Tour della Svezia con Saab 9-5: spontaneo, eccessivo - puro divertimento piacevole Parte 2/3

Il giorno successivo del tour in Svezia. La mattinata rivela il vero splendore del piccolo monumento industriale: splendidi edifici e resti delle vecchie ferriere, incastonati in un paesaggio di piccole colline, corsi d'acqua e ponti. I pannelli informativi rivelano che Borgvik sarebbe la fonte di ferro per la costruzione della Torre Eiffel a Parigi. Probabilmente almeno in parte.

Saab 9-5 in Borgvik
Saab 9-5 in Borgvik

Nell'edificio principale mi aspetto una sontuosa colazione a buffet. Era stato costruito appositamente per me. Perché in realtà sono l'unico ospite. Leggermente imbarazzato dallo sforzo che è stato fatto sul mio account, prendo il check-in, entro in 9-5 e inizio la giornata.

Il mio prossimo obiettivo è Falun a Dalarna. Di nuovo una città mineraria tradizionale. Che non aveva nulla a che fare con la selezione del bersaglio. Nel Falun, il rame è stato estratto per secoli. Le vecchie miniere con il paesaggio industriale sono ora patrimonio mondiale dell'UNESCO. Per inciso, questo è da dove viene il famoso Falun Red. Il tipico dipinto svedese delle case rosso-bue era in passato uno status symbol. Oggi più moda - e lui appartiene alla Svezia come il turbocompressore in una Saab.

Come il giorno prima, il percorso è la destinazione: non guidare direttamente lì, ma ancora attraversare il paesaggio. Nel corso colline, tra boschi e passato innumerevoli laghi vitrei che sembrano prepararsi per il prossimo inverno già tranquilla e pacifica. Il mio 9-5 scivola letteralmente sulle bande curve dell'asfalto con l'impostazione comfort delle sospensioni DriveSense. Il tachimetro mostra raramente più di 80 Km / h. Un piacere è anche il consumo del Turbo6, che si è stabilizzato attorno al litro 8.

Il tempo passa letteralmente in volo. È già di nuovo l'alba. Sugli ultimi chilometri 50 a Falun, la luce intensa dei fari allo xeno taglia l'oscurità. Con le strade tortuose e scure puoi apprezzare la luce della curva ancor più che a casa. L'Assistente Fenrich, d'altra parte, ha poco da fare qui. Non lo uso mai a casa. Il sistema automatico si attenua troppo lentamente quando si avvicina un veicolo. Qui in Svezia, sembra funzionare meglio e non voglio perdere improvvisamente questa trovata di conforto. Probabilmente è anche dovuto al buio totale nelle foreste scandinave ...

A Falun, la stessa cosa mi attende come la notte prima. Il mio hotel - una casa piccola e sognante - situata nella periferia meridionale. Si trova alla fine di una piccola strada, proprio sul campo da golf.

Dopotutto, anche qui la luce brucia dentro. Ma mi sembra di essere l'unico ospite di nuovo, perché nessun'altra macchina è parcheggiata fuori dalla porta. Fortunatamente non è bloccato. Dopo aver premuto il campanello alla reception vuota, arriva il capo e mi saluta amichevolmente. Mi porge le chiavi della mia stanza e sono felice di tornare a dormire presto dopo tutte le impressioni del giorno.

La prossima destinazione: Stoccolma.

Lettore per lettore Saab 2015
Lettore per lettore Saab 2015

Per continuare, la capitale della Svezia è all'ordine del giorno. Hai anche qualcosa da dire su Saab?

La storia di una vacanza indimenticabile, un restauro, il primo contatto con il marchio Trollhättan o semplicemente perché Saab è parte della vita automobilistica. Qualunque cosa sia, scrivici. Premiamo ogni pubblicazione sul blog con uno esclusivo Tazza del lettore Saab!

 

4 pensieri su "Tour della Svezia con Saab 9-5: spontaneo, eccessivo - puro divertimento piacevole Parte 2/3"

  • vuoto

    Non posso che ringraziarti per le parole di lode! Sono molto felice che ti piaccia il mio reportage di viaggio. E spero che la terza e ultima parte possa continuare qui senza problemi ...

  • vuoto

    Buona sera,
    Avevo già letto e lodato la prima parte del rapporto sulle vacanze. Questa impressione continua ora. Un modo di scrivere davvero stimolante, arricchito con testimonianze personali, passione automobilistica Saab e interessanti informazioni sulle condizioni locali.
    Grazie per questo.

  • vuoto

    Meraviglioso! Arriva una sensazione di vacanza! 🙂
    Grazie per il rapporto dalla terra dei troll ...

  • vuoto

    Grazie per la bella descrizione del viaggio ... vorrei montare la GS (moto) e fare un grande giro ... o con l'Aero, o la decappottabile ... non importa, vai e basta! 🙂

I commenti sono chiusi