Se NEVS gira l'angolo, risultato

Quando si avvia un sondaggio, di solito si ha a portata di mano una previsione del risultato. Nel caso attuale era il seguente: alla domanda "NEVS ha fatto il turno" e le opzioni di risposta sì-no-non importa, mi aspettavo un risultato di 30-60-10.

Sondaggio SAAB - NEVS sta effettuando il turno?
Sondaggio SAAB: NEVS fa la svolta?

Il che mi ha fatto completamente sbagliato! Il 40% dei lettori è dell'opinione che NEVS ottenga le cose sulla strada giusta, il 39% non vede la possibilità. Un risultato serrato e lusinghiero per NEVS che mi sorprende. Il bonus di fiducia nella comunità è più alto del previsto. Ma allo stesso tempo una vergogna se guardiamo più da vicino. Perché più di un lettore su cinque trova l'uscita "Non importa". NEVS è solo un'azienda, ma non rappresenta Saab.

NEVS = SAAB? Uno su cinque non la pensa così.

Se, dopo due anni, NEVS 21% è d'accordo, allora è un disastro per quelli di Trollhättan. È l'allenatore di ritorno per 24 mesi a mostrare la spalla fredda e per una messa a fuoco sbagliata sul mercato cinese. Un orientamento che è stato mantenuto, in quanto deve essere stato a lungo chiaro che Partner Quingdao non avrebbe mai adempiuto agli impegni promessi. Che nello stesso respiro significava la fine della strategia cinese e la fine della fabbrica di assemblaggio.

In realtà, in retrospettiva, la situazione era ed è grottesca. In Europa, il marchio ha una base di clienti, ma la direzione si sta trasferendo in Cina. Altri marchi cinesi, come Qoros e Brilliance, qui quasi sconosciuti, stanno letteralmente spingendo per l'Europa. Brilliance sta considerando di investire in Italia, una fabbrica FIAT dovrebbe essere sulla lista della spesa. Qoros potrebbe essere presente alla fine dell'anno in Svezia, ogni auto venduta in Europa è un guadagno di prestigio per i nuovi arrivati.

Saab, il marchio tradizionale svedese, è un successo infallibile anche tre anni dopo la fine della produzione su stampa e TV. Veicoli come le tute sportive 9-5 NG sono spesso descritti come oggetti della stampa automobilistica, nelle riviste Youngtimer si scrive più che mai sul marchio. Sfortunatamente, in nessun momento hanno capito come sfruttare questo vantaggio in casa.

NEVS avrà una seconda possibilità?

NEVS si legge sul blog, il risultato non provocherà alcuna eccitazione nello Stallbacka. Ma fornisce, sono sicuro, spunti di riflessione. 40% dei lettori si aspetta un buon finale, che non è un voto convincente.

Indagine NEVS in Svezia. Più ottimismo che in Germania.
Indagine NEVS in Svezia. Più ottimismo che in Germania.

Nel paese di origine, si vede la situazione, dopo il ritiro della petizione di fallimento, con molto più ottimismo. Lì avevano mostrato con la bandiera delle auto nuove, che paga. Quando viene chiesto se NEVS ottiene un nuovo capitale e poi a Trollhättan passa il pedale dell'acceleratore, la maggior parte dei lettori svedesi di Auto-Motor Sport risponde affermativamente.

Alla fine - lo speriamo tutti - l'azienda riesce davvero a controllare i suoi problemi e ottiene così una seconda possibilità. Un nuovo inizio con un focus sull'Europa sarebbe l'unica conseguenza logica. Dove il marchio ha una rete di rivenditori e clienti.

