Specchietto retrovisore: l'arte di non arrendersi

Lo sguardo indietro: specchietto retrovisore Blogger
Lo sguardo indietro: specchietto retrovisore Blogger

Non è facile scrivere del marchio Saab. Per più di un anno, Saab ha smesso di costruire automobili a Trollhättan e non sono bravo a scrivere solo sul glorioso passato. Perché la vita va avanti, le cose si sviluppano e cambiano. È semplicemente troppo eccitante ignorare il futuro e attenersi al passato.

Un articolo delicato in una situazione difficile. E anche molto personale e aperto. Perché nella situazione attuale, in questo eterno gioco dell'impiccagione, l'argomento non è molto divertente per me. Io o noi - a quel tempo ancora con l'amico Marco - abbiamo iniziato a supportare Saab ea scrivere recensioni dal punto di vista di un normale cliente. Nessun prodotto, nessuna recensione e la mia cerchia di amici rende difficile chiedersi, e giustamente, se credo seriamente che ci saranno mai più macchine con il Grifone.

Ora è il momento di un'uscita ottimale. Perché nella mia spensieratezza avevo promesso di scrivere fino a che i cancelli della fabbrica non si fossero finalmente chiusi. Voilà! Questo è su 1. Agosto il caso. Gli ex dipendenti della Saab, che lavorano ancora per gli amministratori, hanno svolto il loro lavoro per la maggior parte. Un nuovo proprietario sarà il padrone di casa nella stablebacka. Questa è la fine della storia, ed è ora di togliersi il cappello e spegnere il Mac. Ma lei ha davvero detto di finire?

Cosa è successo? Una proprietà cambia proprietario e le auto che acquistano un nuovo proprietario non sono nulla di insolito. Negli Stati Uniti, Fisker ha appena acquistato un impianto GM, nei Paesi Bassi Nedcar sta cambiando le mani per un euro, e ce ne sono alcuni in Europa, alcuni dei quali hanno impianti di produzione vuoti o abbandonati. E in futuro, probabilmente saranno aggiunti molti altri lavori. Fiat ha due stabilimenti troppo, Opel in entrambi i casi, e PSA dovrà anche chiudere uno o due impianti.

Quindi ci sono opere come la sabbia nel deserto, e l'apprezzamento di queste proprietà, come puoi vedere dai prezzi simbolici di 1 €, è piuttosto basso. Quindi acquistare, affittare o affittare una fabbrica di automobili non è qualcosa di particolarmente eccitante. Se NEVS potrà trasferirsi negli uffici di Stallbacka entro il 1 ° agosto, gli investitori troveranno una fabbrica pulita. Ufficio stampa, officina di verniciatura, banchi prova, pista di prova e molto altro ancora.

E ora di nuovo la domanda, molto concreta! È questo il momento giusto per uscire e perdere la battaglia?

Piuttosto, è il momento di fare le domande giuste! Mentre NEVS acquista un impianto e parla con Scania e Saab AB dei diritti sui marchi, nessuno in Svezia chiede dei gioielli della corona Saab. NEVS ha acquisito i diritti per costruire la Saab 9-3 se il prezzo di acquisto viene pagato agli amministratori entro la fine dell'estate. Ma l'9-3 è, siamo onesti, al massimo un prodotto ponte sulla strada per il futuro. Il vero valore di Saab non sta qui.

Ci sarebbe stata la nuova, piccola Saab, completamente scomparsa dagli occhi del pubblico. Ricordiamo ... Sulla base della Mini in scadenza, dovrebbe apparire una Saab 9-1. Furono stipulati i contratti con Monaco e avviato il lavoro di sviluppo. C'è anche la piattaforma Phoenix, la base per un'intera famiglia di prodotti. La piccola Saab e il successore della Saab 9-3, questi sono i veri gioielli della corona della casa automobilistica svedese. Solo nessuno ne parla, almeno ufficialmente. NEVS non ha né acquisito la piattaforma Phoenix né espresso interesse per la piccola automobile Saab.

Che i prototipi siano dimenticati in un angolo della fabbrica, spolverando, che può essere escluso. Inoltre, i pezzi semilavorati sono vagati in una pressa. Sono troppo preziosi per questo. Sotto l'amministrazione degli amministratori dell'insolvenza, il lavoro di sviluppo non è stato completamente interrotto, perché il valore risiede anche nel team di sviluppo stesso.

Diamo un'occhiata al mercato! Il settore automobilistico sta diventando più difficile. La Cina ha aumentato le sue esportazioni di automobili del 6% nei primi 28 mesi dell'anno. La sola Geely ha esportato 10.000 auto a giugno e quest'anno il produttore esporterà 200.000 auto. È il lieve rombo di una valanga che incombe e rotola inesorabilmente verso di noi. Ciò influenzerà i produttori che vedono l'auto come un mezzo di trasporto poco costoso.

In Europa sono Ford, Opel, PSA e Fiat. Costruire auto economiche nel nostro continente diventerà sempre più difficile. I cinesi ora esportano solo nei mercati emergenti e vendono le loro auto a prezzi economici. Ma le prime auto “made in China” sono già in circolazione nell'Europa meridionale e nei Balcani, e il numero è in crescita.

