La mia storia di Saab

Ad essere onesti, non ho mai avuto nulla a che fare con il marchio Saab. Ad essere ancora più onesto, il mio unico contatto con una Saab 900 I nel 1994 è stato in realtà piuttosto negativo, poiché ho trovato il design abbastanza arretrato e non riuscivo a capire perché il mio amico avesse scelto questo modello e non il nuovo 900 II aveva deciso. Ne sapevo poco….

La storia di Saab di Markus
La storia di Saab di Markus

11 anni dopo, questa esperienza ha ancora avuto un impatto. A quel tempo, il mio datore di lavoro dell'epoca mi ordinò di lavorare come formatore per i colleghi nella nostra filiale inglese vicino a Londra per due settimane. Nelle prime due settimane ho avuto la possibilità di scegliere tra una Saab 2-9 e una Rover 5. Ho scelto la Rover perché non mi ha colpito il design della 75-9, che la nostra segretaria a Slough aveva due volte in più come un'indagine scettica e notato solo con un cenno del capo. Per il primo fine settimana del nostro soggiorno, ho fatto un viaggio a Stonehenge con il mio collega. Abbiamo guidato con la "sua" Saab 5-9, che ovviamente è stato più che felice di prendere. Dopo la prima sosta, abbiamo cambiato posto e per la prima volta ho guidato una Saab che fino a quel momento era stata disprezzata….

Dopo una vacanza a casa a metà tempo, si è ripresentata la domanda, quale auto a noleggio vorrei avere e questa volta non ho quasi lasciato che il mio collega dicesse: "La Saab, ovviamente!".
"Beh, certo!", Ha detto, "Ma quale?" Basta dare un'occhiata!". Sono uscito e ho visto una Saab 9-5 Aero del 2005 accanto alla 9-3 precedentemente disprezzata ma poi duraturamente impressionante. Oh!

So che questa storia di iniziazione è atipica, specialmente per i contemporanei che sono Saabificati in modo sostenibile. Ma questo incontro mi ha lasciato un'impressione duratura. Non avevo mai guidato una macchina del genere prima. Design svedese, raffinato e di classe super raffreddato e questa pressione incredibile, nonostante il cambio automatico ..., wow! L'ultimo giorno del mio soggiorno, avevo bisogno di sapere, mettendo da parte tutte le preoccupazioni per le multe britanniche, dovevo accelerare questa incredibile macchina! Un'esperienza duratura! Mi sarebbe piaciuto portarlo a casa!

A casa, ero di nuovo atteso dalla cucina casalinga dello staff tedesco. Un giorno, alla fine dell'anno 2008, ho visto un X-XXUMX Sportcombi su A1 a Kamener Kreuz. Tutto ad un tratto, i ricordi di tre anni fa sono usciti di nuovo. E questi fanali posteriori, dovrebbe essere!

Ma fino ad allora, due auto aziendali tedesche, un lavoro che era stato terminato e dovrebbero passare tre anni. Nel 2011 il mio datore di lavoro ha deciso di liquidarsi, così che improvvisamente ho avuto bisogno di una sostituzione economica senza sedia a rotelle. La mia scelta è caduta su uno, e questo è in realtà il secondo criterio di esclusione per una tipica storia Saab, Saab 900 II V6. Amo ancora questa macchina (e anche se non è pronta a guidare), anche se ha cercato di convincermi del contrario con tutte le mie forze; e lo farò tornare sulle strade a un certo punto (o uno dei suoi fratelli ormai rari ...).

Il mio primo viaggio una settimana dopo l'acquisto mi ha portato direttamente da un Saab Guru a Kamen per avere il cambio della cinghia di distribuzione che era atteso da tempo. Purtroppo, divenuto presuntuoso, sono stato coinvolto in un duello di accelerazione con una BMW serie 44 in arrivo sulla A3, che apparentemente ho vinto per primo, ma sono stato conquistato da una spia che si è accesa improvvisamente riguardo al liquido di raffreddamento e la convincente visualizzazione della temperatura attuale del liquido di raffreddamento sull'interruzione del tutto e sull'uscita dall'autostrada il più rapidamente possibile. Sfortunatamente, non c'era la spia "Non c'è più liquido di raffreddamento disponibile", quindi il motore ha smesso di funzionare come misura profilattica quando si è usciti dall'autostrada.

