È consentita la ricostruzione di NEVS

Il tribunale di Vänersborg ha accettato oggi la richiesta di NEVS per la ricostruzione. Uno dei motivi di questo è il prestito impegnato di 20 milioni di corone svedesi dal principale azionista Kai Johan Jiang.

NEVS - National Electric Vehicle Sweden AB © 2014 saabblog.net
NEVS - National Electric Vehicle Sweden AB © 2014 saabblog.net

La vendita della società di sviluppo in cui era parcheggiata la piattaforma Phoenix dovrebbe essere completata entro un mese. NEVS riceverebbe quindi fondi che consentirebbero alla società di estinguere le proprie passività e consentire alla società di sopravvivere per un altro anno.

Inoltre, i giudici vedono "grandi progressi" nella trattativa con un possibile nuovo principale azionista. I giudici vedono gli obiettivi di NEVS come "realistici e realizzabili". La casa automobilistica elettrica ha dichiarato di voler avviare nuove trattative con Saab AB per poter utilizzare nuovamente il marchio.

Come proposto, l'avvocato Lars Eric Gustafsson è stato incaricato di eseguire la ricostruzione NEVS, la prima riunione dei creditori che si terrà su 8. Ottobre a Vänersborg.

È buono o cattivo? In ogni caso, il dramma non finisce mai.

Testo e immagine: tom@saabblog.net

27 pensieri su "È consentita la ricostruzione di NEVS"

  • vuoto

    I DUE SAVIORI E IL POT

    Il primo soccorritore prende la fenice e non scompare mai. Il secondo, tuttavia, cura amorevolmente le rimanenti ceneri lasciate alle spalle dalla prima e dalla tomba.

    Protegge attentamente il piccolo mucchio leggero dal semplice essere spazzato via dal vento, lo riempie in un vasino e vi pianta un piccolo SAA ...

    ... -uomini, mettilo sul davanzale bianco di una casa di legno rossa e oh meraviglia, era un magico SAAmen. Da lui nasce una solida azienda automobilistica con un'intera gamma di veicoli svedesi meravigliosamente tipici.

    Di sicuro!

  • vuoto

    Secondo l'avvocato di reclutamento, il proprietario ha investito in 3 miliardi di SEK e ha prestato 0,5 miliardi.
    Il reparto è "solo" 1/6 del capitale. Secondo l'avvocato: Una grande differenza rispetto alla situazione del 2011.
    Fonte: http://www.ttela.se

    • vuoto

      Non riesco a trovare l'articolo.

      Quello sarebbe un sacco di soldi. Cosa ci ha messo così tanto tempo e che diavolo cosa ha in programma? Voglio dire, è il proprietario, dopo tutto, giusto?

      Perché dovrebbe aspettare, fino a quando i fornitori hanno perso la fede e fino a quando la catena non viene rotta di nuovo? Perché perdere tempo nello sviluppo di nuovi modelli?

      Non dovrebbe mettere i soldi dove ha la bocca?

      Non lo capisco. Ma grazie comunque per le informazioni.

  • vuoto

    Ora riceverai 2 milioni di euro dall'azionista principale in breve tempo e venderai parti della piattaforma Phoenix entro 30 giorni. Se ciò accade davvero (abbiamo sentito molto, l'unica cosa che è esistita in GM, Muller-Antonov e NEVS negli ultimi anni è stata la parola "pazienza"), NEVS ha tirato fuori la testa dal giro in breve tempo ed è stata in grado per salvare i propri investimenti. Non c'è niente contro. Non riesco a vedere un concetto di business coerente per la continuazione della produzione automobilistica del marchio SAAB e per le mie esigenze di mobilità, l'intera storia è troppo piatta per questo. Starò lontano dal blog per i prossimi 30 giorni e poi leggerò quali sono i risultati. Niente è impossibile, ma dovrebbe svolgersi su un livello completamente diverso da questo.

    • vuoto

      Idem. Le somme che sono sempre in gioco sono uno scherzo nella produzione di auto. Ce ne sono ancora in arrivo, con gli occhiali Saab rosa.
      Normalmente hai ragione, chi è qui con molta passione, dovrebbe stare lontano dal blog per un po 'e in poche settimane di nuovo guardare per leggere la finale.

      Ad ogni modo, mi sorprendo ogni giorno che questo su e giù si riflette anche nel mio piacere di guida Saab. Lentamente, sarebbe meglio guidare un pezzo di storia invece di un amore non corrisposto.

      Buon fine settimana a tutti!

  • vuoto

    Il produttore di veicoli elettrici ... haha ​​questo è un bel scherzo.

