Nota SAAB: NEVS sta cercando partner di cooperazione

Il nuovo proprietario di Saab Automobile AB è alla ricerca di partner di cooperazione per sviluppare la propria gamma di prodotti. Secondo le informazioni di Dagens Industri, il Gruppo Mahindra assumerà questo ruolo e guiderà lo sviluppo del successore Saab 9-3 e della prima auto elettrica basata su Saab 9-3.

Mahindra & Mahindra è stata l'ultima in un ruolo passivo, ma era ancora presente nel processo. Un certo insider, con cui sono stato in contatto molto spesso negli ultimi giorni, ha continuato a segnalare la possibile collaborazione con gli indiani. Legge e ammetto che a volte ero scettico riguardo alle sue informazioni. Ma ora ha ottenuto il secondo colpo diretto in pochi giorni e mi tolgo il cappello in pubblico.

Chapeau nel sud!

Testo: tom@saabblog.net

22 pensieri su "Nota SAAB: NEVS sta cercando partner di cooperazione"

  • la situazione rimane incomprensibile

    D'altra parte, è abbastanza una distruzione di denaro, l'attrezzatura di produzione fino al ristabilimento di una produzione (per NEVS probabilmente accadrebbe in autunno 2013) in piedi completamente inutilizzati. Probabilmente non è così tanto denaro bruciato, dal momento che non ci sono praticamente costi per il personale, ma è decisamente costoso. Ma cosa potresti riavviare in un ragionevole lasso di tempo? un Mahindra 9-3 fino a quel momento quando l'e-phoenix è in funzione e l'attrezzatura viene inviata in India in seguito ???

  • Ahi, sta peggiorando sempre di più.

    Non possono nemmeno costruire auto e poi cercare Mahindra come partner di sviluppo?!? In realtà volevano alzarsi attraverso Saab. Infine, Tata sviluppa anche Jaguar e Range Rover ...

    Bene, i macchinari di Saab sono fantastici e una fabbrica moderna. Dopo che i cinesi hanno smantellato le acciaierie in Germania e le hanno costruite in Cina, perché non gli impianti di produzione Saab?

    Quindi per me, Saab è una pietra miliare nella storia, come NSU e Borgward. Nella migliore memoria 🙂

  • Quindi ho intenzione di acquistare un impianto fotovoltaico sul tetto della mia casa. Farò mettere una presa nel posto auto coperto ... (onestamente!) Penso che l'uscita sia buona. E quando senti le auto elettriche di classe superiore in connessione con SAAB, non ho paura del futuro SAAB.

    • Fondamentalmente nulla parla contro l'idea di "allontanarsi dalla dipendenza dal petrolio".
      Ma le auto elettriche ... non lo so (alimentazione elettrica a livello nazionale, vecchie batterie = rifiuti pericolosi, vecchie auto = rottami elettronici = rifiuti pericolosi, tempi di ricarica troppo lunghi, ...).
      E non tutti godono il lusso di avere un posto auto coperto con presa di corrente davanti alla casa. Sono un inquilino nel centro della città di Görlitz, ma purtroppo anche senza un parcheggio fisso. Ma forse parlerò con il mio padrone di casa della nuova situazione Saab. Vediamo cosa dice e forse otterrò un posto auto coperto con una presa elettrica. Sarebbe un inizio 😉

  • Mahindra & Mahindra suona bene!
    E cosa significa?

    • Molto, caro Klaus. Tutto è aperto ed è troppo presto per un giudizio definitivo. Troppo presto anche per salutarci ...

      • .... Dire addio non funziona affatto ...

        • beh, ovviamente, guido la mia auto finché non cade a pezzi e poi arriva il nastro adesivo ...

  • Se l'intera associazione (NEVS, forse M & M così come SAAB AB) non può essere d'accordo sul trasferimento dei diritti di denominazione - o forse questo non era inteso fin dall'inizio - c'è qualcosa di strano in tutta la faccenda!

    Quindi le automobili SAAB dovrebbero molto probabilmente essere sacrificate: in Volvo le cose non stanno più andando bene a livello globale.

    Grande teatro svedese per il pubblico ignaro - soprattutto un peccato per i rivenditori rimasti in tutto il mondo e per i molti disoccupati nella regione di Trollhättan!

    • ... beh, a chi dovresti vendere i diritti di denominazione - la situazione è così: NEVS ovviamente non ha bisogno del nome, SAAB AB non ne ha bisogno e Mahindra non lo capisce (è solo una specie di fornitore di NEVS). Nella situazione attuale, è piuttosto discutibile e legalmente non molto facile "concedere in licenza" un marchio.

    • Cosa c'è che non va in Volvo ??? Volvo ha attualmente più successo che mai negli ultimi anni. Hai mai visto i numeri di ammissione in Germania l'anno scorso? Poiché Volvo è uno dei vincitori assoluti con un aumento di oltre 30% e oltre 20% in tutto il mondo.

      • 7.3 miliardi di corone di perdita nel 2011. Si può già parlare di “non sta andando bene”. 😉

  • Un raggio di speranza e qualcosa di positivo come sembra, in contrasto con la dieta ancora digeribile di ieri.

    Ma qual è il punto qui? Speravo che gli amministratori avrebbero fatto un buon lavoro, avrebbero annunciato un risultato decente e il mondo SAAB si sta dirigendo verso un futuro calmo e ragionevole. Ma per ora probabilmente il avanti e indietro continuerà. Dopo il thriller poliziesco, sembra che la Svezia sia tornata di nuovo al thriller ...

  • Esattamente perchè solo ???
    Proprio quelli ???
    Allora avresti potuto vendere subito a M&M ???

  • Beh, in realtà, mostra solo che l'avvio di NEVS è lontano dalla produzione di automobili: sia il know-how tecnico che il know-how moderato e il motivo per cui sono stati venduti a SAAB rimane un mistero.

  • Il primo messaggio sensato delle ultime ore 24! È troppo presto per cancellare la storia e abbiamo ancora speranza. Vediamo cos'altro sta arrivando.

    • Sono d'accordo con te. Sarà molto interessante, ciò che si apre qui per i potenziali clienti. È importante sottolineare che SAAB continua a esistere e le automobili sono costruite. Cerchiamo di guardare più positivamente nel futuro insieme al nuovo proprietario,

  • Mi è venuto in mente oggi ...

    È già noto come le cose continuino con Saab D?

    Penso che Saab D e Mr. Schuhmacher siano stati molto forti per Saab!
    (anche se questo è probabilmente visto in modo diverso dagli altri)

    Sarebbe ingiusto se non venisse "premiato".

    • I contratti dei dipendenti in Germania attraversano la Saab Parts AB e non sono interessati dalla vendita. L'equipaggio di Eschborn si attacca ad esso, il che è buono, ed è molto motivata e agile. Attualmente ci sono azioni con i partner Saab e un articolo per questo è attualmente in fase di scrittura.

      • Ah, è bello sentirlo.

        Grazie per le informazioni, Tom! 🙂

  • M&M sta tornando, questa è la prima buona notizia da ieri 😉

    Personalmente, credo che guiderà la Saab in futuro con biogas, diesel, benzina ed energia elettrica, perché solo la mia opinione elettrica non è matura per il mercato delle classi superiori.

    Grazie Tom per il tuo impegno e la buona segnalazione

I commenti sono chiusi