NEVS: Continuare il viaggio per fare la differenza

I primo giorno del Saab Festival 2015 è stato contrassegnato con molti eventi interessanti all'ordine del giorno. Probabilmente uno degli elementi più attesi di tutti è stata la presentazione del presidente di NEVS Mattias Bergman. Dettagli sulla visione per il futuro, il nuovo portafoglio di prodotti, la strategia di distribuzione, i partner cinesi appena annunciati, SAAB e come sta continuando il viaggio per fare la differenza….

100_IMG_5602

“Benvenuti tutti qui all'open house NEVS al Saab Festival. Mi chiamo Mattias Bergman e sono il presidente di NEVS. Questa mattina ero seduto nel mio ufficio al cancello principale e ho visto arrivare auto dopo auto con targhe di tanti paesi diversi da tutta Europa. Davvero fantastico e desidero augurare a tutti voi un caloroso benvenuto qui!

Quello che mi piacerebbe fare oggi è aggiornarti. Allora sarò felice di rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere.

101_IMG_5605

Innanzitutto, è chiaro che NEVS è stata fondata con una missione molto chiara: vogliamo fare la vera differenza per le generazioni future. Sappiamo che i combustibili fossili finiranno. Prevediamo che ciò accada attorno a 2050-2070, a seconda di quali rapporti stai utilizzando. Sappiamo quindi che non possiamo aspettare che i combustibili fossili si esauriscano, visto che anche l'inquinamento delle auto vuole essere affrontato. Quindi, se guardiamo intorno a noi, è solo nelle grandi città come Pechino, Londra o Parigi che abbiamo inquinamento, l'impatto è più ampio e più ampio. 1 / 3rd dell'inquinamento totale. L'inquinamento uccide ogni anno circa 4 milioni di persone, quindi sentiamo di avere una responsabilità. Crediamo nel cambiamento e crediamo di poter realmente fare la differenza. Non saremo a "Anche io" prodotto con un grande compromesso, ma un'auto premium che si preoccupa del futuro.

102_IMG_5609

Quindi se guardi allo sviluppo dell'auto - e spero che molti di voi visiteranno Frank SmitIl seminario su questo argomento - dovrai pensare al processo e al tempo necessario per svilupparlo. Se un processo è 2-3 anni di sviluppo, il programma dell'auto durerà tipicamente per gli anni 10 e 15. Significa che dovremo avere una visione molto lunga quando pianifichiamo i nostri prodotti. E, naturalmente, la tendenza chiave a capire è la cura per l'ambiente, questo è fondamentale. Detto questo, un'altra tendenza da valutare è la forma della proprietà dell'automobile. Guardando i nostri figli, e non vedo l'ora di sentirti auto. La chiave per loro è la capacità di trasportarsi. Oggi possiamo già vedere che i pool di car sharing stanno diventando più popolari. E quando iniziamo a parlare di auto elettriche, il modello di business vuole cambiare.

103_IMG_5610

La metà del valore dell'auto è la batteria e perché dovresti possedere la batteria? Ci sono altre aziende che possono farlo e possono anche far parte della seconda vita della batteria. 5 a 8 anni, avrai una nuova batteria da utilizzare per la tua energia solare.

L'altra tendenza è la connessione. Ancora una volta, per tutti noi che abbiamo figli, possiamo dire che sono collegati l'uno all'altro. Vuoi inviare un segnale al centro di emergenza, ma vuole anche essere autonomo.

Poi quando parlo con molti fan del SAAB, loro dicono "perché una macchina dovrebbe essere auto-guida? Voglio guidare ", questa sarà ancora l'opzione. Ma pensando al fatto che il 90% di tutti gli incidenti sia causato dal guidatore, non sono abbastanza prudenti. L'autista è distratto dall'e-mail o distratto da qualcos'altro. Quindi arriverà, ma non penso che tutto sia già pronto.

Anche se la tecnologia vuole essere pronta presto, non abbiamo ancora i sistemi legali in vigore. Chi vuole essere responsabile in caso di un problema: è il fornitore di Internet, il fornitore di hardware, il produttore di auto, ecc., Quindi ci vorrà del tempo per risolverlo.

