Specchietto retrovisore. Sviluppa fiducia.

Qualche giorno fa era giunto il momento. È passato un anno da quando NEVS ha ottenuto le chiavi della fabbrica di Saab a Stallbacka e il passaggio a una nuova era è stato finalmente completato. L'entusiasmo su di esso è rimasto con me entro certi limiti. Un altro candidato era stato il mio preferito segreto. Dopo un anno di NEVS e Saab 2.0, è tempo di un flashback veloce.

Lo sguardo indietro: specchietto retrovisore Blogger
Lo sguardo indietro: specchietto retrovisore Blogger

L'inizio è stato inizialmente irregolare e i proprietari di National Electric Vehicle Sweden AB hanno fatto molto per assicurarsi che non migliorasse. Inizialmente, sono stati sorpresi dai media per aver vinto il contratto, hanno dichiarato di voler concentrarsi sulla mobilità elettrica e hanno appena installato un veterano Volvo al vertice. Le auto elettriche, quindi in uscita invece del turbo, non solo mi hanno fatto preoccupare le rughe sulla fronte.

Lo spirito Saab, l'anima del marchio, sembrava finalmente sconfitto e in futuro solo per essere con i fan e nel Museo Saab, a pochi chilometri lungo il Göta Älv. La partenza in un nuovo capitolo di Saab è stata più simile a un inizio a freddo dopo una notte gelida che a un grande ritorno. Il Greif, parte dell'identità del marchio per molti anni, è tornato in Scania. E gli ex fornitori di Saab hanno dato la spalla fredda ai nuovi proprietari, nessuno voleva credere a un riavvio con capitale cinese.

Non facile, la posizione di partenza. Ma in modo persistente, silenzioso e non spettacolare, si è lavorato negli ultimi mesi. Investito nello stabilimento, ricostruito la catena di approvvigionamento e aggiudicato contratti di sviluppo per il non così prossimo futuro. Che nei prossimi anni, se non si visiterà la mensa di Saab sul terreno del complesso Powertrain, si svolgerà tutto fuorché molta tradizione Saab. È l'unica parte che può essere inserita come visitatore oggi senza controllo degli accessi, il resto dell'area è strettamente protetto.

In precedenza, gli edifici erano pieni di dipendenti Saab. Oggi puoi trovare aziende con nomi sconosciuti, ma a prima vista non hanno nulla a che fare con NEVS. Perché lavorano come fornitori, quasi sul sito, per il futuro di Saab. Puoi indovinare cosa sta succedendo qui, sarà un evento molto magra. Gli ingegneri svedesi, per lo più con il passato di Saab, stanno sviluppando per il marchio, e Saab rimane, nonostante tutti i timori, un prodotto svedese. Ma non lavorano più esclusivamente per il marchio tradizionale. Le corporazioni tedesche, inglesi e cinesi e anche la casa automobilistica di Gothenburg si svilupparono a Trollhättan, l'ex proprietario terriero di Detroit.

NEVS è snello e probabilmente rimarrà magro anche in futuro. Distribuire il lavoro a terzi è una pratica comune nel settore automobilistico. NEVS sembra voler perfezionare questa idea. La speranza che presto ci saranno presto impiegati 3.500 in fabbrica, che nessuno a Trollhättan ha più. Già sotto Spyker erano ben disposte le posizioni di 1.000, e anche se la produzione dovesse presto avvenire, ci sarà solo un piccolo miracolo nel mercato del lavoro. Sembra che la pace sia stata raggiunta con i fornitori e la stampa è in buona armonia, almeno in Svezia. Avere a che fare con gli altri è cambiato negli ultimi mesi di 12, NEVS ha guadagnato fiducia nella base di partenza, il che è positivo. Ma non ancora nel nostro paese.

