SAAB Talk: sviluppi sbagliati

La Svezia è sull'orlo di un'ondata di licenziamenti e fallimenti. Ogni giorno le aziende salutano i propri dipendenti, falliscono o ricostruiscono. Non sono solo piccole aziende a malapena conosciute. Il franchisor della catena di elettronica Expert ha fatto una bancarotta in bancarotta con molti sportelli chiusi, il marchio Media Markt gestirà la sua sede principale. SCA vuole risparmiare sui costi e fare a meno dei dipendenti di 1.500, potrebbe essere colpita la fabbrica nella vicina città di Lollot, nella città di Trollhattan.

Auto sportiva Saab 9-5 con 128 g Co2 / chilometro

Volvo Trucks ha tagliato 260 dipendenti, Atlas Copco sta tagliando posti di lavoro, Husqvarna ne licenzia 600, Ericsson 1.550 e l'elenco si allunga di giorno in giorno. Poco più di un anno fa, nell'estate del 2011, le cose sembravano ancora migliori in Svezia. L'economia era in pieno svolgimento, i prezzi delle case aumentavano e il governo Reinfeldt sognava uno svedese "delle menti", dove nessuno doveva sporcarsi le mani con il duro lavoro.

Il suo “sogno” potrebbe avverarsi, come dimostrano i nuovi dati economici. La Svezia perderà il 2012% dei suoi posti di lavoro nel 2. In numeri sono 6.000 i posti di lavoro che andranno persi, soprattutto nell'industria, dove le persone si sporcano le mani. Diventerà più dura nel 2013, quando andranno persi il 4% o 12.000 posti di lavoro, e non riguarderà solo la produzione, ma anche l'amministrazione, la ricerca e lo sviluppo. Il numero 18.000 non suona così drammatico alle nostre orecchie, ma la Svezia è un paese scarsamente popolato. 6% di posti di lavoro in due anni, sembra minaccioso.

Il modo in cui la Svezia ha affrontato una delle sue perle - sto parlando di Saab - questo sviluppo non è sorprendente. Saab era un leader nei motori a basso consumo di carburante. Anche con grande difficoltà e con le risorse limitate di una piccola azienda, sono stati in grado di presentare motori diesel ecocompatibili nella Saab 9-3. La nuova tuta sportiva Saab 9-5, con una lunghezza di oltre 5 metri e non un'auto ecologica, ma di casa nella classe di lusso, avrebbe fissato gli standard con 128 grammi di CO2 / chilometro.

Il governo avrebbe potuto prendere Saab sotto la custodia del governo e potrebbe cercare un investitore per questa gemma. Molto know-how e ancora più posti di lavoro sarebbero stati ricevuti. Saab era un leader in alcune aree. Ad esempio, con motori multi-fuel che potrebbero essere utilizzati con motori E85 o benzina. O nella ricerca sulla trazione integrale elettrica in combinazione con la tecnologia elettrica o ibrida.

Saremmo stati in grado di aspettarci molti veicoli parsimoniosi da Trollhättan in futuro, così come altre interessanti innovazioni. Ora dobbiamo aspettare e vedere cosa riserva il futuro. L'auto sportiva a basso consumo di carburante Saab 9-5 non è stata messa in produzione, ma è rotolata direttamente nel museo.

2013 sarà fondamentale per il marchio Saab. Camini di fumo in estate o no? Il destino dell'investitore NEVS dipende da questo. si porta senza filiera insieme, il che rende la produzione della Saab 2013 9-3 possibile, allora si avrà anche 2014 sicuro con la macchina elettrica e molti componenti identici. Perché perché 2014 dovrebbe funzionare qualcosa che 2013 non è stato in grado di fare? La verità può essere così semplice.

Non era solo Saab che non poteva avere successo con buone idee e macchine economiche. La piccola casa automobilistica giapponese Suzuki ha presentato istanza di fallimento per le sue attività negli Stati Uniti. Le piccole auto a basso consumo di carburante non sono richieste, gli americani sono ancora dotati di tecnologia antica e di grandi veicoli che distruggono l'energia fossile. Il completamento del matrimonio con GM nelle vendite statunitensi e il debito della compagnia statunitense di 346 milioni di dollari USA fanno il resto. L'avventura America è finita per la divisione automobilistica di Suzuki, ma motociclette e quad continueranno ad esistere.

