Specchietto retrovisore: l'avventura a Trollhättan

La vita è colorata e piena di sorprese. Soprattutto se sei un fan del piccolo marchio svedese Saab. Con Saab si attraversano alti e bassi, si soffre con il marchio e lo si ama ancora o solo per questo. Saab, o meglio i nuovi proprietari di Saab, vogliono da 34. La settimana a Trollhättan costruisce macchine nuove. Non è ancora sicuro per 100%, ma possibile. Nelle prossime settimane, la conferma, l'avventura inizierà davvero.

È l'unico lato a costruire automobili. L'altro è quello di commercializzarli. Lo scettico direbbe che qui sembra cupo, l'ottimista vedrebbe la sfida qui. Vediamola come un'avventura e ponci alcune domande.

Tranquillo: la fabbrica di Saab nella stablebacka
Tranquillo: la fabbrica di Saab nella stablebacka

Il prodotto…

La base per il riavvio è 10 anni e ha già un grande 2008 per il ringiovanimento del viso. Attualmente, il Saab 9-3, sarebbe rimasto invariato dai nastri, quindi in Europa non è più idoneo. I regolamenti per la protezione dei pedoni sono cambiati all'inizio dell'anno, sarebbe necessaria una riprogettazione dell'edificio anteriore. Quali nuovi crahtests comporterebbero per ottenere l'approvazione per la vendita.

Il classico 9-3 sarebbe quindi eseguito da 24 a 36 mesi dalle bande svedesi. Convertibile, berlina e station wagon troveranno i loro acquirenti? Saabsunited discute questo argomento più e più volte, e commentatori, soprattutto statunitensi, sostengono che Saab dovrebbe essere guidata dai prezzi di Hyundai e Kia.

Sarebbe realistico come chiedere ad Aston Martin di offrire la gamma di modelli al prezzo VW. Saab è un piccolo produttore e, sia che si tratti di veicoli 60.000 o 100.000, Saab è e rimane piccolo. Con cosa abbiamo un problema Vendere oltre il prezzo sarebbe fatale nel nostro caso. Piccolo è anche più costoso e con un veicolo che non è più fresco. I premi saranno più orientati ad Audi e BMW che a Kia e Hyundai. Che cosa è fattibile se fornisci un equivalente ben equipaggiato, in coppia con l'individualità, il design svedese e una storia che solo Saab può raccontare.

Perché la dimensione mancante non deve essere un difetto. Piccolo può essere buono, se piccolo è diverso. Se ti ricordi che Saab è semplicemente Saab e non vuole essere BMW. Né l'aspetto del marchio né la struttura del rivenditore. Saab ha ancora una volta la possibilità di diventare qualcosa di veramente unico. Presumibilmente, il marchio ha davvero vita 9, e probabilmente siamo al numero 8 o 9.

Lonely: The North Portal
Lonely: The North Portal

I mercati ...

Il luogo in cui devono essere venduti i nuovi veicoli è ancora oggi un segreto. All'inizio l'attenzione era solo sulla Cina, ma in realtà volevano costruire solo auto elettriche. Con il passaggio alle trasmissioni convenzionali, questo piano sarà diventato superfluo, così come il puro focus sul mercato cinese. Una cosa è certa: NEVS-Saab non ha una propria rete di vendita. Se vuoi vendere auto in 7 o 8 mesi, devi accelerare. E ora sta diventando davvero avventuroso e non per i deboli di cuore.

Il mercato in Cina ...

Per la Cina, "Sabo", l'attuale marchio, è assolutamente sconosciuto. Non esiste una rete di vendita, il marchio non è nella lista della spesa dei ricchi cinesi. C'era la storia - ricordiamo - con Pang Da. Il grande rivenditore di automobili cinese aveva ordinato e pagato un sacco di Saab. Pang Da era molto ottimista all'epoca e voleva avviare grandi affari con Saab. Tuttavia, i presagi erano diversi da quelli attuali. Pang Da avrebbe ordinato prima il 9-4x e poi il 9-5 II, poi il Saab 9-3. Come in ogni altra parte del mondo, i ricchi e famosi, o quelli che pensano di esserlo, vanno pazzi per i SUV fantasiosi. NEVS-Saab non ha un SUV o una berlina di prestigio grande e pesante. In Cina, lo status e la potenza contano. Ecco perché in Cina ci sono veicoli che non abbiamo. Ad esempio, potenti SUV Audi con motori a benzina che non sarebbero in vendita in Europa.

