Recensione: vincitori e vinti

Un anno fa Victor Muller, CEO di Saab Automobile, iniziò il suo duro viaggio verso Vänersborg. La petizione di fallimento è stata la fine temporanea della costruzione di veicoli a Trollhättan. 12 mesi dopo, è la tua occasione per cercare vincitori e vinti in questo dramma molto svedese. I risultati sono sorprendenti ... è un lungo articolo.

Perdente: Trollhattan
Perdente: Trollhattan

Perdente: Trollhättan

La città di Göta Älv è in cima alla lista dei perdenti. La perdita del più grande datore di lavoro non può essere recuperata e la perdita di 3.500 posti di lavoro è un brutto salasso. Nel frattempo, i dipendenti giovani e altamente qualificati sono di nuovo salariati. Ma le persone anziane che erano impiegate nel reparto assemblaggio non hanno prospettive. Sono attualmente in corso corsi di riqualificazione per infermieri e infermieri. Dopo 30 anni di Saab, con la benzina nel sangue, come dipendente di un'azienda orgogliosa con una reputazione globale, in una professione di assistenza. Possiamo solo immaginare come si sentiranno l'uomo o la donna ...

Nel 2012 c'è stato un "Double Dipp" per Trollhättan. Il secondo più grande datore di lavoro locale, Volvo Aero, è stato venduto e da allora ha licenziato i dipendenti su base permanente. Il nuovo proprietario britannico sta tagliando senza pietà l'azienda in termini di efficienza e Trollhättan ha il più alto tasso di disoccupazione in Svezia.

Divertiti e basta: guida Saab.
Vincitore: divertiti e guida Saab.

Vincitore: i piloti Saab

Non ci sono nuove auto, giusto. Ma questo era già il caso nei lunghi mesi prima della bancarotta. Qualcuno ha seriamente aspettato nuove saab per quest'anno? Ma probabilmente no. Se vediamo ancora i piloti Saab sul lato vincente, ci sono due ragioni. La fornitura di pezzi di ricambio è in costante miglioramento da dicembre ed è ad un livello molto alto. Addetti ai lavori parlano della disponibilità di 2011%, che è Flurfunk e non una dichiarazione ufficiale. Allo stesso tempo, altre società hanno identificato i conducenti Saab come il loro gruppo target, così che ci sarà una concorrenza interessante nel mercato post-vendita.

Saab ora è iconica e guidare su una Saab è semplicemente fantastico. I prezzi per le buone Saab di proprietà precedente stanno aumentando. Si cercano veicoli ben tenuti con una bella attrezzatura. Se "Aero", "Bio Power" o "Turbo X" è ancora sul veicolo o è una decappottabile, la conservazione del valore è garantita. Le Saab hanno un valore insolitamente stabile, il che dovrebbe portarci a un bel sorriso quando il collega con il suo nuovo Ingolstadt parcheggia con orgoglio accanto a noi. D'altra parte, è una pura macchina per la distruzione di denaro.

Perdente: Rachel Pang
Perdente: Rachel Pang

Perdente: Lotus Youngman

Dopo Trollhättan il perdente a tutti. Ha investito un sacco di soldi e la preda quasi in mani sicure. E poi questo disastro! I cinesi sono stati ripetutamente vicini ma hanno fallito ancora e ancora da soli. A volte non potevano, a volte non era permesso, perché di tanto in tanto il fratello maggiore di Pechino frenava dietro Rachel Pang e suo padre.

Cosa è rimasto? Una grande perdita di immagine, un bel milione di perdite. Per questo hai ricevuto alcune parti della piattaforma Phoenix come impegno. Inoltre ha perso mesi, il che ha portato molto lavoro senza risultato. Ora la Lotus Youngman Story continua. Con Victor Muller. Tutto può solo migliorare.

Victor Muller
Victor Muller, è tornato.

