Primo contatto dietro la telecamera

È assolutamente eccitante come i lettori del blog siano venuti a Saab. Ogni nostra storia Azione porta più motivi per guidare una Saab ...

Saabs è andato oltre il mio orizzonte per oltre due decenni. Con una eccezione: da un cancello della linea di garage che si trova dietro il nostro prefabbricato di Berlino Est ho visto, se sono stato fortunato, di tanto in tanto un rotolo Saab 99 amorevolmente curato.

Saab 900 convertibile da Hendrik
Saab 900 convertibile da Hendrik

Come si è perso nella diaspora automobilistica è ancora un mistero oggi. Per me da adolescente, piuttosto una curiosità. I sogni erano sospesi su stelle scintillanti, cavalli saltellanti o eliche bianche che si giravano contro un cielo blu.

Una circostanza fortunata mi ha aiutato a filmare prima della svolta per fuggire dietro la cortina di ferro. È stato grazie alla televisione privata emergente che lo staff gratuito per film e televisione in quel momento era praticamente impossibile da trovare. La mia scelta cadde su una piccola nobile società di produzione pubblicitaria a Bad Homburg.

Predecessore di Saab: Moskwich
Predecessore di Saab: Moskwich

Primo progetto: uno spot per freni Teves, sul rivoluzionario sistema ASR. Per presentare questa nuova funzionalità nel modo più efficace e neutrale possibile, il rappresentante Saab di Francoforte ha inviato una 900 convertibile con un ASR pre-produzione. Per me, chi era l'unica auto ad aver posseduto una station wagon Moskvich, un veicolo irreale. Pelle profumata, vetri elettrici, cappa elettrica, lusso ovunque. E naturalmente il suono ricco, incredibile.

Abbiamo sparato nel Taunus. La Saab dovrebbe iniziare su un pendio senza girare le ruote velocemente prendere una serpentina e fermarsi con un punto fermo proprio davanti alla telecamera. Ho disegnato una linea per strada, lo stuntman ha fatto tre tentativi, perfetto. Quindi fotocamera per il tratto, la nitidezza e l'azione. Il motore ruggì, elegantemente la decappottabile prese l'angolo che correva verso di me e ...

Alcune ispirazioni mi hanno fatto saltare nel fosso, la telecamera mi ha sorvolato con un fischio. Il gesso dello stuntman pallido, ho calcinato il gesso, per fortuna per fortuna illeso, avevo bisogno di una pausa e di una nuova macchina fotografica.

Quando i miei sensi erano di nuovo insieme, ho impacchettato i resti pietosi nell'ampio bagagliaio convertibile per ottenere una sostituzione. La squadra si è goduta il sole primaverile e io ho fatto la prima volta in un posto di Saab. Era passato un po 'di tempo da quando ero dietro una ruota e un'auto sconosciuta, era necessaria cautela. Ho trovato l'accensione, la bestia sibilò, il tetto fluttuò indietro e partimmo. Ma attenzione! Quello che è successo quando ho calpestato il pedale del gas è stato spaventoso per me. Così scivolai dolcemente attraverso il Taunus fino a quando questo semirimorchio si contrasse di fronte a me. 40 km / h, 30 km / h, 20km / h. Quindi un lungo rettilineo, nessun traffico in senso opposto, perché non superare? Quindi lasciato fuori e gas.

Quello che è successo poi mi fa ancora rabbrividire. Una scossa ha attraversato questa macchina e una catapulta invisibile mi ha sparato oltre il camion del metro 20. Il mio cuore batteva forte, ero infetto. Il primo Spargroschen aveva una 84er 900i d'argento a due porte e dopo qualche anno finalmente una 900 Turbo Cabriolet bianca con ricarica S. Questo è stato con me per più di venti anni. L'auto familiare 9-5 station wagon era una storia non così grande, ma nessun motivo per maledire i vecchi svedesi.

Considerando che il primo incontro con una Saab avrebbe potuto essere il mio ultimo, sono rimasto fedele al marchio.

5 pensieri su "Primo contatto dietro la telecamera"

  • Bella storia! C'era molta adrenalina in un giorno. Sarebbe qualcosa per la galleria fallimentare-sfortuna-e-guasto: fare un film sui freni e poi far cadere il cameraman... Grande anti-pubblicità per un sistema "innovativo"!!
    Divertiti con la bellissima decappottabile (in bianco mi piace di più).

  • Mi diverto ogni sera, quando vengo dal lavoro e posso prendere un forte pizzico di storia di saab, non vedo l'ora di conoscere le storie di Saabigen ogni giorno, saab vive finché le facciamo vivere!

  • Storia molto bella
    C'è un link allo spot?
    Oppure è stata superata anche la seconda fotocamera? 🙂
    Saluti dal Taunus, Torsten

  • L'istinto ha la precedenza su “essere innamorati”…. ?
    Che bello che tu possa continuare a goderti SAAB!

  • Bello .. Bello da leggere ...

I commenti sono chiusi