    Con la vendita della società di sviluppo, si ottiene denaro con breve preavviso. È probabile che NEVS garantisca l'uso della piattaforma Phoenix e, in caso contrario, sarebbe temporanea. Il produttore di chip ha fatto AMD con il suo spazio ufficio in quel modo? Porta in primo luogo denaro e salva a lungo termine anche quello che le royalties sarebbero meno delle più divertenti della società di sviluppo.

    È quindi a mio parere così sbagliato dichiarare NEVS morto e affermare che non ci sono più veicoli solo perché vuoi vendere la piattaforma Phoenix.

    Nessuno si aspetta che le trattative non finiscano con una tazza di caffè. Che NEV ma sempre mi testimoniare le stesse piastre arriva dietro l'angolo che suonano come giocato su nastro e trattative ide lei sentiva di non andare avanti, disturba tuttavia immensamente.

  • vuoto

    Wow, la palla sta ancora rotolando...! ... fai un respiro profondo ... Finché i lavoratori sono inizialmente curati grazie alla ricostruzione, le trattative con prospettive serie continuano e la "grande Saab volante" veglia sui diritti di denominazione, c'è speranza! Auguro allo "Spirito Saab" che finalmente ci riesca e che ne esca qualcosa di sensato!

  • vuoto

    È principalmente una battaglia per la piattaforma ...

  • vuoto

    Tempi d'oro per i collezionisti Saab: qui la mia Saab-Scania, accanto alla mia GM-Saab, qui la Spyker-Saab e lì la NEVS-Saab, ultima di tutte ...

    • vuoto

      A destra, ho ottenuto una delle 9-3 sport stazione carri degli ultimi mesi Spyker e poi volevo passare al nuovo 9-5 sports wagon, perché sì, ma ora, purtroppo, è fin troppo prezzi collettore fantasiose.

      Sarà interessante vedere come va avanti.

  • vuoto

    Perché stiamo ancora discutendo di non è sicuro che non sarà mai più. L'unica cosa che Saab e Nevs hanno ottenuto è:
    Lo stesso design con un logo che è stato obsoleto per più di 30 anni lo stesso lavoro la stessa città e investitori che ora ................ Non ha nulla a che fare con il marchio Saab, quindi non mi interessa le uniche possibilità che ha la saab mai più come un'auto è quando bmw saab acquista i diritti, i meno hanno più soldi e non falliscono con la "paghetta" (una casa automobilistica dovrebbe potersi permettere 5 milioni)

    • vuoto

      Ho tirato fuori qualche parola da lì…. Si prega di essere corretti con i commenti e senza dichiarazioni che potrebbero essere percepite da altri lettori come discriminazione o insulto. Grazie!

      • vuoto

        Molto bene ! Finalmente qualcuno che mantiene il suo blog "pulito".
        Sul tema attuale: chiunque avesse dovuto salvare il marchio Saab (si spera) avrebbe acquistato un enorme problema con esso. A parte il fatto che non c'è nulla che possa essere venduto con profitto, la fiducia di fornitori, rivenditori e clienti nel nome è permanentemente interrotta. Saab è ora considerata "imprevedibile" per tutti. Chi diavolo farà tutto questo a se stesso? Conserva tutte le tue Saab, prenditi cura di loro e goditi un pezzo di storia automobilistica di tempi migliori. È così che faccio anche io. Saab come lo sapevamo è e rimarrà storia. Sfortunatamente.

  • vuoto

    Solo 17 volte? Caro "kobimex", sei solo nelle prime fasi della malattia! ?

    • vuoto

      Adesso sono fuori ... fai il weekend e non controllare di nuovo sul blog fino a lunedì. Anche l'anima deve potersi rilassare per una volta!

  • vuoto

    Non vedo questo con l'immagine come critica, perché chi si avvicina così tanto a quello che succede in Svezia? Questo è solo un fan di pazzi giurati che ogni giorno sentivano 17 cliccare sul blog, e quindi sono molto vicini all'azione. Per inciso, sono già brevemente prima del crollo nervoso. Di tanto in tanto esegue un messaggio su Handelsblatt, ma l'immagine soffre a mio avviso non tanto. Se il marchio sopravvive e sul mercato entrano nuove Saab, puoi prendere bene il marketing dal mio punto di vista e persino usarlo per se stesso e per il marchio.

    Con il messaggio sopra ho ancora speranza. Sembrava diverso stamattina. Tom, liberaci finalmente. Con l'unico messaggio sensazionale! Quindi tutto andrà bene. Forse.