C'era quasi da aspettarsi che la stampa in Germania volesse aggiungere un tocco negativo alla ripresa. Il resoconto degli ultimi mesi è stato troppo armonioso. La Saab 9-3 è presentata come un modello del 2002, sebbene - nella migliore tradizione Saab - la base sia stata rivista e modernizzata più volte. A nessuno sarebbe venuta l'idea di descrivere la nuova ammiraglia Mercedes (è in gran parte basata sul suo predecessore) come un veicolo del 2005. NEVS inizia, giusto per chiarire, con un modello che ha la sua base nell'anno modello 2011.

Nel prossimo futuro, non devi essere un indovino, il tono sarà più ruvido. NEVS e i rappresentanti tedeschi di Saab 2.0 devono essere preparati per il vento contrario. Se la produzione riprende, la stagione di chiusura sarà terminata. Il rapporto positivo di Saab negli ultimi mesi è stato il risultato di un passato glorificato. È facile scrivere di leggende perché non feriscono più nessuno. Un marchio vivente, non importa quanto piccolo, è percepito come un concorrente. La Germania è un paese automobilistico e ogni Saab venduta qui è un'Audi o una BMW venduta in meno. Il lavoro della stampa tedesca, che dichiara Saab sul mercato europeo più importante, sarà una sfida per il futuro.

La fiducia, ed è di questo che tratta l'articolo, è un affare a lungo termine. La fiducia deve crescere e, quando lo fa, la fiducia cresce lentamente. Per una volta, niente funziona con Turbo. La stampa svedese sembra aver guadagnato fiducia dopo un anno, anche i concessionari Saab del nord e anche con i fornitori la situazione si sta visibilmente allentando. Un gruppo sembra essersi completamente dimenticato in Svezia ... Un rivenditore Saab tedesco che era molto impegnato mi ha chiesto tempo fa chi avrebbe dovuto acquistare le nuove auto. Con la quale affronta il nocciolo del problema. Perché c'era qualcosa ... giusto! Un oggetto importante: l'acquirente!

NEVS ci ignora, i clienti. Almeno in gran parte. Chi scrive un'email a Trollhättan, che riceve una risposta. Non necessariamente uno che aiuta, ma si sforzano. Fin qui, tutto bene. Tuttavia, questa non è la comunicazione che è comune. Normalmente, il produttore, vale a dire colui che vuole vendere un prodotto, dovrebbe rivolgersi al cliente. Non il contrario.

Là, tuttavia, inesistente! Nessuna apparizione in fiera, anche se andrebbe bene uno studio come segno di vita. L'IAA, uno degli eventi più importanti del settore, rimane senza Saab. Nessuna attività sulla carta stampata o su Internet. Sarebbe così facile!

Supponendo che 2014 Saab avesse nuove auto in Germania nel primo trimestre, chi lo saprebbe?

Sì, sicuramente i lettori dei vari blog che si interessano attivamente al brand. Questo è troppo poco! Troppo poco! Un blog è solo un canale di comunicazione tra tante possibilità. Un evento privato per i fan nel nostro caso. E in nessun caso una garanzia per un riavvio riuscito. L'acquisto di un'auto è un affare a lungo termine e una decisione basata sulla fiducia. Nel marchio e nel suo produttore. Ovviamente il vento cambia con ogni messaggio positivo e ovviamente sei sulla strada giusta. Ovviamente, NEVS non ha fatto tutto, ma almeno ha ottenuto molto bene. Ma ora sarebbe il momento di fare un passo avanti. Immagini da fonti ufficiali, il dialogo con il cliente, tutto questo dovrebbe iniziare adesso ... o, se siamo sinceri, è già iniziato. Sia tramite Facebook, carta stampata, dialoghi diretti, blog o altro. La cosa principale è che succede qualcosa. E la cosa principale è usare tutti i canali possibili. Le possibilità di attirare più persone interessate al marchio ci sono, perché il riavvio potrebbe passare attraverso tutti i media come la storia, e in questo momento devi avere le risposte alle domande dei clienti pronte.