104_IMG_5614

Pensando allo sviluppo delle nostre nuove auto. Le auto di oggi hanno un valore limitato a 5%. Ma se guardi 10 anni prima - e lo abbiamo nella nostra pianificazione - stimiamo che il valore del software sarà superiore a 60%. Allo stesso tempo, abbiamo meno del 10% del nostro personale nell'ingegneria del software, e questa è una tendenza generale nel settore, quindi dobbiamo iniziare con gli ingegneri di Sony Ericsson o ecc. Oppure dobbiamo lavorare insieme. Quando guardiamo all'industria, il settore automobilistico è probabilmente il panorama più competitivo del mondo. È molto intensivo di capitale, devi davvero fare le cose giuste.

105_IMG_5615

Quindi sono sfidati da nuovi attori. Tesla che capisce che le EV sono il futuro, ma anche i nuovi attori. Vediamo Virgin, vediamo Apple, vediamo Google che dice che l'EV è il futuro, che guidare da soli è il futuro e che non possono prendere la macchina. Oppure i produttori di componenti come Bosch e Continental? Non credo che siano OEM e producano le loro auto complete. Guardando le tendenze, ci sarà il consolidamento. Molte delle aziende automobilistiche oggi non comprendono i problemi relativi all'ambiente, alla connettività e ai modelli di business in evoluzione, ma lo facciamo. Tutti voi, almeno la parte svedese del pubblico oggi, ricordate Facit. La storia di un'azienda che non capiva il tempo delle macchine da scrivere era finita e il mondo si stava trasferendo ai computer. E se non capisci le tendenze future, non fai parte del futuro.

106_IMG_5617

E poi siamo qui, sulla base dell'orgoglioso background di Trollhättan. Ogni casa automobilistica premium ha bisogno del proprio posizionamento: sicuro e di prima qualità, ma questo è scontato. Cosa distingue un'auto SAAB e cosa distingue il modo in cui vediamo il futuro? Non solo il design esterno deve essere bello, ma anche basato sulla semplicità e sulle funzioni. Non puoi renderlo troppo complicato. Essendo una piccola azienda, dobbiamo essere innovativi. Non possiamo semplicemente seguire ciò che fanno gli altri e questo ci ha davvero plasmati che con risorse limitate dobbiamo trovare la nostra base e tu devi essere parte della definizione degli standard per il futuro. Abbiamo alcuni degli ingegneri chiave che hanno fatto parte della costruzione della storia di SAAB il nostro primo EV e faranno anche parte della costruzione del futuro. Hanno creato il turbo, la protezione dagli impatti laterali, il pannello vicino, tante altre innovazioni che sono oggi standard nell'industria automobilistica. Ma queste innovazioni devono essere dirette a implementare la nostra visione e cioè l'ambiente. Per comprendere questa tendenza, non stiamo dedicando molta ricerca e sviluppo allo sviluppo di propulsori convenzionali. Lo faranno altre società.

107_IMG_5624

Rendiamo le nostre risorse le nostre risorse per implementare la visione per noi. Quindi, al momento, costruiremo il nostro futuro e saremo lì. Oggi siamo persone 350, solo il minimo indispensabile con competenze chiave nella produzione e progettazione, acquisti e marketing. Ma è la chiave per continuare il viaggio. Chiunque può acquistare le stesse macchine, chiunque può acquistare lo stesso software per sviluppare automobili, ma non tutti possono usarle come possiamo. Le automobili SAAB sono ora sicure e stanno facendo l'alta qualità di oggi, in modo sicuro e, considerando il DNA di SAAB, sono divertenti da guidare. Le persone in azienda non sono molto competenti, quindi hanno un atteggiamento unico. Questo atteggiamento "possiamo farlo". Crediamo nella visione, crediamo nel dove stiamo andando. Quando parlo con altre persone del settore, in realtà sono molto impressionato dal nostro staff. Abbiamo alle spalle un anno davvero difficile, ma non abbiamo perso nessuno, forse 4 o 5, ma siamo tutti così orgogliosi di ciò che facciamo. Questa è una risorsa chiave.

