Trollhättan - Situazione Saab

Riguarda la situazione di Saab e inevitabilmente il futuro di Trollhättan. Pochi giorni fa, è apparso nel Giornale svedese Svenska Dagbladet un lungo articolo di Jonas Fröberg in cui scrive sul futuro dell'industria automobilistica svedese e su Trollhättan.

Saab 9-3 Aero pronto per la consegna @2014 saabblog.net
Saab 9-3 Aero pronto per la consegna @2014 saabblog.net

Con il titolo "L'intera Trollhättan sta trattenendo il fiato", porta un'istantanea di una città che da anni cerca la sua strada dal punto di vista economico ... ma ha più volte subito battute d'arresto. Come adesso, quando la saga di Saab si ferma di nuovo.

Il sindaco - Paul Akerlund

Nel fare ciò, e questa è la particolarità dell'articolo di Fröberg, egli mostra il destino del comune sulla base delle persone che vivono a Trollhättan e la cui vita sembra indispensabile legata all'industria automobilistica svedese. Come Paul Akerlund, il sindaco che ha iniziato 1978 come montatore nella band Saab. Akerlund combatte da anni con l'alta disoccupazione, una lotta in cui, sfortunatamente, ci sono solo piccoli successi.

La disoccupazione in città è 15%, ma è stata 16.6% prima, non molto tempo fa. La disoccupazione giovanile è ancora più alta, ora a 26%, ma è già stata sopra il 30%. Cosa spera Akerlund? Che continua con NEVS, in qualche modo. E un cambio di governo nelle elezioni del Reichstag di settembre. In modo che i socialdemocratici svedesi vengano al governo e pompino più denaro nella sua città.

Comune di Trollhattan © 2014 saabblog.net
Comune di Trollhattan © 2014 saabblog.net

I lavoratori nel settore automobilistico

Per quanto vaga, la situazione di Saab sembra essere la prospettiva lavorativa dei lavoratori di NEVS. Per quanto riguarda Alex Antonsson, che è stato assunto da Saab Automobile AB, dopo il fallimento della fabbrica Volvo a Uddevalla è cambiato, che è stato anche chiuso poco dopo. Ora è tornato a Saab, lavora in produzione e non è sicuro di cosa riserva il futuro.

Il curriculum di Petra Störch è rappresentativo di una vita lavorativa nell'industria automobilistica svedese. Dopo più di 10 anni in Saab, perdendo il lavoro a Trollhättan, è passata alla produzione presso Volvo. Non è stato così facile come sembra. Conosce, dice, molte persone che pensano "o Saab - o Volvo". Entrambi non sono possibili.

Tuttavia, dopo un breve periodo di riflessione, lo prese, passò all'altro marchio svedese. I 4 mesi in Volvo sono stati per lei come un viaggio indietro nel tempo. "Ho capito quanto fossimo incredibilmente lontani in Saab con la produzione snella". Tuttavia, il suo tempo alla Volvo andava bene. Il mercato del lavoro nella Svezia occidentale sta diventando sempre più flessibile, il viaggio a Göteborg tramite la E45 di nuova concezione richiede solo 30 minuti.

Prima nuova Saab 9-3 © 2014 saabblog.net
Prima nuova Saab 9-3 © 2014 saabblog.net

Petra Störch sente la mancanza dei suoi vecchi colleghi, lo spirito di squadra di Saab. Molti ex dipendenti della Saab hanno trovato lavoro in altre professioni oppure sono tornati a scuola e hanno continuato la loro formazione. Forse Trollhättan deve diventare una città educativa in futuro. Il numero di studenti è aumentato del 7.5% quest'anno, una percentuale superiore alla media nazionale del 2%.

Tuttavia, il governo, che ha sempre proclamato una "Svezia delle menti", sta tagliando i fondi per le università. 55 milioni di corone dovrebbero essere salvate. "Speriamo in un cambio di governo, per i socialdemocratici", afferma il sindaco Akerlund.

Il sindacalista

Chiunque abbia letto il blog da un po 'di tempo conosce il nome Hakan Skött. Era l'uomo del sindacato IF in fabbrica, aveva influenza e intuizione. Combattuto per Saab, per Victor Muller, i colleghi. Fino a quando non rimase nulla da combattere.

