NEVS può usare di nuovo il nome SAAB

Proprio l'altro giorno la classica legge della natura di Isaac Newtonper ogni azione, c'è una reazione uguale e contraria"Con", oltre a una reazione eccessiva ai social media". Immagino che la tempesta di questa settimana sia un ottimo esempio.
L'azione è stata annunciata da NEVS partnership con Dongfeng il lunedì e la reazione eccessiva dei social media quale è la proclamazione che il marchio SAAB non apparirà più sulle nuove auto. Una conclusione infondata. Diamo un'occhiata un po 'più vicino a cosa effettivamente successo.

Un nuovo SAAB

Vecchie notizie
A febbraio, SAAB AB SAAB AB sull'uso del marchio SAAB e NEVS è stato essenzialmente accusato di mentire (vedi il mio post precedente del blog). Qualcosa che in seguito è stato rettificato e non c'erano negoziati in corso in quel momento, in realtà erano andati avanti prima. Il contesto di febbraio che cosa stava facendo NEVS nella riorganizzazione e nel piano aziendale / riferire che lo era argomento.

Dongfeng (non) una sorpresa
Gli eventi sulla stampa di questa settimana riportano alla mente i ricordi di un paio di mesi fa. Così lunedì la partnership con Dongfeng è stata annunciata da NEVS. Date le voci precedenti coerenti che menzionavano il loro nome, l'annuncio non è stato una sorpresa, ma ciò che è stato piuttosto sorprendente (almeno per me) è stato che Dongfeng non ha preso una quota di proprietà in NEVS, o meglio ancora, è diventato proprietario di maggioranza con un forte piano di investimenti e finanziamenti significativi per gli anni futuri. In sostanza, ciò significa che altri partner oltre a Dongfeng sono tenuti a consentire il "piano A" per NEVS (ovvero lo sviluppo, la produzione e la vendita di nuove auto premium con il marchio SAAB). Quindi, sebbene la partnership con Dongfeng abbia sicuramente un valore per entrambe le parti (vedi anche Post di Tom su questo), non era il "grande annuncio" che molte persone si aspettavano.

Davvero un non-problema
Apparentemente il fatto che NEVS non abbia mai sentito parlare della parola "SAAB" durante la conferenza stampa su AFP e Radio Svedese per verificare di nuovo con SAAB AB per capire cosa stava succedendo. La stessa affermazione di febbraio è tornata: "non ci sono trattative in corso" questa volta i titoli dei media sono stati rivolti a "NEVS è bandito dall'uso del marchio SAAB". Successivamente la stampa estera prese questo come "le automobili SAAB fabbricate più" o peggio.
È interessante notare che né SAAB AB né NEVS sono andati bene nel record esattamente come è la situazione. Il marchio SAAB è stato sospeso al momento della scrittura.
Quindi, mentre sembra che il titolo di Radio Svedese sia corretto (cioè "NEVS non può usare il marchio SAAB"), è una notizia vecchia. In effetti, il quotidiano regionale Ttela ha fatto un seguito con entrambe le persone per SAAB AB e ha aggiunto alcuni dettagli interessanti.
Il paragrafo chiave dell'articolo si traduce come segue: "Giovedì mattina la radio svedese ha riferito che NEVS non vuole più usare il marchio SAAB. Ma questo non è basato su una nuova decisione che è stata presa. SAAB AB, secondo il loro direttore della stampa Sebastian Carlsson, è un non-problema per la compagnia di difesa. -Non stiamo dedicando alcuna energia alla domanda e non abbiamo preso decisioni in merito. Stiamo discutendo di aeroplani e sottomarini e stiamo facendo il giro della nostra attività, dice. NEVS vuole mai essere in grado di utilizzare nuovamente il marchio SAAB in futuro? -Questa è una domanda ipotetica e non sto rispondendo a quel tipo di domande."

