Notizie SAAB: SAAB e Volvo su Arte

Il nostro Saab Fan Shop si sposta nel fine settimana e ottiene il proprio spazio web. Al momento l'operazione di test è in corso e stiamo ottimizzando il negozio fino all'inizio. Non è che non ci sia nulla di cui parlare Saab, ma deve aspettare fino alla prossima settimana. In modo che non rimanga così senza Saab, ecco un rapporto TV sull'argomento. Arte parla dei cinesi che comprano le imprese in Europa. Saab e Volvo sono menzionati. Il contributo Volvo inizia a circa 3 minuto: 00, Saab di 13: 48.

Durante la relazione, i rappresentanti dei sindacati hanno la loro opinione, Victor Muller parla anche del tragico 19. Dicembre e rappresentanti di Pang Da visitano la fabbrica.

È interessante quanto superficialmente la ricerca funzioni e quanto poco entri nei dettagli. La lunga lotta per la sopravvivenza non vale una pena, peccato. Riconosciamo immediatamente gli errori nel reporting come addetti ai lavori, tuttavia vale la pena vedere il contributo. A Trollhättan sarebbe contento se i luoghi di lavoro 200 fossero effettivamente conservati in fabbrica, come riporta ARTE. Ma non vogliamo essere meschini. Dopotutto, ARTE è dell'avviso che continui con le auto elettriche in Svezia.

Testo: tom@saabblog.net

4 pensieri su "Notizie SAAB: SAAB e Volvo su Arte"

  • Se siamo migliori dei cinesi, degli americani e dei giapponesi, allora siamo risparmiati da questi problemi. Scioperi, regolamenti e stati inefficienti con tasse elevate certamente non aiutano.
    ... e alla fine non è uno contro l'altro, ma possiamo trarre vantaggio da entrambe le parti. Forse NEVS renderà di nuovo SAAB un vero produttore di veicoli 😉

  • vuoto

    su 30: 52 guida un'altra combinazione 9-3II attraverso l'immagine (in Polonia),

    ... beh oltre ai diritti democratici non bisogna dimenticare di lavorare, ... ..le strutture portuali greche si logorano nell'anno in cui i cinesi non ci lavorano tanto, credo che fossero fatte prima!

    Ma è come con le società finanziarie: compra compagnie deboli raccolgono questi e vendono le parti con un profitto, perché noi europei non lo facciamo da soli? Prima sono gli Ammis, poi i cinesi! Anche l'ingiustizia e il dumping salariale sono sufficienti per noi. Ma ognuno difende i loro possedimenti fino alla fine!

    Tieni gli occhi aperti prima che sia troppo tardi! 😉

  • vuoto

    Che coincidenza alle 30:45 al minuto, una Saab scorre nell'immagine, seguita da una Volvo. ?

    Ma è un po 'spaventoso da fare prima del futuro.
    Forse si dovrebbero ripensare le sue decisioni di acquisto un po '.
    Per cui più o meno "La Cina è in" ovunque ora ...

    Saluti

  • vuoto

    Il film sui cinesi è stato su ARTE prima. Certo, il rapporto su SAAB è stato breve nelle informazioni, ma l'argomento è piuttosto: i cinesi entrano dalla porta di servizio e poi sfruttano alcuni importanti diritti dei lavoratori! Vedi in Grecia! Resta eccitante nel mondo! Tieni sempre gli occhi aperti e difendi i diritti democratici!
    In questo senso, un vigile weekend!

I commenti sono chiusi