Salone dell'automobile di Ginevra. La sportiva Jaguar F-Type e Alfa C4

Jaguar ha una buona corsa. In Gran Bretagna verrà costruita una nuova fabbrica di motori e la nuova F-Type ringiovanirà notevolmente l'immagine del marchio. Tra poche settimane, la nuova, piccola auto sportiva Jaguar sarà sul mercato. A Ginevra, una visita alla Jaguar era d'obbligo e quello che abbiamo visto ci è piaciuto.

Forte finitura: posteriore croccante su F-Type
Forte finitura: posteriore croccante su F-Type

La F-Type è semplicemente croccante e forse la più eccitante, piccola auto sportiva sull'isola da decenni. Solo guardando il gatto ti fa venire voglia di fare un giro in macchina aperta. Anche se ha anche chiuso, con il cappuccio in tessuto aderente, una bella figura. Ma l'aspetto otticamente compatto dell'atleta inganna. Perché la Jaguar non è davvero leggera nonostante il corpo in alluminio, ma anche nella versione base 1.600 pesantemente chilogrammo. E ha davvero bisogno di potere sotto il cofano attraente.

La base parte da 340 CV, la versione superiore sale con 495 CV. I prezzi partono da € 73.400. La F-Type è un entusiasmante oggetto di lusso, non c'è dubbio. È allo stesso tempo scandalosamente giovane e c'è la Jaguar in colori insolitamente pazzi come "Firesand Metallic". Scioccante. È quasi diventata la nostra auto preferita all'esposizione di Ginevra. Quasi.

Perché, sì, questo è cattivo di questi italiani, l'alternativa ancora più eccitante e intelligente in agguato all'altro capo della sala e la Jaguar sembra quasi noiosa. Mi dispiace, grande gatto.

Controllo tipo F Jaguar:

imbarco: Per tutti coloro che vogliono riscoprire una leggenda automobilistica dell'isola, perché mai Jaguar era più giovane di oggi.

Scendere: Perché l'Alfa è l'alternativa ancora più entusiasmante ...

Alfa C4 a Ginevra
Alfa C4 a Ginevra

Alfa Romeo C4

Il marchio dall'Italia è anche una storia per il cuore. Le speranze e le paure e in qualche modo la supplica è stata ora risolta. Alfa ha quasi cancellato, ma il ritorno è attivo. E come!

Alfa C4 è elettrizzante e ogni centimetro dell'auto respira gas. Dimentica le storie elettriche e ibride e questa storia ambientale. Abbiamo sbagliato per un momento. Ci sono macchine che sono già veloci nello stato. L'Alfa è uno di loro. Ogni curva, ogni dettaglio è giusto e le prese d'aria del corpo sono semplicemente mozzafiato.

L'Alfa ha un DNA che ispira. È costruito a Modena da Maserati. La carrozzeria, realizzata con un mix di carbonio, alluminio e fibra di vetro, pesa solo 895 chilogrammi senza pilota e fluidi. Gli italiani stanno finalmente rompendo la spirale dei pesi e mostrando una costruzione leggera intelligente. L'Alfa è corta 3.99 metri e piatta 1.18 metri. È alimentato da uno stadio evolutivo del motore a quattro cilindri noto dall'Alfa Romeo Giulietta QV. Un enorme 240 turbo CV e 350 Newton metri di coppia, l'80% dei quali dovrebbe essere disponibile già a 1700 giri/min, promettono puro piacere di guida. Un cambio a doppia frizione e un programma di dinamica di guida ampliato dal livello di programma “Race” consentono all'Alfa di volare a 4.5 in 100 secondi. La velocità massima è di oltre 250 chilometri orari.

Torna alla bella Alfa, giusto? Ogni curva, ogni dettaglio respira il piacere di guida peccaminoso e il C4 incarna ciò che ci è mancato così a lungo nel marchio. Gli italiani sembrano aver capito. Una macchina sportiva può essere leggera, piccola ed eccitante. In ogni caso, il servosterzo è stato omesso nel già ordinato C4.

Per Alfa, la C4 è il primo passo verso una rimonta. Insieme a Mazda si sta sviluppando una roadster, in arrivo un SUV Alfa e dovrebbe finalmente esserci una nuova, grande Alfa Romeo basata su Maserati. È giunto il momento e la collaborazione crescente tra Maserati e Alfa è la strada giusta, anche in termini di immagine. A volte, sembra, i desideri dei fan vengono ascoltati. L'Alfa è la mia personale a Ginevra. E il ritorno di un grande marchio. Ma non il ritorno di Ginevra. Un altro celebre. O forse no…

Controllo Alfa Romeo C4:

imbarco: Garantisce ogni fine settimana di benessere. Entra, inizia, 20 anni sono più giovani. È così facile

Scendere: A lungo termine, un aumento della frequenza cardiaca non funziona bene. Quindi prendi la Jaguar F-Type.

Testo: tom@saabblog.net

Immagini: saabblog.net

 

 

7 pensieri su "Salone dell'automobile di Ginevra. La sportiva Jaguar F-Type e Alfa C4"

  • Aahhhh, non lo so. Non dovrei e non voglio discutere sul gusto. L'Alfa ha qualcosa. Non voglio negarlo, ma ho trovato 8 più bello su C2007. Almeno la parte anteriore di C4 è simile a 8C. Sull'Io mi sono schiantato avidamente allo IAA 2007. Certo, sulla Saabstand! Comunque non sono un fan di questi concetti di motore centrale. Per molti, la parte posteriore è visivamente troppo lunga. Sono pochi i veicoli, dove, a mio parere, le proporzioni sono riuscite a mio avviso.
    Dal momento che mi piace molto il grande gatto. Mi sono fermato accanto a una E-Type nella classica città di Francoforte la scorsa settimana e non ne ho mai avuto abbastanza. E forse riconosci anche il linguaggio del design. Non vedo l'ora che arrivi la coupé di F-Type. Dovrebbe venire 2014.
    Oh bene, quello che ho notato nella F-Type e che lo rende ancora più elaborato per me. La coda è simile in certe caratteristiche dell'Aero X. Almeno ho questa impressione.

  • Sembra dare due versioni differenti dei fari. Dopo, come Tom scrive, i sogni Alfa diventano realtà, potrebbero anche esserci sogni esauditi in SAAB. Che ne dici di un nuovo sonetto? 🙂

  • Devo ammettere che ho pensato più o meno seriamente a un'estensione del veicolo sotto forma di 4C da quando mi sono fermato accanto allo studio del design. È passato un po 'di tempo e, conoscendo la politica modello italiana, ho avuto anche qualche dubbio sul fatto che la macchina andasse in produzione. Tuttavia, quando ho visto le prime foto di Ginevra e ho guardato i (nei miei occhi e solo sulla carta) brutti fanali, il mio portafoglio chiuso dentro.

  • Ebbene, Tom chi ha fatto le foto dell'Alfa? La macchina è bella ma c'è ancora molto…. 🙂

    • Ho pensato a te, è solo per te, la foto

      • Bambini, non fatevi distrarre !!! Tom parlava solo delle curve di una macchina, o mi sbaglio? ... ;-)

  • sull'argomento .. che viene celebrato da qualcun altro ... ..

    Im letzten AMS Auto Mercedes und Sport sorry auto motor und sport war ein langer Bericht „Images unter der Lupe“ Beim Abschnitt „Ich mag die Marke“ ist neben den Üblichen auch noch Saab vertreten. Dazu der Kommentar des Verfassers…..Am erstaunlichsten: Das Ableben der Marke Saab hat die Liebe der Fans nicht erkalten lassen….

    Quindi vai

I commenti sono chiusi