Notizie SAAB: approfondimenti personali

I blogger sono in primo luogo i fan, specialmente se scrivi un blog su Saab. Il che non rende la situazione più rilassata, perché ogni giorno la vista verso Trollhättan. Come ci si sente, il post-vendita eterno e se ci sono opportunità per un riavvio, questo ci infastidisce molto. A dicembre era ancora tranquillo, troppo tranquillo per i miei gusti.

La città di Saab Trollhattan questa mattina
La città di Saab Trollhattan questa mattina

Cosa è cambiato bruscamente a gennaio. C'erano comunicati stampa, la nuova partnership in Cina e il piano per costruire un secondo impianto. Inoltre, il nuovo logo, che, beh, in qualche modo poi il vecchio e si perde nel capitolo mancati opportunità. Il fatto che non siamo soddisfatti dei soli comunicati stampa è nella natura delle cose.

La possibilità di ottenere le risposte giuste è arrivata pochi giorni fa. I blog Saab, almeno la maggior parte di essi, lavorano in stretto coordinamento e scambiano informazioni regolarmente. Till da Saabsunited ha preparato alcune domande per Mikael Östlund, l'addetto stampa di NEVS, e ha detto che potevo contribuire con le mie domande. Un'offerta che ho accettato volentieri. Altre quattro domande, che pensavo fossero le "domande giuste" da un punto di vista tedesco, sono arrivate nell'elenco di Till. Più una scommessa. Se otteniamo risposte specifiche a questo, devo a Till un invito al mio ristorante italiano preferito.

Ciò che è successo è stato, si può intuire, deludente. Anche se voglio essere giusto. Fino è ancora invitato, se sulla strada a nord e dal punto di vista degli addetti stampa NEV, che non può dire nulla in questo momento, le risposte sono state formulate brillante. Almeno quelli a cui è stata data una risposta. Le domande più importanti mancavano la dichiarazione o sono state formulate come non vincolanti come Angela Merkel conduce la sua campagna elettorale. Niente di nuovo? Almeno nulla che non sappiamo già. La Saab 9-3 è rivisto interno ed esterno, la collaborazione con Saab Parts avrebbe portato grandi sinergie e, sì, l'attenzione è rivolta prima sulla Cina, ma poi sugli altri mercati chiave.

Till e io abbiamo subito concordato che questa non sarebbe stata un'intervista per i blog. Troppe domande senza risposta, troppe risposte non vincolanti e quindi troppo spazio per interpretazioni errate o errate interpretazioni. Mentre la stampa e l'industria automobilistica leggono, l'intervista scompare negli appunti. Rimarrà lì.

Perché? A Trollhättan ci sono intense attività dietro le quinte. Il blocco dei messaggi autoimposti e una delle due frasi ascoltate più di frequente sono ancora valide, arriveremo alla seconda dopo, nell'ultima settimana "... non ci è permesso dare nulla fuori ...". Lo accettiamo, perché negli ultimi anni l'indiscrezione ha distrutto molto prima ancora di iniziare. Tuttavia, non sarà possibile mantenere a lungo questo firewall. A dicembre stavamo ancora cercando attività con una lente d'ingrandimento. Nel frattempo, ogni giorno arrivano sempre più informazioni da ogni angolo. Ed è prevedibile che la situazione delle notizie gocciolanti alla fine si trasformerà in un torrente.

Tutto fa pensare che il pubblico imparerà di più, e soprattutto più concreto, a febbraio. Fino ad allora, come sempre, la pazienza è all'ordine del giorno. Ma l'attesa non è ciò a cui siamo abituati. Qualcosa è cambiato. Per concludere la storia, arriva la seconda frase, che ho sentito più e più volte in Svezia e in Germania la scorsa settimana. "... abbiamo sottovalutato i cinesi ...“Potrebbe essere così.

Testo: tom@saabblog.net

Immagine: saabblog.net

7 pensieri su "Notizie SAAB: approfondimenti personali"

  • La strategia di NEVS con i media è sicuramente positiva. Carissimi, non daranno più nulla di più dei pantaloncini corti. Aspettiamo e vediamo cosa NEVS ha ancora nella borsa fortunata.

  • vuoto

    La cosa principale, senza sosta! E credo anche in SAAB!

  • vuoto

    Vedo anche che NEVS sta lavorando un po 'lungimirante, in ogni caso, il futuro del SAAB non sembra essere così cupo come lo era prima di 3-4 mesi fa.
    Fedele al motto: piuttosto nessuna stampa di cattiva stampa.

  • vuoto

    Ben scritto! Nel frattempo, ho anche più fiducia in NEVS rispetto alla scorsa estate. SAAB ritorna, le leggende non muoiono mai!

  • vuoto

    La domanda è se sia buono o cattivo aver sottovalutato i cinesi. Potrebbero anche rompere rapidamente le loro tende in Svezia.

    • vuoto

      Non penso che possano L'uso del marchio SAAB è legato a Trollhattan. Lì i cinesi devono passare

  • vuoto

    Bene, senti, Tom, non ho visto "Andrà tutto bene" 🙂 o quasi fine?

    Ciao

    M.

I commenti sono chiusi