Sarà difficile in Cina. Il marchio è sconosciuto e ci sono ancora alti dazi all'importazione. Una sfida e una lunga strada.

Test: alcune auto sul posto.
Test: alcune auto sul posto.

Il mercato statunitense ...

Per Saab era una volta il mercato più importante di sempre. Quando Spyker rilevò Saab, le persone a Trollhättan presumevano che gli americani avrebbero continuato a impazzire per il metallo svedese in futuro. Il conto era stato fatto senza GM. Gli americani hanno sabotato la rete dei concessionari come meglio potevano e hanno impedito un riavvio riuscito. Quando Trollhättan rispose, era già troppo tardi. Il nome Saab è danneggiato negli Stati Uniti, e anche oggi ci sono auto nuove invendute presso alcuni rivenditori. Nonostante gli alti sconti! La bancarotta di Saab North America e la difficile situazione dei ricambi nel corso dei mesi hanno contribuito a questo. Nel frattempo, la situazione si è stabilizzata, il che è piacevole. La fornitura di pezzi di ricambio è di nuovo in esecuzione, ma finché il marchio non si sarà ripreso da questo danno di immagine, ci vorrà del tempo.

Il mercato europeo ...

Sembra relativamente buono in Europa. Ci sono anche differenze tra i singoli paesi qui, ma Saab Parts AB è riuscita a conservare con successo parti della rete di concessionari. Parliamo della Germania! La Germania è la patria di Porsche, BMW e Mercedes. Per coloro che vogliono vendere auto in tutto il mondo, che vogliono avere successo, la Germania è il punto di riferimento. È qui che la concorrenza è più intensa e i miti "Autobahn" e "Nordschleife" sono ben noti nel mondo automobilistico.

Non è senza motivo che i produttori cinesi vendono i loro prodotti in Egitto, Turchia e nei Balcani. Non hanno (ancora) il coraggio di andare in Germania. E se, poi, c'era un naso sanguinante. Almeno finora. Saab 2.0 sarà preso sul serio, quindi devi raggiungere in Germania almeno il rispetto dei successi.

Avrebbe senso collaborare con Saab Parts AB o acquistare immediatamente l'azienda da Nyköping. Cosa dovrebbe accadere rapidamente. Perché la filiale tedesca, che ha saputo arginare con successo l'erosione della rete di concessionari, è specializzata nel post vendita. Sorge il problema di quanti dipendenti sono necessari per creare un nuovo importatore. Il piano Saab originale, dell'epoca di Victor Muller, prevedeva una forza lavoro compresa tra 20 e 30 dipendenti per la filiale tedesca di Saab Automobile AB.

Nuovi posti di lavoro dovrebbero essere offerti, contratti con i concessionari chiusi di recente, agenzie incaricate. Non vogliamo nemmeno parlare di apparizioni in fiera. Tutto questo con un programma piuttosto stretto. Avventuroso, o meglio, una sfida. La Germania è rappresentativa dell'Inghilterra, della Francia, dei paesi del Benelux.

D'altra parte, ci sono buone notizie. Sono in qualche modo specifici per la Germania, ma possono anche essere trasferiti ad altri paesi. Un noto partner Saab vende una o due Saab usate ogni settimana. Per lo più 9-3 II a basso chilometraggio, che organizza da tutta Europa. Il suo problema è che non ha abbastanza macchine. "La comunità è intatta"Ha detto in una conversazione pochi giorni fa. Poiché non ci sono più auto nuove, il suo database dei clienti è cresciuto ogni mese e presumibilmente vende più Saab usate all'anno rispetto a quando ce n'erano di nuove dalla fabbrica.