GM sta ancora costruendo le stesse macchine da anni, ancora sotto custodia statale. Media nella progettazione, media nel comportamento di guida, media nei consumi. Non molto buono, non troppo male. Tutto come al solito. Anche un cattivo sviluppo.

Cosa sta facendo l'altro marchio svedese? Una rapida occhiata a Göteborg, dove i dati di vendita sono stati un po 'migliori del previsto di recente. La direzione sta preparando ampi tagli. Meno dipendenti in produzione, nuovi modelli vengono immessi sul mercato con un ritardo e - ma solo forse - l'abbandono di uno dei due nuovi stabilimenti in Cina, dove lo sviluppo delle vendite del marchio è stato particolarmente negativo.

La crisi ha catturato la Svezia completamente. Le crisi sono anche sempre opportunità di investimento anticiclico. NEVS potrebbe usare queste possibilità. E come ha scritto un grande business paper svedese sull'9-3 qualche giorno fa? Era il Saab con la vita 10. Vedremo.

Testo: tom@saabblog.net

Immagine: saabblog.net

7 pensieri su "SAAB Talk: sviluppi sbagliati"

  • vuoto

    La pressione sui costi delle produzioni e dei servizi aumenterà in futuro a causa della svalutazione della moneta europea. La Svezia (così come la Svizzera) stanno lottando con una valuta nazionale forte / costosa. Quindi, il lavoro svolto è ancora più costoso per i paesi extra UE (e quindi il prodotto finale). I posti di lavoro in Asia sono molte volte più economici. Quindi questa è solo la realtà.

    • vuoto

      Dal momento che alcuni degli attuali fornitori non saranno più a bordo (non di più non di più viene a disposizione o per altri motivi in ​​questione), si accende automaticamente anche ai soggetti in Asia (soprattutto in Cina). Dal momento che può essere reso molto più economico (con la stessa qualità dimostrabilmente), un SAAB prodotto in Svezia sarebbe persino in grado di ottenere un prezzo finale inferiore rispetto a prima.

      Come piccolo esempio, vorrei portare lo specchietto retrovisore del nostro SAAB 9-5 - questo è stato demolito da un camion anni fa e completamente sostituito con tutti i componenti da uno specchio prodotto in Cina. Finora non siamo stati in grado di determinare alcuno svantaggio: c'è ancora meno abbagliamento dei veicoli che guidano dietro rispetto allo specchietto originale!

  • vuoto

    Rapporto interessante e cifre interessanti! E se pensiamo al fatto che sotto Muller SAAB aveva circa 3500 dipendenti e dopo il fallimento anche molti fornitori hanno licenziato persona o hanno fatto ... Allora anche gli svedesi hanno circa l'1-2% in meno a causa del fallimento SAAB Lavori. È probabile che questo si aggravi, poiché vivono tutti in una regione e lì, ovviamente, il comportamento di acquisto diminuisce! Benvenuti nella spirale discendente!
    In Germania, abbiamo circa 40 milioni di posti di lavoro, poi c'è 2% sui lavori 800.000. Dal momento che anche il governo tedesco avrebbe fatto qualsiasi cosa e certamente con i francesi senza discussione!

    Saluto André

  • vuoto

    Come puoi non solo costruire questa station wagon 9-5?

    • vuoto

      Sì, davvero, un'auto finita, un gioiello: avrei dovuto ordinarlo proprio ora.
      La speranza per i NEV considero un'illusione

  • vuoto

    NEVS ha un grande sito di sviluppo e una grande fabbrica con Trollhatan. Quindi metti i nastri! Tom ha ragione, non possono farci niente!

  • vuoto

    NEVS ha le migliori persone dell'industria automobilistica (Trogen, Jiang e altri), NEVS avrebbe un super prodotto da offrire (se l'intera serie di modelli provenisse dalla serie 9-3), NEVS ha uno stabilimento moderno, NEVS è autorizzato a continuare a usare il nome SAAB, anche NEVS ha Anche i piani per costruire modelli PHÖNIX, veicoli elettrici e l'enorme comunità di fan di SAAB dovrebbero essere menzionati come estremamente positivi ...

    Quindi vai avanti: inizia con decappottabili, limousine e station wagon! Un nuovo convertibile 9-3 II troverebbe sicuramente un acquirente come successore del mio convertibile 9-3 I!

I commenti sono chiusi