Saab 9-5 TTID Vector

Sono passati tre anni dall'ultima volta che ho usato una berlina Saab 9-5 TTID macchina di prova stava arrivando. A quel tempo c'era un nuovo XWD TTID dal magazzino di Saab Francoforte, oggi è una berlina molto ben attrezzata di seconda mano, che rappresenta la concessionaria Lafrentz disponibili. Come sono gli anni 3 e 86.000 a ottenere la Saab, noti l'età?

Saab 9-5 TTID in rosso laser. © 2014 saabblog.net
Saab 9-5 TTID in rosso laser. © 2014 saabblog.net

La rugiada mattutina, il primo presagio dell'autunno, è ancora sulla vernice quando avvio la mia limousine Saab. Il rosso laser, noto, non è un nome del tutto appropriato per il colore. Talladegarot sarebbe stato più appropriato, un rosso Saab ricco e tradizionale che la Saab 900 indossava già. E questo gli stava bene.

Il diesel da 190 CV si avvia e non lascia dubbi sul tipo di combustione qui presente. Inchioda, poi dopo pochi metri cade in una corsa più calma e sonora. Non sono esattamente un fan di questa macchina, nulla è cambiato negli ultimi tre anni. Il motore si comporta come ti aspetteresti; I diesel della concorrenza non si comportano diversamente. Se stai cercando una macchina economica, ma potente nel 9-5, sei nel posto giusto.

Il cambio a 6 marce cambia con sufficiente precisione, non ti sembra che la Saab abbia già percorso 86.000 chilometri. Il che ci porta al punto più importante del test.

86.000 chilometri, 3 anni e 9 mesi. Sonaglio libero.

La Saab 9-5 TTID è dotata di una pelle premium molto confortevole e morbida e ha un tetto panoramico, che crea un'atmosfera meravigliosamente luminosa. Niente sul veicolo indica l'età o i chilometri percorsi. L'interno si sente bene, non ci sono scricchiolii o scricchiolii, nonostante l'ampio tetto panoramico. Saab ha consegnato una struttura della carrozzeria estremamente rigida qui, anche i veicoli che ora stanno graffiando il segno dei 200.000 chilometri sono ancora assolutamente privi di rumore.

Chiunque abbia visto una Saab 9-5 NG smontata avrà un'idea di come è stata fatta in Svezia. Ad esempio, c'è un massiccio e imponente montante tra il cruscotto e la paratia. Come laico, lo chiamerei una barra di sostegno in formato XXXL. Oltre ad una buona sensazione, tali dettagli trasmettono anche la certezza di viaggiare in un veicolo particolarmente sicuro.

La berlina 9-5 TTID non ha senso di guida, ma scorre agevolmente sui cerchi da 18 ″. Da un lato ciò è dovuto al fatto che la messa a punto del telaio è migliorata sempre di più con l'aumentare dei tempi di produzione. D'altra parte, è dovuto al fatto che un telaio HiPerStrut è stato integrato in questo TTID. Ciò rende il lavoro con 9-5 ancora più piacevole. Saab ne ha scritto nel 2011:

L'avanzato sistema HiPerStrut offre caratteristiche di guida simili a un'architettura con doppi bracci triangolari. Rispetto all'assale anteriore McPherson, la distanza, la lunghezza e l'offset del fuso sono stati ridotti. Questo disaccoppia in gran parte lo sterzo dalle forze dirompenti, l'auto ottiene più aderenza e le proprietà di manovrabilità e frenata sono migliorate.

Ciò che era vero nel 2011 si applicherà anche nel 2014. Da un punto di vista tecnico, il 9-5 TTID guida in modo assolutamente discreto in tutto il mondo: la giusta caratterizzazione per il 90% delle proprietà. In senso positivo, dimostra valori interiori e robustezza in termini di corpo e lavorazione. Il motore un po 'ringhiante non mi rende felice. Si meritava un automatico che sarebbe arrivato anche negli anni successivi. Ognuno deve decidere da solo se la macchina gli piace o no. Ora ci sono motori diesel più silenziosi sul mercato, ma anche macchine più rumorose e meno sofisticate. La Saab è nel mezzo della sua classe.

Ciò che distingue la Saab dalla massa automobilistica, il restante 10%. Lo straordinario design fa ancora risaltare l'9-5. Soprattutto quando viaggia nel tradizionale Talladegarot, che in realtà si chiama Laserrot. I passanti sono felici di vedere passare il singolo svedese. Il pilota della Saab ha il piacere di un display a testa scoperta, di un tachimetro di fila in stile jet e di un ampio tettuccio panoramico. Che cosa sarebbe a bordo tutto ciò che il cuore Saab desidera. Pure Saab, anche dopo 3 anni, 9 mesi e 86.000 chilometri.

Un risultato positivo! Che non è scontato! Alla presentazione del 9-5 NG e dopo il contatto con i primi veicoli, che non è stato molto lusinghiero, non me lo sarei aspettato in quel modo. Proprio così non c'è stata produzione da tre anni. Il test 9-5 TTID è in vendita a Kiel. Se vuoi affrontare di più l'argomento, puoi usare la nostra grande Saab 9-5 NG Guida all'acquisto studio.

7 pensieri su "Saab 9-5 TTID Vector"

  • vuoto

    breve domanda: il cruscotto è nero o piuttosto marrone?

  • vuoto

    Coraggio nell'usare il colore… .genious 🙂

  • vuoto

    Aaahhhh ... rosso laser. Solo reale con 633 nm.

    Ma l'uscita d'aria davanti alla porta del guidatore sembra in qualche modo fuori luogo, come segato.

  • vuoto

    Non mi sarebbe mai venuta l'idea di ordinare un 9-5 NG in rosso, ma sembra davvero buono, mi piace

    • vuoto

      Non avrei nemmeno ordinato l'auto in rosso, non ne avrei avuto il coraggio ... Ma insieme alla pelle chiara - mi piace! Se fosse un motore a benzina, ci penserei, soprattutto perché ha l'ingegnoso tetto panoramico. Tom, c'è una differenza visiva tra un TiD e un TTiD?

  • vuoto

    Se solo non fosse stato così a lungo. Niente per Monaco.

I commenti sono chiusi