Film Saab: Saab 900 di "Vincent vuole il mare"

Sempre più spesso possiamo vedere Saabs nei film. Perché i cineasti hanno sempre avuto un debole per il marchio di culto svedese? Si suppone che Saab sia il marchio automobilistico preferito di intellettuali, architetti e medici. Lo vedo più rilassato. Saab è sempre stato il marchio di individualisti.

Saab 900 di "Vincent vuole il mare" Cofano con firme.
Saab 900 di "Vincent vuole il mare".
Cofano con le firme.

Quando si spara"Vincent volontà MeerSi dice che siano state utilizzate quattro Saab 900. Presumibilmente solo un veicolo è sopravvissuto alla produzione senza feriti. Uno dei film Saabs è in vendita al 32791 Lage e il lettore Mathias è stato così gentile da guidare la sua Saab sul sito e scattare foto per noi lì.

Lo stato di 900i, che ha 360.480 chilometri sul contatore, così appena ritirato, è tutt'altro che buono. Bene, il Saab è un succhiatore e nessun turbo stronzo, che in questo caso sarebbe dalla parte del credito. Il corpo ha, ben formulato, patina, e il cappuccio lotta con la ruggine. Come appare sotto il Schwedenblech è da indovinare al meglio. Per quanto riguarda le richieste di prezzo, non si sa nulla, ma nella finestra laterale è possibile trovare il numero di cellulare del venditore.

Se hai un cuore per la 900i, la compri, la ripristini e successivamente hai una Saab con una storia unica. Come ho detto ... la macchina è appena entrata in 🙂

Testo: tom@saabblog.net

Immagini: Mathias per saabblog.net

2 pensieri su "Film Saab: Saab 900 di "Vincent vuole il mare""

  • Ieri ho ammirato di nuovo la Saab 9000 della moglie di Sean Archer in "Face Off". Potrebbe piacermi anche (la Saab ovviamente...)

    • E di recente ho visto un lifting 9-3 nel film Bedtime Stories con Adam Sandler, purtroppo era l'auto del cattivo 😉

I commenti sono chiusi