Notizie SAAB: uscite 500 milioni

Ricordiamo il dramma di Saab, la gara d'appalto in Svezia. E ricordiamo il nostro preferito che avevamo come partner desiderato per Saab. Molto è ancora poco chiaro oggi, e qualche volta almeno la luce proviene dalle fonti in cui meno te l'aspetti.

Trollhattan al canale nell'ora del mattino

Mahindra e Mahindra + Aston Martin?

La voce di Aston Martin ha ronzato nel mondo dell'auto per oltre una settimana. Il fatto è che l'investitore con sede in Kuwait Investment Dar Co. vorrebbe vendere la sua partecipazione nel produttore di auto sportive dell'isola. Investment Dar Co. è l'azionista di maggioranza di Aston Martin con il 64% e, secondo Bloomberg, si dice che abbia assunto Rothschild Bank per trovare acquirenti. Investment Dar Co. nega se stessa - in modo non ufficiale. Manca una dichiarazione ufficiale.

Due società vengono scambiate come potenziali acquirenti. Toyota e Mahindra. Come è prassi comune, diversi analisti hanno affrontato questi scenari. Si ritiene improbabile che Mahindra & Mahindra pagherà l'importo richiesto, si parla di 800 milioni di dollari. Mahindra è sull'onda del successo, con 10.000 ordini per il nuovo piccolo SUV Quanto in due mesi, ma è principalmente impegnata con l'introduzione del marchio Ssangyong, acquisito nel 2010.

Mahindra, secondo analisti come il Business Standard di Mumbai, è più alla ricerca di un'opportunità favorevole. Per questo motivo, uno ha anche abbandonato la gara per Saab. Il prezzo per il produttore svedese era vicino a 500 milioni di dollari. In vista degli ulteriori investimenti attesi a Saab che erano stati troppo, e hanno detto addio.

Hmm ..... $ 500 milioni! Se sommiamo il prezzo per la fabbrica, Saab Parts AB, Powertrain e Tools, allora siamo intorno a questa somma. In Svezia dissero all'epoca che il prezzo per la filiale dei pezzi di ricambio a Nyköping era troppo alto per gli indiani. Le notizie da Mumbai lo confermano.

È vero, e sembra, quindi la vendita in India è fallita a causa del duro atteggiamento dello stato. Voleva il prezzo pieno e non era pronto per un tee. Ad esempio, Saab Parts AB diventerà presto una società statale.

Mahindra non voleva pagare 500 milioni di dollari, e Geely, il proprietario di Volvo, doveva conquistare il Saab Automobile Group per un solo milione.

Geely di successo = non Volvo

Se Geely sarebbe stato un buon proprietario per Saab è discutibile. Non sapremo mai la risposta. Se Geely è una buona madre per Volvo, lo sapremo un giorno. Mentre le cose non stanno andando bene per Volvo, Geely sta salendo. A ottobre, i cinesi hanno venduto le auto 48.609. Un plus fiero di 35% rispetto all'anno precedente, dovuto anche alla forte crescita delle esportazioni. Più di ogni quarta auto è stata esportata.

Mentre Geely è in piena espansione, Volvo continua a fare marcia indietro in Cina. Vendite crollate da 11.7% su veicoli 3.389 in ottobre. Pertanto, la tendenza al ribasso ha continuato ad accelerare, fino a settembre, il calo rispetto all'anno precedente era ancora al 7.3%.

Geely ha alcuni piani per Volvo o Volvo DNA. Presto verrà fondato un nuovo marchio, che Geely vuole diventare una sorta di marchio popolare cinese. La tecnologia dovrebbe provenire in gran parte da Volvo e il design dovrebbe avere chiaramente tratti tipicamente scandinavi. Attualmente, Geely Design Director, in visita a Göteborg, è alla ricerca di dipendenti per questo progetto.

Industria automobilistica senza auto = futuro

Quale sarà il futuro dell'industria automobilistica in Svezia tra forse 5 anni è una domanda interessante. L'altro ieri c'era un appuntamento piuttosto cupo su questo argomento nel Saab Bilmuseum. professoressa Bo Dahlbom dall'Università di Göteborg, come raccontano i visitatori, si parlava in modo spettrale delle sue visioni del futuro.

Il suo credo "non dovremmo fare nulla che i cinesi possano fare a meno" ha la seguente conseguenza. In Svezia emergerà un'industria automobilistica senza automobili. La Svezia fornirà idee come piattaforma di servizi o come "think tank". La domanda che deve essere risolta non è come guideresti da A a B, ma cosa puoi fare nel frattempo mentre guidi.

