Saab electric car (Part1)

La scorsa settimana NEVS ha mostrato il suo prototipo di auto elettrica. Siamo rimasti sorpresi o delusi? NEVS - Saab - EV rappresenta l'intero contrattempo in cui il marchio è rimasto bloccato dal 2011. Perché Saab potrebbe fare di meglio!

Saab 9-3 e-Power © Saab Automobile
Saab 9-3 e-Power © Saab Automobile

L'articolo potrebbe non essere leggero, ma mostra attraverso una recensione dell'anno 2010, dove il marchio si è fermato. E dove si trova ora.

Paris 2010. È nata una Saab elettrica.

Torniamo indietro! Il Salone di Parigi 2010: Saab mostra il 9-3 e-Power Concept. Un'auto elettrica Saab con un'autonomia di 200 chilometri, un motore elettrico con 184 CV (NEVS 136 PS), una batteria con 35.5 chilowattora (NEVS 37 chilowattora) e una velocità massima di 150 chilometri all'ora (NEVS 120 Km / h).

0 si blocca in combo in 100 secondi (sprint 8.5-XNUMX)NEVS 10,0 secondi). Le batterie sono integrate nel tunnel centrale e nel sottoscocca, dove in precedenza avevano il posto il serbatoio e la trasmissione. il 9-3, sembra comunque station wagon, che sarà in viaggio con una flotta di prova di veicoli in Svezia 70 poi fatto gambe non lunghe come il prototipo NEV, ma come un normale carro sportivo.

L'interno ha poche sorprese da offrire. L'Elektrosa potrebbe effettivamente entrare in produzione in serie dal 2010. Le marce, avanti, retromarcia, folle e parcheggio, vengono inserite tramite una leva selettrice automatica. Invece della velocità, vengono visualizzati il ​​display del carburante e del turbo, lo stato della batteria, il consumo energetico e l'autonomia rimanente. Il servosterzo è ora, per la prima volta nel 9-3, elettrico invece che idraulico.

Se Saab costruisce un'auto elettrica, gli ingegneri svedesi amano andare per la loro strada. Le batterie di un'auto elettrica hanno bisogno di raffreddamento. La Fisker Karma utilizzava circuiti di raffreddamento con litri di refrigeranti e ventilatori per mantenere le batterie in aree confortevoli. Non sarà diverso con un Tesla. Un tale circuito di raffreddamento consuma energia, porta un peso aggiuntivo, è suscettibile alle interferenze.

L'aria non si congela, l'aria si raffredda.

Noi non sappiamo come NEV sarà raffreddare le batterie, le batterie del Saab 9-3 e-Power in ogni caso erano raffreddato ad aria da un condizionatore d'aria, che ha salvato un sacco di peso e di spazio. La gestione della batteria è stata descritta come particolarmente efficace dai dipendenti Saab. Un ulteriore sviluppo del leggendario Saab Trionic, realizzato con un partner svedese, dovrebbe controllare lo stato di carica e il consumo. Il freddo è un nemico di ogni batteria. L'inverno e l'auto elettrica non si amano a meno che tu non guidi Saab. Batteria totalmente il concetto di e-Power Saab era a disposizione di -30 gradi, che è stato migliore rispetto ai concorrenti di laurea 10.

Dal momento che Saab è Saab, la protezione dell'ambiente è stato un fattore importante. Le batterie super piatte di un produttore svedese sono diventate, come il primo della sua categoria, con il Ecolabel nordico eccellente. Un riconoscimento per la sicurezza, la protezione dell'ambiente e la sostenibilità, anche durante la produzione. Con 10 anni di vita e tre-sei ore di ricarica presso la normale presa di corrente, il concetto di e-Power sarebbe diventato un prodotto interessante.

NEVS, invece, utilizza batterie made in China, le batterie non dovrebbero essere così compatte come quelle del concept e-Power. E comunque - NEVS ha difficoltà. I partner di cooperazione e sviluppo dell'era dell'e-Power non sono più disponibili e molto deve essere riconsiderato e sviluppato. Trollhättan ha ancora molte conoscenze: Innovatum è un eccellente think tank nel segmento dell'elettromobilità. Ma anche molte menti brillanti sono emigrate. Di conseguenza, la scorsa settimana siamo stati in grado di vedere il prototipo di auto elettrica Saab di NEVS.

