Via libera per i negoziati di insediamento

La decisione del tribunale competente sulla continuazione della ricostruzione è ancora in sospeso. I giudici hanno già dato il via libera a NEVS per i negoziati sul taglio del debito.L'udienza dei creditori sullo scarto di garanzia è stata fissata per il 23 marzo, ha detto il tribunale di Vänersborg. NEVS ha annunciato che intende servire il 500.000% di tutti i creditori con un volume di richieste di oltre 50 corone. I reclami inferiori a questo importo dovrebbero essere soddisfatti al 100%. Secondo il sindacato IF Metall, 469 dei 573 creditori non sono interessati dallo scarto di garanzia.

La decisione finale di continuare la ricostruzione è prevista entro la fine della settimana. Seguono gli aggiornamenti

13 pensieri su "Via libera per i negoziati di insediamento"

  • Se non fosse per l'inizio del calendario della primavera, potrei pensare a una "storia di crollo estivo senza fine" ... 🙁
    Non mi presterò a nulla di più.

  • vuoto

    Sulla base dei numeri non si può dire quanto siano alti i debiti di NEVS.

    Non conosciamo gli importi individuali per i fornitori con importi aperti inferiori a 500.000,00 corone - non conosciamo nemmeno gli importi esatti per i fornitori con più di 500.000,00 corone aperte.

    @ Tom, 469 fornitori su 573 non sono interessati dal taglio di garanzia - 469 non sono interessati.

    • vuoto

      Esatto, l'ho contorto. Oggi è lunedì 😉 corretto, ti preghiamo di scusarti con Fehlinfo.

    • vuoto

      @ Detlef Rudolf,

      € e corone, colpite o meno, così lentamente i numeri si incastrano di nuovo ragionevolmente. Buon suggerimento!

      @ Tom,

      si verifica. Grazie per il tuo lavoro sul grande blog e buon riposo lunedì.

  • vuoto

    Taglio di capelli - perché? Speculare e scegliere pantaloni larghi e poi trasferire i rischi ai fornitori? Chi si è indebitato, NEVS o fornitori?

    Lasciali andare al luppolo. Tutto ciò che appare è meglio.

    • vuoto

      Esattamente. È così che la vedo anch'io ... NEVS è un disastro dall'inizio alla fine e non è mai riuscito a entrare nell'area verde in termini di risorse di capitale con la produzione di automobili. I proprietari di NEVS devono averlo saputo fin dall'inizio. È tutta una bolla enorme - non voglio presumere che qualcuno sia così ingenuo 😉 Se non ti aspettavi la vendita o l'ingresso di grandi società con esperienza sin dall'inizio. In qualche modo il calcolo non funziona ... speculato?

  • vuoto

    Strano importo, quindi i costi di avviamento erano certamente enormi con la conversione del software, la riattivazione della fabbrica e tutte le piccole cose come cartelli ecc ... non hai nemmeno pagato per quello?
    Altrimenti, questa somma non può effettivamente accadere perché ci sono responsabilità del fornitore. Quello è bloccato con il piccolo numero di soldi di ogni auto è anche chiaro, ma un milione per macchina non può essere sinonimo.
    Ma cosa hanno pagato allora comunque…. tranne che per il trustee e il salario?
    Quindi penso che sia eccitante, devo dire. Se Borgward non fosse stato un tale crimine d'affari, l'intera storia di Borgward sarebbe anche molto, molto più noiosa ... quindi anche la storia e gli affari di Saab appartengono a me 😉

  • vuoto

    Di conseguenza, NEVS avrebbe circa 250 milioni di euro di debiti (o almeno), di cui più della metà dovrebbe essere servita ...

    Un sacco di legno per i pochi 9-3 costruiti. E questi sono solo debiti senza reddito e investimento.

    Vorrei sapere quanti soldi hanno speso NEVS in definitiva per ogni Expl. 9-3. Questo dovrebbe essere vicino a un milione di euro per macchina costruita.

    Un piano aziendale molto strano che veniva perseguito ...

    • vuoto

      NEVS ha o ha avuto un piano aziendale! Reale adesso?

    • vuoto

      @Herbert Hürsch: L'anno scorso NEVS ha dichiarato una perdita di 120 milioni di corone, che è di circa 129 milioni di euro al ritmo attuale. Sono stati venduti 350 veicoli, 138 sono ancora in stock ...

      • vuoto

        Non c'era solo Euro invece di corone nell'articolo? O mi sono letto?

        In ogni caso, però, 120 milioni di corone non si aggirano intorno ai 129 milioni di euro ...

        Ad ogni modo, a NEVS non piace quello che va su e giù. Se 469 dei creditori ha richieste di 500.000 o più aperte (se corone o euro), allora quelle apparentemente non sono incluse nella perdita.

        PS
        Grazie per le informazioni. Quindi meno 9-3 ha superato la linea di quanto tu ora abbia i creditori. Devi immaginarlo! E questo avrebbe potuto salvarti con sicurezza.

        • vuoto

          C'era molto poco nella prima versione € invece di corona. Che NEVS ha speso i soldi 2014 è trasparente. Il costo del mantenimento dell'impianto, l'IT (!) E lo sviluppo sono impressionanti, con meno investimenti nello sviluppo di nuovi prodotti di quanto si possa pensare (o sperare). Tutto viene letto sulla pagina 35 del Rapporti gli avvocati di NEVS.

I commenti sono chiusi