Saab 9000 CS 4wd

Sono passati alcuni anni. Durante una visita al Museo Saab Trollhättan, la conversazione con il curatore del museo Peter Bäckström è arrivata sulla Saab 9000 e sulla trazione integrale. Un 9000er alimentato su tutte e quattro le ruote? Non ne ho mai sentito parlare. L'argomento non mi ha rilasciato nemmeno mesi dopo; la storia dietro questo modello è eccitante.

Saab 9000 CS 4wd
Saab 9000 CS 4wd

La storia della Saab 9000 CS 4wd va più o meno così: il dipartimento Saab Motorsport ha sperimentato negli anni '70 e '80 con ogni sorta di idee per migliorare la trazione nell'uso sportivo. Sigvardo"Sigge “Johansson, o semplicemente Saab-Sigge, ha inventato un differenziale elettronico a slittamento limitato nel 1980 per strappare ancora più trazione ai veicoli da rally.

Questo certo Sigge Johansson è il figlio di una famiglia Saab - la vecchia nobiltà Saab, se vuoi. Suo suocero Days Flodén ha lavorato come attrezzista nello Stallbacka, contribuendo a far diventare Saab 92 il primo veicolo di serie del marchio. Suo figlio Anche Peter Johansson è stato coinvolto nello sviluppo di Saab. È stato coinvolto nella realizzazione del Turbo X, il primo modello di produzione a trazione integrale di Saab, pronto per la produzione in serie.

Mentre il coinvolgimento nel motorsport in Svezia è diminuito sempre più negli anni '80 e '90, un marchio della Germania meridionale ha iniziato la sua marcia trionfale con il concetto Quattro. In Saab un motivo per svilupparsi anche in questa direzione. Nel 1987 è stato creato almeno un prototipo basato sulla Saab 9000 CC e Saab ha sperimentato un ulteriore sviluppo del differenziale "Sigge Johansson" e un sistema di trazione integrale basato sui differenziali Torsen. Almeno un altro prototipo è stato creato nel 1992, ora basato sulla 9000 CS.

Si dice che i veicoli di prova Saab 9000 CS 4wd, equipaggiati con una trasmissione manuale a 5 marce e un nuovo asse posteriore sviluppato da Saab, abbiano funzionato bene. Si dice che la trazione sia stata unica, specialmente su neve e ghiaccio. Tuttavia, lo sviluppo è stato interrotto.

Perché? Con il Calibra 4 × 4, la filiale di GM Opel ha portato un modello a trazione integrale che è stato progettato più semplicemente di quello che era già pronto sugli scaffali di Saab. Il Calibra è stato visto come un punto culminante sportivo nel gruppo e come portatore di immagine. Saab fece un passo indietro. Volontariamente, come ammetterlo. Ed è stato un errore, come si dice oggi.

La Saab 9000 CS 4wd, con trazione integrale permanente e sovralimentato da 280 CV - altre fonti parlano di 285 CV - sarebbe stata più che alla pari con il marchio emergente di Ingolstadt. Nel frattempo c'era già la serie V8 con trazione Quattro, la voglia di un certo signor Piech, compresa la volontà di scontrarsi in direzione di Wolfsburg, è stata incontrollata. Mentre Trollhättan ha evitato la prova di forza con Detroit ...

L'ubicazione del primo veicolo di prova basato su CC, forse più di una copia, non è stata chiarita. Una Saab 9000 CS 4wd del 1992 è sopravvissuta. Si trova, con poco più di 109.000 chilometri, nel deposito del Museo Saab a Trollhättan. Le condizioni della prima Saab a quattro ruote motrici sono patetiche, non ci sono soldi per il restauro. Non è auspicabile scattare foto degli oggetti nel deposito, l'immagine mostrata è del 2012.

Al Saab Festival 2015, 30 anni di Saab sono stati un argomento marginale, la storia della trazione integrale e la 9000 4wd sono rimaste nella rivista. Come mai? Era a causa delle cattive condizioni o non era interessato a una storia avvincente? Anche un fuoristrada non restaurato avrebbe attirato più attenzione rispetto al resto della mostra "It's my Saab", certamente ben intenzionata, che si sarebbe adattata bene a un anno senza festival.