108_IMG_5629

Ma ovviamente la pianta è anche una risorsa chiave. L'anno scorso è stato parte di una valutazione internazionale dell'anno GM 2008. E 'stato classificato in Produttività come uno dei più alti, in competizione con BMW, Mercedes, ecc, strutture di produzione davvero di prim'ordine. Ma l'impianto di produzione è come ho detto, non i macchinari, sono le persone. GM aveva trascurato la manutenzione degli impianti sul carico-anni e ora abbiamo iniziato a recuperare. Lo scorso anno, anche se è quello difficile, abbiamo pagato gli stipendi e ha mantenuto la manutenzione delle apparecchiature, pertanto le apparecchiature in fabbrica è pronto per iniziare , Cosa è in corso per investire nella carrozzeria. Per aggiustare la carrozzeria.

109_IMG_5631

Quindi persone, fabbrica fisica e poi l'IP. IP o proprietà intellettuale Abbiamo la conoscenza di come costruire auto premium di qualità. Ciò significa tutto, dall'elettronica al sistema di propulsione, il sistema di telaio, il sistema di sicurezza, ecc. E questo insieme alla conoscenza di come mettere insieme una grande macchina. Tuttavia, attualmente è il più forte in auto-guida. Questa è un'area in cui tornerò.

110_IMG_5638

Ma l'IP continua a costruire, la piattaforma Phoenix è la chiave. La Phoenix, originariamente denominata SAAB Automobile, era indipendente dalle piattaforme GM. Se sei una grande azienda, potresti avere un numero limitato di modelli di auto, ma tu sei il migliore che possiamo utilizzare gli stessi sottosistemi e strutture in più modelli di uno. Quindi devi renderlo più facile nella produzione. Scania è probabilmente il maestro della modularità. Dai SUV ai convertibili alle auto, dai SUV ai convertiti alle auto.

111_IMG_5643

Se guardi Volkswagen, puoi condividere una piattaforma con un marchio come Audi e con Skoda. È, quindi, ciò che intendiamo fare: il marchio e parte di questa differenziazione vogliono essere fatti con altre aziende. Questo ci darà sinergie negli acquisti, sinergie nella condivisione dello sviluppo. Questa modularizzazione vuole quindi essere utilizzata nel nostro core per il futuro: la nostra tecnologia a batteria.

112_IMG_5645

SAAB Automobile ha avuto prima, per capire cosa questa modularità ha da offrire. Ciò significa che si dovrà fare C, D ed E vetture dei segmenti, così diverse dimensioni di automobili, ma dovremo quindi essere in grado di utilizzare questo nei diversi modelli, telaio diverso, diversi powertrains, diverse strutture del corpo, diversi interni, ecc. in modo che possano essere riutilizzati. Quindi abbiamo queste interfacce molto chiare e comprendiamo i diversi requisiti come facciamo, quindi dobbiamo considerarlo per un'auto premium o per una marca di volumi. Diciamo che decidiamo di fare una macchina di segmento C con un motore convenzionale, non sotto il marchio Saab, ma di un partner di noi, allora saremo in grado di utilizzare questo tipo di trasmissione, catene cinematiche, questo tipo di moduli di telai e questo tipo di corpo struttura. E se poi decidiamo fatto per noi, questo è un SUV EV per il nostro marchio, il nostro marchio premium, poi si desidera utilizzare questo tipo di modulo propulsore, questo tipo di telaio e la struttura del corpo, ma alcuni dei moduli sono gli stessi e questo è lì che hai il potere di creare questo approccio. Perché siamo molto chiari: il nostro futuro sono le auto elettriche. Le auto elettriche sono l'unico modo per implementare la visione; che hanno propulsori sostenibili ma non compromettono il piacere di guidare, l'esperienza di guida. Quindi non ci sono solo 100% PA, ci sono ibridi giù di lì, e ci sono diversi stadi di ibridi. Il nostro obiettivo sono gli ibridi leggeri che possono avere un range extender elettrico. La tecnologia delle batterie si sta sviluppando rapidamente, i watt-ora per chilogrammo sta migliorando, i costi per batteria chilo è in calo e così facendo abbiamo siamo in grado di ottenere più potenza nel pacco batterie. Poi abbiamo una scelta: o stiamo utilizzando questo per passare da una gamma fatto è 300km oggi 400-500kms, o mantenere il peso lo stesso. Oggi le batterie pesano sui chili 400. O decidiamo per una batteria più leggera, il che significa un costo inferiore e una macchina più economica. Clienti diversi, esigenze diverse.