Per farla breve: l'arretrato di manutenzione accumulato e l'incapacità tecnica del precedente proprietario avevano dato il resto al mio "Sven". Oltre a un tubo del liquido di raffreddamento scoppiato, c'era una guarnizione della testata bruciata e, grazie al liquido di raffreddamento non adatto alle testate in alluminio, una notevole corrosione delle testate dei cilindri, a cui si poteva rimediare solo attraverso una coraggiosa saldatura e pianificazione.

Diversi tentativi e un sacco di soldi per rimettere a galla la macchina, poi sono venuti prima di un nuovo lavoro senza una macchina aziendale. E ora dovrebbe essere finalmente il tempo. Una dettagliata ricerca su Internet è stata seguita da un viaggio a Bonn per visitare due 9-3 (una berlina a Sportcombi).
Prima la limousine: un concessionario un po' squallido, presumibilmente di "auto premium" in un sobborgo di Bonn. Una limousine bianca 9-3 ci stava aspettando qui. Come si è scoperto rapidamente, una grotta!, un'ex auto a noleggio in Romania (!), Con un serbatoio vuoto e bottiglie di bevande vuote con scritta rumena dietro i sedili nel presunto showroom "Premium". Alla domanda su un giro di prova è stata risposto con: "Purtroppo la batteria è scarica, la ricarichiamo, ma dobbiamo solo prendere una tanica di carburante dalla stazione di servizio". Li abbiamo ringraziati e abbiamo cercato di dare una credibile assicurazione che saremmo tornati subito...

Il resto del percorso ci ha portato all'Automobile Kunert di Bonn. Diceva "lei". La mia Svenja! Anno di costruzione 2008, 1.9TTid Sportcombi, lucidata di fresco, grigio metallizzato, ritorni di leasing, cerchi estivi Brock in tinta con la carrozzeria, meno di 60tkm e un prezzo più che adeguato, ecc, ecc, ...

Breve test drive, nonostante il diesel, la familiare "sensazione Saab" si è imposta immediatamente. La decisione è stata presa in fretta! Quando siamo tornati nel cortile, il cliente successivo stava già prendendo in mano la maniglia della porta esterna. Alla mia domanda, alla quale ha risposto affermativamente, se fosse interessato anche lui a questa vettura, ho dovuto purtroppo dargli una risposta decisamente deludente: "Mi dispiace, non c'è più bisogno di provarla, io" Lo comprerò subito!" Vedo ancora oggi la sua espressione disperata e posso solo augurargli di aver trovato anche la sua Saab!

Abbiamo la nostra Svenja da quattro anni e una cosa è chiara, se dovesse mai cedere, allora solo per un'altra Saab. Sfortunatamente, non riesco a decidere se si tratta di un 900 I, 900 II V6, un Sonett o un Turbo-X ...

E poi c'è anche Sven, che vorrebbe tornare a guidare….

O è un 99 ...?

Lettore per lettore Saab 2015
Lettore per lettore Saab 2015

Grazie a Markus per la sua storia su Saab! Hai anche qualcosa da raccontare su Saab?

La storia di una vacanza indimenticabile, un restauro, il primo contatto con il marchio Trollhättan o semplicemente perché Saab è parte della vita automobilistica. Qualunque cosa sia, scrivici. Premiamo ogni pubblicazione sul blog con uno esclusivo Tazza del lettore Saab!

7 pensieri su "La mia storia di Saab"

  • vuoto

    Una bella storia e nelle foto potete vedere gli aerei con le targhe Soest - molto, molto forti!
    Saluti dalla città di pellegrinaggio del distretto

    • vuoto

      Grazie e cordiali saluti da Bad Rentnercity

  • vuoto

    Grande storia. E prepara nuovamente 900 II, saranno davvero rari.

    • vuoto

      Grazie per l'incoraggiamento! Al momento è all'asciutto e aspetta che io trovi il tempo per lui ... 🙂

  • vuoto

    Neeltje Jans / Oosterschelde / NED? Saluti dalla Zelanda

    • vuoto

      Sì, dat è attivo!
      Ci sono ancora nella prima settimana di ottobre (Den Osse).

I commenti sono chiusi