Mentre Saab ha ignorato un'importante opportunità negli anni '90, la storia della trazione integrale è giunta a una conclusione indulgente per la famiglia Johansson. Sigge Johansson ha lasciato Saab nel 1984, ha intrapreso il grande passo nel lavoro autonomo e ha brevettato le sue invenzioni. Dalle sue idee è nata Haldex, azienda con fama internazionale e certe radici Saab. Saab Sigge ha lasciato questo mondo nel 2011. Poteva ancora vedere suo figlio Peter Johansson, nella sua qualità di sviluppatore Saab, ha presentato la Turbo X come la prima Saab a trazione integrale e la prima vettura al mondo con frizione Haldex25 alla stampa nel 4 al Circuit Paul Ricard, quasi 2008 anni dopo. Ma questa è una storia completamente diversa ...

14 pensieri su "Saab 9000 CS 4wd"

  • vuoto

    Un Popel Calibra come un veicolo premium sul trono? ? ?

    È semplicemente troppo stupido! ! !

    In generale, questo tipo di competitività aziendale interna è solo banana. Il Gruppo VW costruisce (e vende) station wagon molto simili per dimensioni, gruppo target e tecnologia senza problemi. Giocare un Calibra contro un 3 non è più nemmeno il proverbiale confronto di mele e pere, ma di carne con verdure ...

    SAAB è diventato veramente piccolo e rotto artificialmente.

    Come sempre emozionante e informativo, questo articolo. E come sempre (ovviamente, si tratta di SAAB e la trama è così triste) è piuttosto fastidiosa.

  • vuoto

    Sempre eccitante, quello che aveva Saab nella faretra e ancora non ha portato.

  • vuoto

    un 9k a quattro ruote che sarebbe stato, poiché probabilmente 9-7x non entrerebbe in casa, ma sarebbe stato anche un peccato.

    Quello che ancora non capisco: perché i GM non hanno lasciato che gli svedesi facessero tutto? ... o addirittura istigato innovazioni? Alla fine, i Saabe sarebbero veicoli innovativi di alta qualità in piccole serie e sempre avanti in termini di prezzo e tecnologia. Le cose che tutti vorrebbero quindi ottimizzare per la produzione di massa e implementare in marchi globali. Ciò avrebbe aumentato la reputazione degli altri marchi del gruppo e non avrebbe danneggiato SAAB. Siccome purtroppo è stato fatto il contrario ...., beh un peccato !! Un negozio come GM dovrebbe potersi permettere un reparto sviluppo con annessa produzione di prova.

  • vuoto

    possiamo fare qualche raccolta di fondi per far restaurare il Saab 9000 TurboX? 😉

    • vuoto

      Forse 9-5 2.8t Fwd? 😀

      • vuoto

        Non per quello verde, ma per 4wd. Ci stiamo lavorando e vogliamo tornare più tardi.

    • vuoto

      Cosa costerebbe un tale restauro per la trazione integrale 9000? Qualcuno ha qualche idea? Penso che lo giudicherei totalmente. Finora non ho avuto niente a che fare con l'hobby arrugginito.

      • vuoto

        Ritorniamo all'argomento, Mark e io ci siamo. Al momento: non ho idea di cosa sarebbe richiesto.

  • vuoto

    Così nell'anno 2002 la determinata azienda ha cercato dalla piccola cittadina tranquilla vicino a Gothenburg, 8 9 pronto 5 con questa stessa tecnologia a trazione integrale come so-9 5 Viggen.
    Questi veicoli avevano preso in prestito dalla Corvette, un V8 con 5.2 e 6.0 cilindrata di litro
    Sfortunatamente, GM ha anche detto no alla produzione di massa qui.
    Sfortunatamente, non so cosa sia successo ai veicoli, anche se Angang 2002 ne ha persino avuto delle foto su AMS.
    Questo avrebbe le marche del sud della Germania, ma pascolare correttamente l'acqua.

  • vuoto

    Tuttavia felice che ci sia ancora Haldex oggi; la tecnologia è ancora lì. Grande storia Tom; Grazie mille.

  • vuoto

    Come di solito accade: gli svedesi erano (e sono?) Troppo timidi - in quel momento, specialmente quando apparivano a GM.

  • vuoto

    Probabilmente sarebbe ancora SAAB. L'immagine sarebbe cambiata in modo permanente negli anni 90, vedi il marchio 4-rings. Il TX e il fantastico XWD erano arrivati ​​troppo tardi, 2008 aveva già risucchiato le gocce.

  • vuoto

    sarebbe stato quello! Sarebbe un successo, (se) allora avremmo anche il 9-5 1 4wd… OMG 🙁

  • vuoto

    Peccato che non sia mai entrato nella produzione in serie. Sarei stato felice se fosse stato lì al festival ma sfortunatamente nessun nein

I commenti sono chiusi