Altri marchi mostrano come è fatto. Mesi prima del debutto, la stampa e i media di Internet ricevono immagini e informazioni. I clienti aspettano con impazienza il nuovo prodotto, ne sono letteralmente affamati, ordinano prima che i primi veicoli arrivino alla concessionaria. Crea desideri! È necessaria un'azione. Altro non è altro da dire!

La domanda rimane se mi fido di NEVS e se credo nel successo del ritorno. Ok, scrivo per Saab quasi tutti i giorni, ma nonostante tutte le voci non indosso gli occhiali Saab. Per mesi, abbiamo ricevuto informazioni positive da amici di Trollhättan. Qual è l'unica cosa e ciò che rende di buon umore. Ma manca ancora la prova finale e sono come la maggior parte dei lettori. Sto aspettando Alla prima conferenza stampa e alle prime auto che corrono fuori linea. Su un dialogo serio con i clienti e i concessionari.

L'umore positivo è lì. Ma devi solo lavorare con sicurezza. Anche con me! E sarà dura!

Testo: tom@saabblog.net

Immagine: saabblog.net

18 pensieri su "Specchietto retrovisore. Sviluppa fiducia."

  • vuoto

    Sì, l'amore per la pubblicità. Non capisco perché NEVS abbia un momento così difficile o lo faccia così poco. Potresti progettare una pubblicità che raccolga il tema della "fenice che risorge dalle ceneri". Non devi necessariamente prendere la fenice, ma l'idea che c'è dietro. Ad esempio, potrebbe essere qualcosa come "A volte qualcosa di buono (eccellente) deve morire affinché qualcosa (anche) migliore possa fiorire". Potrebbe sembrare un po' stupido, ma il più delle volte è vero, sia nella natura che nella società e soprattutto nella tecnologia.

    Questi fatti potrebbero essere ripresi e inseriti in uno o più spot pubblicitari. In modo che, ad esempio, un padre legga a suo figlio / figlia una favola della buonanotte dopo che è tornato a casa dal lavoro nella sua vecchia Saab 93 - la telecamera guarda dall'alto il padre e il bambino al libro, che è la finestra e In origine oscurava la vista della vecchia Saab. Quindi viene letto ad alta voce e dopo che il libro è stato chiuso, la nuova Saab 2.0 9-3 è dove si trovava quella vecchia.

    Oppure hai scene diverse che mostrano "l'effetto fenice". La foresta brucia, la nuova vita fiorisce. La vecchia tecnologia viene sostituita dalla nuova tecnologia - esempi che sono il più "prominenti" possibile, come il dischetto / CD. E alla fine viene mostrato come la nuova Saab sostituisce quella vecchia.

    Entrambi terminano con uno slogan come "A volte le cose grandi devono andare, per far nascere cose migliori!".

    So che sembra tutto un po' strano e/o non ben congegnato, come se non fossi nemmeno un esperto di pubblicità. Ma penso che una pubblicità simile sia meglio di nessuna pubblicità e NEVS leggerà nel febbraio 2014 "Ehi, guarda la nostra nuova macchina" e tutti alzano le spalle e camminano.

  • vuoto

    Sì, quel bel marketing:
    Come ottenere denaro per un prodotto che non è ancora sul mercato, la gente di http://www.fairphone.com
    Giusto, a prima vista non ha niente a che fare con le auto, Saab.
    Ma circa 15.000 persone stanno già accumulando una somma di denaro relativamente elevata per un prodotto futuro che l'uno o l'altro concorrente offre meglio o meno ... e tuttavia 15.000 persone fanno questo passo.
    ... Le persone potrebbero anche - invece di passare attraverso Saab e soprattutto magre negli ultimi anni - con veicoli della concorrenza, ma ci sono alcune persone che semplicemente non vogliono il prodotto concorrente, proprio come con il fairphone - da mMn buono, comprensibile Fondazione 😉

    Quindi, mantieni vivo il marchio e promuovilo. Spiego anche allegramente al mio ambiente che Saab tornerà presto a produrre. Il passaparola porta anche qualcosa e si prepara in questo caso, gioia