La Svezia pensa e la Cina costruisce. Questo è ciò che intendeva il professore. A Trollhättan, come una sorta di grande laboratorio di prova, puoi già esaminare il risultato di tali visioni oggi. Gli ingegneri hanno del lavoro, è una buona cosa. Sviluppa e ricerchi per le case automobilistiche di tutto il mondo. Ma cosa fa il resto? Durante la mia ultima visita a Saab City, si sono potuti vedere gli antiestetici risultati di questo sviluppo.

All'alba ero in viaggio da Swania, sempre lungo il canale, verso Bilmuseum. Alla ricerca di bellissimi motivi fotografici. Puoi vedere i residenti che, con troppo alcol nel sangue, non hanno trovato la strada di casa. O bottiglie vuote che annunciano una notte di festa lungo la strada. Due anni fa questi segni non c'erano, ma a chi dovresti dare la colpa? La disoccupazione è alta e le prospettive sono scarse.

Com'è stato con la Svezia e il Volksheim? Passato. Oh Svezia, come sei cambiata ...

Testo: tom@saabblog.net

Immagine: saabblog.net

7 pensieri su "Notizie SAAB: uscite 500 milioni"

  • vuoto

    Quindi rovini un intero ramo dell'economia - credere che la Svezia si sta sviluppando e costruendo in Cina ricorda GM - acquistando componenti e prodotti in tutto il mondo a buon mercato e vendendoli con etichette diverse in tutto il mondo. Nessuno ci penserebbe in Italia e in Francia. Ora siamo felicissimi di KIA Hyunday Chevrolet che non molto tempo fa non aveva nemmeno un airbag, figuriamoci aver superato un primitivo crash test. La cosa principale è economica! La stessa cosa che è successa a SAAB sta ora succedendo con Opel. Non penso che questa sia una prospettiva per i conducenti SAAB che sono alla ricerca di un veicolo non convenzionale con carattere e caratteristiche tecnologiche uniche.
    Come è diventato noto oggi, SAAB Aero offre alla Svizzera la garanzia di poter consegnare in tempo gli aerei dell'influenza SAAB. Vuoi svilupparli in Svezia e farli fabbricare in Cina quando tutte le catene di approvvigionamento sono migrate lì? Secondo Wikipedia, l'aereo è prodotto in Svezia, i componenti provengono da lì o dall'Europa, dagli Stati Uniti o dal Sud Africa.
    Dopotutto, la famiglia Wallenberg, che all'epoca SAAB vendette a GM, fece una donazione al Museo SAAB. (Ironia). I beni della famiglia di De Wallenberg si stanno spostando in tutto il mondo e sono alla ricerca di nuove opportunità di investimento. Sebbene io sia molto favorevole agli affari, questo è capitalismo, come NON lo immagino. Le persone che lo sostengono e che dipendono dal lavoro cadono nel dimenticatoio!

  • vuoto

    Un modo di pensare molto strano per i nostri amici svedesi inclini al conflitto. Invece di accettare la sfida e semplicemente fare tutto meglio dei cinesi, preferiamo essere integri.

    • vuoto

      Sfortunatamente, molto è cambiato non solo in Svezia ...

  • vuoto

    Sì, la prognosi è desolante,
    Nessun valore aggiunto senza futuro!
    Buona notte Europa…. Spero che gli studiosi si sbagliano ancora una volta

  • vuoto

    Anche ciò che proviene dai professori sono quasi sempre opinioni individuali - ma ci sono anche delle eccezioni: i nostri cosiddetti metodi economici hanno spesso commesso anche errori nel collettivo - il successivo sviluppo economico si è rivelato completamente diverso dal previsto!

    Nella mia cerchia di conoscenti ci sono anche alcuni professori di diverse discipline - sono tutti principalmente teorici che hanno pochi contatti con la vita reale e quotidiana.

    Non riesco proprio a capire cosa pensa il professore svedese dei cinesi. Possono certamente pensare e svilupparsi da soli nel prossimo futuro (vedi Giappone). Ciò significherebbe che anche i posti di lavoro rimanenti nella regione di Trollhättan scomparirebbero - con il pensiero del professor Bo Dahlbom incentrato sul futuro, sembra che non funzioni davvero!

    Saluti da Amburgo

  • vuoto

    Dettagli interessanti su Mahindra. Forse NEVS avrebbe dovuto cercare di ottenere Aston Martin (anche se oggi sarebbero chiamati NEVGB)

    Un altro pensiero alla lezione menzionata. Se la conferenza è sintetizzata su "La Svezia pensa, la Cina costruisce", ciò testimonia ai miei occhi una certa arroganza del docente. Con questo approccio - quindi la mia prognosi - l'uno o l'altro si guarderà intorno più velocemente del previsto.

  • vuoto

    La storia SAAB è ancora piena di segreti. Cosa avrebbe potuto essere qualsiasi cosa ..

I commenti sono chiusi