viaggio in Svezia. Trollhattan nella stagione buia.

I fan di Saab amano essere ospiti a Trollhättan, e ai tedeschi viene sostanzialmente detta un'affinità con il paese del nord. La stagione di viaggio principale è da maggio, e già in ottobre, il flusso di turisti si sta prosciugando di nuovo. La Svezia è quindi fredda e buia e non vale la pena di fare un viaggio, dicono. Che sia davvero così, Mark e io a dicembre nel test di auto-test.

Bandiere Saab di fronte al complesso Powertrain
Bandiere Saab di fronte al complesso Powertrain

Siamo stati ospiti alla fabbrica di Saab e nessuno di noi è arrivato in Svezia così tardi l'anno. I pregiudizi sono corretti e dovresti scegliere le migliori destinazioni in inverno? C'è la cosa con la luce del giorno. Göteborg può sviluppare il fascino di una città siberiana in questi giorni noiosi, quando il sole nega completamente il suo lavoro. Il sole sembra un'ora più tardi rispetto all'area del Reno-Meno, ma scompare anche un'ora prima. Ciò che chiamiamo crepuscolo dura più a lungo e la luce sviluppa il suo fascino.

Capisci perché in Scandinavia è un requisito legale guidare con i fari accesi, apprezzi ogni raggio di sole. Perché il sole è indispensabile e le giornate grigie e buie battono la mente. Siamo stati fortunati durante la nostra visita: Trollhättan si è presentata con il tempo migliore. All'inizio dell'inverno, la vita nella città di Saab è diventata notevolmente più tranquilla. Il comune è piccolo, la circolazione stradale è gestibile, poco calpestio nella zona pedonale. Gli svedesi sono tra di loro e raramente compaiono visitatori stranieri. Ristoranti e caffè che abbiamo trovato pieni di vita in estate trovano solo un piccolo pubblico.

È lento, in qualche modo familiare. Chiunque fosse alla ricerca di una decelerazione nella vita sarebbe arrivato qui. In Svezia, l'accesso gratuito a Internet nei ristoranti è standard, i dati di accesso sono disponibili al servizio. Se la password non funziona, uno Swede amichevole prenderà in carico l'accesso. Oppure, se ciò non funziona, scompare nell'area cucina con il tablet del cliente per risolvere il problema. È così che è successo a noi, e ciò che porterebbe a mani bagnate e paura per il dispositivo in altri paesi è completamente normale in Svezia.

Il Museo Saab di Göta Älv ha orari di apertura più brevi durante i mesi invernali. Il flusso di visitatori è gestibile, il che è il vantaggio di questa stagione. I volontari si prendono il loro tempo, raccontano storie interessanti del loro tempo a Saab e il visitatore apprende aneddoti che non sono mai stati documentati e quindi inestimabili. A seconda di chi lavora nel museo, potrebbe essere che sei invitato a fare dolci o biscotti fatti in casa. C'è allarme calorico, perché i prodotti da forno sono terribilmente deliziosi e il visitatore si ritrova inaspettatamente in un giro socievole con i veterani Saab.

Durante questo periodo di calma, si consiglia una visita alla mostra degli Innovatum, presso la vecchia centrale elettrica, nello stabilimento di Saab nello Stallbacka e presso l'aeroporto. Una passeggiata lungo il Göta Älv verso il centro città e una passeggiata nel centro storico hanno il fascino del tour alla scoperta. Ci sono molti piccoli negozi a Trollhättan che sono gestiti dal proprietario e hanno un'offerta individuale oltre il mainstream. La sera puoi andare alla fine della giornata, buon cibo. Un posto nei buoni ristoranti, puoi fare il nostro Guide di Viaggio intervista, si ritrova in inverno senza problemi.