  • vuoto

    Hallo,
    Per me personalmente, sorgono solo le domande 2: quando viene prodotta una nuova Saab e come appare.
    Il motore dovrebbe funzionare a diesel: dove e come è fatto il motore, non mi interessa.
    O il pilota Audi sa che il suo motore proviene da Ugarn - o il pilota SUV Porsche che viene dalla Slovacchia?
    Se c'è un'opportunità di acquistare entro il 01.06.2014 giugno 2 e la nuova Saab sembra "tonda", una Saab parcheggerà sicuramente di nuovo nel garage dopo XNUMX Göteborg.
    L'identità del marchio Saab vive attraverso i conducenti e il grande lavoro di Tom & Co.

    A mio avviso non ci sono attualmente produttori che possano fare riferimento a una "lunga tradizione in un paese".
    Alla Mercedes, ad esempio, i cinesi e gli arabi sono molto presenti a bordo, le parti dell'auto provengono da tutti i paesi possibili e impossibili, l'immagine dell'auto si è improvvisamente deteriorata di conseguenza? -Non credo ...
    O il laburismo viene deriso come VW solo perché un nuovo proprietario si presenta sotto forma di VAG?

  • vuoto

    Ciao a tutti!

    Immagino che NEVS sia un po 'cauto perché un prodotto davvero nuovo non vedrà davvero la luce - per questo motivo inizialmente si sono concentrati principalmente sul mercato asiatico (qui 9-3 II percepito come un nuovo modello).

    In altre parole: Si può prendere il 2011er 9-3 II in ogni caso il punteggio non del tutto nei vecchi mercati contro i concorrenti e può essere il grande ingresso fino a quando il nuovo sviluppo sulla piattaforma Phoenix per il pubblico è maturo.

    Tuttavia, dovresti almeno mescolare il tamburo qui in Germania in modo che sia almeno noto che SAAB sta decollando e nuovi modelli sono in cantiere - ovviamente, questo ha lo svantaggio che queste misure non sono ancora un clamoroso successo a causa delle ulteriori serie di modelli da aspettarsi Guiderà.

    Forse dovresti effettivamente mantenere la pubblicità nel dimenticatoio in Europa e in America e inizialmente informarti che le cose continueranno: noi fan testardi di SAAB utilizzeremo sicuramente il 9-3 II appena lanciato se necessario senza influenze di marketing e NEVS salva qualcosa uno, per l'aspetto davvero grande dei seguenti nuovi modelli SAAB.

  • vuoto

    Penso che la decisione del motore spiegherà molto. Se entrano in gioco i motori della Cina, probabilmente non sarà nulla nel mercato europeo. Ma lentamente qualcosa dovrebbe davvero accadere nei media da parte dei nevi.

  • vuoto

    Sembra essere così, l'unica cosa che preoccupa è il cliente, o il futuro acquirente.

    I signori hanno ancora molto da imparare.

    Un saluto Ulrich

  • vuoto

    Ciao Tom,

    ottimo riassunto di tutto ciò che mi è passato per la testa già da molto tempo.

    Perché anche se Saab è "solo in coma" per i fan, Saab è morta per tutti gli altri.Nessuno pensa / crede in una resurrezione, figuriamoci se ne è interessato. Quindi, se il tamburo non viene promosso a breve, le vendite in Europa saranno molto ridotte.

    O NEVS vuole solo investire nel marketing in Cina? Ma poi devono passare BAIC, che stanno già promuovendo il passato Saab dei loro nuovi modelli.

    Detto questo, io sono del parere che l'attenzione sulla Cina potrebbe rivelarsi Bumrang, non solo per Saab, per tutti gli altri produttori che solo il design le loro auto con la vista sul mercato cinese (VW, Skoda, Volvo, Porsche ecc .PP.). Perché in Europa vuoi macchine con visi e senza massa uniforme.