  • vuoto

    Se la piattaforma Phoenix deve essere venduta, significa che non ne hai più bisogno per il futuro. Questo a sua volta può significare due cose per costruire solo veicolo elettrico su una base 08 / 15 o il nuovo azionista principale, che einsteigt a NEV, porta proprie piattaforme.
    Per entrambe le varianti, se si applicano e si verificano, non riesco a immaginare che Saab AB rinuncerà nuovamente ai diritti di denominazione, e questa è una buona cosa.

  • vuoto

    Phew, attualmente non per i deboli di cuore.
    Saab dovrebbe trasferirsi a Hollywood, questo si adatta meglio ...

    • vuoto

      Quando arriverà finalmente a Trollhättan, Kurt Wallander, per ripulire questo thriller d'affari e per garantire chiarezza ??? 😉

  • vuoto

    Vecchio svedese ... ora ... con tutte queste notizie mi chiedo quanto si possa essere capaci di soffrire. Non penso che altri marchi (la maggior parte di loro) abbiano seguaci così fedeli che sono così entusiasti ed empatici.
    Per altri direbbe: non mi interessa se compro l'altra marca del gruppo ...
    Tom: Grazie per le notizie da NEVS

  • vuoto

    Grünwald ha ragione!
    Viviamo nell'era PLEMPLEM.
    Gli svedesi (e tutti gli asiatici) sono forse "FAD" dei tanti FadÖl?
    Ho pensato, non può andare peggio.
    Cosa ne pensi, per quanto tempo un marchio, un nome di prodotto dura così tanto.
    Il nome SAAB è stato finalmente ridicolizzato, ridicolizzato e deriso.
    Immagine smantellata per l'eternità e sinonimo di incapacità di eccesso.
    Tom, nel nostro Bullerbüe personale (lo sai) la bandiera svedese non è solo a mezz'asta, ma sicuramente AB!

    • vuoto

      In realtà, le cose stanno andando nella giusta direzione adesso. Ci è voluto un po 'più di tempo, ma non bisogna dimenticare i grandi ostacoli (soprattutto GM) ed essere felici che, nonostante tutte le inadeguatezze di NEVS, ci sia una certa tenacia riguardo alla continuazione della produzione automobilistica a Trollhättan.

      Nell'era PLEMPLEM in particolare, non è diventato più facile per uno che è stato travolto dai "manager" americani
      Per rimettere in piedi il marchio, in associazione con una grande società indiana come M&M, potresti finalmente mostrare come può essere fatto meglio e ripulire di nuovo l'immagine SAAB.

      Anche altri produttori, ora ben posizionati, hanno vissuto periodi di crisi importanti in passato - quasi nessun cliente ci pensa in questi giorni.

  • vuoto

    "È un bene o un male?"

    La vendita iniziale della piattaforma Phoenix è un mistero per me. A quanto pare, NEVS sta cercando un nuovo azionista e non un acquirente. Ma la piattaforma Phoenix è sempre stata pubblicizzata come un grande futuro per NEVS.
    Mahindra (come nuovo azionista) vuole allontanarsi dall'auto elettrica? O sta andando perdutamente e NEVS vuole cannibalizzare il resto di ciò che rimane (piattaforma Phoenix) e sbarazzarsene?

    Che segretezza Si può solo sperare che NEVS chiarisca una volta conclusi i negoziati, perché se continueranno, dipenderanno anche da "noi" in futuro.

    • vuoto

      I fatti non sono chiari. Inizialmente si parlava di una vendita di 50% della società di sviluppo, compresa la piattaforma (a Dongfeng). Questo non è più così chiaro, c'è solo una vendita.
      Per restare sui punti più fini, NEVS è alla ricerca di un nuovo "azionista principale" (Mahindra?) che assumerà anche la gestione. Ciò ridistribuirebbe completamente le carte e le licenze sul nome Saab potrebbero tornare. Fino ad allora, NEVS è solo NEVS.

      • vuoto

        La nuova piattaforma sarà sicuramente utilizzata anche per i futuri modelli SAAB: secondo le informazioni precedenti, questa piattaforma sarà utilizzata presso SAAB a Trollhättan e presso uno dei partner negoziali in Asia.

        Il contratto si riserva il diritto di utilizzare la piattaforma per la produzione a Trollhättan.

  • vuoto

    Sembra che sia arrivato in tribunale ma molte più informazioni di base.

    Negli ultimi giorni, tutti i partner negoziali hanno chiaramente sentito che il tempo sta per scadere ei tribunali e SAAB AB non stanno scherzando.

    Si dovrebbe ora presumere che NEVS, Mahindra e Dongfeng concorderanno sul completamento dei contratti nel periodo di tempo assegnato: questa dovrebbe davvero essere l'ultima opportunità per garantire la continua esistenza di SAAB come marchio automobilistico!

I commenti sono chiusi