Gli europei sopravvivono solo a coloro che sono a casa nel segmento premium o hanno un'immagine forte e chi può guadagnare un prezzo corrispondente per i loro prodotti. Queste sono aziende che si distinguono per design o tecnologia di massa. O, come dicono gli esperti di marketing, portare una certa storia unica.

Saab potrebbe essere una di quelle aziende perché la storia del marchio è incomparabile e il marchio è troppo bello per chiudere i libri oggi. La storia di Saab, ne sono sicuro, non è stata ancora raccontata! Ci sono i valori futuri di Saab di cui nessuno ha parlato finora. Il successore di Saab 9-1 e Saab 9-3 sono i veri oggetti in gioco. Gli amministratori, presto o tardi, porranno fine alla storia. Che sia in agosto o settembre, nessuno lo sa davvero. E poi vedremo se il marchio ha un futuro.

Non devo continuare a scrivere ad ogni costo. La mia vita è piena di opzioni interessanti e stimolanti, e persino la vita dopo o senza Saab non sarebbe noiosa. Ma manca il finale ora? Mai!

Testo: tom@saabblog.net

25 pensieri su "Specchietto retrovisore: l'arte di non arrendersi"

  • vuoto

    Hallo,

    Sono ancora un guidatore SAAB (1 cabriolet, 1 station wagon ==> 2 * 180000km), perché semplicemente non posso sceglierne un'altra. Acquistare un'auto è semplicemente come comprare. Spero sinceramente che la 9-5 venga presto vista come una station wagon.

    Saluti dal Saarland.

  • vuoto

    Anche se la bandiera svedese è (ancora) a mezz'asta, speriamo tutti che la nostra bandiera svolazzi ancora una volta nel vento.
    Saluti e grazie per il tuo articolo.
    Gallix

  • vuoto

    Ciao Tom,

    tra il barlume di speranza e l'illusione, l'insider può
    meglio distinguere. Nella speranza che il primo si applichi, tutti gli amici SAAB sono certamente grati per aver continuato.

  • vuoto

    Ciao Tom, spero che tu abbia l'illusione necessaria per continuare qui! Credo che la scena di Saab, almeno quella di lingua tedesca, sarebbe molto più povera senza il tuo blog! Quindi ti auguro il meglio, spero ancora in MOLTE delle tue relazioni e grazie ancora per il tuo lavoro qui. Saluti dalla Spagna calda.

    • vuoto

      Illusione??? Penso che tu intenda ispirazione o qualcos'altro di positivo ... Ma non penso illusione, altrimenti non devi leggere insieme 😉

      • vuoto

        Scusa, ho fatto un piccolo "errore di stampa"! Ovviamente intendevo cose positive, come ispirazione, lussuria, ecc., Cosa succede quando vivi all'estero per 30 anni, tradotto liberamente dallo spagnolo. Quindi spero di poter leggere insieme qui ... ;-)))

        • vuoto

          logo, sono rimasto semplicemente stupito dal fatto che chi scrive sia così anche se l'articolo non ha solo strisce rosa nel cielo, è solo un'illusione

  • vuoto

    Wow…! @ Tom: Sì, in ogni caso, per favore continua! E grazie per l'ottimo blog!

  • vuoto

    Non riesco a immaginare con la buona volontà che la crisi volta a distruggere questo prezioso capitale di marca. Al momento, i marchi forti sono richiesti, perché solo loro possono distinguersi con successo dalla monotonia automobilistica. Comprate un SAAB perché volete avere un SAAB. (Che ovviamente si applica analogamente a MB o bmw ecc.)
    Se vuoi solo comprare una macchina nuova, allora vw, opel, coreano e giappone sono in fila.

    Voglio un SAAB e stare con SAAB fino a quando non c'è più da comprare. Fine.

  • vuoto

    Un SAAB 9-1 sarebbe stato più adatto della grande nave Duck SAAB 9-5 (nulla contro 9-5). SAAB otterrebbe finalmente giovani compratori e il piccolo sarebbe un successo. Forse da qualche parte si nasconde un indiano che ha già negoziato segretamente i contratti. La speranza non sta ancora morendo per me.
    La partenza del nostro blogger sarebbe una grande perdita per noi e il marchio. Quindi deve andare avanti!

  • vuoto

    Ciao Tom,

    Posso solo capire le tue intenzioni troppo bene. I miei amici e la mia famiglia sono stati a lungo etichettati come romantici d'affari. Ma non posso e non voglio semplicemente seppellire la mia stanza della sauna. Saab appartiene a me e al mio cuore, il mio cuore di auto appartiene a Saab. Se dovessi gettare la pistola, significherei rinunciare a una parte di me stesso.
    L'ultima riga non è stata ancora scritta. la telenovela andrà bene. Mi fido del mio istinto, va bene, non mi delude mai.

    Ha già fatto tutto il possibile, quindi non ci arrenderemo così presto. GM non può vincere. E solo insieme possiamo lasciare vivere il Saabtraum.

