Specchietto retrovisore. SAAB Zukunft sotto la direzione NEVS.

I tempi stanno diventando più eccitanti! Questa volta in senso positivo, perché il crimine commerciale svedese attorno a Saab potrebbe trasformarsi in una storia di successo scandinavo-asiatica. Potrebbe davvero? Facciamo luce sui fatti e ci chiediamo cosa potrebbe diventare. E sarò un po 'speculativo verso la fine dell'articolo. Anche questo deve essere.

NEVS Maingate
NEVS Maingate

Attualmente a Trollhättan sta emergendo un'azienda nuova, innovativa ed ecologica. Saab viene reinventato di nuovo. Dopo varie fasi, come produttore di piccole auto, come produttore di berline turbo e di classe medio-alta con l'etichetta Saab-Scania e come filiale GM, è stato ora aggiunto un nuovo capitolo. Lo spirito di ottimismo nello stabilimento può essere sentito e toccato, Saab è tornato!

La vista indietro: Bloggers back mirror
La vista indietro: Bloggers back mirror

NEVS gestisce un piano in più fasi, molto mirato, con investimenti elevati. Il primo passo è stato fatto, la linea è alta e la catena di fornitura è aumentata. Ora l'area post-vendita viene allestita a Trollhättan, in connessione con l'ex Saab Parts AB, ora Orio AB. Le trattative sono in corso ... nessun contratto è stato ancora firmato, ma Orio sarebbe il partner ovvio. Allo stesso tempo, si tratta della distribuzione dei nuovi prodotti. Non è ancora chiaro quale strada stia prendendo NEVS. L'esperimento della vendita su Internet in Svezia è solo una delle tante opzioni. Stabilire il proprio reparto vendite a lungo termine o lavorare con un partner e la sua rete di rivenditori, tutte le opzioni sono aperte.

Dal momento che NEVS ha inviato lettere anche agli ex partner di Saab Automobile AB in Germania lo scorso lunedì, sembra chiaro che le strutture tradizionali siano preferite. Cosa succede esattamente vedremo presto. Perché una cosa è chiara: NEVS aumenta la velocità e 2014 sarà un anno ricco di eventi. Perché la nuova società ha poco in comune con la vecchia e ingombrante nave cisterna GM ed è in paragone più un veloce, elegante motor yacht.

Saab EV

A volte ti vengono dette delle cose anche se non hai fatto la domanda a riguardo. Così anche la scorsa settimana. A Trollhättan abbiamo sentito che la prima Saab elettrica era "molto vicina". Per un'azienda che si definisce "National Electric Vehicle Sweden AB", è probabile che la prima del primo veicolo elettrico abbia una priorità maggiore rispetto all'aumento della produzione che abbiamo appena visto. Perché il futuro dell'azienda si giudica da quello che verrà. Una filiale di State Power Holdings, a cui appartiene anche NEVS, e che porta il nome Beijing National Battery Technology, produce le batterie che verranno utilizzate nella nuova Saab EV.

NEVS ha un grande vantaggio per il suo marchio Saab perché utilizza il proprio prodotto e non dipende dai fornitori. Una fabbrica è in funzione, due e tre sono in costruzione. NEVS si basa sulla tecnologia al Litio Ferro Fosfato (LiFePO4), che è considerata particolarmente sicura e veloce da caricare. Anche Fisker ha usato questa tecnologia, ma ha preso le batterie di A123. Così come i produttori premium tedeschi. Quando il fornitore ha avuto problemi a fermare le consegne, è arrivata l'uscita temporanea per Fisker.

Almeno questo dramma NEVS non può accadere. L'auto elettrica Saab deve essere un prodotto convincente. I segni sono buoni Le batterie dovrebbero occupare meno spazio rispetto ai prototipi, la gamma con chilometri 300 dovrebbe essere convincente. È uno dei piccoli segreti di Trollhättan che gli specialisti giapponesi negli impianti si occupano della costruzione leggera e dell'uso di nuovi materiali.