Mentre Saab tenuto la sua propria linea di produzione pronta per la pre-serie 2011, 2014 prende NEV normali berline Saab 9-3 Aero dalla linea di montaggio e costruire intorno in modalità elettrica. Questo dice anche molto sul modo in cui NEVS dovrebbe ancora andare alla produzione di massa.

Quattro anni di progressi, dove sei andato? Mentre ci veniva servito un prototipo dalle gambe lunghe e alcune persone come me erano deluse, anni fa un "Drömbil" era a portata di mano. La Saab elettrica e aperta!

Cabriolet Saab 9-3 EV di True Electric
Cabriolet Saab 9-3 EV di True Electric

Il sogno della Saab 9-3 EV Cabriolet

Nell'estate del 2011 dovrebbe partire la produzione della pre-serie, anch'essa in parte realizzata. L'auto elettrica Saab sarebbe entrata in produzione in serie l'anno successivo. Tuta sportiva, berlina e cabriolet. Una flotta di prova era già in arrivo e almeno una Saab 9-3 EV Cabriolet è garantita in modo credibile sul suolo tedesco. È atterrato in un convoglio con altri veicoli di pre-produzione sulla strada per Trollhättan nell'officina di un noto partner di Amburgo Saab. A quel tempo non era permesso scattare foto, ma il sogno di una “guida in topless” silenziosa era a portata di mano.

L'auto elettrica Saab dell'era pre-NEVS avrebbe avuto un grande futuro internazionale davanti a sé. Se le cose fossero andate un po 'diversamente a Trollhättan ... Sarebbe stato in anticipo sui tempi e il progetto era già molto avanzato. Mentre NEVS sembra reinventare la ruota in molte cose, Saab Automobile AB aveva un prodotto quasi finito nel 2010/11.

Maggiori informazioni sui sogni elettrici di Trollhättan, che avrebbero sicuramente avuto successo, lo dirò domani.

Testo: tom@saabblog.net

 

 

24 pensieri su "Saab electric car (Part1)"

  • vuoto

    L'articolo ti mette davvero in vena per le vetture SAAB - SAAB e SAAB come lo era SAAB.

    E 'un peccato che NEVS non sembra aver portato con sé il background finanziario, né altre condizioni per vivere pienamente fino a questa affermazione e per far rivivere tutto questo.

    Forse i tempi sono appena finiti quando uno spirito e un marchio SAAB potrebbero sopravvivere? Quando penso a SAAB, penso sempre più all'era pre-globalizzata delle automobili. Gli anni '1920 e '30 con le loro innumerevoli piccole fabbriche che gareggiavano per acquirenti con diverse innovazioni, principalmente nei mercati nazionali, e come morirono le mosche.

  • vuoto

    Sì, i "vecchi" SAABiani ovviamente ce l'avevano! Per essere in anticipo sui tempi! Come di solito…. 😉 Un buon articolo in un momento in cui le nuvole scure indugiano ostinatamente su Trollhättan ... Può essere. i nuovi donatori gestiscono bene il (ex) gioiello!

  • vuoto

    Mi piacerebbe anche guardare l'intero argomento da un'altra prospettiva:
    A quel tempo, SAAB era già molto lontano con la sua passeggiata elettrica e avrebbe potuto portare berlina, cabriolet e station wagon sul mercato come un'auto elettrica in poco tempo. A quel tempo, 2012 / early 2013, sarebbe stata una scossa in tutta l'industria automobilistica!
    L'e-mobility potrebbe quindi svilupparsi in modo molto diverso e molto più veloce.

    Saab forse era stato messo a parte in modo deliberato?

    La GM è stata sottoposta a tale pressione da altri produttori che avrebbero dovuto / dovuto mancare SAAB?

    Considerando lo stato attuale della tecnologia SAAB e lo stato attuale dei concorrenti, si dovrebbe forse ripensare a questa teoria!

    • vuoto

      Pensieri molto interessanti! Sfortunatamente possiamo solo speculare su questo, ma non credo che avremo mai la certezza. Almeno non per il prossimo futuro!