Dopo aver perso il lavoro, si è perso nel sindacato, cercando di fondare un nuovo gruppo IF Metall a NEVS. Senza successo Ora è disoccupato, il suo contratto con il sindacato è scaduto.

Paul Akerlund e Hakan Skott @2014 saabblog.net
Paul Akerlund e Hakan Skott @2014 saabblog.net

Certo, spera ancora di poter creare un gruppo sindacale (*) nello stabilimento di Saab. Lavorerebbe per NEVS, chiede Fröberg? Lo farebbe perché non ha scelta, come dice. Come continuerà Trolhättan? La città deve continuare il suo cammino: dal sito di produzione alla città della conoscenza.

Tutti coloro che sono stati intervistati da Fröberg, si basano su una continuazione della saga di Saab nello Stallbacka. Probabilmente anche perché la trasformazione da una città industriale a una città universitaria, o piuttosto alla base di conoscenza, non passa in pochi anni. E perché la conoscenza da sola non è la soluzione. Ha anche bisogno di una produzione che possa mettere in pratica le conoscenze.

Puoi vedere le cose da una prospettiva diversa rispetto al sito - a una distanza di oltre 1.200 chilometri. Da qui la mia visione delle cose come una continuazione dell'articolo di Fröberg.

Situazione Saab 2014 non è 2011

Sono passati tre anni dall'anno horror 2011, la situazione di Saab è cambiata radicalmente. A Trollhättan sono stati avvistati strani veicoli nelle ultime settimane. A prima vista, sembra che siano i station wagon Saab 9-3x che stanno arrivando con le accattivanti piastre di prova svedesi.

Quando guardi da vicino, ti rendi conto che le proporzioni non sono corrette. La pista è più larga, il passo più lungo. Ciò che guida è la nuova piattaforma flessibile di NEVS. Ho delle foto, ma il fotografo non vuole vederle pubblicate nella situazione attuale. Quello che capisco e accetto.

Da ciò possiamo trarre le seguenti conclusioni: la nuova piattaforma flessibile è già ben sviluppata in modo che una nuova generazione di Saab possa essere distribuita ai clienti in 18, 24 o 30 mesi. La piattaforma è di proprietà di NEVS e la società può utilizzarla senza richiedere licenze a Detroit.

La produzione è stata modernizzata, più flessibile e più snella che mai. Gli impianti di produzione sono in funzione, non ci sono impianti fermi, ma una fabbrica di respirazione. Un team principale di dipendenti 600, non 3.500, potrebbe iniziare immediatamente. Il lifting o l'aggiornamento di 9-3 è pronto e potrebbe uscire dalla linea dopo la pausa estiva. E non c'è un sindacato forte (*) in più nella fabbrica, nessun dipendente non cancellabile con un servizio lungo.

NEVS ha aumentato il valore dell'investimento, il suo valore non è paragonabile ai frammenti acquistati da NEVS 2012. Le passività sono relativamente basse. Il marchio è pronto per l'ingresso o la vendita completa a un nuovo azionista.

Quasi tutto ciò che potrebbe causare mal di testa agli investitori internazionali è stato rimosso. Tuttavia, questo è il trucco della storia, c'è una finestra temporale. Tutto deve accadere ora, prontamente, non c'è alternativa. Il NEVS si esaurisce, la fine non è lontana, la posizione negoziale contro Mahindra e Dongfeng è debole. Eccezionalmente, le elezioni al Reichstag sono dietro l'angolo, la politica è utile. Potrebbe essere che dopo una lunga preparazione tutto si risolverà positivamente in breve tempo.

La Svezia è il sito di produzione più costoso nell'UE e la Svezia ha il più alto costo del lavoro non salariale. La Svezia ha anche la più alta densità di ingegneri nell'UE. La conoscenza può ora compensare lo svantaggio della posizione, quindi Trollhättan e Saab sarebbero sulla buona strada.

Testo e immagini: tom@saabblog.net

(*) Addendum: sotto l'impatto degli eventi e la possibile perdita di posti di lavoro, IF Metal è ora riuscita a costituire un sindacato in fabbrica. Il portavoce di IF Metal Group sarà eletto dai membri a luglio.

 

30 pensieri su "Trollhättan - Situazione Saab"

  • vuoto

    Ben scritto - lo firmerei - se non ci fossero rivenditori di Raffke & Gierschlund, ma con la benzina nel sangue e nel cuore per i loro clienti.
    Solo storie del genere erano solite iniziare con: C'era una volta .......