La prima avrà luogo nei prossimi mesi. Forse in una fiera automobilistica in Cina, che probabilmente sarebbe, forse anche al Motor Show di Ginevra. Nulla è ancora confermato. Come quello che sta arrivando, allora la percezione del marchio Saab cambierà agli occhi di molte parti interessate. L'elettromobilità è innovativa, la BMW è proprio quello che potrebbe andare. Tesla, il punto di riferimento per l'elettromobilità, è considerato alla moda. Saab può essere un po 'più fresco.

[sam id = "7" codici = "vero"]

L'aggiornamento

Un altro passo sarà l'"aggiornamento", che la berlina 9-3 Aero sperimenterà contemporaneamente alla prima della station wagon sportiva. Il 9-3 sarà perfezionato otticamente e tecnicamente, il numero di unità aumenterà continuamente. NEVS ha una direzione chiara, perché ci saranno solo berline e station wagon a livello aeronautico. Un alto livello di equipaggiamento, lineare e vettoriale sono un ricordo del passato. Non costruiremo 120.000 veicoli in 120 versioni diverse, ha dichiarato lunedì scorso il CEO di NEVS Mattias Bergman. Penso che sia ragionevole. L'"aggiornamento" sarà anche il punto in cui verrà dato il segnale di partenza per l'apertura di ulteriori mercati a Trollhättan. Emozionante per noi, perché la domanda è se la Germania sarà presente.

Saab in Germania?

La Germania è il mercato più grande e importante d'Europa. Quello che sta succedendo qui sta andando ovunque sul pianeta. L'autostrada tedesca e il Nürburgring sono leggende per tutti gli appassionati di automobili. Saab torna in Germania? Ovviamente abbiamo chiesto. La risposta è stata un "forse". No no - no sì. A me sembra un sì, vedo il ritorno - anche senza conferma dalla Svezia - come molto probabile. Se la Germania fosse coinvolta nella prima fase, saremmo molto felici.

Perché abbiamo concessionari dedicati, una comunità fedele e in Eschborn un'azienda che non ascolta il nome Saab Parts, ma dove i dipendenti di Saab da lungo tempo sono appassionati del marchio.

La deccapottabile va elettrica

Stiamo aspettando la decappottabile. L'ultima variante di carrozzeria confermata apparirà sul mercato dopo la berlina e la station wagon. Perchè così tardi ? Non ho alcuna spiegazione per questo. Perché la mobilità elettrica in una decappottabile, che scivola silenziosamente durante l'estate, è ciò che immagino attraente. Si sposa bene con il nuovo slogan Saab di "Pure Joy", che può essere interpretato anche in termini di compatibilità ambientale e non deve limitarsi al piacere di guida. Una cabriolet a quattro posti, senza emissioni, migliorerà ulteriormente l'immagine del marchio.

Piattaforma Phoenix

C'era qualcos'altro! La rivoluzionaria piattaforma Phoenix. Con la nuova generazione di veicoli, NEVS diventerà un fornitore globale. Dice NEVS. In teoria tutto è possibile, da una piccola automobile a una grande limousine di 5 metri. Tuttavia, l'orologio funziona anche per la piattaforma ed è necessario agire. In NEVS, sono sicuro, conoscono questo problema e agiscono di conseguenza.

Ora arriva la parte su cui mi permetto di speculare. Sì, leggi anche con NEVS, e se ora sono completamente fuori luogo, allora hai almeno un inizio divertente della settimana in Svezia.

Primi due fatti: NEVS investe molti soldi e tempo per rendere la Saab 9-3 "senza GM". Le assemblee vengono cambiate, i fornitori vengono sostituiti da nuove fonti. Chiunque utilizzi così tante risorse non costruirà solo la serie di modelli per 2 anni. Ma per un periodo di tempo più lungo, il che ha senso quando indossiamo gli occhiali cinesi. Perché nel mercato principale di NEVS, il mercato in più rapida crescita al mondo, la 9-3 conta come un'auto nuova. Che si possa avere successo con la tecnologia Saab, anche se non è più nuovissima, lo dimostra BAIC con i suoi derivati ​​basati sulla vecchia Saab 9-5.