Vincitore: Victor Muller

Muller è semplicemente fantastico. Dopo la dichiarazione di fallimento a dicembre, quasi nessuno avrebbe scommesso sull'ex CEO di Saab. Muller torna dalla parte dei vincitori dopo 12 mesi? Avrei voluto vedere le probabilità di scommessa! All'inizio era tranquillo intorno a lui, poi portò la produzione della Spyker in Olanda dall'Inghilterra. D'accordo con il suo amico Antonov e gli amministratori del fallimento.

Ora è visto ancora e ancora a Trollhättan. Cosa vuole lì? Non lo sappiamo. Cammina per le strade e viene accolto con "Hej Victor". Nessuno è arrabbiato, perché Muller - si crede - ci ha provato dopo tutto. Puoi persino essere arrabbiato con qualcuno come Muller? È solo un olandese totalmente pazzo che ora sta preparando il suo prossimo accordo con Lotus Youngman. Per davvero poco equivalente, ha riempito il suo conto e quello di Spyker con oltre 30 milioni di euro. Muller è il ritorno dell'anno!

Perdente: Vladimir Antonov. Espulso da Disneyland per grandi ragazzi.
Perdente: Vladimir Antonov. Espulso da Disneyland per grandi ragazzi.

Perdente: Vladimir Antonov

Il russo ha iniziato con grandi ambizioni e stava lavorando alla creazione di una Disneyland automobilistica. Spyker, Saab, poi la rinascita di Jensen. Inoltre la tua squadra di corse e tanto divertimento. Ovviamente doveva essere anche il Campionato del Mondo Rally. Poi lo schianto. L'accusa di riciclaggio di denaro ... non è mai stata confermata, ma non è mai stata nemmeno realmente invalidata.

Antonov è una pianta della nuova Russia. Non tutti i soldi guadagnati sono considerati puliti dalle nostre regole. È stato simile in Germania a 1945, solo nessuno ha chiesto. Antonov ha questa fatalità. Le sue banche furono nazionalizzate, il russo poco tempo dietro le tende svedesi. È di nuovo libero, ma i suoi grandi sogni sono scoppiati.

Saab Parts AB Nyköping
Vincitore: Saab Parts AB Nykoeping

Vincitore: Saab Parts AB

I tappi per spumante voleranno nello storico quartier generale della Saab a Nyköping alla fine dell'anno. Il passo verso l'indipendenza è fatto, il salasso finanziario con prestiti alla madre insolvente è passato. Assicurata la rete di vendita internazionale, ha rianimato la catena di fornitura. L'helpdesk di Saab a Trollhättan ha salvato posti di lavoro nel vecchio sito di produzione. Succursali di successo sono state istituite in tutti i principali mercati. Nella mente dei fan del marchio si è sostituito con successo l'ex casa madre. Ecco come appare una storia di successo!

Uno è preparato per il futuro, vengono offerte prospettive interessanti. Perché come specialista della distribuzione nel settore automobilistico è interessante per altre marche. Molto è possibile se continui a fare tutto bene. Perché il concorrente è già nei blocchi di partenza e vuole anche un pezzo di torta.

Perdente: GM
Perdente: GM

Perdente: GM

Gli americani sono tra i perdenti. Perché quando si trattava di concedere in licenza i prodotti a possibili nuovi proprietari, erano semplicemente goffi. Con la scomparsa di Saab, hanno perso un cliente OEM e un partner di licenza. Nuovi prodotti come la tuta sportiva 9-4x e 9-5 non potevano entrare in produzione e non generare entrate. Se a Saab fosse stato concesso un futuro di successo, sarebbero stati ricompensati con canoni di licenza crescenti ogni anno. Ma come al solito a Detroit: ciò che conta è il risultato trimestrale e non la prospettiva a lungo termine.

Per non parlare della perdita di immagine. Ma forse non importa se lo stato è un azionista importante e tu sei tenuto con soldi delle tasse.