    • vuoto

      "GM non può vincere" - questo è uno dei punti più importanti anche per me!

      Con l'attuale articolo di Tom, mi chiedo sempre di più se abbia già informazioni molto specifiche che non abbiamo - in realtà si tratta principalmente della piattaforma Phoenix e dei modelli 9-1 + 9-3 e non un'audace produzione di auto elettriche di NEVS. Quest'ultimo potrebbe anche iniziare a Trollhättan, ma mi sembra che un altro nome noto potrebbe presto essere la grande sorpresa finale. Ora potrei immaginare due delle prospettive precedentemente grandi come il nuovo manubrio del gruppo SAAB-Autobile (il mio preferito qui non è europeo).

  • vuoto

    Quindi, sarei favorevole a posticipare la scadenza fino a lasciare il blog - come sappiamo dalla Svezia - fino alla chiusura del file SAAB.

  • vuoto

    Tom per favore non deluderci, anche se ci sono altri blog come SU ecc. Sul web, quindi il tuo è il blog su cui possiamo sempre contare e non solo quale Pimperniz è pubblicato, personalmente sono un fan della tua sillabazione e mi mancherebbe questo.

    Ps lo farò, se tutto andrà bene per il TurboX comprerai il Honey Grill, sai se abbiamo il pacchetto TX su TurboX ?? Non sono sicuro che questo sia il prodotto del desiderio http://www.hirsch-performance.ch/Content.aspx?path=/Products/Aerodynamik/F848006700

    • vuoto

      La griglia si adatta sicuramente. Buona idea :-). Il pacchetto TX = Turbo X, quindi lo abbiamo sicuramente. E aspettiamo e vediamo cosa succede fino a settembre ...

  • vuoto

    ... beh, alcuni semplicemente non vogliono ammetterlo, come ho già notato, con la vendita a NEVS, il marchio SAAB è morto e un ricordo del passato. Con una vendita a Youngman, Mahindra o chiunque altro possa costruire automobili, le cose sarebbero diverse.

    Gli amministratori hanno optato per un consorzio finanziario di startup, anche se non è ancora chiaro il perché, chi non ha interesse per SAAB o la sua tecnologia e vuole costruire auto elettriche, con tutte le preoccupazioni associate e non può presentare un concetto chiaro. Il tempo perso e gli impiegati persi sono solo altri elementi negativi.

    ... l'unica possibilità in assoluto di vedere una SAAB "appena" prodotta è quando NEVS vende i diritti a qualcuno che può costruire auto, hanno anche bisogno del nome, che difficilmente otterranno in quel modo, ma sarebbe stato più facile e pone la domanda perché non avere ...

    • vuoto

      Non credo nei NEVS e in tutti gli humbug. Questo è lo spettacolo per distrarre e Tom ha capito bene. Che mi dici della piccola Saab e della piattaforma Phoenix? Queste sono le cose di interesse e quando il teatro sarà finito vedremo la verità.

  • vuoto

    Ciao Tom,

    non scrivere così tanto altrimenti l'estate è finita e non eravamo nella birreria all'aperto

    Ciao

    M.

    PS: La storia della SAAB non è finita fino a quando l'ultima Saab non si è trasferita nella spazzatura, che impiegherà un bel po 'di tempo!

  • vuoto

    Ciao Tom,

    e ancora una volta scrivi parole vere. Anche se personalmente sono più interessato al nuovo 9-5, un 9-1 sarebbe probabilmente la chiave per il mercato in questo momento. Questo dimostra il successo dei "piccoli" con altri marchi. Chi avrebbe pensato all'introduzione che qualcuno "ha bisogno" di una BMW serie 1? Sono curioso di vedere se qualcuno osa ancora continuare con Saab e se ne ha la possibilità.

    Mille grazie per tenerci aggiornati almeno fino alla finale. Una cosa che posso promettere: finché continuerai a scrivere, finché leggerò.

    Saluti da Rheinhessen
    alex

    • vuoto

      9-1 sarebbe di nuovo il prodotto ideale, ora dico che è ora di tirare su una generazione Saab più giovane. La maggior parte degli sciatori Saab ha un'età leggermente più alta, ma ha vissuto i giorni di gloria con SABB 900 e 9000 come piloti. Non voglio offendere nessuno qui, ma il futuro risiede nei giovani piloti che dovrebbero anche potersi permettere un tale SAAB. 9-1 come prodotto entry-level, senza motori giganti ma ancora di classe con un buon passaggio, in modo che questo veicolo come una seconda auto sarebbe un divertimento Saabiger

      • vuoto

        Quindi nen Saab 9-1 Aero ... Sarebbe qualcosa ... Preordinerei direttamente.

        Ebbene, puoi ancora sognare ... ^. ^

        • vuoto

          9-1 Aero Convertible, con Hybried strong buy

  • vuoto

    Articolo in alto con annuncio chiaro! Ma cosa facciamo se Tom scende davvero dalla barca?

  • vuoto

    Pooh ... Tom, non spaventarci in quel modo! 😉

I commenti sono chiusi