La Saab 9-3 II è quindi apprezzata. Potrebbe essere un po '"vecchia scuola" in alcune cose. Nessun radar a distanza, nessun avviso di collisione. Nessun problema, ciò che lampeggia costantemente, suona, avverte. Guidare un'auto, responsabilità del conducente e non del computer, può essere così calmo e rilassato quando guidi l'auto giusta. La stampa del motore è sicura di balzare su queste cose quando 9-3 colpisce il mercato. Ma cose del genere non possono turbarci, siamo abituati a cose completamente diverse.

La cronologia è breve. Dannazione per un momento, ed è ora di sparare un twinturbo. KW 34 inizia con 19. Agosto 2013 dopo le vacanze estive svedesi. Oggi è il 17. Gennaio 2013. Non ci sono attività di vendita fino ad ora, il tempo stringe forte. Prossimamente, la luce verde per il riavvio in fabbrica, quindi il riavvio molto più avventuroso sui mercati deve seguire. Gli obiettivi sono ambiziosi e richiedono molti soldi. Se gli investitori hanno questi fondi, allora tutto può andare bene. Siamo lì e seguiamolo quasi dal vivo. Come ho detto: la vita è colorata e piena di sorprese!

Testo: tom@saabblog.net

Immagini: saabblog.net

 

17 pensieri su "Specchietto retrovisore: l'avventura a Trollhättan"

  • vuoto

    HUT AB, grande Artkel, ha sicuramente assaggiato un sacco di sudore.

    Saluto Ulrich

  • vuoto

    Grazie per la panoramica,

    Al momento vedo problemi con la ripartenza in Germania. A causa della tecnologia "obsoleta", 9-3 II in Germania può essere venduto solo in base al prezzo. Quindi rompi i prezzi per un possibile 9-3 III. Un dilemma.

    Vedo una possibilità fino a quando il completamento del nuovo 9-3 III, con il vecchio modello in altri paesi (Europa dell'Est, Russia e solo in Cina) sfugge. Deve anche superare il prezzo, ma non lo si spezza nei mercati precedenti. Ma potresti bypassare le barriere di registrazione in Europa. Con il nuovo modello, l'ingresso nei vecchi mercati deve essere fatto e con un modello competitivo potrebbe quindi sfidare meglio la pressione dei prezzi. Inoltre, uno avrebbe poi gettato le basi negli altri paesi e potrebbe anche offrire in parallelo modelli vecchi e nuovi. Skoda lo fa con successo con Octavia.

    Una volta che l'immagine è scaduta, diventa difficile. Puoi vederlo in Opel. Lo sconto del 25% per una nuova Insignia dice tutto. Saab non dovrebbe andare lì con il nuovo inizio.

    • vuoto

      Ciao Ded2.

      Questa è una domanda reale: il SAAB 9-3II (se costruito) dovrebbe essere offerto anche nell'Europa occidentale / USA?
      Naturalmente, la stampa può quindi strappare l'immagine di SAAB: vecchia tecnologia, vecchio design, troppo costoso ...?
      Ma se SAAB 9-3II è "solo" venduto in Europa orientale / Cina, allora sarà sicuramente più difficile per i NEV commercializzare e vendere SAAB 9-3III in Europa occidentale / USA! Sarebbe quindi più un marchio "nuovo" e che dire dell'infrastruttura esistente, in altre parole: disponibilità dei concessionari?

      Ma noi Alfed Hitchcock dice:
      "In primo luogo, tutto va diversamente e in secondo luogo di quanto pensi!"

      Buona giornata e saluti dal nevoso Oldenburg

      Andre

      Non penso che il tuo suggerimento della "Skoda Octavia Strategy" sia così cattivo:

      1. Costruisci il SAAB 9-3 II come SAAB 9-3 Clssic e vendilo in tutto il mondo a basso costo. Quindi i concessionari avrebbero l'opportunità di vendere nuovi SAAB. Tom riferisce che anche il mercato per le gru di seconda mano viene sfiorato.
      2. Sviluppa il SAAB 9-3 III sulla base della piattaforma PhöniX in pace e vendilo in parallelo al SAAB 9-3II.
      3. Sviluppa e introduce il SAAB 9-5IIa basato sulla piattaforma Phoenix!
      4. Pensa a più modelli (9-4X / 9-1) e festeggia il Capodanno 2018!