    • vuoto

      Per me è esattamente il contrario: ho fatto riparare i miei SAAB per anni dallo stesso rivenditore SAAB. Nel frattempo si è ritirato e ha venduto l'azienda. Il successore vende Skoda, ma il mio SAAB è ancora servito dagli stessi meccanici. Sono sorpreso di scoprire che i prezzi sono notevolmente inferiori rispetto a prima.

  • vuoto

    La domanda se il mondo abbia ancora bisogno di veicoli Saab è abbastanza giustificata e, a mio modesto parere, si può rispondere solo con un SÌ chiaro. Se guardi il mercato, non c'è offerta che paragona davvero a Saab. I marchi premium tedeschi fanno salire i prezzi, ci parlano di sviluppi elettronici superflui e immagino che 70% o più delle prime registrazioni di queste auto aziendali prodotte in serie e costose acquistino auto private di solito già vecchie di un anno. Dove c'è ancora oggi l'auto economica, leggermente diversa? Alla ricerca di un veicolo economico e individualista, probabilmente ti ritroverai a mancare oggi sulla serie Citroen DS, Infiniti o?
    Quindi penso che il mondo non abbia bisogno di Saab, ma le persone che hanno sempre guidato Saab adorerebbero guidare nuovamente Saab, e penso in un mondo in cui è sempre più difficile (e più costoso) non avere un prodotto di massa in mano mantieni che sarà sempre di più.
    La mia speranza si basa soprattutto sulle giovani generazioni. Quando ero 20, i Saab di mio padre erano fuori portata e non interessanti, oggi i miei Saab sono fantastici con i miei 20 +/- anni e i loro amici Cult, mi dispiace.

    Più di ogni altra cosa, Saab ha bisogno di coerenza! Se almeno vedevo come un bel successo che lo stabilimento producesse di nuovo automobili, NEVS non ha mai veramente coinvolto i fan e alla fine hanno fallito a causa della loro stessa debolezza. Mahindra mi appare, come gli anni fa, come "Night in shining amor" e spero che il NEVS spiana la strada ...

    Con una nuova consistenza e buoni prodotti, Saab avrà una possibilità, ma ha ancora bisogno di un respiro lungo.

    • vuoto

      23 anni, dal mio 17. Anno della vita, c'è solo questo marchio. Per alcuni anni, lascerò ancora il gusto ai veicoli usati, perché il budget non specifica nient'altro.
      Ho tempo di aspettare e se ad un certo punto il rublo dovesse rotolare e dovesse esserci un nuovo “Individualvehicel” con la scritta SAAB, sarò uno dei primi!;)

  • vuoto

    Grazie per il riassunto. Qui in California ho visto poche Saab nelle ultime settimane.

    • vuoto

      La domanda è "dove in California": lo stato è quasi il doppio della Gran Bretagna e ha così tanti paesaggi diversi che in alcuni l'uso di un SAAB sarebbe semplicemente inappropriato.

  • vuoto

    Ok, la domanda ora è più che giustificata: chi ha bisogno di una Saab in questi giorni ?! Chi guidava Saab? Chi ha vinto diversi concorsi di architettura ora guida Tesla. L'élite IT guida i prodotti di Monaco di Baviera, gli (pseudo) atleti si sono orientati verso Ingolstadt. Progettista? Vivo nel centro della città in un loft e nel frattempo sei passato a una e-bike….

    • vuoto

      Bella domanda, Saab dovrà ridefinirsi quando ... Un prodotto svedese ben fatto avrà sempre una nicchia aperta da qualche parte 😉

      • vuoto

        Domanda molto buona. Forse puoi fare un sondaggio se guidi ancora Saab oggi? Età, occupazione, formazione, reddito, precedente storia automobilistica ... Sarebbe interessante chi sono tutti gli altri che stanno ancora tenendo alta la bandiera Saab. Sarei davvero interessato.

        • vuoto

          Spiriti liberi e mostri innovativi senza schermaglie di stato di tutte le età che non vogliono beni prodotti in serie. Spesso liberi professionisti. Esattamente l'opposto della spazzatura Chevrolet a buon mercato che GM ha portato.