[sam id = "9" codici = "vero"]

In Svezia, uno specula in alcune riviste con un successore 9-3 2015 / 16. Non sono d'accordo La mia scommessa quindi: la prima nuova piattaforma Saab su Phoenix non sarà un successore di 9-3. Qualcos'altro, forse una piccola Saab, forse una grande o un SUV. O più modelli contemporaneamente.

Il programma (per gli ottimisti)

Poiché sono attualmente speculativo, ecco il mio programma per ulteriori sviluppi. Come ho detto, senza alcuna dichiarazione da parte di NEVS, solo la valutazione delle cose dal punto di vista dei Blogger.

  • Primavera 2014: SAAB EV
  • Inizio dell'estate 2014: aggiornamento SAAB 9-3 berlina e auto sportiva.
  • Estate / Autunno 2014: Saab torna in Germania.
  • Autunno / Inverno: SAAB 9-3 Convertible EV e convenzionale.
  • Summer 2015: nuovo modello sulla piattaforma Phoenix.
  • Autunno 2015: NEVS all'IAA ...

I pessimisti aggiungono semplicemente 6 o 12 mesi al mio programma, quindi anche questo va bene Se le mie valutazioni nello Stallbacka hanno causato un certo divertimento, allora posso conviverci. E anche se dovessi sbagliarmi, una cosa è chiara da una settimana: Saab è tornata, la storia continua, il 2014 sarà un anno emozionante!

Testo: tom@saabblog.net

Immagine: saabblog.net

 

 

32 pensieri su "Specchietto retrovisore. SAAB Zukunft sotto la direzione NEVS."

  • Il problema con l'elettricità è che non puoi versare solo pochi elettroni nel serbatoio, come nel caso della benzina o del diesel. Con una gamma di 300 Km si arriva lentamente in una regione che consente un piccolo viaggio, ma un percorso come da Stoccarda a Berlino non è mai lì da fare. A meno che tu non abbia molto tempo. Inoltre, gli intervalli specificati sono possibili solo in condizioni ideali z.Bsp. in estate quando splende il sole ed è luminoso e caldo. Ma per quanto riguarda l'inverno, quando devo soffiare i finestrini con aria calda, che devo anche riscaldare elettricamente. Inoltre ho bisogno di luce che tira anche alle batterie e quindi il consumo di energia è diverso per le condizioni ideali .Interresant questa storia attuale è solo quando si parla di distanze tra 400 e 500 Km, la batteria può essere ricaricata entro un massimo di minuti e 5 a livello nazionale, se non ci sono reti / distributori di benzina corrispondenti disponibili in tutta Europa. Altrimenti, la guida elettrica sarà molto regionale o limitata alla città. Il fattore divertimento è molto basso nella mia Saab ma solo in città. Credo inoltre che esistano alternative ancora più promettenti per la mobilità futura, che hanno maggiori probabilità di vincere.

    • Questo è il più grande rischio in questo momento. Dimentica la gamma. I driver Saab tendono ad essere veloci, e quindi la gamma si restringe più che nei motori a combustione interna. Senza batterie migliori, il sogno di Saab elettrico nei numeri di registrazione può scendere. Devi solo guardare i numeri.

  • Ancora una bella relazione di Tom e ci fa sperare che tutti sperino qualcosa. Per cui l'Auissage in merito al lancio del prodotto in Germania è un po 'incomprensibile per me.
    Se non si sa se si desidera fornire nell'area di lingua tedesca, dove per favore in
    L'Europa potrebbe altrimenti vendere quantità ragionevoli ?? non si deve dimenticare il segmento di prezzo in cui viene offerta la Saab

    • A Trollhättan la dichiarazione era abbastanza chiara. Il primo passo è Svezia e Cina e poi tutti i principali mercati in Europa. Alla domanda se veniamo forniti anche in Germania, è arrivata la risposta, la Germania è per noi il mercato più importante in Europa, accanto a GB.
      L'unica domanda è se NEVS arriverà al secondo step e quando sarà e se sarà d'accordo con ORIO. Perché senza il servizio non lo è.

