Fine settimana SAAB. Invisibile?

Ancora una volta, un'intervista del capo della stampa di Saab 2.0, Mikael Östlund, fa il giro della rete. Su "New Motor", rivista di guida alternativa, c'è un'intervista di 30 minuti che puoi ascoltare in originale. Se vuoi... Mentre la comunità di Internet si lamenta del cattivo lavoro di stampa in Svezia o dell'ignoranza nei confronti dei clienti, sorge una domanda completamente diversa.

Cantiere SAAB 2.0
Cantiere SAAB 2.0

Ho ascoltato l'intervista per intero, ho scattato alcuni passaggi più volte e ad un certo punto. Perché non c'era davvero nulla di nuovo, a meno che non avessi sentito sottili sfumature. Le domande che ci interessano mancano o sono solo sfiorate di sfuggita. Si tratta di nuovo di auto elettriche e "New Motor" fornisce un buon riassunto delle affermazioni. Non dovresti aspettarti troppo da interviste di questo tipo, soprattutto senza "ultime notizie". Anche se parla da sé che si legge di Investor NEVS - mi scusi - solo su riviste web poco conosciute. Questo ci porta alla domanda e al nocciolo del problema!

Immaginiamo, a Trollhättan - puramente speculativo ovviamente - che i nastri siano di nuovo in esecuzione. Qualche volta nel 2013 o nella primavera del 2014, un prodotto con un azionamento elettrico o forse con un motore turbo sarà pronto per la consegna. E allora cosa succederà? Il mondo stava aspettando Saab 2.0 ei clienti si accalcano per acquistare questo prodotto? Secondo lo stato attuale, probabilmente no.

È qui che inizia la mia domanda. Cosa fai per vendere il futuro prodotto chiamato Saab? Immaginiamo di essere un investitore. Abbiamo qualcosa di nuovo che pensiamo sia fantastico e che vogliamo portare al cliente, ovviamente a un prezzo elevato e con buoni ritorni. Cosa dovremmo fare Veramente facile! Accendiamo più entusiasmo possibile mesi prima della prima. Nutrire la stampa con piccoli dettagli, diffondere indiscrezioni mirate. Uno spyshot qui, un dettaglio del motore là, racconta un po 'dei nuovi interni. Inoltre una storia che solo noi possiamo raccontare con il nostro fantastico prodotto. La stampa pensa che sia alla moda, così come i potenziali clienti, ovviamente, i concessionari si affrettano per i contratti. E poiché siamo tutti così entusiasti, il nuovo prodotto sta vendendo bene con l'inizio della produzione.

Un'idea di come questo potrebbe essere affrontato è fornita da Tesla, attualmente vicina alla redditività, e Fisker, attualmente in rotta verso l'abisso. Entrambi i marchi erano presenti nei media e ricercati dagli acquirenti e in un lungo periodo di tempo prima che il primo veicolo di produzione arrivasse al cliente.

E cosa sta succedendo a Saab 2.0? Appena ! Niente ! E quello che non succede accade con passione, come se parlassi di un nuovo detersivo. Se ascolti l'intervista, non troverai entusiasmo, per qualunque cosa. Nessun suggerimento sul motivo per cui dovresti acquistare prodotti da Trollhättan in futuro e su cosa potrebbe rendere Saab 2.0 unica. Si ritiene invece che Östlund stia ancora enfatizzando la Cina e vendendo flotte alle autorità. È così che appare una storia che è sexy? Cosa dovremmo aspettare? Saab 2.0 sta diventando sempre più invisibile e c'è molto da dire.

La situazione stabile di Saab qui nel paese può essere ingannevole. La Germania è attualmente un mercato eccezionale, abbiamo una comunità di fan dedicata e abbiamo un team Saab di successo a Eschborn. Bene come qui, non guarda da nessuna parte sul mondo Saab. Il marchio si erode.

Qualcosa dovrebbe venire da Trollhättan! È tempo di posizionarsi e di svegliarsi dal letargo. Il marchio deve tornare sui media! Se vuoi davvero vendere auto, sia elettriche che turbo, nei prossimi 12 mesi, allora è il momento di fare qualcosa. Trollhättan è un cantiere in cui non succede nulla nei media. Al momento, l'investitore NEVS e Saab 2.0 esistono molto al di sotto di qualsiasi limite di percezione.

Testo: tom@saabblog.net

Immagine: saabblog.net

5 pensieri su "Fine settimana SAAB. Invisibile?"