Testo: tom@saabblog.net

15 pensieri su "Se NEVS gira l'angolo, risultato"

  • Nessuno dovrebbe essere sorpreso da questo risultato di voto. NEVS certamente no. Che i miei SAAB siano ancora in funzione, devo ringraziare il mio rivenditore TOP e le parti SAAB. Commercianti e clienti sono stati completamente ignorati. Eravamo lì l'aria. Qui si parlava dell'esportazione dalla Svezia o altrove. NEVS sta attualmente lavorando in Europa senza una rete e senza terra. La fiducia e la voglia di fare qualcosa qui sembra diversa. Quindi qualcosa dovrebbe accadere presto. Come puoi lasciare così tanta lealtà alla marca. Semplicemente fatale. Anche le critiche devono essere abkönnen e avviare un effetto di inversione. All'inizio, 4 SAAB EV mi lascia completamente freddo. Saluti da nord

  • I Nevs erano e sono principianti nell'industria automobilistica, con una soluzione parziale apparentemente tecnicamente innovativa per l'e-drive e una limitata, dopo solo un anno e mezzo, fallita idea imprenditoriale. Queste persone non hanno business nel settore automobilistico come decisori. Questo è un affare brutale, dove anche grandi società con esperienza stanno per andare in pensione. Non vedo un altro ruolo per queste persone, tranne forse come sviluppatori tecnici per il loro sottoprogetto.
    Una sopravvivenza non ci sarà solo per Saab, quando un folto gruppo infettato con sporgenti tasche e un flusso di cassa sicuro per anni molto elevato investimento nello sviluppo del modello, la rete dei concessionari, ecc, e assume una forte gestione. Con solo due partner, la leadership e la strategia è chiara e contraddittoria. Tutto il resto è fantasia prodotti. Nella migliore delle ipotesi si tratta di una casa automobilistica, che si traducono in modo efficace le sinergie. Né Mahindra né Dongfeng sono soluzioni ottimali perché probabilmente fare piccoli sinergie. Il confronto tra Mahindra e Saab con Tata e Jaguar / Land Rover è completamente sbagliato. Tata ha preso un divertito dalla Ford per anni le aziende, mentre Saab da GM / busto, Spyker / fallimento / Nevs / busto sono prodotti, senza grande sviluppo, una rete di concessionari rotta e di un prestigio rovinato. progetti cotto a metà non aiutano, dopo una simile catastrofe.

    • Una rete di super distributori ha il minor numero di piccoli produttori di lotti.

      Anche anni dopo l'acquisizione da parte di Tata, spesso Jaguar è ​​ancora assistita nelle filiali Ford: non si trovano quasi nessun concessionario Jaguar indipendente. Penso che, almeno qui nel nord della repubblica, ci siano più piccole basi SAAB rispetto alle compagnie Jaguar.

      In caso di sciopero di M&M, anche i rivenditori Ssangyong (Mahindra è ora noto per essere il proprietario) potrebbero anche offrire il nostro noto marchio se interessati.

      L'immagine di SAAB è sicuramente un po 'graffiata. Ma questo può solo migliorare sotto l'egida di una società ben gestita - non vedo alcun problema con M&M. Le pagine Internet dello Ssangyong Korando, ad esempio, sono già state realizzate abbastanza bene.

      Per inciso, la piattaforma PHOENIX continuata sotto NEVS non dovrebbe essere liquidata come "non uno sviluppo importante". Penso che l'attuale fase di sviluppo sia già impressionante, altrimenti Dongfeng non avrebbe certamente mostrato alcun interesse. Inoltre, NEVS non è ancora fallita.

  • Se M&M è coinvolta come azionista, la mobilità elettrica non sarà probabilmente in primo piano: secondo le tue dichiarazioni, vuoi servire soprattutto il segmento premium e quindi competere con i modelli ben noti di noti produttori.

    Sono quindi obbligatori ulteriori modelli ibridi sulla piattaforma PHOENIX!

    Se un altro azionista dovesse entrare in gioco, la direzione potrebbe non essere chiara per il momento - per Dongfeng (la terza parte), solo la nuova piattaforma sarà probabilmente importante. Quello che ne fanno in Cina è irrilevante per l'Europa: non sono comunque autorizzati a usare il nome SAAB.

  • La situazione solleva ancora più domande che mai. Il fatto è che con il marchio Saab a) bisogna entrare nel mercato europeo (+ possibilmente in Nord America) eb) devono produrre motori a scoppio. Altrimenti, nessun giro di affari, per non parlare del profitto, può essere raggiunto nel prossimo futuro. Ma come reagirà NEVS (National ELECTRIC Vehicle Sweden)?

