SAAB Talk: sulla strada e posta dalla Svezia

Una Saab è a casa nelle lunghe percorrenze e probabilmente la distanza più lunga degli ultimi giorni Max ha coperto con i suoi amici nel Saab 9-5. Ha viaggiato dalla zona del Reno-Meno a Trollhättan, visita il Museo Saab, e c'è una foto obbligatoria di fronte all'impianto di Saab per i lettori. Cool. Divertiti in Svezia!

Saluti da Trollhattan
Saluti da Trollhattan

Trollhättan in inverno è una storia deliziosa che non ho ancora vissuto. Ma forse un giorno ...

Posta dalla Svezia

La posta è arrivata anche dalla Svezia negli ultimi giorni. I redattori dell'Aftonbladet hanno inviato l'attuale numero del “Bil Magazine” con l'articolo sulla tuta sportiva 9-5 II, e mi ha fatto molto piacere!

Storia Saab 9-5 in Aftonbladet
Storia Saab 9-5 in Aftonbladet

La Storia è stato creato con l'aiuto di Saab Service Kiel e poco supporto attraverso il blog. Mentre il rapporto di guida della station wagon Saab 9-5 sta ancora passando attraverso i supporti di stampa, dobbiamo ancora essere pazienti. L'autore sta cercando di ottenere l'approvazione e, se tutto funziona come speriamo, porterà la storia completa con tutti i retroscena qui sul blog. I lettori impazienti possono leggere la versione a pagamento del testo online su Aftonbladet.

Trasportatore di auto sulla strada per i Paesi Baltici

Quando i fan di Saab sono in viaggio, sono felici di vedere altre Saab. Il nostro marchio è diventato raro nella scena stradale, dal momento che Saab è quasi completamente scomparso dalle flotte aziendali. Thomas stava lavorando su A2 verso la Polonia quando ha superato due autotrasportatori che avevano caricato Saabs. Apparentemente sulla strada per i Paesi Baltici, il primo camion aveva caricato tre Saab 900, il numero di camion due, tre Saab 9000.

Saab 9000 sulla strada per i Paesi Baltici
Saab 9000 sulla strada per i Paesi Baltici

In Polonia e negli Stati baltici, c'è una forte comunità Saab, inoltre ci sono sempre più restaurati i costi d'epoca e Youngtimer. Questa sarebbe la buona variante che mi viene in mente riguardo a questi trasporti. La cosa meno bella sarebbe che gli svedesi facciano il loro ultimo viaggio in Russia come auto di seconda mano a buon mercato. Sarebbe triste e il mondo Saab sarebbe più povero da poche macchine.

Notizie da Spyker e Victor Muller

Il Salone di Ginevra inizia a marzo. Senza il coinvolgimento di Saab, che altrimenti sarebbe stata una sorpresa. Spyker e Victor Muller evocano un'altra sorpresa dal loro cappello. Se quanto riportato dalla stampa in Svezia è corretto, allora Muller presenterà un nuovo veicolo allo stand Spyker. Dovrebbe "... sarà una grande sorpresa ...“Ha detto Muller a Schwedenradio.

Ora abbiamo avuto la parola "sorpresa" tre volte in poche frasi, e questo è un bene. Mark, Yves ed io saremo a Ginevra. Saremo sorpresi ;-).

Testo: tom@saabblog.net

Immagini: Max, Thomas e il blogger per saabblog.net

 

8 pensieri su "SAAB Talk: sulla strada e posta dalla Svezia"

  • vuoto

    C'è anche una foto del trasportatore 900?
    Quello che ho visto finora mi dà speranza: i buoni 9000ers sono sempre più diretti verso est ... mentre le parti interessate tedesche stanno ancora lottando e hanno bisogno di tre giorni per cercare il giusto viaggio in treno, i furgoni sono in viaggio da lì per molto tempo e mettiti al venditore la mattina dopo: è così che si fa, è così che si ottengono buone macchine se ci si attiene, ed è così che è garantito, secondo me, che le auto continueranno a vivere.
    Ad essere onesti, sono felice di vedere una foto di un tale trasportatore!
    Proprio davanti mi sembra di vedere un 9000 anniversario ... somiglia con sospetto a quello che è stato offerto (da mano scandinava) a Lubecca per qualche tempo, con 470.000 km, l'ultimo per 890 euro VB. Sì, c'è gioia - continuate così! 🙂

    • vuoto

      Sfortunatamente, non c'è nessuna immagine del primo trasportatore con la carica 900er. Front è un anniversario 9000 da vedere, giusto. Molto è stato restaurato o restaurato negli Stati baltici, ma è dapprima perso per la Germania, il che è un peccato.

      • vuoto

        Per la Germania e per i suoi amici Saab ci sarebbero state abbastanza opportunità. Non intendo dire che le auto negli Stati baltici stiano necessariamente peggio, solo perché abbiamo in mente i metodi di riparazione non familiari o i rottami che vediamo sulle bisarche registrate lì - al contrario:
        Prima che i carri appiattiscano le ruote qui o vadano nel cassonetto, "là" almeno c'è ancora l'uso della sostanza.
        Cosa ha parlato, ad esempio, contro il Lubecca con i suoi quasi 500.000 km? Un anniversario originale e di guida per meno di 1000 Euro VB ?! Se trascurato, non avrebbe certamente raggiunto questo chilometraggio ... ora può probabilmente riempire il suo milione nei climi più freddi. Buona fortuna, così sconosciuto.
        I 9000 a metà strada dalle regioni dei prezzi a tre cifre stanno scomparendo ancora e ancora rapidamente dai mercati automobilistici - è una questione di indulgenza che le persone aspettino qui per un 9000er finito, le liste d'attesa dei concessionari si stanno riempiendo, mentre da qualche altra parte la gente striscia su e giù? Di certo non ne avranno più!

        • vuoto

          Attualmente puoi trovare su mobile.de 65 9000er. Un anno fa, riguardava 100. Il titolo sta diventando più scarso e chi non compra ora o esita troppo a lungo, ha perso l'ultima possibilità.

  • vuoto

    Vedo per la prima volta Trollhättan al festival SAAB. Non vedo l'ora!

  • vuoto

    Ehi Tom,

    Conosciamo il posto di fronte al cartello di Saab

    Ciao

    M.

  • vuoto

    Metti insieme.

    Max ha davvero una macchina molto, molto bella! 😉

    Non vedo l'ora che arrivi il rapporto sul "Kieler Kombi" - si spera che possa apparire (e poi almeno qualcosa in tedesco, perché il mio svedese, ad esempio, è purtroppo limitato a "Hej" ... e anche che probabilmente lo pronuncio in modo errato)!

I commenti sono chiusi