'accordo 10B di € che è stato ha annunciato solo 10 giorni fa (e il punti salienti del nuovo piano industriale, solo pochi giorni prima). Budget annuale svedese per la difesa, questo annuncio è uno dei più grandi affari industriali. Mantenersi nel mercato EV (Tesla) ha appena prodotto intorno alle auto 92,500 + da quando sono state fondate in 2003, le 150,000 + 100,000 EV ordinate da Panda New Energy mettono NEV in una posizione completamente diversa, specialmente considerando che il business plan si basa su molti più clienti, automobili e paesi.
Quindi, notizie piuttosto impressionanti che erano molto ampie. Un enorme allegria nella colazione di Natale su stallbacka tra gli operai di NEVS la mattina dell'annuncio. Ministro degli affari economici della Svezia Mikael Damberg è andato a verbale per esprimere il suo sostegno, così come il consiglio commerciale cinese-svedese, leader nel settore automobilistico esperti di produzionee molti, molti altri.

Indirizzo errato = falso?
Il primo che segue l'annuncio, i primi articoli scettici hanno iniziato a comparire nei media. Forse "Scettico" non è il termine più appropriato da usare qui. "Sospettoso", "negativo", "negatore" o addirittura "accusatorio", forse si adattano meglio. Alcuni autori hanno iniziato la loro teoria del complotto suggerendo che il fondatore di NEVS, Karl-Johan Jiang, e la Panda New Energy, cosa che in seguito è stata negata a Saabblog.net dal regista di NEVS PR Mikael Östlund. Panda stava indicando un indirizzo a Pechino, mentre Panda indicava un indirizzo a Pechino. entrambi Mattias Bergman e Panda's Sun Wei ha riconfermato ora che la società è reale ed è infatti sostenuta dalla capogruppo Huaxin (una grande società di investimento cinese fondata nel 2001, con partecipazioni significative in diverse società quotate in borsa e partnership con società come Morgan Stanley, Nokia e Alcatel-Lucent).

Solide basi
Ci si aspetterebbe che i giornalisti nel settore automobilistico e nel commercio svedese / cinese facciano. Sono rimasto piuttosto affascinato da quanto rapidamente siamo stati attratti: "il fatto che l'azienda sia stata registrata solo di recente, combinata con un indirizzo errato e pochissime informazioni su Internet, solo dovuto significa che era tutta una truffa ”- secondo alcuni media. Una conclusione piuttosto frettolosa e errata come appare ora: l'azienda esiste, è legittima e ha solide basi finanziarie. Posso simpatizzare in una certa misura con gli scettici, poiché le cose inizialmente non erano presentate in modo chiaro e coerente come ora iniziano a diventare. E sì, noi do prova di consegna effettiva su promesse is molto gradito, ma quello che chiederei è di essere di mentalità aperta e di pensare in modo diverso. Ciò che è considerato normale in Europa o negli Stati Uniti può essere molto diverso in Cina, ma è comunque un buon affare.
Felice Anno Nuovo!

NEVS på rätt spår


Intervista alla radio svedese con Panda New Energy (traduzione del articolo originale pubblicato 26 Dec 2015)

Panda New Energy punta ad avere i primi veicoli elettrici pilota (EV) da NEVS a Trollhattan sulla strada in Cina in 2016. Panda New Energy è in un'intervista esclusiva con Ekot oggi.

Sun Wei è l'amministratore delegato di Panda New Energy. Il successore di SAAB NEVS è uno dei suoi fornitori di auto elettriche. -Ci è una finestra temporale, alcune cose che possiamo aspettare, ma con altre cose non possiamo dire Sun Wei, CEO di Panda New Energy.

L'EV vuole offrire auto e servizi di autista al nuovo mercato delle tasse e dei trasporti basato sull'IT.

Il CEO dell'azienda è Huaxin. Huaxin ha ora confermato di essere di nuovo sul mercato per 150,000 EV, annunciato su 17 di dicembre.

Il mercato EV dovrebbe trarre beneficio da condizioni favorevoli e sussidi dal governo centrale cinese. Panda sta pianificando di stabilirsi nelle città della Cina, dove le autorità locali stanno già fornendo condizioni favorevoli.

Il motivo per cui NEVS è stato selezionato secondo il CEO di Panda è che si affidano alla reputazione di SAAB come auto sicura, rispetto ad altre case automobilistiche in Cina. Descrive la collaborazione con NEVS come intima e mira a contenere i costi.

"È molto importante che con questi diritti di partnership sia possibile ottenere il controllo dei costi", afferma Sun Wei.

Sta mostrando una ricevuta dell'acconto, equivalente all'importo di SEK 100M, che è già stato pagato a NEVS in vista delle prime consegne EV.

"Uno o due miliardi non è davvero un problema per Panda e Huaxin", afferma Sun Wei, mentre il resto della capitale arriverà da partner e fondi di investimento.