  • vuoto

    mac9-5 ce l'ha m. E. in poche parole. Ci sono certamente abbastanza vittime delle caratteristiche di sicurezza eccessive che preferiscono principalmente un'auto facile da usare, ma tecnicamente valida e di valore. Qui 9-3II offre un'ottima base. A causa delle mie esperienze con le più diverse marche di auto, sono sempre piacevolmente sorpreso, che non devo fare nient'altro con la nostra decappottabile che con la guida.

    Soprattutto se si vuole distinguersi dalla dura concorrenza, è ancora più importante dare al tuo prodotto pochi USP profondi ma profondi. L'usabilità e la longevità più semplici sarebbero certamente implementate con sforzi ragionevoli e anche per promuovere. La restrizione al (per molti) elementi essenziali avrebbe anche il vantaggio che la pianificazione dei costi non deve finire in dimensioni immense.

  • vuoto

    La metterò in questo modo, anche se alcuni di loro mi lapideranno in questo momento: senza il mercato statunitense (su cui SAAB aveva già fatto affidamento negli anni '70 / '80 e più recentemente nei primi anni '90 con i suoi 900 e 9000), non ci sarà nulla con le nuove vendite di auto ! Alcune delle nuove auto costruite devono essere costruite per il mercato statunitense. Certo, anche per il mercato cinese. Ma come scrisse Tom all'ingresso, anni fa, quando SAAB voleva entrare nel mercato statunitense con i suoi nuovi modelli 9-3 e 9-5 e 9-4 X / 9-7 X, GM lo bloccò. Ecco perché (ed è per questo che dico) SAAB è andato in bancarotta per l'ultima volta. Il mercato statunitense è poi crollato e altri mercati, in particolare quello cinese, non erano stati preparati per i modelli SAAB che sarebbero stati più adatti per gli Stati Uniti.Se quelli di Opel non stanno attenti, se la caveranno proprio come SAAB. Perché GM ha posizionato i suoi modelli Chevrolet in Europa e soprattutto in Germania in concorrenza con i modelli Opel ... Anche i nuovi Mokka e Adam sono utili, figuriamoci come auto elettrica ...

  • vuoto

    Articolo molto bello e ben riflesso! Grazie.

    Penso che la possibilità di Saab 2.0 risieda proprio in una nicchia. E forse dopotutto questa nicchia è l'auto elettrica. Le auto elettriche non sono paragonate a quelle convenzionali - rappresentano una nuova specie di loro, per così dire - questo può anche fare l'uno o l'altro espediente tecnico che BMW e Mercedes hanno. Se fosse disponibile un range extender (campione Fisker Karma, solo un po 'più economico e più pratico), verrebbe aggiunta anche una certa idoneità per l'uso quotidiano e alcuni si imbatteranno inevitabilmente in Saab (non da ultimo a causa della mancanza di buone alternative). Ciò significherebbe che la rete di concessionari, attualmente piuttosto diradata, non sarebbe così significativa: è risaputo che alla gente piace guidare un po 'più lontano per auto uniche.
    Inoltre, Saab sarebbe quindi con un consumo "flotta" di whs. Quindi circa 2-3 l / 100km ben armati per le prossime sanzioni CO2 (che presto incideranno anche sul prezzo al consumo).

  • vuoto

    Grazie Tom per questo articolo. Questo articolo fonda e sottolinea chiaramente le sfide. Quindi rimane (ancora) emozionante! SAAB non è ancora fuori dal ghiaccio….
    Godiamoci il nostro acciaio svedese!

  • vuoto

    Ciao Tom,

    che il riavvio non è facile, probabilmente tutti lo vedono in quel modo.

    Molto ora dipende dal marketing: non dovrebbero esserci errori nella scelta delle agenzie giuste. Nel caso del successivo 9-3 III basato sulla tecnologia Phoenix, le vendite dovrebbero quindi essere eseguite come se fossero "lubrificate" attraverso l'appropriato lead-up al marketing superiore!

    Per inciso, SAAB non è completamente sconosciuta in Cina: ci sono alcune automobili SAAB per le strade lì. Inoltre, Pang-Da aveva già pubblicizzato SAAB abbastanza bene sui media ai tempi di Spyker.

