saabblog.net on the road: un rapporto sul Cabriolet Rallye Sachsen

Sole splendente, temperature oltre i 25 gradi e decappottabili chic a perdita d'occhio. Nel penultimo weekend, l'ormai 6. Convertibile Rally SassoniaS. Quello era il punto d'incontro per le 129 decappottabili, comprese 8 seghe Museo dell'igiene a Dresda.

Convertibile Rally Sassonia 2014 ... poco prima della partenza
Cabrio Rallye Sachsen 2014 ... poco prima della partenza

Rinforzati con una deliziosa colazione e ben informati, siamo partiti per il percorso lungo 290 km da Dresda via Radebeul, Kesselsdorf e Nassau a Seiffen e poi via Holzhau, Freital e Pirna fino a Dresda. Ma c'era poco tempo per ammirare il grande paesaggio. Concentrati sulla ricerca della strada giusta, i "cabrioletisti" hanno dovuto dimostrare le loro conoscenze e capacità di guida in vari test di valutazione e sponsor. Alcuni corsi o lunghe distanze dovevano essere completati in un tempo definito. Tra l'altro si dovrebbe stimare il peso morto comprensivo di vettura ed equipaggio - inaspettatamente in piedi su una bilancia - oppure si dovrebbe raggiungere un regime motore di esattamente 2200 giri/min con un contagiri coperto azionando delicatamente la leva del gas.

D'altra parte, è stata richiesta la destrezza manuale del passeggero per aprire un metro pieghevole di 3 metri nella decappottabile il più rapidamente possibile: il più veloce è riuscito in soli 3,19 secondi!! A Seiffen si è passati per un breve periodo agli slittini "aperti", per cui l'intero percorso della pista estiva per slittino doveva essere percorso in un certo lasso di tempo.

La giornata è volata nel corso delle attività piuttosto impegnative e si è poi conclusa con un delizioso buffet serale, un piccolo programma di spettacoli e la cerimonia di premiazione e premiazione da parte degli sponsor. Per inciso, le seghe sono atterrate nei luoghi 3, 11, 17, 29, 61, 72, 106 e 119.

 

Una grande giornata grazie agli organizzatori e agli sponsor e ai tanti collaboratori che lavorano sodo. Non vediamo l'ora che arrivi il prossimo anno!

Testo: Karina e mark@saabblog.net

Un pensiero su "saabblog.net on the road: un rapporto sul Cabriolet Rallye Sachsen"

  • vuoto

    Così tanti Saabileins di Pirna

I commenti sono chiusi