    Saluti Cetak

  • vuoto

    Davvero ben scritto, perché la riluttanza nella politica dell'informazione riguarda soprattutto i clienti SAAB esistenti e soprattutto futuri. L'argomento 9-3 Basis 2002 è ossessionato dalla stampa perché NEVS non rilascia informazioni sulla nuova auto, ma forse
    non è necessario il mercato tedesco ???? Sarebbe un peccato

  • vuoto

    Il cliente è una buona parola chiave. Non molto tempo fa, mi sono chiesto perché stavo parlando di acquistare un NEVS. Scrivo intenzionalmente NEVS, perché oltre alla fiducia viene anche per me il punto su quanto Saab sia effettivamente nella società successiva. C'è anche poco da trovare, perché come scritto nel testo, i potenziali clienti sono attualmente ignorati.

    Ma tornando all'idea iniziale, molte ragioni non mi sono venute in mente. Il più forte doveva ancora sostenere le restanti convinte operazioni di servizio Saab. Questo non è un argomento forte per un nuovo cliente. Ho anche trovato argomenti molto forti contro di esso. Questa sarà una strada difficile. Solo il motivo per cui dovrei ignorare l'ignoranza per comprarne uno nuovo.

    (Questo non dovrebbe essere un articolo anti-casuale, basta aggiungere qualche considerazione).

    • vuoto

      A breve e medio termine, vedo molto Saab nella nuova società. Perché gli sviluppatori che lavoravano per Saab ora lavorano per NEVS. Tuttavia, la questione della prospettiva a lungo termine rimane ...

  • vuoto

    Bene, ci sono molte domande rimaste. Il mio rivenditore ricevette una lettera da NEVS in primavera e poi non sentì più nulla dalla Svezia. Fino ad oggi non è chiaro chi venderà i veicoli in Germania. D'altra parte, su SU, il colore del primo NEVS è sintonizzato su SAAB. Quindi non sembra essere molto tempo per iniziare. Ma chi altri oltre a noi lo registra?

  • vuoto

    Occhiali SAAB - che mancano ancora nel fan shop 😉 C'è un ottico tra i lettori che potrebbe prendersi cura di questo problema? 😉

    Sono particolarmente d'accordo con la parte relativa al reclutamento dei clienti. I clienti abituali sono buoni e importanti, ma SAAB dovrà anche attirare "clienti occasionali" e clienti aziendali. Sarebbero necessari anche finanziamenti e partner di leasing, perché il finanziamento e il leasing sono ora più comuni dei pagamenti in contanti nel settore dei veicoli nuovi.

    In breve: ci sono ancora alcuni cantieri autoinflitti in attesa. E nel frattempo qualcosa è diventato noto nella faccenda del fornitore di motori?

    • vuoto

      Abbiamo infatti un ottico tra i nostri lettori, che ha anche realizzato occhiali Saab. Su richiesta posso fare un contatto ;-). E no, al fornitore di motori non ci sono novità.

      • vuoto

        Avrei un interesse fondamentale…. ci sono forse foto di detti occhiali?

        Sarebbe proprio una buona idea: gli occhiali con design Porsche sono ora considerati molto insipidi ...

      • vuoto

        Anche se questo probabilmente susciterebbe un piccolo grido, personalmente potrei ben immaginare i nuovi motori Ecoboost di Ford in una nuova Saab per un'immagine più verde o più sostenibile. Veloce, efficiente, economico, innovativo, turbo. Potrebbe adattarsi prima.

  • vuoto

    Moin.
    Ottimo articolo Tom.

  • vuoto

    Ciao Tom, è quello che sembra! Solo i fan e gli addetti ai lavori Saab sanno qual è lo stato attuale. Invece, in realtà sta abbaiando nel mondo e ha tutti i canali mediatici che ci sono. Dopotutto, sono solo gli acquirenti a portare denaro in un'azienda produttrice di automobili. Solo quelli dovrebbero prima sapere che c'è di nuovo il marchio!

  • vuoto

    Veramente ben formulato, colpisce nel segno. Punti 100!

I commenti sono chiusi