Conclusione
Non ci sono notizie reali sulla questione del marchio SAAB e non sono state prese decisioni che impediscano la produzione di nuove auto SAAB in futuro. Il marchio quindi non è morto. Detto questo, sarà difficile per NEVS riottenere i diritti di utilizzo? Probabilmente sì. In effetti, la mia teoria è che NEVS in una fase precedente abbia chiaramente ricevuto le indicazioni, la guida e / o le richieste da SAAB AB a quali condizioni potrebbero considerare di concedere nuovamente i diritti. NEVS non è ancora in grado di avviare i negoziati poiché non sono ancora state soddisfatte tutte le condizioni per la fondazione di questo.
Quindi, fino a quando è finito un lungo periodo, è diventato uno spreco di tempo (e probabilmente controproducente) per ipotizzare cosa potrebbe accadere in futuro. Quindi spero che tutti i fan autoproclamati SAAB inizieranno a dipingere scenari catastrofici su questo AFP e gli articoli radio svedesi. Basandomi su ciò che ho visto, NEVS in realtà fornisce risultati finora, hanno buone ragioni per credere che la visione che stanno sviluppando e produca auto premium sotto il marchio SAAB.
Quindi la mia conclusione è che NEVS possa usare di nuovo il nome SAAB, in futuro. Speriamo solo che questa conclusione non porti a un'altra reazione eccessiva ai social media ...

24 pensieri su "NEVS può usare di nuovo il nome SAAB"

  • vuoto

    Scusa, ma Saab è morta. Ma ovviamente alcuni dei "fan Saab" comprerebbero tutto con un emblema Saab sul cofano, anche se il proprietario non ha esperienza nella costruzione di auto o anche il nuovo proprietario sarebbe una catena di fast food ... la cosa principale è, da qualche parte il nome "Saab" è scritto sull'auto.
    È stato pazzesco vedere come alcune persone fossero felici quando NEVS ha annunciato di rilasciare un nuovo "youngtimer 9-3" nel 2014. Già nel 1998 Saab era in grado di svilupparne solo uno! nuovo modello (9-5). La 9-3 non era altro che un enorme restyling della 902. Dopo lo sviluppo della 9-3II non avevano abbastanza soldi per sviluppare nuovi modelli. Innanzitutto, con il 9-5NG e il 9-4X erano in cantiere modelli davvero nuovi.

    • vuoto

      Potrebbe benissimo essere stato progettato da Trollhattan, progettato da Trollhattan Engineers, INDIPENDENTE di un emblema. Ma non viceversa.

  • vuoto

    Per farla breve: il proprietario del marchio SAAB restituirà questo nome solo per contrassegnare le auto con esso se loro (i proprietari) sono sicuri al 100% che il futuro utente del nome Saab sarà un professionista, finanziario produttore di automobili sano con una visione, una missione e un ruolo chiari. Come tutti sappiamo nel frattempo, né NEVS né DONGFENG saranno mai in quella posizione e tutte le altre case automobilistiche che soddisfano le richieste dei proprietari di Saab non hanno assolutamente alcun interesse a utilizzare il badge Saab. (Perché se avessero avuto interesse, lo avrebbero annunciato nel frattempo!) È morto. Periodo. E non dovremmo più suonare il "pappagallo morto" - scena dei Monty Python ...

    • vuoto

      La prima parte del tuo punto sono d'accordo. Questo è probabilmente ciò che qualsiasi azienda direbbe.
      La seconda parte trovo intrigante la parte "will ever". Come fai a sapere sulla terra?
      Come ho scritto anche nel mio post, è ovvio che la situazione sta dimostrando che le condizioni per riconquistare il marchio SAAB non sono soddisfatte a questo punto. Ecco perché la "notizia" non è una notizia poiché la situazione è invariata rispetto a febbraio. Se hai seguito le dichiarazioni pubbliche di Mattias Bergman sulla strategia NEVS, sai che stai cercando di garantire più partnership: partner industriali (con cui condividere i costi di sviluppo), partner tecnologici e partner finanziari. Bergman ha parlato dell '"effetto ketchup" su https://saabblog.net/2015/06/20/nevs-continuing-the-journey-to-make-a-difference/ e successivamente hanno mantenuto questa promessa con gli annunci intorno a Tianjin, SRIT, Teamsun, Bank of China e ora Dongfeng. Bergman ha menzionato lunedì di questa settimana in conferenza stampa che altre partnership sono in cantiere e che saranno annunciate a breve. Quindi sì, la situazione è impegnativa e si è dimostrato tutt'altro che facile mettere insieme tutti i pezzi, ma il pappagallo è tutt'altro che morto.

      • vuoto

        Grazie Michel, penso che il tempo mostrerà:
        - se NEVS troverà un partner forte (Dongfeng è solo un primo passo per guadagnare soldi),
        - se NEVS svilupperà alcune auto interessanti, forse auto elettriche o ibride, di alta qualità,
        - se NEVS avrà il diritto di utilizzare il marchio SAAB

        Dobbiamo aspettare ancora qualche anno, mentre nel frattempo guidiamo altre marche come guidatore quotidiano.
        Se c'è una nuova eccitante auto da Trollhattan (non dalla Cina), forse la ricompreremo.