    • vuoto

      Questa teoria della cospirazione è piuttosto improbabile. Se la tecnologia sarebbe stato così revolutionnär gli altri produttori preoccupati per le loro vendite avrebbe dovuto fare, in modo da GM sarebbe certamente non dettare ai suoi prodotti di non lasciare andare le mani, ma vorrebbero avere un sacco di Saabs, Opel e Chevrolet con venduto la tecnica. Ma anche oggi nessun produttore di e-car strappa il suo prodotto dalle sue mani, perché un'e-car rimarrà sicuramente un prodotto di nicchia nel medio periodo perché è troppo costoso per le masse e non è adatto per l'uso quotidiano (parola chiave: tempo di ricarica / intervallo). Tesla ha ora reso tutti i suoi brevetti disponibili gratuitamente. Da lì, un vero e proprio verdetto è venuto: I nostri concorrenti non sono altro costruttore di auto elettrica, ma i nostri peggiori concorrenti di ogni nuova vettura che viene venduto con un motore a combustione.

      • vuoto

        Per favore, non dimenticare che GM era di fatto in bancarotta all'epoca. La chiusura di SAAB è stata una misura di emergenza, ma sfortunatamente, come tanto con gli americani, non è stata pensata fino in fondo! Le perdite si sono ridotte a breve termine, ma sono stati distrutti anche miliardi di valore. Penso che a quel tempo SAAB avrebbe valso 1,0-1,5 miliardi di euro, nonostante le perdite. GM armeggiò così tanto con i suoi bilanci che alla fine nessuno sapeva quali fossero i costi e come fossero fatturati internamente. Quindi SAAB se n'era andato, le perdite sono aumentate in OPEL - perché ...? Come tutti sappiamo, un'azienda di successo dipende da una buona gestione. GM non poteva farlo e nemmeno NEVS. È possibile che il governo svedese desiderasse quindi avere un solo produttore di veicoli nel paese e abbia trovato un modo per risolvere il problema assegnandolo a NEVS ...

        • vuoto

          Il fatto che GM alla fine abbia lasciato SAAB alle spalle come un guscio senza sangue è un dato di fatto - quindi si aveva persino paura di questo "guscio" e bloccava immediatamente le licenze dei modelli più giovani in modo che l'acquirente (Spyker) non potesse più fare grandi salti.

          Questa restrizione causata da GM naturalmente colpisce anche gli attuali proprietari. Tuttavia, si stanno compiendo sforzi per coinvolgere buoni investitori: presumo che NEVS possa ancora fare qualcosa qui nonostante la battuta d'arresto in Cina e che sia sempre più abile di Viktor Muller.

  • vuoto

    Tutto quello che posso fare è piangere e pregare che il mio 9.3 Bj. 2002 mi serva per molto tempo a venire

  • vuoto

    kopfschüttel

  • vuoto

    L'incidente è aumentato con NEVS perché gli amministratori dell'insolvenza hanno probabilmente selezionato il peggiore dei richiedenti con NEVS. L'incidente è iniziato molto prima, tuttavia, nella riluttanza e nell'indifferenza che lo stato svedese ha mostrato quando era ancora possibile salvare la Saa in quel momento. Come puoi leggere nell'ultimo articolo, ha funzionato per Saab Parts. Qui in Germania, Opel fu temporaneamente preso in custodia dallo stato finanziario, con la conseguenza per GM che lo stato tedesco avrebbe potuto avere voce in capitolo nel futuro di Opel e che GM desiderava anche sbarazzarsi dello stato tedesco come partner il più rapidamente possibile . L'abbiamo visto al PSA in Francia. I cinesi ora hanno voce in capitolo in questo, ma lo stato francese ha anche interferito finanziariamente lì al fine di mantenere quanta più influenza possibile in Francia. Sfortunatamente, è così e sarebbe stato se nulla avesse aiutato. Se la Svezia dovesse votare presto, il governo svedese avrebbe avuto l'opportunità di essere coinvolto e di profilo. Ma non sembrano ancora averne bisogno. Con NEVS non sarà nulla.