113_IMG_5653

Così 90% dei proprietari di auto guidare un massimo di 100km al giorno, e se si guida 100kms un giorno, la batteria ha bisogno di avere una capacità di 300 chilometri per essere sul sicuro. Ma se ti commuti più di 100 km al giorno, sì, allora hai bisogno di un intervallo più lungo. E ciò può essere fatto con un range extender, dove si ha un piccolo motore a benzina che funziona per caricare la batteria ed estendere la gamma.

114_IMG_5655

L'hai visto fuori e puoi vederlo tutto il giorno, questo è il nostro primo EV. Ne siamo davvero fieri. Quando parlo con i giornalisti ixnumx e Nissan Leaf, è un'ottima macchina. Stiamo incontrando le capacità di una macchina più grande; Abbiamo anche un campo di guida più lungo rispetto ai concorrenti.

115_IMG_5657

Ma il nostro futuro non può essere raggiunto da noi stessi. Dobbiamo cooperare con gli altri. E ci vogliono essere diversi partner, aziende che condividono la nostra visione. Ci sono piani per creare sinergie nello sviluppo, vogliono condividere l'infrastruttura, condividere componenti. Quando condividiamo componenti, riduce i nostri costi ma allo stesso tempo ci dà sinergie negli acquisti. 3 auto 200,000, c'è un'enorme differenza nel costo del materiale che stai negoziando con esso come un gioco di volumi. Quindi abbiamo bisogno di economie di scala. Ma abbiamo anche bisogno di partner tecnologici che aggiungano moduli e tecnologie, quindi abbiamo bisogno di partner finanziari. Quindi non è solo un partner di cui abbiamo bisogno, ne abbiamo bisogno di un numero.

Stiamo negoziando da un po 'di tempo con diversi partner. Internamente l'ho chiamato “effetto ketchup” perché abbiamo agitato questa bottiglia per un po 'e finalmente è uscito qualcosa. Abbiamo annunciato partnership non quando abbiamo solo una lettera di intenti o quando abbiamo un accordo preliminare, ma quando abbiamo un accordo firmato, il denaro è nel nostro conto bancario e abbiamo il permesso di comunicare da quei partner. Alcuni di loro sono quotati in borsa, altri sono collegati a un governo, quindi dobbiamo rispettare quando e come annunciamo.

116_IMG_5663

Così la scorsa settimana è uscita la prima parte del ketchup: due partnership strategiche, con la città di Tianjin e con SRIT. Permettetemi di presentare questi due partner:
Tianjin è la città portuale fuori da Pechino. ma anche Pechino e Tianjin che ora si fondono in un'unica grande città e un 100 milioni di persone. Nelle foto che vi ho mostrato prima, a causa di tutto questo inquinamento e del potere politico qui, c'è la più alta pressione per fare un cambiamento e ridurre l'inquinamento. C'è molta pressione per introdurre auto elettriche e farlo, ci sono molti incentivi. 10,000 Euro in sovvenzione governativa sul mercato cinese, rispetto a 3,000 sul mercato svedese. Ovviamente questo fa una grande differenza sul business case.

117_IMG_5666

Quindi Tianjin, sono una città di 16 milioni di persone e questa città riferisce direttamente al governo centrale. Questa è anche la città in cui Toyota produce, Hawtai produce e molte altre case automobilistiche sono presenti, il che significa che esiste una base esistente di lavoratori qualificati e fornitori critici. Quindi questo ci dà il mercato e la base industriale. A Tianjin, costruiremo una fabbrica con dimensioni simili a Trollhättan e un centro di ricerca e sviluppo. Non con lo stesso set di abilità e la stessa configurazione di qui, ma con abilità complementari rispetto a ciò che abbiamo qui.

118_IMG_5668

L'altra società è SRIT: State Research Information & Technology. È una società di proprietà del governo, di proprietà in parte del Consiglio di Stato del governo centrale e di China Unicom. China Unicom è il 3 ° più grande operatore di telefonia mobile al mondo. Forniranno l'area che ho indicato in precedenza, il futuro del collegamento delle auto e poi gradualmente la guida autonoma.
Quindi questo è per un passo importante per stabilizzare la struttura del proprietario, stabilizzare la situazione finanziaria e quindi accedere al mercato chiave e accedere alla tecnologia chiave.