  • vuoto

    La cosa più importante è che il marchio automobilistico SAAB è ancora presente per il momento e continua a guidare le auto per le strade.
    Il re-marketing sarà molto impegnativo e richiederà perseveranza e pazienza. Spero che il meglio e auguro a tutti i soggetti coinvolti, ma soprattutto agli impiegati nel sud della Svezia, che funzioni. La strada sarà difficile. E ancora più difficile senza il coinvolgimento dei fornitori. Anche questo trust deve essere ricostruito.

  • vuoto

    "... Nessuna confusione, qualcosa che lampeggia in modo permanente, suona, avverte. Guidare un'auto, sotto la responsabilità del guidatore e non del computer, può essere così calmo e rilassato quando guidi l'auto giusta. ... "

    Articolo scritto molto bello, Tom !!!
    Esattamente uno dei motivi per cui mi piace così tanto guidare nella mia Saab "appena pimpata"!

    Nella macchina di un amico (anche con una “Warner” extra e varie app attive per iPhone) divento regolarmente “pazzo” come passeggero! 😉

    • vuoto

      Sapevo che ti sarebbe piaciuto 😉

  • vuoto

    Ciao!

    Sfortunatamente, quando si tratta di SAAB, è sempre così: vogliamo risposte. Quando avremo risposte, ci saranno più domande….

    Se i NEV stanno ancora costruendo circa 8000 Saab quest'anno, ovviamente devono essere venduti. Il modo più semplice sarebbe sicuramente tramite la rete di partner contrattuali di SAAB Parts ...
    Il design di 9-3 (in particolare la decappottabile e la parte posteriore di SportCombi) è senza dubbio senza tempo, ma sfortunatamente la tecnologia non lo è.

    Sebbene la tecnologia moderna possa e debba essere nelle Saab della vendemmia 2013, poiché anche i fornitori aggiornano costantemente i loro prodotti ... il che ovviamente solleva anche la questione se tutte le singole parti siano compatibili quando inizia la produzione ...

    Sarebbe sicuramente bello poter passare rapidamente a SAAB 9-3 III con la piattaforma PhöniX ... e quindi anche poter presentare SAAB 9-5 IIa. Con 9-5 IIa, NEVS avrebbe anche una posizione migliore in Cina!

    Saluti

    Andre

    • vuoto

      Forse c'è ancora Saab 9-5II. Solo Saab non ci starà sopra. Mi sono imbattuto nella pagina di Wikipedia di PSA. Nel paragrafo sulla nuova cooperazione con GM si dice che PSA costruisca un modello top di gamma originariamente sviluppato per Saab Automobile. Saab 9-5II come successore di C6?
      Sarebbe almeno ancora un modo per far apparire 9-5 II SC. Ma smettila, purtroppo, Citroen

  • vuoto

    L'articolo mi fa riflettere. Certo, alcuni di noi andranno dal rivenditore e si concederanno a un nuovo SAAB, ma da dove vengono i clienti? Costruire una buona distribuzione con SAAB Spirit in breve tempo è possibile? Quanti ex concessionari SAAB sarebbero disposti a tornare a bordo dopo le esperienze degli ultimi anni? 🙁 Domande sulle domande!

  • vuoto

    Il problema del prezzo è sempre stato speciale in SAAB. Prezzi di listino eccessivamente alti (basati su BMW) abbinati a sconti elevati hanno sempre scoraggiato i clienti commerciali (tassazione dell'1% sull'aria). Questi clienti sono necessari, però, perché non ci saranno certamente soldi per finanziamenti o offerte di leasing per clienti privati.

    Un finanziamento a rate finale garantito sarà molto critico, in quanto non vi sono quasi commercianti che vogliano garantire un valore di riacquisto.

    Poiché non ci sono abbastanza persone positivamente pazze come noi, questo rapporto colpisce il problema principale sulla sua testa: costruire auto è una cosa, ma vendere auto senza un'adeguata distribuzione ...

  • vuoto

    Questa sarà una storia eccitante, buon articolo!

I commenti sono chiusi