Primo contatto: Saab 9000 CS

Un insediamento di case a schiera in un quartiere di Monaco. Piccoli giardini anteriori, tutti ben mantenuti. Ecco la casa della classe media, qui batte il cuore della vecchia Repubblica Federale. Un residente ha fatto un nuovo Saab 9000 CS. Un CS, non un CSE. Velours invece di pelle, iniettori invece di turbo, paraurti neri invece che verniciati. Per la grande macchina, automatica e tetto apribile.

Quello è lui, Saab 9000 CS, costruito in 1993

Naturalmente, in bianco, un colore neutro e ragionevole e nessuna indicazione di capacità sul retro. I vicini potrebbero altrimenti pensare di essere diventati irragionevoli. Quindi si trova di fronte alla porta, appena uscito dalla fabbrica. L'inevitabile D-segno nella parte posteriore, brilla nel sole autunnale, come solo le nuove auto possono. Un idillio a Monaco degli anni 90er. 90er anni? Fermati, indietro. Diteci dall'inizio

Nel frattempo sono atterrato con il mio amico Achim a Monaco con un lungo ritardo. Alcuni fiocchi di neve e un forte vento ci hanno mostrato che la nostra società high-tech può essere fermata dalla natura a piacimento. Combattiamo con la S-Bahn e la U-Bahn attraverso Monaco, sulla strada per il nostro 9000er. Quindi percorriamo l'ultimo tratto a piedi. Passeggia in una piccola fila di case, gira l'angolo e… sono tornato a Monaco negli anni '90.

Davanti a noi, improvvisamente e inaspettatamente, c'è un Saab 9000 CS 1993 in condizioni quasi da auto nuove! La vernice splende, come solo le nuove auto possono. Le parti in plastica e le guarnizioni in gomma sembrano appena uscite dalla linea. Non pimpato o rifilato con prodotti per la cura in vendita. No, una cosa è chiara. Questa auto non è stata ancora esposta a molti raggi UV. Siamo sopraffatti, ma ci separiamo e suoniamo il campanello. Ci accoglie calorosamente e racconta la storia di Saab su un tè appena preparato.

Il suo proprietario, un membro della famiglia e un signore anziano che ora ha attraversato la 80, ha usato la Saab solo per i viaggi in ufficio che non erano così comuni. E di tanto in tanto veniva spostato un rimorchio con rifiuti di giardino. Ora è vecchio, muove solo una piccola auto giapponese e ha la Saab, che gli manca molto, trasmesso a suo nipote. Mentre la macchina si trovava di fronte alla porta, notò che il nonno aveva dato via un veicolo automatico. Il driver automatico e principiante non funziona.

No, nessun lavaggio del motore. Prima di 360 chilometri attraverso neve e fango.

Mentre parliamo con Saab, continuo a guardare fuori dalla finestra, vedo la Saab in piedi davanti alla porta, e nella mia mente ho già comprato lo Swede di culto. Dopo una breve conversazione diamo uno sguardo più da vicino a 9000er. La prima impressione esterna è confermata anche all'interno. L'interno blu, solitamente sbiancato dopo gli anni 20, brilla nella nuova lucentezza dell'auto. 9000 è quasi perfetto, ma continuiamo a cercare e finalmente scopriamo alcune carenze.

La lista è la seguente: una porta di gomma strappata, lo scarico un piccolo foro, proprio dietro una piccola area ridipinta. Questo è tutto!

E la ruggine? La ruggine è un problema con quasi tutti i primi Saab 9000. La prima 9000 CC amava arrugginire, con la conversione alla CS è migliorata, ma Saab ha avuto il problema sotto controllo solo dall'anno modello 1995. Le porte, ad esempio, tendono ad arrugginirsi. Non così con la nostra copia. Troviamo tracce della conservazione di fabbrica, che si possono vedere nel vano motore e in alcuni punti sulle porte. Una piccola macchia di ruggine di 2 millimetri. E anche sul supporto della serratura del portellone - un punto in cui le nostre due 9000 avevano perforazioni di ruggine del 98 - si trovano le nuove condizioni dell'auto. Non male per 20 anni. Quello che segue sarà il test drive più breve della mia vita. Avvitiamo le indicazioni alla lamiera scandinava, suggerisco di andare alla stazione di servizio per riempire la Saab di carburante per il viaggio verso nord. Perché ora ho una sensazione così bella che posso sentire di avere una grande macchina davanti a me.

vuoto
Così erano gli 90er: cassette radio, 4-velocità automatica e aria condizionata

Sulla strada per la pompa di benzina parliamo della Saab, di cos'altro ... La Saab, secondo il venditore, è almeno buona quanto una Mercedes e comunque un'auto vera e onesta. Non tanto plastica quanto le scatole moderne. Non possiamo contraddire. Ed è vero. Il ventenne svedese guida come una macchina nuova per i primi metri, solo dal 20, e ha già qualcosa della buona vecchia qualità Mercedes.

Non c'è dubbio, abbiamo comprato la Saab e abbiamo concluso l'accordo con una stretta di mano davanti alla pompa. E sembra che siamo arrivati ​​al momento giusto. Perché a parte molti giovani che pensano che Saab sia cool, il giorno prima è venuto un acquirente di auto invernali che voleva portare immediatamente con sé la 9000. Carro invernale, che parola ...

Nel frattempo, ha iniziato a nevicare pesantemente anche a Monaco e ci dirigiamo a nord in una tempesta di neve. Verso l'autostrada e l'opportunità di vedere cosa può fare il vecchio svedese. Il nostro rapporto di guida Saab 9000 CS 1993 arriva lunedì.