  • Queste sono idee per il futuro che non possiamo valutare al momento. I passaggi sono troppo grandi per me. Se e comunque i nostri rivenditori non possono usarlo. Finora, questi ragazzi stanno aspettando in attesa.
    Noi conducenti di SAAB non possiamo fare a meno delle basi. Resta e sono un fan assoluto di SAAB. Ma gli occhiali color rosa non aiutano. Naturalmente sarebbe tutto macchinoso se il piano ……… Altrimenti, il contributo è ovviamente estremamente interessante

  • Con tutto ciò che suona davvero bene al momento, non posso evitare completamente il mio scetticismo nei confronti di NEVS. Mentre non v'è l'affermazione, ci sono le unità convenzionali fintanto che i clienti vogliono, ma temo che ci sono diverse alternative nella Allineamento prioritario di NEV sul elettro aziona il motore a combustione interna (in qualsiasi forma, noi siamo lì sappiamo che anche ) degenera in un figliastro, wird.Und investito nel loro sviluppo non molto pensiero o soldi, quindi potrebbe essere trascurato, che presto non corrisponde più alla materia e quindi molto rapidamente non è più voluto dal cliente NEV wird.Da kuckt di Saab Il cliente poi nel tubo e guida qualcos'altro.

    • Cosa parla contro elettrico quando funziona?
      Dal modo in cui i signori l'hanno presentato, sono consapevoli che hanno ancora bisogno del motore a benzina. Se la gamma è giusta, il motore a benzina è andato, ne sono sicuro. A differenza di tutti gli altri produttori, in NEVS-Saab non hai alcuna produzione che deve ancora sostenere i tuoi costi di investimento. Per me questo significa che se l'elettrico è competitivo, comunque non ci sarà più bisogno di motori a benzina. Inoltre, non credo che venga venduto alcun "cetriolo di benzina" lì, perché devi essere alla pari con la concorrenza, altrimenti danneggerà l'immagine. Quindi andrà avanti sicuramente ancora per qualche anno con i motori a benzina, solo il diesel che hanno categoricamente escluso.

  • Ciao Tom,
    Dal punto di vista speculativo, c'erano delle risposte ai motori futuri che potevano eventualmente sostituire i motori GM Series 1? O c'è un contratto di fornitura con GM che assicura l'uso a lungo termine dei motori? o dobbiamo continuare a speculare?

    • Non c'è una risposta soddisfacente a questa domanda. AMS Sweden scrive che dovrebbe entrare in gioco un nuovo fornitore (primavera). Sembra difficile sostenere che non rimarrà con questi motori.

  • Ciao Tom,
    Nonostante tutta l'euforia, penso che se NEVS riesce davvero e anche seriamente, quello che considero molto realistico dopo quello che abbiamo visto, è il tuo programma troppo ambizioso. Ma sarebbe bello come un sogno.
    Ho visto le dichiarazioni riguardanti un modello sulla piattaforma Phoenix piuttosto in futuro. Quindi IAA 2015 con la concezione di un prototipo, potrei immaginare, ma non la produzione prima di 2016 / 17.

    Per l'EV, penso che il Salone Internazionale di Pechino sia un'idea immaginabile. Questo sarebbe il 23. April 2014. La station wagon / berlina in circa un anno mostra per la Germania. Convertibile Ginevra 2015, adatto per l'inizio della stagione.