  • vuoto

    Tutto ciò che resta di Saab Automobile è il nome del marchio. Indipendentemente dal fatto che NEVS / Dongfeng possa usare il nome o meno, le auto non saranno ancora Saab. Per molti, Saab morì quando Saab Automobile andò in bancarotta e NEVS acquistò il marchio. Vorrei solo che fosse una chiusura per il vero marchio Saab. Spero sinceramente che Saab AB non permetta l'uso di questo nome un tempo orgoglioso sulle future auto elettriche cinesi.

    • vuoto

      Frankas sai, Saab Automobile AB è fallita a dicembre 2011. Mi rivolgo a NEVS e al loro uso attuale e futuro del marchio SAAB.
      Mi piacerebbe capire da dove derivano i tuoi commenti e le tue conclusioni apparentemente scontenti. Sei stato tu stesso negli stabilimenti di Stallbacka a Trollhättan da giugno 2012, quando NEVS è subentrata? Hai parlato direttamente con qualcuno del personale di NEVS? Hai visto qualcuno dei progetti per le nuove auto su cui NEVS sta lavorando? Voglio solo capire.

    • vuoto

      Non sono commenti scontenti, ma più una visione realistica dello stato attuale di Saab. Sono passati 4 anni e ancora non hanno niente da mostrare. Quindi quali sono i progetti su cui stanno lavorando? Mostraci almeno qualcosa. Ma ho rinunciato dopo le montagne russe degli ultimi 6 anni.

      È abbastanza chiaro che non si sono mai veramente preoccupati del marchio Saab e ci sono stati solo per la tecnologia e la fabbrica che sono stati in grado di acquistare a un prezzo basso. NEVS è appena fallita e ora Dongfeng è proprietario parziale o qualunque sia l'accordo. Costruire una fabbrica in Cina per produrre auto elettriche non mi interessa affatto, è chiaro che non ci sarà mai più una Saab ICE turbo in vendita e la Saab finirà come Rover o Lancia. Ma questa è solo la mia opinione e tu puoi avere la tua.

      • vuoto

        Non riesco a capire come i commenti possano essere definiti realistici se non sono basati sulla realtà e sui fatti reali.
        A mio avviso, nulla può essere più lontano dalla verità che NEVS "non si è mai preoccupato del marchio SAAB". Se non altro, parla con chiunque in NEVS. Inoltre, NEVS non è fallita e Dongfeng non ha acquisito una quota di proprietà in NEVS.
        NEVS ha dichiarato fin dall'inizio (3 anni fa, non 4 o 6) che si sarebbero concentrati sui veicoli elettrici (da cui il nome della loro azienda) ma ciò non significa che le auto senza motore a combustione e turbo non possano essere orgogliose porta l'emblema SAAB. Se ciò fosse vero, tutti i SAAB prima del 99 Turbo sono ora fuori elenco e anche le versioni elettriche della 9-3 sviluppate anni fa sotto la proprietà di GM.
        Come dici tu, ognuno ha diritto alla propria opinione, ma proviamo a mantenerla basata sui fatti.

      • vuoto

        Michel, come sei coinvolto con NEVS? Lavori per loro in un modo o nell'altro?

        • vuoto

          Ho semplicemente una forte passione per SAAB. Ne ho posseduti diversi nel corso degli anni e ancora li possiedo. Ho gradualmente ampliato la mia rete nella comunità SAAB a diversi livelli e sono un visitatore regolare di Trollhättan. Non lavoro per NEVS. Una rapida ricerca su LinkedIn dovrebbe confermarlo facilmente.

  • vuoto

    Penso che in realtà equivalga ad escludere i diritti di utilizzo per il marchio SAAB. Non ci sono trattative: se Dong-Feng-NEVS fosse stato a destra, SAAB AB avrebbe dovuto essere coinvolto a questo punto. Probabilmente sarebbe stato commentato da SAAB AB, o ci sarebbe stato un "Non lo commentiamo". E in futuro? Non vedo nulla per cui SAAB AB dovrebbe dare il suo nome. NEVS non ha pianificato nulla e le build con licenza Dong Feng di un modello Citroen, che Citroen non offre nemmeno nei suoi mercati nazionali in Europa, non sono certo qualcosa che si vorrebbe vedere a SAAB. Quindi, un'esclusione di fatto.