    @ Tom: NEVS ha un partner negoziale asiatico 2. Forse stanno anche spingendo per la strategia non E?

    • In altre parole, diventerà più chiaro che mai nel prossimo futuro se Saab avrà un futuro o meno. A seconda del percorso seguito da NEVS. Ti stai attenendo all'e-strategy o stai facendo il giro dei tuoi stessi ranghi?

    • A seconda di chi ottiene in quale forma, tutto sarà messo alla prova. Come sarà l'orientamento futuro non è chiaro.

  • Non solo delusione. Devo dire che sono decisamente arrabbiato. All'inizio ero arrabbiato con GM perché non ha funzionato con Youngman. Ma dopo aver visto come è andata con Youngman e Spyker in seguito devo dire: chissà a cosa è servito. Poi mi sono arrabbiato perché gli amministratori fallimentari hanno scelto questi fanatici delle auto elettriche di tutte le persone, e ora sono arrabbiato con NEVS perché, come ho già detto più volte qui, non ce l'hanno fatta per i "loro clienti" in 2 anni, con questo intendo anche l'Europa, qualcosa Per portare modi. Tutti i miglioramenti nella situazione per noi fan Saab sono dovuti a Saab Parts e non a NEVS. E sarò molto arrabbiato con questi esperti cinesi se dovessi comprare qualcosa di diverso da una Saab in 1 o 2 anni.

  • Il risultato del sondaggio tedesco probabilmente rappresenta anche la delusione che molti sostenitori della Saab hanno vissuto qui. NEVS non è stata in grado di servire i clienti esistenti per gli anni 2. Invece, volevano aprire nuovi mercati, lontani dal down-to-earth e dal razionalismo. Questi sono solo i predicati che hanno molti tedeschi.

  • Ho appena trovato questo video se non lo sai ancora…. ecco perché sappiamo perché abbiamo bisogno di SAAB,

    • Ne avevo anche uno, ma con una hatchback. Nello stesso colore: giallo indiano! Erano quelle volte!

    • GRAZIE al saabler! Almeno il video ti mette di buon umore in questi tempi! 🙂 La pura gioia quando un SAAB è alle porte ...

  • Il risultato non è affatto sorprendente. NEVS non ha mai preparato il mercato. Né la pubblicità, né il dialogo con i clienti hanno cercato. Se il Tredwende ha successo, viene annunciato il ripensamento e il duro lavoro in modo che possa diventare una storia di successo.

  • Il mio discorso, perché provi a vendere Saab in Cina anche se nessuno li conosce e deve ricominciare da zero e in Europa e in America dove Saab ha un nome e ci sono canali di vendita e possibili clienti di cui non vuoi saperne nulla. Spero che le persone NEVS leggano qui e soprattutto spero che coloro che prendono a cuore ciò che è scritto qui e lo incorporino anche nelle loro decisioni sul futuro di Saab. Riconquistare i vecchi clienti di Saab è facile, soprattutto di Saab Non credo che ci sia nessun altro marchio al mondo in cui i conducenti siano così fedeli, quasi testardi, al loro marchio come in Saab. Allora ovviamente puoi e devi cercare nuovi clienti. Com'è stato di nuovo un commento sulla lista delle auto più ricercate dall'Inghilterra: è necessaria Saab - cos'altro dovresti comprare. Penso che questa affermazione sia così bella che dovrebbe diventare il nuovo slogan pubblicitario. Soprattutto, tuttavia, questa frase dovrebbe essere letta e interiorizzata dai responsabili di NEVS.

    • Restituire è la parola giusta. Che sia così facile, oso dubitare. Anche i driver SAAB non sono servi e supplicanti. Non ho visto per anni un concetto di business veramente conclusivo da parte di nessuno degli investitori, quindi la disponibilità e la fiducia di investire qui ancora una volta sono al punto zero. NEVS NON è SAAB tanto piccolo quanto GM o VM.

I commenti sono chiusi