      • vuoto

        Sono d'accordo. SAAB sarebbe sicuramente stata di nuovo la rosa dei candidati per un nuovo acquisto. Sicuramente un'alternativa per gli spiriti liberi che non vogliono beni prodotti in serie. Si può anche essere redditizi nella nicchia. Se ci fosse qualcosa da comprare ...

        Sfortunatamente, dal 2005 aspetto "il prodotto svedese ben fatto". Nel 2007 ho optato per un design che era già obsoleto (ma comunque straordinariamente buono). Non lo ripeterò ancora una volta, poiché nel frattempo anche la rete di concessionari è stata notevolmente ridotta. O porti un prodotto competitivo sul mercato o basta.

        Sembra davvero desolante per SAAB, ad eccezione di una piattaforma inquietante (questo è stato discusso per anni e non è chiaro se qualcuno ne abbia bisogno), anche con una considerazione benevola, non ci sono più motivi per credere in un futuro.

    • vuoto

      Scusa ma questo è il pensiero del cassetto. Ci sono ancora gli spiriti liberi che non rimangono bloccati in questo. E tale bisogno di Saab, per esempio.

      • vuoto

        Questo è esattamente il punto che Jaguar soddisfa con successo.

        SAAB era e non sarà mai un prodotto prodotto in serie e il confronto sopra con VW ritarda completamente.
        Da Scirocco 1 1974 a 1981 (7Years) sono stati costruiti pezzi 504153, una piccola vecchia nicchia VW.
        Da 9000 1984 a 1998 sono stati costruiti (in 14 anni) pezzi 503087. Quindi è stato nel doppio tempo di costruzione che non ha nemmeno raggiunto il numero di questa serie VW-small e quelli erano ancora migliori in SAAB!
        La z. Al momento non posso usare 9-3 Limo, ma dopo l'aggiornamento promesso avrei guardato un 9-3SC. Navi dovrebbe già esserci, ma su APP e alcuni maghi discutibili di cui posso fare a meno.

        • vuoto

          Il confronto non tarda affatto perché Saab e VW devono vendere veicoli che sono la loro base commerciale. La Saab non ha mai prodotto tali masse come la VW nega a nessuno, non è necessario. Ma quello che devono fare è vendere così tante macchine per sopravvivere economicamente. La Saab non è più un prodotto di nicchia, perché al giorno d'oggi anche la più piccola nicchia viene servita da altri produttori. Saab, una volta costruì grandi macchine, non fu mai veramente redditizio perché hai sempre voluto fare tutto diversamente dagli altri. Questo è in quelli nel 90ern mai caduto sotto i piedi e ha permesso di recuperare correttamente / erano in grado di farlo sotto GM e non di più.

    • vuoto

      Il prezzo è uno scherzo, non è vero !? Per un'auto “senza tutto” oggi così comune.

      • vuoto

        Mantieni freddo 😉 Il prezzo all'esportazione in Germania sarebbe molto, molto più basso, perché poi il tasse estreme omessa.

        • vuoto

          Probabilmente è vero, ma il concessionario olandese difficilmente può contare sulla vendita di tutti i suoi veicoli all'estero. Quando guardo ciò che viene offerto da altre marche allo stesso prezzo in Olanda, il prezzo diventa ancora più utopico. Certo, le poche auto troveranno i loro acquirenti, ma per dare un contributo significativo al salvataggio di Saab, oso dubitarne. Anche se l'auto è arrivata in Germania per 30 mila euro ...

          • vuoto

            Questo non ha nulla a che fare con il salvataggio di qualsiasi cosa. Le auto sono per i fan che vogliono assolutamente un 9-3 e troveranno i loro acquirenti nei Paesi Bassi. Gli acquisti più economici si possono trovare in Svezia, poiché i primi rivenditori stanno già abbassando i loro prezzi.

          • vuoto

            Scusa, ma non capisco la logica. NEVS non ha rilevato Saab per accontentare alcuni "fan", immagino che volessero far rivivere / fondare un produttore di automobili. Ma per questo devi anche vendere auto. O hanno sopravvalutato le loro opzioni, hanno sottovalutato i loro partner finanziari o il piano aziendale è stato fin dall'inizio. Avrebbero dovuto scoprire di più da Tesla su come costruire un'azienda solida dal nulla. Posso solo scuotere la testa lì. Soprattutto, mi dispiace per i dipendenti di NEVS, che soffrono maggiormente di tutti i singhiozzi.
            Se vuoi davvero fare affidamento sulle auto elettriche, dovresti usare tutti i soldi e l'energia su di loro e non simbolicamente avvitare insieme alcune auto di ieri (otticamente ancora abbastanza belle, ma anche questo), anche se si tratta prima di Saab sarebbe diventato più tranquillo ...