Vincitori: partner Saab che hanno colto l'occasione.
Vincitori: partner Saab che hanno colto l'occasione.

Vincitore: partner Saab tradizionale

Un anno dopo il black day sono tra i vincitori. I concessionari Saab di lunga data che hanno riconosciuto un nuovo modello di business. Invece di nuove auto, ci sono ora la Svezia di culto dalla precedente proprietà. Questi sono trattati e venduti come se fossero nuove auto. O è possibile ripristinare Saab giovani e vecchi.

I partner che lo hanno riconosciuto in tempo utile non vedono l'ora di partecipare a workshop completi e libri di ordini. La pressione del nuovo impegno di acquisto dell'auto è andata. I margini per le persone usate sono salutari e garantiscono una sopravvivenza a lungo termine. Quella Saab diventa un culto, queste aziende si sentono alla base. Sono tra i vincitori, anche se sono tormentati da un problema con tutta la gioia: da dove prendiamo le auto? Perché ci sono troppe poche saab buone per troppe parti interessate.

Perdente: partner GM
Perdente: partner GM

Perdente: partner GM

Ci sono questi concessionari auto che non hanno mai capito Saab. Né il marchio, né i clienti. Bene, ci sono delle eccezioni, ma sono rare. La maggior parte dei concessionari di automobili con l'abbigliamento giallo non riusciva a togliere abbastanza facilmente la Saab-Greif dal tetto. Secondo il piano, i clienti Saab dovrebbero passare all'insegna. Se non fosse 9-5 II, allora la grande Opel sarebbe l'alternativa.

Oggi, 12 mesi dopo, sappiamo che il piano non ha funzionato. Dopo la fine del contratto, i clienti Saab hanno gentilmente consegnato le loro chiavi e il loro veicolo e cambiato non solo il marchio, ma anche il concessionario. O hanno comprato i loro svedesi dalla società di leasing e guidano oggi Saab.

Non ci si aspettava che i clienti Saab fossero così attaccati al loro marchio. Nel corso del 2012 sono stati corretti alcuni errori frettolosi. È stato firmato un contratto di servizio con Saab Parts e il segno Saab è stato nuovamente sollevato sul tetto ...

Leannova. Conoscenza Saab per altri produttori
Vincitore: Saab conoscenza di Lean Nova per altri produttori

 

Vincitore: Jaguar - Land Rover

Sorpresa? Dopo la bancarotta di Saab, gli ingegneri della Saab hanno rapidamente trovato nuovi posti di lavoro in società start-up, alcune delle quali erano supportate dallo stato. Queste aziende stanno andando bene e stanno crescendo vigorosamente. La Svezia con le regioni di Göteborg-Trollhättan e Stoccolma ha la più alta densità ingegneristica in tutta Europa, solo la maggiore area di Monaco è paragonabile. Per chi lavorano i migliori ingegneri in Europa?

Non è Volvo, non sono nemmeno i cinesi. Gli inglesi hanno salvato l'industria automobilistica svedese e, a seconda della fonte, dal 33% al 50% dell'ingegneria svedese va a Jaguar - Land Rover. Questo rende gli inglesi i nostri vincitori a sorpresa.

Perdente: Hans Bergqvist
Perdente: Hans Bergqvist

Perdente (provvisorio): Anne-Marie Pouteaux e Hans Bergqvist

Se inizi con richieste elevate, devi essere misurato da esso. Anne-Marie Pouteaux e Hans Bergqvist erano molto ambiziosi di riportare sul mercato Saab fuori dalla bancarotta. "Vogliamo rilasciare Saab in un futuro sicuro", hanno annunciato. Prima c'erano le conferenze stampa settimanali, poi niente di più. Quasi tutta la nobiltà automobilistica di Trollhättan si è data la lama in mano.