119_IMG_5670

Quindi voglio sottolineare che la Cina e la Svezia non sono contraddizioni. Non andrà in Cina o in Svezia, andrà in Cina e in Svezia. Quando Geely acquistò Volvo, la gente pensò che fossero vicini a tutto in Svezia e non lo fecero.
Credo fermamente che non si possano portare via le radici e credo che i semi cresceranno da qualche altra parte, ma in realtà è tutto basato sulle persone e sul DNA di SAAB, e questo è qui. Tuttavia, quando vediamo un mercato in crescita per i veicoli elettrici in Cina e dobbiamo pagare i dazi all'importazione del 30%, non saremo competitivi, quindi dobbiamo avere la produzione lì, e abbiamo bisogno di avere la produzione qui. Abbiamo bisogno di ricerca e sviluppo lì e qui. Ma la sede principale e il controllo rimarranno a Trollhättan.

120_IMG_5675

Quindi, ciò che facciamo ora, insieme ai nostri nuovi proprietari, sta perfezionando il piano aziendale. Chiara attenzione ai veicoli elettrici in cui abbiamo il nostro portafoglio di prodotti globali. Quindi un unico portafoglio globale di prodotti, e quindi quali prodotti saranno prodotti per quale gruppo di prodotti, e questo è ora il nostro.

121_IMG_5680

Qualunque modello sarà prodotto in quale impianto. Vogliamo sapere più dettagli quando tutto è pronto, ma oggi Jonas Hernqvist e il nostro team di marketing sono uno dei canali di input più importanti.
SAAB, perché hai una passione per SAAB e il nostro prodotto, e noi vogliamo ascoltarlo. T-shirt NEVS, o inviarlo a mystory@saabcars.com.

Quindi stiamo continuando il viaggio per fare la differenza. Grazie mille.

122_IMG_5683

Quindi ora sono felice di rispondere a qualsiasi domanda!

D: E il nome SAAB?
A: Prima di tutto, SAAB come marchio è estremamente importante per noi, è importante per te e per Trollhattan ed è ancora il nostro obiettivo. Continuiamo il nostro dialogo con SAAB AB -che possiede il marchio-, come possiamo usarlo in futuro.

D: La fabbrica è rimasta ferma per circa un anno, non hai perso troppo tempo?
A: È corretto che abbiamo interrotto la produzione un anno fa quando abbiamo avuto problemi finanziari. Avremmo potuto continuare a sviluppare solo un numero minimo di ingegneri chiave, quindi abbiamo effettivamente perso un po 'di tempo. Eppure, forse un po 'grazie alla crisi, l'industria automobilistica globale è ora in fase di transizione. Cambiano con l'arrivo di nuovi attori, nuovi propulsori, ma noi ei nostri nuovi proprietari crediamo fermamente che saremo molto competitivi. Se fossimo stati un'azienda che avrebbe gareggiato solo con motori convenzionali, sarebbe stato molto difficile per noi tornare ed essere competitivi.