13 pensieri su "Primo contatto: Saab 9000 CS"

  • vuoto

    Congratulazioni per questo magnifico esemplare. Ne ho avuto uno così all'inizio degli anni '90. A quel tempo, vinse un concorso tramite Autobild e Hörzu quando il nuovissimo 9000 fu lanciato sul mercato. 2,3 litri e 150 CV: una bellissima limousine da turismo.
    Come ricordo dell'azione in quel momento, ho ancora il portachiavi.
    Viaggia sempre bene con questa gemma.

    Saluti Ralf

  • vuoto

    Hai ricevuto le vecchie targhe DIN chic come souvenir? Perché erano la ciliegina sulla torta per l'auto - non sarà più possibile presto, e con la barra blu dell'euro e l'orribile carattere FE, sembra inappropriato.

    • vuoto

      Sì, certo, i buoni vecchi segni ci sono. Un po 'ammaccato e nel telaio della targa del distributore Saab non più esistente.

    • vuoto

      Dopotutto, ha ancora un D-sticker a grandezza naturale, che è almeno un premio di consolazione.

  • vuoto

    Bello, nel frattempo anche 9000er prima del CONSUMO FINALE essere salvato. Per molto tempo, questo ragazzo non è stato preso sul serio nella comunità SAAB (solo 900-I), e penso che 9000er sia l'auto più ponderata di Trollhättan. Quando è apparso 1985, i marchi tedeschi sembravano vecchi e avevo molti passeggeri sorpresi estremamente positivi.
    Ha anche vinto numerosi premi internazionali fino quasi alla fine della produzione, è stata l'auto più sicura in assoluto da diversi anni ed è stata costruita e venduta in parallelo alla 9-5 I. Sono anche sempre alla ricerca di un secondo 9000er ben conservato, ma l'aria si sta lentamente assottigliando perché questo tipo è stato raramente ben mantenuto.
    Buona fortuna con Tom

  • vuoto

    Bella relazione, dove mi sento, per andare di nuovo a cercare una Saab. Tuttavia, c'è un colore che non è nella lista - ma non sto dicendo quale

  • vuoto

    … Anche Roxette andrebbe bene, no? Sono ancora impegnati a fare musica ...
    Ancora una volta un grande grazie a te Tom dalla Svizzera per il tuo grande lavoro per SAAB.
    Saluti
    Walter

  • vuoto

    Ciao Tom.
    Ancora una bella relazione, su un'auto ancora migliore. E con quasi 20years anche una Saab può risparmiare l'inverno!

    Poi, nel tuo viaggio di ritorno, c'era davvero solo una cassetta dei tre punti interrogativi!

    VG André

    • vuoto

      O un paio di cassette ABBA che avrebbero funzionato bene

      • vuoto

        Waterloo….

  • vuoto

    Una grande macchina! Congratulazioni, non avrei potuto resistere, credo.

    Non ho ancora capito a cosa servono le macchine invernali.

    Quando ho comprato un'auto, ho sempre pianificato l'inverno come un criterio importante per "le mie specifiche personali per le auto adatte", quindi l'auto deve essere in grado di scalare una montagna innevata, altrimenti non sarebbe utile nelle Alpi. Molti marchi come BMW e Mercedes, e Volvo in passato, sono sempre usciti subito dalla griglia di acquisto. Non posso usare un'auto che va bene solo su strade asciutte. Cosa devo fare quando torno da un viaggio di lavoro quando il tempo cambia, come in questo momento? Lasciare BMW o Mercedes in piedi con il cliente? Rientro in treno e ritiro dell'auto invernale 😉

    • vuoto

      Per quanto ne so, la definizione di macchina invernale è diversa. È più importante che l'auto non sia impegnativa e non debba essere sorvegliata troppo. Un mio amico (che ogni tanto mi lascia usare la sua piattaforma di sollevamento) guida un trasportatore T5 con alcuni abbellimenti e attrezzature speciali in estate, ma è troppo bello per lui usarlo in inverno (sale stradale, incidenti con ghiaccio, ecc.). Ecco perché guida un'auto usata a buon mercato in inverno: un'Audi 80 station wagon due anni fa e una Ford Escort l'anno scorso. Quasi nulla costa, c'è solo una minima manutenzione e quando il TÜV è dovuto, viene riciclato.Se non sopravvive fino al TÜV, la perdita economica è minima.

      Naturalmente, questo contraddice completamente il modo in cui i guidatori SAAB vedono la propria auto. E così dico anche che per questo tipo di utilizzo il SAAB descritto sopra sarebbe uno spreco.

  • vuoto

    Temporale ... tutto il rispetto, davvero, un'ottima macchina. Probabilmente puoi superare il turbocompressore mancante. E una radio a cassette - beh, questo da solo sarebbe un motivo per comprare per me, perché ho salvato l'uno o l'altro vano portaoggetti pieno di cassette dal mio 405.

    Vedo che ti sei divertito a viaggiare indietro nel tempo ... incluso un telefono cellulare degli anni '90 🙂 A proposito, circa 5 anni fa mi sono fatto inviare da Volvo alcuni opuscoli. L'elenco delle attrezzature diceva - Attenzione! - un telefono per auto! Con microtelefono e tastiera. A un esame più attento si è scoperto che si potrebbe apparentemente utilizzare il proprio telefono cellulare (se abilitato Bluetooth) con questo set.

    Attendo con ansia il rapporto di guida ...

    PS: le auto invernali non sono niente di male di per sé, ma sarebbe uno spreco per questo esemplare.

I commenti sono chiusi