    Ciò che è ancora nella mia mente è la seguente idea, la 9-5 è sotto licenza GM, ma in Cina nessuno si preoccupa. 9-3 mi sembra troppo piccolo per la Cina, l'9-5 sarebbe molto più adatto come una berlina con autista. Gli strumenti per questo dovrebbero essere a Trollhättan?

    Bene, aspettiamo, fino a una settimana fa non avrei mai creduto che NEVS volesse seriamente andare in Europa.

    Saluti e grazie per la tua grande preparazione.

    • Avrai ragione con Pechino, perché Ginevra sicuramente non lo sarà. Ho chiesto oggi Non vedremo più 9-5. Tutte le licenze GM e quindi nessuna possibilità, anche in Cina non ci sarà la licenza (in vendita).

  • Ciao Tom
    Ancora una volta Molte grazie e molti saluti dalla Svizzera.
    Lasciamo un po 'di tempo per il marketing e la logistica.
    Sono curioso di vedere se NEVS può essere visto con SAAB al Motor Show di Ginevra 2014.

  • Ottima vista, una tale decappottabile con trazione elettrica! Sarebbe la prima e-convertibile (?) E quindi ancora una volta un riferimento a grandi e laboriosi troll! SAAB sarebbe sicuramente di nuovo TOP nella discussione….
    Grazie Tom, per le informazioni dettagliate!
    Saluto

  • Sono appena stato informato via e-mail, inizia la mattina della vendita online in Svezia. Se leggo correttamente le linee svedesi, NEVS ha messo insieme un ottimo pacchetto:
    "Saab 9-3 Aero Sedan 2014 è fullutrustad e ha un motore bensin a 220 hk / 350 Nm. Priset med sexväxlad manual växellåda är 279 000 kronor comprese le mamme, + 10 000 kronor med sexstegad automatisk växellåda. I priset ingår tre års fri service, tre års vagnskadegaranti, två års vägassistans e vinterhjul på aluminiumfälg."
    - 3 anni di servizio inclusi
    - 3 anni di garanzia inclusa
    - 2 anni di assistenza inclusi
    - Pneumatici invernali su alluminio

    Per favore continuate così

  • Quello era il blog più ricco di contenuti da anni. Grazie mille!
    Viene menzionato il mercato tedesco. Credo che il mercato austriaco fosse relativamente più grande di quello tedesco. Questo è legato al periodo pre-UE, cioè al periodo EFTA.

    Potremmo scoprire se NEVS sta pensando anche al mercato austriaco? Potrebbe anche essere ipotizzato.

    • Ma ora questo è davvero speculativo ... Poiché l'area post-vendita per l'Austria è già gestita da Eschborn, ha senso che la Germania e l'Austria si riforniscano di nuovi veicoli da una struttura organizzativa. Immagino di sì, sembra positivo. Ma ovviamente non l'abbiamo chiesto. scusate

  • Il programma suona bene e sarebbe completamente ok. Molto meglio, comunque, non sarà niente per me con nuove o nuove auto secondarie. (la BMW di mia moglie deve andare). L'unica cosa che mi interesserebbe ora, se c'è un TURBO sulla piattaforma Phoenix. Vorrei qualcosa sotto 9-3.
    PS: Che ipotesi non avrei pensato 😉

  • Bene, bello, dopo che questo articolo per me che aspetto la deccapottabile di Stromer è quasi insopportabile 😀

    Come sempre un ottimo rapporto.

    A proposito, mi sono imbattuto per caso in un'immagine storica: Marky Mark e The Funky Bunch davanti a una Saab 9000, se non sbaglio; D.
    Prova Google e sorridi.

  • Ciao Tom

    Niente è impossibile: nevs ce l'ha in mano. Rispetto per gli investimenti e il coraggio di creare qualcosa di nuovo.

    A causa di quelle poche macchine che sono state rotolate fuori dalla linea, non mi dilungo nell'euforia. Si potrebbe anche averli avvitati insieme da scorte esistenti come in una fabbrica.