Il tappeto sul pavimento dell'ufficio di Huaxin è morbido e le piante verdi sono ben tenute. Il fatto che Panda abbia firmato l'importante SEK 100B con un indirizzo condiviso in un sobborgo di Pechino è stato spiegato dal CEO di Panda che c'era poco tempo per ottenerlo ,

-Abbiamo discusso di questo con le persone che non vogliono questo, ha detto il CEO di Panda New Energy, Sun Wei.

http://sverigesradio.se/sida/artikel.aspx?programid=83&artikel=6334023

12 pensieri su "Il CEO di Panda New Energy parla"

  • vuoto

    Grazie Michèl per questa precisazione! Quando ho letto il primo annuncio sul mega affare all'inizio della scorsa settimana mi chiedevo cosa voglia fare Panda con 150.000 o 250.000 EV. Questa è stata la mia prima impressione. Credo che da un punto di vista europeo questo sia difficile da capire.
    Se cerchi di metterti in una prospettiva cinese e ridimensionare, questo accordo ha senso. L'inquinamento atmosferico durante la mia ultima visita a Pechino nell'inverno 2009 è stato incredibilmente alto. È così difficile respirare e dopo un giorno se soffi in un fazzoletto sarà dipinto di nero da tutta la polvere e lo sporco nel tuo naso. A dire il vero nell'aria afosa dell'estate tutto peggiora, dicevano.
    Dopo aver letto alcuni articoli sull'inquinamento dell'aria in Cina e titoli come questo: "Beijing Banned 5 Million Cars From Driving for Two Weeks-08/2015" l'idea di Panda diventa più chiara.
    Quando le auto tradizionali sono bandite dalle città, i veicoli elettrici possono circolare in qualsiasi momento.
    Panda può offrire un'auto unica e un servizio di leasing. E fortunatamente questo sarà realizzato con 9-3EV.

    • vuoto

      Sei il benvenuto e grazie per il feedback, Olaf.
      Grazie anche per aver aggiunto il punto dell'attuale massiccio inquinamento che sta guidando un cambiamento significativo (leggi: domanda di veicoli elettrici) in Cina. La mia convinzione è che dovremmo aspettarci che cose simili accadano anche in altri paesi nel prossimo futuro.

      • vuoto

        Lo penso anch'io. Ma in Europa non abbiamo queste mega città come in Cina. La mia ipotesi è che i soldi e le agevolazioni fiscali guideranno il cambiamento in Europa. Guarda la Norvegia per esempio. Se il prezzo del petrolio e delle auto normali sale, i veicoli elettrici sono più interessanti per le persone normali.

  • vuoto

    Grazie Michel per questo commento.
    Alcune domande sono state poste e alcune domande sono state poste.
    È bello vedere le tue informazioni che mostrano alcuni aspetti positivi in ​​questo.
    2016 in poi. Questo vuole essere il regalo migliore per l'area di Trollhattan.

  • vuoto

    ora sembra molto meglio dell'annuncio iniziale della scorsa settimana!

  • vuoto

    Sono sempre felice quando sento degli investitori che stanno per spendere soldi che salveranno posti di lavoro. Nessun dubbio Ma, ad essere onesti, cosa hanno a che fare tutti questi annunci con SAAB?

    • vuoto

      Grazie per il feedback e una buona domanda: cosa c'entra tutto con SAAB?
      Ho provato a rispondere prima in https://saabblog.net/2015/10/20/the-nevs-masterplan-for-saab/
      Quell'articolo è stato scritto prima dell'annuncio del mega ordine di Panda New Energy per 150,000 veicoli elettrici basati su SAAB 9-3. Quindi, aggiungendo quel punto, il semplice fatto che a causa di Panda, la piattaforma SAAB 9-3 vive ancora di più (anche il precedente annuncio di TÜBITAK è correlato a questo) da solo "ha a che fare" con SAAB.
      NEVS per eseguire sul proprio piano aziendale (un'altra prospettiva)https://saabblog.net/2015/12/11/first-nevs-ev-in-2017-additional-4-new-models-to-be-launched-in-2018/). Prima di rispondere "ma non hanno i diritti per utilizzare il marchio SAAB" - la giuria è ancora fuori e non c'è una decisione finale da nessuna delle parti in questo momento.
      Supponendo che NEVS voglia essere in grado di utilizzare il marchio SAAB in futuro, la rilevanza di questo articolo sembra ancora più evidente. Ma anche se NEVS dovesse usare un altro nome in futuro, l'annuncio Panda è sia rilevante che importante. Indipendentemente dal modo in cui lo guardi, attraverso l'acquisizione delle principali risorse di SAAB Automobile AB, è il custode del patrimonio di automobili SAAB.
      Ci sono molti altri aspetti della domanda, ma spero che questo aiuti.

  • vuoto

    Bello, non vedo l'ora di come procederà la storia. Solo una piccola correzione. Tesla produce 50 auto quest'anno. In totale hanno ancora prodotto circa 000 auto.

  • vuoto

    Tutto non va in inglese?
    Perché EIG?

    • vuoto

      C'è una risposta abbastanza semplice a questa domanda: Tom e io abbiamo concordato prima che avrei coperto le notizie provenienti dalla Svezia, che include NEVS. Poiché le mie competenze in lingua tedesca sono alquanto limitate, temo che questo significhi una copertura in inglese ...

      • vuoto

        Ok grazie.
        Ma un breve massaggio aiuterebbe.

I commenti sono chiusi