  • vuoto

    Guarda su Mobile.de. Ci sono alcuni MY14 in vendita in Olanda

  • vuoto

    Accetta 100%, Andre.

  • vuoto

    Ciao Tom.
    Sono parole che ti incoraggiano a continuare ad essere paziente. Grazie per questo articolo ... e ovviamente per il blog!
    Quindi ora aspetta ancora ... speranza e paura!
    Ma senza VM e NEV la trama sarebbe lunga e sicuramente non sarei più in grado di guidare SAAB.
    Anche le informazioni sull'Erlkönige suscitano interesse ...
    Quindi, se i prototipi sono in arrivo, l'interesse per la "società" NEVS dovrebbe essere maggiore
    Quindi spero per SAAB 2.1 o SAAB 3.0!?
    Saluti da Oldenburg
    Andre

    • vuoto

      Se entra Mahindra, che è ancora una speculazione, allora Saab 3.0 si riprenderà con un riavvio completo.

  • vuoto

    Anche se mi piace la mia Saab, è stato per sempre. Non importa chi compra il negozio adesso o lo lascia andare in bancarotta. Saab o NEVS attualmente non sono altro che una fabbrica moderna con dipendenti ben formati. Nessuno sta aspettando cetrioli stantii come l'attuale 9-3. VW vende in un giorno ciò che NEVS produce in sei mesi. Anche se in qualche modo riescono a far decollare qualcosa con questa piattaforma minacciosa, nessuno ne ha bisogno. Non c'è più distribuzione e ci sono solo pochi laboratori. Con l'eccezione di una manciata di "fan", nessuno lo farà e costruire un sistema di distribuzione adeguato è utile solo se le auto vendono. Dopo tutto il teatro negli ultimi anni, posso solo consigliare a tutti di acquistare una nuova Saab. Se Saab, allora qualcosa di vecchio.
    Il mercato è saturo, Saab non ha possibilità.

  • vuoto

    Era esattamente quello che volevo dire. Il NEVS prepara la figlia a partire ed è un investimento estremamente utile! E dove altro ci sono fan così "pazzi" come a Saab?

  • vuoto

    Si può presumere che la domanda per 9-3 già prodotta sia bassa - questo sarà probabilmente anche uno dei motivi dell'estensione della sospensione della produzione.

    Le altre varianti del noto 9-3 probabilmente non porteranno un aumento significativo della domanda, anche dopo un lifting.

    Un modello completamente nuovo sulla piattaforma PHOENIX dovrebbe annunciare la fine del periodo di siccità il più rapidamente possibile: l'avvistamento delle auto di prova descritte da Tom consente infatti ipotesi al riguardo.

    Per la comunità SAAB globale, tuttavia, una dichiarazione di NEVS (+ Mahindra?) Su ciò che verrà effettivamente sarebbe desiderabile, perché anche l'entusiasta SAAB più paziente (mi conto tra loro) a un certo punto sarà stufo e lo prenderà un prodotto di terze parti adeguato.

    Tutti coloro che sono coinvolti (NEVS, nuovi investitori, SAAB AB e anche i politici) non dovrebbero ignorare completamente il lato cliente - purtroppo questo è attualmente il caso.

    • vuoto

      Non penso nemmeno che la domanda per 9-3 sia così bassa. Ma chi ha accesso alle nuove auto?
      Quasi nessuno.
      Sono Saab Fan, preferirei sempre una Saab a un'altra macchina. Se un nuovo acquisto fosse per me in questione, vorrei acquistare l'auto senza deviazioni. Al mio rivenditore, nelle vicinanze di forse 100km.
      Non posso
      Conclusione: la domanda non è coperta a causa della mancanza di canali di distribuzione esistenti.

      • vuoto

        Questo è il punto, dove posso trovare una nuova auto? Ho un rivenditore in WÜ dove non c'è niente!

  • vuoto

    Grazie Tom per l'ottimo riassunto! Trovo particolarmente notevoli le differenze elencate tra il 2014 e il 2011. Questo ci fa sperare ...

I commenti sono chiusi