    La tua speculazione sul futuro sembra più interessante di allora e potrebbe consentire un'immagine sostenibile e capace nel medio-lungo termine. Insieme all'ulteriore sviluppo a breve termine di 9-3 e alle opportunità di vendita associate in Cina, questo potrebbe essere ancora una volta il tocco di colore sul mercato che ci aspettiamo da SAAB a medio-lungo termine.

    Una cosa che mi manca completamente: la comunicazione con gli attuali driver SAAB e gli aggiornamenti / manutenzione dei veicoli che sono (ancora) in funzione oggi. Porre tecnico esempio Alltagesfragen, non può essere risolta dagli ex cavalli di battaglia della rete di concessionari Saab per un aggiornamento del sistema di navigazione del mio 9-5 2007 SC dal anno o la disponibilità di Nivomaten. La Garanzia di mobilità si è dissolta con il fallimento della SAAB in onda e deve essere organizzata oggi e pagata in aggiunta. La spedizione di un volantino per i cerchi invernali completi è l'unica cosa che ho visto finora e non mi fa cadere dallo sgabello.
    Una hotline, che può essere contattata con domande sui prodotti SAAB esistenti e che poi viene effettivamente fornita con soluzioni, anche a un prezzo negoziabile, sarebbe qualcosa.
    La tua ricerca di soluzioni richiede tempo e lascia l'impressione di guidare un hobby obsoleto o un veicolo d'epoca. Per l'insegnante di scuola superiore in pensione 70 e appassionato hobbista con gli stessi veicoli 5 nel garage, il DIE potrebbe essere la sfida. Negli affari di tutti i giorni semplicemente mancano il tempo e i nervi per una cosa del genere!

    E 'chiaro che NEV è legalmente una nuova società che ha appena assunto i diritti per SAAB, però, non ha nulla a che fare con la precedente società SAAB. Quindi percepisco l'azienda all'esterno. Di conseguenza, sono io, sono stato inviato al cliente GUERRA della società SAAB, il fallimento è andato in fallimento o oggi, non un cliente di NEV ma.
    Se NEVS vuole conquistarmi come acquirente, sono principalmente interessato alla protezione dell'investimento del mio precedente investimento.
    Se avete risposte ragionevoli per questo, NEVS sarà presente come fornitore alla prossima modifica, in caso contrario la fiducia mancherà o potrebbe essere troppo tardi. A Zitterpartie come con SAAB non vorrei sperimentare di nuovo con NEVS.

    • Capisco le preoccupazioni. NEVS sta ora sviluppando marketing e vendite, quindi anche comunicazione con i clienti. Nella lettera del rivenditore ai partner Saab della scorsa settimana, si verifica la seguente frase "La soddisfazione del cliente è la nostra priorità fondamentale, soprattutto nel contesto di espansione della nostra presenza in altri mercati."
      Questo dice qualcosa su come spuntare a Trollhattan, i prossimi mesi mostreranno di più.

      • Come ho detto, tutto è possibile, NEVS ha tutto sotto controllo.

        Fino ad ora, la domanda su quali segmenti di clienti NEVS vuole concentrarsi e se i clienti SAAB esistenti ne facciano parte, è ancora completamente aperta.

  • A proposito di 9-3 e solo 2 anni di vita del modello. Mattias Bergman ha già indicato più volte che la 9-3 è una nuova auto per la Cina, e mentre NEVS sta introducendo nuovi modelli in Europa + USA, la "vecchia" 9-3 può funzionare ancora per qualche anno in Cina.

    Penso che qualcosa come il Maggiolino in Messico e Brasile, o la VW Santana in Cina potrebbero andare bene, e se queste auto sono costruite in Cina mentre le auto più costose e moderne sono costruite in THN, allora NEVS potrebbe fare buoni soldi con loro può.

  • Hmmm ... ciò significherebbe "solo" resistere con il vecchio cavallo da soma per circa 1.5 anni! ?

    • Buona cura, dura per sempre.

