Notizie SAAB: stabilimento di Saab in Cina

Aggiornamento: 13: 12

Se questo comunicato stampa dalla Cina, allora l'investitore della Saab NEVS ci ha sorpreso tutti, i piani dei cinesi si stanno concretizzando. Qingdao Qingbo Investment Co. Ltd., State Power Group Co., Ltd. e NEVS hanno firmato un accordo ieri per costruire Saabs a Qingdao, nello Shandong in Cina, scrive il Quindao Daily.

SAAB EV-1
SAAB EV-1. Prossimamente dalla Cina?

State Power Group Co.Ltd., Con sede a Pechino, è, come National Electric Vehicle Sweden AB (NEVS), parte della National Modern Energy Holding, fondata e guidata da Johan Kai Jiang, un cinese con cittadinanza svedese, che vive in Cina Jiang Viene chiamato Dalong. .

Credendo che il Qingdao Daily, l'accordo sul lato 3 include un investimento di 10 miliardi di yuan per costruire un impianto di produzione per Xnumx Saabs all'anno. Nella prima fase, 400,000 miliardi di yuan saranno spesi per metà capacità. Dovrebbe essere sia veicoli Saab con azionamento convenzionale che versioni alternative. Il nuovo impianto ospiterà un reparto sviluppo, acquisti e vendite. Il sito di Qingdao è una città portuale nel nord della Cina.

Qingdao Qingbo Investment Co., una delle società coinvolte in questo progetto, è una società sponsorizzata dallo stato per il Progetto Saab. Pertanto, lo stato si trova come un investitore nella barca.

Questa notizia ha sorpreso tutti questa mattina presto! Anche i circoli normalmente ben informati non ne sapevano nulla, ma possiamo almeno parzialmente comprendere il corso dei cinesi. Nessuno poteva o voleva credere alla storia della costruzione di automobili a Trollhättan e della loro spedizione in Cina. C'è il problema dei dazi all'importazione e perché dovresti trasportare le auto dall'altra parte del mondo quando a livello locale costa meno ...

In termini di focalizzazione economica, Saab sarà un evento cinese. Sembra più drammatico di quanto non sia, perché i produttori tedeschi si sono concentrati a lungo sulla Cina, dove c'è una crescita maggiore rispetto al mercato interno. Ciò che ci interessa è la posizione di Trollhättan. Cosa succederà lì, vedremo auto di fabbricazione svedese e dove sarà il focus dello sviluppo in futuro? Queste domande sono aperte.

D'altra parte, la questione delle pulsioni è stata chiarita. Benzina, diesel, elettrica e forse ibrida. Questo si adatta a ciò che viene detto a Trollhättan. I tempi non sono ancora chiari, eccoci in attesa di ulteriori informazioni. Tutto potrebbe andare molto veloce. In Cina, i nuovi impianti sono costruiti ad un ritmo mozzafiato se la politica lo vuole. Più veloce che nella vecchia Europa, dove la burocrazia, la protezione ambientale e la sostenibilità sono più importanti che in Asia. È in corso una dichiarazione ufficiale della filiale svedese di National Modern Energy Holding. Rimaniamo sintonizzati

aggiornareAnche se manca ancora una conferma ufficiale, le nostre fonti dicono che i messaggi sono corretti. Trollhättan produrrà in futuro per l'Europa e gli Stati Uniti, Qingdao rifornirà la regione asiatica.

Testo: tom@saabblog.net

Immagine: saabblog.net

 

13 pensieri su "Notizie SAAB: stabilimento di Saab in Cina"

  • è ancora carta, se è davvero così saab è davvero un produttore di massa!

    • ... purché la gamma di modelli, i prezzi e, soprattutto, la qualità siano giusti

  • Grande, finalmente una buona notizia per SAAB. Per favore continuate così!

  • Voglio, ma non posso crederci (ancora).

    Tom, per favore resta sintonizzato!

    Saluti da Bad Salzdetfurth

    Ulrich

    • Mi sento allo stesso modo

  • È quindi Trollhaettan evt. Completamente abbandonato ????

    • Trollhättan rimarrà e servirà il mercato europeo e il mercato statunitense. Il nuovo impianto è un supplemento per la regione asiatica.

  • Grande storia. Riceveriamo 2013 a SAAB Reborn :-)?

  • Una volta che il registratore di cassa suona in Cina per KJJ, la produzione a Trollhättan inizierà sicuramente per il mercato europeo: non vedo l'ora che arrivi il nuovo 93 sulla piattaforma Phoenix!

    Sono impressionato dal modo assolutamente calmo di lavorare alla KJJ - anche nei circoli di specialisti non si conosceva questa grandiosa pianificazione.

  • Ben scritto, Tom. Dobbiamo contattare NEVS oggi e chiedere loro quali sono i piani per la fabbrica di THT che l'uomo ha comprato.
    Ci dev'essere stato un motivo per cui l'hai comprato, giusto?

    • Un amico ha un contatto diretto con Mikael Östlund di NEVS e ha già parlato con lui. Penso che avremo presto maggiori informazioni.

      • Fantastico, sono curioso.

I commenti sono chiusi