[sam id = "14" codici = "vero"]

Forse è solo la stagione oscura che ci dà un'idea dell'anima svedese. La Svezia è più calma e in qualche modo bella. Il paesaggio aspro e selvaggio di Västragötland con le sue rocce, viene alla luce senza il verde amichevole dell'estate e lascia intuire. che le condizioni di vita qui non erano sempre facili. Se torni a Gothenburg passando per l'Inlandsvägen nella notte buia, sarai felice dei piccoli LED al limite della corsia. L'illuminazione attiva aiuta a trovare la strada e, nei luoghi in cui l'illuminazione a LED è stata salvata, troviamo le barriere di sicurezza ammaccate.

Sì, la Svezia è buia e strana in questi mesi, molto diversa da quella che sapevamo dal Midsomar. Allo stesso tempo piacevole, eccitante e degno del viaggio.

Testo: tom@saabblog.net

Immagini: saabblog.net

7 pensieri su "viaggio in Svezia. Trollhattan nella stagione buia."

  • vuoto

    qual è il modo migliore per viaggiare in auto dalla Germania? Via la Danimarca oltre il ponte o meglio con il traghetto da Rostock?

    • vuoto

      Guido sempre il traghetto Puttgarden-Rödby e Helsingor-Helsingborg, perché hai delle belle pause con il restauro. A seconda della direzione da cui proviene, si tratta della rotta breve diretta (linea di volo dell'uccello).

  • vuoto

    Il Trollhättan in inverno è sconsigliato, soprattutto a novembre e dicembre, soprattutto se si è inclini alla depressione. Il tempo è umido e freddo, tutto è grigio e il sole tramonta presto. È noioso in città, perché lo shopping, e quindi la vita, si svolge a Överby o Trestadtcenter fuori città. A dicembre è buio dalle 15:XNUMX (a volte prima). Se questo non ti infastidisce, ovviamente, vivrai la pura Svezia e puoi anche capire perché Saab ha sempre avuto così tante soluzioni idiosincratiche da offrire. Con questo tempo ti piace sederti in soggiorno o in ufficio e armeggiare ...
    Raramente il tempo è lo stesso di 2. Il mese di dicembre 2013 era, con sole e cielo azzurro, che NEVS aveva organizzato perfettamente.
    Da febbraio, tuttavia, quando le giornate sono sensibilmente più lunghe e puoi contare sulla neve, a Trollhättan è molto più familiare.
    Tuttavia, se vuoi andare più a nord, cioè almeno Dalarna o Norrland, vivrai già un inverno perfetto a novembre / dicembre, grazie al paesaggio bianco, nonostante le giornate corte, sembra molto più luminoso che in Germania, soprattutto perché tutto è acceso e acceso. Il percorso "infinito" nella Saab con "dubbdäck" è la cosa migliore che puoi concederti, è possibile anche con normali pneumatici invernali, consiglierei solo punte da aprile.
    La Svezia nella stagione "buia" è qualcosa per gli innamorati, molto più intenso e incomparabile, ma non il sud e la regione costiera, lì c'è solo nebbia e tempo sporco, almeno la maggior parte del tempo.

  • vuoto

    Lavoravo nella Svezia invernale fino all'estremo nord, questa è davvero una grande atmosfera. Ma la natura non perdona gli errori.

  • vuoto

    Bella. Non c'è altro da dire.

  • vuoto

    Non solo Trollhättan vale un viaggio in inverno: la Svezia centrale e la Svezia settentrionale in particolare offrono puro relax in inverno.

    Ogni pochi anni portiamo il 9-5 per lo sci di fondo nelle regioni corrispondenti - non potrebbe essere migliore!

    Paesaggio, pace e persone - in una classe a sé stante!

    • vuoto

      È così e posso solo essere d'accordo e raccomandare: puro relax. Anche noi guidiamo da 1999 con la nostra Saab allo sci di fondo in Värmland - non potrebbe essere migliore! Su 8.2. Andiamo di nuovo, con il traghetto notturno da Rostock a Trelleborg, arriviamo ben riposati e si parte!

I commenti sono chiusi