Q (il rappresentante di Shanghai): il piano di SAAB per la produzione di auto elettriche? Se non eri ancora pronto, l'hai considerato? Infine: perché hai scelto la Cina come vuoi applicare lo stesso modello di business di Volvo?
A: Con il nostro marchio, non produrremo più auto convenzionali. Ma metteremo a frutto le nostre risorse, il che significa che da un punto di vista ingegneristico stiamo sviluppando auto anche per altri marchi che utilizzeranno propulsori convenzionali. Quindi EV e ibridi leggeri solo con il nostro marchio. Il nostro piano per lo stabilimento di Trollhättan è quello di utilizzare due turni completi, il che significa che possiamo avere un terzo turno disponibile per un altro OEM. Stiamo infatti discutendo con altri OEM che cercano una base di produzione di qualità per l'Europa. Fondamentalmente possiamo offrire un turno, il che significa 60,000 auto. Quindi, per rispondere alla prima parte della tua domanda: sì, progetteremo e produrremo auto convenzionali, ma con il nostro marchio faremo solo auto con propulsori sostenibili dal punto di vista ambientale. Quando si tratta di Cina, il marchio SAAB è stato chiuso dal mercato cinese dal precedente proprietario, GM. La General Motors non voleva competere con i propri marchi, che tra l'altro erano stati autorizzati piuttosto tardi a vendere sul mercato cinese in primo luogo. Oggi la Cina è il più grande mercato automobilistico del mondo, ma anche il più competitivo. Ogni azienda globale è presente e per di più hai 57 produttori OEM cinesi. Posso prometterti che non molti di loro sopravviveranno a lungo termine, poiché non è abbastanza buono per produrre solo un'auto a buon mercato. I consumatori cinesi cercheranno gradualmente di più, ad esempio sulla sicurezza e sulla qualità. Abbiamo avuto molti visitatori qui e soprattutto nei nostri laboratori - e spero che molti andranno a vedere i nostri laboratori oggi - riceviamo domande come "quante volte testate questo componente?" E diciamo: "li testiamo tutti finché non si rompono" e poi li rifacciamo e rifacciamo il test. Abbiamo una grande competenza in materia di qualità e siamo disposti a condividerla con partner strategici. Nelle nostre discussioni con il governo centrale ai massimi livelli, abbiamo discusso che l'ambiente non ha confini. Non siamo un'azienda cinese, abbiamo proprietari dalla Cina ma siamo un'azienda svedese, ma siamo disposti a condividere la nostra competenza per fare la differenza anche in Cina quando si tratta di inquinamento ambientale. E a loro piace quello che diciamo e quindi stiamo allestendo un secondo impianto di produzione e un secondo R&D e forniremo auto di buona qualità con propulsori elettrici che saranno alla portata di un numero maggiore di clienti cinesi.
Alla terza domanda: no, stiamo copiando il modello di business di Volvo. Impariamo molto da Volvo. Prima di tutto, direi che il viaggio è da Ford e GM a due imprenditori cinesi, e questa è una grande differenza culturale. Quindi possiamo imparare da quello. Ma abbiamo una pista molto diversa su come affrontare il mercato. Stiamo analizzando ogni concorrente e stiamo imparando da ogni concorrente, e stiamo selezionando la ciliegina e non copiando il modello Volvo.

D: Puoi parlare della produzione a Trollhattan? Si dice che nel mondo ci sia un eccesso di capacità e ora stai costruendo un secondo stabilimento in Cina. Cosa significa questo per Trollhattan?
A: Prima di tutto, il nostro piano per il futuro è supportare il mercato cinese dal nostro stabilimento in Cina. Eppure, mentre stanno costruendo le proprie piante, vogliono fornire loro prodotti semilavorati. Il nostro stabilimento qui vuole produrre per il resto del mondo, ma alcune delle macchine che vogliamo consegnare in Cina. Quando si tratta di attrarre un altro OEM globale, hai ragione, c'è un sacco di sovraccapacità. Circa la sovraccapacità di 30% nella sola Europa. Ma se stai parlando con qualcuno che vuole produrre auto premium, in realtà non c'è alcuna sovracapacità. Produttori premium, se parlano con aziende europee come Jaguar, Landrover, BMW, Audi, stanno ancora aumentando la loro capacità produttiva. Quelli che non hanno tanto successo sono le auto di segmento medio e inferiore e i partner che possiamo.

Q: Mi piacerebbe sapere quando posso acquistare una delle tue nuove auto a Manchester, per favore? Quindi, nel Regno Unito non abbiamo una infrastruttura di supporto elettrico, quindi sono un po 'preoccupato per quanto tempo voglio andare in bicicletta.
A: Non posso darti un appuntamento oggi. Ma naturalmente, il Regno Unito è un mercato chiave per noi. È sempre stato uno dei due mercati più forti quando si tratta di SAAB, con sempre molti clienti fedeli. Quando si tratta di EV, l'EV non è una rivoluzione ma un'evoluzione. Anche nel Regno Unito, l'infrastruttura è in costruzione. Ma immagino che la maggior parte delle auto elettriche verrà caricata mentre dormi a casa. Se vivi a casa tua, di solito non è un problema con l'infrastruttura. Ma se vivi in ​​appartamenti e in centro, la sfida è più grande. Se stai andando a fare il pendolare a Londra o su lunghe distanze, hai bisogno di un'infrastruttura di ricarica rapida. Ma prima di quel tipo di infrastruttura, vogliamo fornirti estensioni di gamma.

D: Avrai auto ibride nel tuo portafoglio e gli estensori di autonomia a cui ti stai riferendo, a cosa ti aspetti che la gamma sia estesa?
A: Vogliamo realizzare auto ibride leggere, quindi non le soluzioni ibride che vengono utilizzate per la maggior parte del tempo sui motori a benzina. Avremo estensori di gamma, dove avrete un serbatoio della benzina 20 litro e un piccolo motore a benzina e la funzione di tale sistema è di caricare la batteria. Ciò significa che la batteria potrebbe andare per 300km, andrà per 600km e questo è il range extender.

