saabblog.net on the road: un rapporto sul Cabriolet Rallye Sachsen

Sole splendente, temperature oltre i 25 gradi e decappottabili chic a perdita d'occhio. Nel penultimo weekend, l'ormai 6. Convertibile Rally SassoniaS. Quello era il punto d'incontro per le 129 decappottabili, comprese 8 seghe Museo dell'igiene a Dresda.

Convertibile Rally Sassonia 2014 ... poco prima della partenza
Cabrio Rallye Sachsen 2014 ... poco prima della partenza

Rinforzato con una deliziosa colazione e ben informato, è andato via road book sul percorso lungo 290 km da Dresda via Radebeul, Kesselsdorf e Nassau a Seiffen e poi di nuovo a Dresda via Holzhau, Freital e Pirna. Ma c'era poco tempo per ammirare il grande paesaggio. Concentrati sulla ricerca della strada giusta, i "conducenti convertibili" hanno dovuto dimostrare le loro conoscenze e capacità di guida in vari test di valutazione e sponsor. Alcuni corsi o lunghe distanze dovevano essere completati in un tempo definito. Tra l'altro - inaspettatamente in piedi su una bilancia - si dovrebbe stimare il peso morto comprensivo di vettura e equipaggio ovvero un regime del motore di esattamente 2200 giri/min con il tachimetro coperto azionando con cautela la leva dell'acceleratore.

Tuttavia, le abilità manuali sono state richieste al passeggero quando ha spiegato una regola di 3 metri nella decappottabile il più rapidamente possibile: il più veloce ci è riuscito in soli 3,19 secondi! A Seiffen, per un breve periodo, le persone sono passate alle slitte "aperte", per cui l'intero percorso della pista estiva per slittini doveva essere coperto in un certo lasso di tempo.

La giornata è volata nel corso delle attività piuttosto impegnative e si è poi conclusa con un delizioso buffet serale, un piccolo programma di spettacoli e la cerimonia di premiazione e premiazione da parte degli sponsor. Per inciso, le seghe sono atterrate nei luoghi 3, 11, 17, 29, 61, 72, 106 e 119.

 

Una grande giornata grazie agli organizzatori e agli sponsor e ai tanti collaboratori che lavorano sodo. Non vediamo l'ora che arrivi il prossimo anno!

Testo: Karina e mark@saabblog.net

Un pensiero su "saabblog.net on the road: un rapporto sul Cabriolet Rallye Sachsen"

  • Così tanti Saabileins di Pirna

I commenti sono chiusi