saabblog.net in viaggio alla Techno Classica 2014

SAAB alla Techno Classica di Essen! E quello su due stand fieristici. Un fatto positivo che dobbiamo a una manciata di appassionati di SAAB. Ma uno dopo l'altro ...

Stand da 1. Club SAAB tedesco eV
Stand da 1. Club SAAB tedesco eV

Purtroppo, dopo quasi 500 chilometri e quasi 4 ore, sono a Essen. Circa 150-200 giornalisti stanno aspettando con me all'ingresso ovest per l'ammissione, che dovrebbe iniziare per i rappresentanti dei media mercoledì il giorno precedente alle 14:00. È internazionale! Parlano olandese, svedese, francese e persino ceco o lowakiano. Non riesco proprio a distinguere queste lingue. È strano quanti dei presenti abbiano più di 70 anni, giocano a golf e hanno le mogli al seguito ...

Adesso sono quasi le due quando le porte si aprono. L'ingresso funziona rapidamente e senza ulteriore ritardo. Tutto sembra perfettamente organizzato. Passa accanto allo stand VOLVO, dove si trovano i modelli splendidamente restaurati dell'era degli sport motoristici. Attraverso velocemente Hall 3 e arrivo nella sala 1. Ecco il marchio con la stella a casa. Nell'intera sala! Immediatamente nella direzione della sala 2, quindi attraverso le sale 4 e 6 nella sala 9. Qui allo stand 122 è la squadra di TRIBORON Germania rappresentato. I ragazzi sono di buon umore e dopo un breve benvenuto parliamo della nostra marca di auto preferita. Riporto Götz sullo stato attuale dei miei test dell'amplificatore a propellente. Ma di più su un altro sito.

Anche se la fiera è stata appena aperta per mezz'ora, alcuni buoni discorsi si sono già svolti. Götz e Josef Zabel stanno attualmente parlando Onno Kempink sulla fornitura della sua flotta SAAB con prodotti TRIBORON. Onno dovrebbe essere noto a molti dei nostri lettori con il suo Museo SAAB ei servizi di pezzi di ricambio per SAAB ...

Poi si va avanti insieme a Christoph Kloke nel padiglione 9.1 allo stand 140. Tradizionalmente, il 1 ° club tedesco SAAB eV è qui accanto allo stand di Mercedesfreunde e al team di sport motoristici di Erich Bitter, il noto pilota automobilistico di successo. Dal 1958 al 1968 ha avuto successo con NSU, ma anche con VOLVO e SAAB. Quello che non sapevo prima. Ma anche dopo la sua carriera attiva, è rimasto connesso al marchio di Trollhättan, di nuovo come rivenditore di auto per SAAB.

Erich Bitter davanti al suo amaro diplomatico
Erich Bitter davanti al suo amaro diplomatico

Anche qui allo stand sarete accolti calorosamente. SAAB è immediatamente l'argomento della conversazione numero 1. Il tempo vola, e dopo poco meno di un'ora e molti discorsi SAAB ci salutiamo di nuovo.

Tornato allo stand TRIBORON, un noto giornalista svedese è ora molto interessato agli additivi di Tommy Lindblom di Stoccolma. Hans Hedberg di Teknikens Värld, che ci siamo incontrati l'ultima volta all'inizio della produzione a dicembre, vorremmo avere più informazioni possibili sui prodotti e sui test attuali. Lui è entusiasta il suo test drive nel SAAB 9-3, ma il prezzo sembra un po 'troppo alto. È anche molto curioso di sapere cosa dovrebbe accadere in estate nella Stallbacka dal nastro.

Hans Hedberg di Teknikens Värld che parla con Götz di TRIBORON Germania
Hans Hedberg di Teknikens Värld che parla con Götz di TRIBORON Germania

Sono già passate le 18:30 quando saluto lo stand. Mille grazie a Tobias Gebauer e ai ragazzi del 1 ° club tedesco SAAB; a Götz, Dietrich e Josef dalla Germania TRIBORON e ovviamente a Christoph. È stato un pomeriggio fantastico e molto divertente.

Il ritorno di ieri non era più così povero SAAB. Oltre a una 9-3 decappottabile a Leverkusen, poi diversi 900 a Colonia e poi di nuovo in autostrada un SAAB 96 in stato di restaurierungswürdigem con piggyback.

Chiunque abbia l'opportunità di visitare Techno Classica dovrebbe assolutamente farlo. Ne vale la pena!!!

Testo e immagini: mark@saabblog.net

 

2 pensieri su "saabblog.net in viaggio alla Techno Classica 2014"

  • vuoto

    Davvero un bel report. grazie

  • vuoto

    Hey Mark,

    Grazie mille per il bel report!
    Vi aspettiamo!

    Saluti

    Christoph

I commenti sono chiusi