  • vuoto

    Grande tecnologia - purtroppo i 4 anni nel congelatore - che idiota compra un'azienda e poi sviluppa tutto di nuovo? Presto mi viene il collo grosso quando sento che i cinesi stanno comprando qualcosa: tutto sembra andare storto (tranne Volvo Cars). Grazie per la segnalazione! Vediamo cosa fanno gli indiani con SAAB ... (forse niente).

  • vuoto

    Probabilmente il problema è che vuoi davvero bloccare la tecnologia cinese invece di essere fabbricata in Svezia. Possiamo vedere cosa succede e perché non ha funzionato con i sacchi pieni, solo la vendita a qualcuno che può farlo, o per girare la ciotola nella serratura.

  • vuoto

    Non prendiamoci in giro: NEVS dovrebbe staccare la spina: un marchio che è stato mantenuto in vita artificialmente e non ha prospettive di un futuro di successo.
    Visto abbastanza razionalmente: con le risorse disponibili nessuna produzione automobilistica seriale funziona in 21. Secolo.

    • vuoto

      NEVS stacca semplicemente la spina, sembra davvero fantastico, ma molto probabilmente nessun nuovo investitore / azionista utile salirà a bordo!

      Gli altri avvocati di insolvenza di dilettante dovrebbero fornire vento fresco?

      Penso che la spina non dovrebbe essere staccata per ora e NEVS dovrebbe sforzarsi di coinvolgere alcuni buoni investitori -
      Come sai, funziona secondo la tua stessa ammissione.

      Con più "carbone" le cose possono solo migliorare: gli sviluppi tecnici in particolare (non solo nel caso dei veicoli elettrici) dovrebbero riuscire a negoziare con nuovi investitori.

      • vuoto

        È troppo presto per "staccare la spina". Guarda cosa succede dopo. Venerdì ho avuto contatti con Mikael Östlund, che sembrava molto positivo.

        • vuoto

          Il Victor Muller è sempre sembrato molto positivo ... fino alla fine.
          La spina dovrebbe essere stata tirata molto tempo fa. Con Saab del passato, questo non ha avuto nulla in comune tranne che per le quattro lettere per anni.

          • vuoto

            Ebbene Daniel, posso solo riprodurre ciò che mi è stato detto nel modo più obiettivo possibile. Ne più ne meno. Inoltre, non confronterei certamente NEVS con VM. La rispettiva posizione di partenza è diversa.

          • vuoto

            Tutta questa discussione "... non ha nulla a che fare con il precedente SAAB ..." in qualche modo non riesco più a sentire!
            Devi andare con i tempi per sopravvivere. Le innovazioni costanti devono essere!
            Se SAAB dovesse attaccarsi al motore a due tempi oggi, nessuno lo comprerebbe più!

  • vuoto

    2010 / 2011 dopo GM. Dove sono rimasti i diritti e le licenze con questa tecnologia? O è anche la tecnologia in cui GM ha il dito su di esso? Per tale stupido e dilletant non penso nemmeno che NEVS non userebbe questo modello se fosse loro permesso. Anche se dopo questa presentazione sul campo di questo mestiere, chi lo sa?

    • vuoto

      La maggior parte delle licenze non erano con Saab, ma con partner di sviluppo e sono ora diffuse in tutto il mondo. L'asse posteriore elettrico sarà presto trovato in un'altra macchina svedese come esempio. NEVS non sembra voler cooperare con alcuni ex partner, o viceversa. La posizione non è facile.

      • vuoto

        A quel tempo, non hai collaborato con AAM (e-machine) e A123 (produttore di batterie) e questi componenti sono stati fabbricati in sussidiarie fondate insieme, da cui le licenze sono state poi trasferite ai partner?

        Certo ... anche se potessi riconquistare uno o due dipendenti di quelle filiali, dovrai tagliare. Anche i componenti per i quali AAM o chiunque abbia le licenze non possono essere semplicemente copiati. E se poi devi fare affidamento su una diversa selezione di fornitori, il risultato è un ridotto livello di sviluppo.

        Davvero un peccato ... l'auto elettrica rivoluzionaria probabilmente non lo sarà, ma piuttosto un'altra macchina media - se diventa qualcosa.

I commenti sono chiusi