D: Hai parlato dell'effetto "ketchup" prima nel contesto dei tuoi annunci di partnership. Le prime due gocce sono ora disponibili, quando ti aspetti che il prossimo esca?
A: In realtà abbiamo più di queste partnership, con alcune di loro abbiamo persino dei soldi in banca, ma nessun permesso di comunicare. Esistono due tipi di contratti: partner industriali in cui possiamo condividere i costi di sviluppo con partner tecnologici e partner finanziari. E finanziario significa sia prestiti bancari a lungo termine che nuovi azionisti. Non appena ci sarà permesso di comunicare, tornerò.

D: Com'è il tuo rapporto con il governo svedese? Supportano pienamente ciò che state facendo?
A: È eccellente e il governo appoggia pienamente ciò che facciamo. Ovviamente ora, quando siamo fuori dai guai, è molto più facile per loro reagire. Credo che il governo svedese voglia saperne di più dalla Norvegia o dall'Olanda su come sostenere l'industria EV e l'infrastruttura.

D: La tua azienda sarà gestita da Trollhattan?
A: Sì, da Trollhattan.

D: Puoi approfondire su quali mercati vuoi vendere le tue auto? Organizzerete società di vendita nazionali?
A: Vogliamo essere un marchio globale con questo. Non lanciamo in tutti i mercati contemporaneamente. La regola della marmellata di lamponi: contro di te la spargerai, più sottile sarà. Quando vendiamo un'auto, vogliamo avere un ottimo servizio, pezzi di ricambio e avere partner competenti. Quindi avremo un graduale lancio su un certo numero di mercati. Vuole essere un mix di modelli di distribuzione. Con le auto dimostrative, tuttavia, stiamo anche utilizzando le nostre filiali e useremo nuovi modi per vendere Internet come base misto.

OK, grazie mille per essere venuto! "

Trascrizione completa della presentazione "NEVS Future" del presidente NEVS Mattias Bergman, tenutasi venerdì 5 giugno tra le 11:30 e le 12:30 CET nel ristorante Saltes, adiacente al Centro di sviluppo tecnico NEVS a Trollhättan, Svezia.

Leggi di più Impressioni dal primo giorno del festival qui.

6 pensieri su "NEVS: Continuare il viaggio per fare la differenza"

  • vuoto

    Grazie!!
    Per l'aggiornamento, hanno detto quando inizieranno a vendere / produrre EV?

    • vuoto

      Non ci sono state date concrete confermate durante la presentazione - questo dovrebbe essere parte del piano aziendale aggiornato a cui fa riferimento Bergman. In un'altra conversazione ho capito che i piani per Tianjin includono EV basati sull'attuale prototipo 9-3EV. Dato che Tianjin è un partner confermato ora, presumo che questa produzione inizierà prima piuttosto che dopo. Detto questo, un prototipo non è ancora necessariamente un modello pronto per la produzione e cose come la certificazione, la conferma della base dei fornitori e il completamento della catena di fornitura devono ancora essere fatte e ciò richiederà diversi mesi. Quindi per i veicoli elettrici con sede a Phoenix dovremo aspettare il piano aziendale aggiornato.

  • vuoto

    ok volevo solo farti sapere! Ottimo lavoro ragazzi, grazie! Saluti da Berlino

    • vuoto

      Apprezzato! Tom ha lavorato duramente nel frattempo e sembra che le cose stiano funzionando ora. Abbiamo testato il tema mobile su iOS, Windows Phone, Android e Blackberry in modo che dovrebbe coprire la maggior parte dei dispositivi mobili disponibili al momento. Se i problemi persistono, potrebbe essere necessario svuotare la cache / cronologia sul dispositivo.

  • vuoto

    Molte grazie per il feedback. Siamo consapevoli che dopo le ultime modifiche al layout il sito non viene ancora visualizzato correttamente sui dispositivi mobili, ma ci sta lavorando!

  • vuoto

    Ciao Michèl, grazie per il tuo lavoro! E ottimo aggiornamento con saabblog!
    Volevo solo informarti che il sito non funziona su iOS.

I commenti sono chiusi