Il risultato? Molto lavoro, costi elevati. Forse una piccola quota per i creditori, dopotutto. Un risultato minimo con le massime ambizioni. Perché il risultato effettivo si chiama "NEVS". Il flop del 2012, e fino a prova contraria, Anne-Marie Pouteaux e Hans Bergqvist sono i perdenti morali del 2012.

Potremmo continuare con l'elenco. Ma siamo i veri vincitori! Tutti coloro che sono rimasti fedeli a Saab e non hanno venduto gli svedesi di culto nell'entusiasmo iniziale. O quelli che sono stati recentemente infettati dal gene Saab. Entriamo in auto meravigliose ogni mattina, siamo contenti della spinta del turbo, della grande ergonomia e sappiamo che la nostra famiglia è al sicuro sulla strada.

Non dobbiamo scrivere che ci siamo divertiti molto con le nostre auto minimizzate dalla Svezia. Lo sappiamo meglio di noi stessi. Ogni giorno! Con un sorriso in faccia!

Testo: tom@saabblog.net

Immagini: Delphi (1), Saab Automobile AB (1), Svenska Radio (1), oliver per saabblognet (1), saabblog.net (5), GM

10 pensieri su "Recensione: vincitori e vinti"

  • vuoto

    Grazie, Tom, per questo anno di segnalazione Saab!
    Sorridiamo in una nuova Saabjahr.
    Molti saluti e auguri che invio nello Spessart

  • vuoto

    Mi sentirei un vincitore se le auto fossero costruite di nuovo a Trollhättan. Ma grazie per le ottime relazioni !!!

  • vuoto

    Mi sentirò un vincitore ancora per qualche anno, ma cosa succede se si desidera acquistare una nuova SAAB e potrebbero esserci solo nuove auto elettriche SAAB? Come è noto, questa tecnica non ha senso per tutti come alternativa.

    Quindi per ora non resta che la famosa attesa: forse NEVS vorrebbe portare con sé quegli acquirenti che possono utilizzare solo un'auto ibrida come la Toyota Prius e offrire una linea di prodotti del genere (o anche auto con tecnologia interamente convenzionale).

    Ad un certo punto nei prossimi mesi ci sarà sicuramente chiarezza qui - e ci sarà anche chiarezza sul motivo per cui VM non è stata in grado di staccarsi da Trollhättan. Penso che anche questa sia una domanda entusiasmante.

  • vuoto

    Tipico Tom Write. Diverso e migliore del resto, per me con una ragione per guidare SAAB

  • vuoto

    Un ottimo rapporto e non troppo lungo
    Non mi vedo necessariamente come un vincitore perché l'intera "storia di SAAB" mi infastidisce ancora di più della semplice rabbia. Ma sono ancora felice ogni giorno come un bambino a Natale quando posso (frettolosamente) scendere le scale per entrare nel mio SAAB e poi guidare con esso. Spero che mi manterrà felice il più a lungo possibile.

    Saluti dalla Lusazia. Marco

    • vuoto

      È così che mi sento! Ogni chilometro di pura gioia!

      • vuoto

        ... anche io e mia figlia siamo già contagiati!

  • vuoto

    Tom ha scritto molto bene cosa è successo negli ultimi 12 mesi con e intorno al marchio di culto SAAB. Per me, i vincitori sono tutti coloro che possiedono, guidano, mantengono e mantengono un SAAB, sicuramente nei prossimi anni. Quindi tali veicoli saranno probabilmente scambiati nello stesso modo in seguito (supponendo che ci sia ancora benzina / diesel / gas disponibile) come attualmente. altri (rari) veicoli di marchi premium come DB, Porsche e Co….

  • vuoto

    Grazie per il riassunto completo! Non c'è niente da aggiungere a questo!

  • vuoto

    Molto buono e interessante, Tom. Mi rifiuto di definirmi un vincitore. I sorrisi di me che hanno qualcosa a che fare con Saab sono vere rarità.

    Cordiali saluti dalla Svezia

I commenti sono chiusi