    -

    Penso che in effetti questo sia diretto verso l'esclusione di NEVS dal diritto di utilizzare il marchio SAAB in futuro. SAAB AB non ha preso parte ai negoziati NEVS / Dong-Feng, cosa che avrebbero dovuto essere, se NEVS / Dong-Feng fossero stati interessati all'uso del marchio. In tal caso, il commento di SAAB AB sarebbe stato un "Nessun commento" molto significativo. Per quanto riguarda il futuro? Non vedo alcuna linea di prodotti che SAAB AB potrebbe considerare degna di portare il sigillo SAAB. NEVS non ha piani per la propria produzione di auto a portata di mano e un modello Dong-Feng con licenza basato su un modello Citroen che Citroen non commercializza nemmeno nei loro mercati di base non è certo qualcosa che SAAB vorrebbe vedere venduto come SAAB.

    • vuoto

      Grazie per il commento, PhiBo. Penso che dobbiamo separare l'annuncio della partnership con Dongfeng dalla discussione sul marchio SAAB poiché il primo è davvero un accordo per lo sviluppo, l'acquisto e il marketing congiunti. Tom lo ha spiegato bene nel suo post "Progetto Aeolus" all'inizio di questa settimana. Se ripensiamo a ciò che NEVS ha costantemente comunicato riguardo alla sua strategia, credo che Dongfeng sia prima di tutto un passo verso il "piano B" (cioè produttore a contratto per altri che utilizzano i marchi dei clienti). In questo scenario, il marchio SAAB non è essenziale. È, tuttavia, nel "Piano A", lo scenario verso cui NEVS sta lavorando per sviluppare, produrre e commercializzare auto premium con il marchio SAAB. Affinché il Piano A funzioni, è necessario assicurarsi un partner credibile prima di poter riavviare i negoziati sull'uso del marchio.

  • vuoto

    È un peccato che né SAAB AB né NEVS dicano chiaramente cosa succede.
    Le due società semplicemente non capiscono che la reputazione di ogni azienda si danneggia (il migliore esempio NEVS).

  • vuoto

    È davvero difficile tenere traccia. Mostra solo che casino c'è Kuddel intorno all'argomento!

  • vuoto

    Ciao Tom, non ho colpa per averlo scritto. Il tempo dirà come va. Oltre a ciò, penso che sia bello che diversi punti di vista possano essere rappresentati in questo blog.
    Apprezzo ancora l'attuale copertura che esiste qui. Grazie per quello!

  • vuoto

    Quindi è tempo di aspettare ancora, c'è ancora una piccola possibilità.
    E Tom è andato all'incertezza della stampa generale sulla colla.
    Saabblog.net non è il reparto marketing di NEVS.

    • vuoto

      L'articolo è l'opinione di Michèl, non mia. Ho dato una presentazione dettagliata della mia opinione sulla situazione di ieri a NEVS, non c'è nulla da aggiungere.

      I lettori possono essere in grado di sostenere due diverse prospettive sul blog, così come ogni lettore può esprimere la propria opinione, così anche gli autori.

        • vuoto

          Una delle sospensioni ti ha appena ceduto o intendevi "suspense", alla Hitchcock? 😉

      • vuoto

        GIÙ I CAPPELLI …

        ... per questo atteggiamento progressista. Sì, probabilmente sarai in grado di offrire ai lettori due diverse prospettive. Continuate così!

        Sarebbe auspicabile che i media e la politica taglissero una fetta nel trattare questioni socialmente significative.

  • vuoto

    Ben scritto Michél. E sono d'accordo.

    Cin cin / Tom
    Saabtala

  • vuoto

    Grazie per questa affermazione, Michel. Anche se devo dire che anche il tuo titolo è un po 'fuorviante
    Sono totalmente d'accordo con quello che dici. Non capisco davvero tutto il pessimismo che c'è da queste parti in questo momento. Ricordo solo tutto il trambusto che è stato creato quando SU ha dichiarato che ANA sarebbe saltata fuori dal business Saab un paio di mesi fa. Lo stesso con la domanda sul nome Saab secondo me. Lascia che NEVS consegni prima e vediamo cosa stanno inventando. Se esiste un piano aziendale convincente e fattibile, non avrebbe alcun senso che SAAB AB si intromettesse. Che tipo di immagine creerebbero con quello?

I commenti sono chiusi