SAAB Day: Trollhättan, studio di auto sportive e pacchetti Saab

A Trollhättan, ancora una volta fatto un bilancio. Il CEO dell'innovazione, Tore Helmersson, ha rilasciato un'intervista sull'argomento di Saab alla radio svedese P4Väst due giorni fa. L'Innovatum, come parte del pacchetto di aiuti di Stato di Trollhättan, riceverà un ulteriore 20 milioni, quasi 2.4 milioni, annualmente per un periodo di tre anni.

Pacchetti Saab: cosa c'è dentro?
Pacchetti Saab: cosa c'è dentro?

Soldi ben spesi, dice Helmersson. La competenza automobilistica in loco è stata mantenuta, e più di 500 ex ingegneri Saab hanno trovato un lavoro nelle nuove società 15. L'innovatum offre alle start-up le aziende di supporto all'avviamento e accompagna la strada verso l'economia. La sfida futura per gli ingegneri svedesi è soprattutto in Cina, il mercato con i più alti tassi di crescita. Le prospettive future sono molto buone, afferma Helmersson. La rete di aziende relativamente piccole funziona e la conoscenza di Saab è richiesta.

Il numero di oltre 500 ex ingegneri Saab è alto e sorprende anche me. In realtà, mi aspettavo più churn, specialmente in direzione di Göteborg. Quella tanta abilità è stata mantenuta a Trollhättan è un buon segno. Anche per il riavvio a Saab.

Invito Spyker Autosalon Ginevra
Invito Spyker Autosalon Ginevra

Spyker reborn e Audi e la "Q"

Muller e Spyker presenteranno uno studio di auto sportive chiamato B6 al Salone di Ginevra, che documenterà il riavvio di Spyker. Muller ha detto oggi alla stampa che si dice che lo studio abbia caratteristiche molto "disordinate". Una Saab Aero X come Spyker o qualcosa del genere? Quello che Spyker ci sta attualmente mostrando sembra davvero un po 'come un cockpit in stile Saab. Vedremo, il team di blogger sarà presente.

Ginevra promette di essere interessante anche senza Saab. La joint venture sino-israeliana Qoros presenta la sua prima vettura di serie, qui sono coinvolti anche ex dipendenti Saab e il Gruppo Volkswagen sta già mostrando nervosismo in anticipo. La berlina GQ3 potrebbe non avere la "Q" nel suo nome. La camera civile presso il tribunale regionale di Amburgo ha emesso un'ingiunzione su istigazione dell'Audi. In Audi, la "Q" sta per la gamma SUV e, hmm, vedi una seria minaccia nel nuovo arrivato. O come va intesa la storia attorno alla "Q"?

C'era ancora la storia con i pacchetti

Come annunciato, abbiamo acquistato il magazzino di un ex fornitore Saab. Ci sono voluti pazienza e forza di persuasione da parte dei membri della famiglia, ma ce l'abbiamo fatta! I pacchi sono ora atterrati in Germania e da allora abbiamo disimballato e scattato foto. Domani la storia sarà risolta, quali cose completamente pazze di Saab sono arrivate a noi. Se non vuoi aspettare così a lungo senza pazienza, puoi chiedere a Google con un pizzico di detective 🙂

Testo: tom@saabblog.net

Immagine: saabblog.net

Un pensiero su "SAAB Day: Trollhättan, studio di auto sportive e pacchetti Saab"

  • vuoto

    Una piccola nota sul divieto di nomi: Porsche voleva effettivamente chiamare il 911. Ma non poteva, poiché Peugeot ha protetto le denominazioni con uno "901" nel mezzo. Sono solo piccoli giochi tra i produttori ...

    Non vedo l'ora che arrivi il modello B6 ...

I commenti sono chiusi