  • "Daremo fuoco mesi prima della premiere"
    Questo è il punto. Cosa abbiamo? Forse un giro di prova per far funzionare di nuovo la fabbrica con il modello attuale. Difficilmente una prima.
    E poi un primo modello con il corpo attuale 2014. Ancora nessuna vera prima, perché almeno la forma è nota. Presumibilmente, i dati chiave sono ancora fluttuanti, e NEVS potrebbe dover riconoscere che l'hype di EV si sta avvicinando alla sua fine e ha bisogno di batterie migliori.

    Sì, e poi ad un certo punto un modello basato sulla Fenice. Ma questo è ovviamente più lontano di "mesi prima della premiere", quindi non si può dire nulla al riguardo.

  • È strano che il nuovo top management di SAAB non svolga quasi alcun lavoro di pubbliche relazioni per il marchio acquisito, soprattutto perché la sua continuazione, secondo la loro stessa ammissione, è stata a lungo un affare fatto!

    Potrebbe forse essere collegato al fatto che il nuovo proprietario e l'uomo al vertice, Kai Johan Jiang, fa funzionare le pubbliche relazioni come è consuetudine nel settore automobilistico, o non ne ha affatto bisogno nelle sue altre iniziative (per la maggior parte in Cina)?

    In questo caso, le sue migliori persone in Svezia dovrebbero suonare il campanello di allarme al più tardi e fare uno sforzo educativo verso il loro capo.

    Vediamo se in termini di relazioni pubbliche non presto ma inizia il cambiamento necessario.

  • Sorridi -> Penso che ti terranno lassù a Trollhättan dopo il Festival Saab 🙂

    Ciao

    M.

  • Forse hai sentito qualcosa sul leggendario "Dark Cockpit" alla NEVS e hai implementato costantemente questa strategia nel tuo lavoro di stampa. ?

    No, scherzi a parte. Isolamento o cautela, le pubbliche relazioni sono un disastro - pensate all'intervista a Steven Wade di qualche mese fa. Non appena fai domande difficili, NEVS risponde con cartucce a salve - scusa, frasi vuote. Non mi aspetto una presentazione in cui vengano masticati tutti i dettagli e ogni grafico del business plan, ma se si testassero motori di un produttore o di un altro, ad esempio, sarebbe una dichiarazione. Un comunicato stampa "SAAB sta testando motori da ..." (no, 3 punti non significano 3 lettere di un marchio) sarebbe un segnale positivo e meglio di un rumor. L'eterno scalpiccio, che sia un motore a scoppio o un motore elettrico, di produzione o meno, potrebbe finire lentamente.

    I fan di SAAB sono pazienti, ma i SAAB dei fan sono durevoli e non tutti daranno i loro giovani timer per un nuovo SAAB. A questo proposito, non dovresti essere troppo tranquillo, altrimenti la percezione pubblica del marchio è svanita. Dopo che i comunicati stampa (sulla stampa tedesca) in vendita a NEVS erano estremamente sottili e piccoli lo scorso anno e non si poteva sentire nulla oltre le pubblicazioni SAAB, SAAB poteva ora essere considerata morta.

  • Sì, sfortunatamente, questa è la situazione attuale, "il marchio si sta erodendo" e a lungo termine, secondo me, non può essere fermato, puoi essere un fan SAAB come vuoi, a un certo punto le forniture automobilistiche devono arrivare. E se non riesci a far funzionare il NEVS nel prossimo futuro, nessun partner di assistenza, non importa quanto sia impegnato e ben funzionante, il reparto vendite di ricambi ci aiuterà a lungo termine. Non voglio davvero sapere dove si svilupperà il business dei ricambi in circa 3-5 anni con l'attuale quantità di veicoli SAAB?!? Perché se i nostri amati SAAB devono inevitabilmente solo trasformarsi in auto da garage curate, solo per poterle portare alle riunioni SAAB o ai viaggi "vecchi", probabilmente ha bisogno di più prodotti per la cura che pezzi di ricambio.
    È anche fantastico, ma sfortunatamente non è la vera vita automobilistica ... beh, probabilmente sarà così: - ((

    Ho ancora speranza, caro responsabile NEVS, ma per favore non dimenticarti che il mondo e in particolare il mondo automobilistico è sfortunatamente estremamente veloce e che i clienti una volta emigrati sono molto difficili e costosi da riconquistare.

    Quindi non dimenticare di dare GAS !! Il pedale dell'acceleratore è in basso a destra !!! (almeno per le auto con motori a combustione interna e turbocompressori)

    Bel resto del weekend dalla Turingia ...

    PS: TOM per favore continua così ...

I commenti sono chiusi