  • Ottimo contributo - grazie Tom!

    Ma: il tuo programma ha un problema - se lo rimando di qualche mese, mentre scrivi in ​​modo così bello, non ci sarà affatto IAA ... .. 😉

    • Assolutamente, non è possibile posticipare l'IAA 😉

  • Tom, il tuo ottimismo è contagioso - e dopo gli ultimi sviluppi e i chiari segnali che sono stati molto sorprendenti per i pessimisti, è anche nell'ambito delle possibilità! C'è anche un po' di speculazione. Indipendentemente da come segua il suo corso, la "Stallbacka" riconosce quanto entusiasmo riporti il ​​marchio Saab alla coscienza delle persone.

    • Devo confessare che a volte mi chiedo cosa succede in Svezia ea volte non ci posso credere. Ma le nostre speranze sembrano avverarsi 🙂

  • Guten Morgen,
    Grazie per l'ottimo rapporto. Per me, come cliente fedele del marchio e grande fan di SAAB, è un'incredibile fiaba invernale che si è avverata. La mia prossima macchina nuova sarà una SAAB come l'ultima - e questa prospettiva molto probabile è meravigliosa.
    Devo confessare che c'è ancora un sogno e una visione in me.
    Da un lato, alimentato dalla 900 Turbo nella hall dei ricevimenti e, dall'altro, perché ha senso per me. Una nuova SAAB 900 Coupé - una versione retrò. Il design e il miracolo dello spazio SAAB Combi-Coupé è semplicemente unico e per me una polena del marchio.

    La nuova FIAT 500 o Mini Cooper ha mostrato, ad esempio, quali emozioni può suscitare una cosa del genere e come questa influisca sui dati di vendita e sull'acquisizione di nuovi clienti. Sono molto emozionato e non smetterò mai di sognare.. e se avessi un desiderio sarebbe una nuovissima SAAB 900 Turbo Coupé "Retro" in blu scuro con sedili in pelle color crema..

    • Dal momento che sembra che NEVS comprenda il marchio, considero una berlina come una nuova edizione non esclusa. Il coupé alla reception era già qualcosa di un segnale.

    • Posso ben immaginare che il nome del buon vecchio 900 sia rianimato con un'auto moderna.

      Anche se i nove nomi (9², 9³, 9⁴, 9⁵, 9⁷ ecc) sono in grado di coprire una gamma più ampia di modelli, ma si prevede una gamma tentacolare di modelli in pensiero strategico e nelle visioni per i prossimi due decenni, che NEV per Il marchio SAAB probabilmente non avrà comunque parte.

      Sotto un 900 ci sarebbe spazio per un SAAB 90 un po 'più compatto e per una nobile piccola city car (SAAB 9). Questo potrebbe essere un SAAB 9000 nuovamente posizionato. Queste sono sufficienti attività a lungo termine.

      Anche se la tendenza è addirittura ibrida nelle forze armate, non riesco a immaginare un SUV di NEVS. Le varianti incivili hanno 1. ancora enormi carri armati, può 2. accompagnare inoltre (veicoli cisterna) e tirare 3. un vantaggio di poter invadere i villaggi silenziosi di notte. Il terreno e l'uscita sono piuttosto sciocchi.

      Inoltre, SAAB non ha una seria tradizione di fuoristrada. Sarei molto sorpreso se NEVS avesse collocato un veicolo del genere da qualche parte nell'elenco delle priorità a medio termine. La trazione integrale sarà d'altra parte.

    • @ Christian!
      Sono totalmente d'accordo con la tua opinione. Una Retro 900 Turbo 16S sarebbe fantastica e sicuramente la mia prossima auto. Dai un'occhiata a "Saab Art" su Facebook dal 5 dicembre. C'è una foto di un tale sogno di un certo Chris Ivory. Non so chi sia. L'immagine è sottotitolata:
      Saab 99 Turbo Combi-Ry Una versione.

I commenti sono chiusi