Notizie SAAB: investi in Svezia o dimentica di acquistare Saab ...

Saab AB firma la lettera di intenti con Mahindra Satyam
Saab AB firma la lettera di intenti con Mahindra Satyam

Fino a quel momento era stato silenzioso. Ora rompe il suo silenzio. Hakan Buskhe, CEO di Saab AB, ha parlato con Jonas Fröberg della vendita di Saab Automobile AB per la prima volta. Saab AB, insieme a Scania, decide in merito all'utilizzo dei diritti sui marchi. Buskhe ha, a mio avviso, un atteggiamento molto salutare nei confronti del possibile nuovo proprietario.

L'amministratore delegato di Saab AB è benvenuto a qualsiasi acquirente disposto a investire in Svezia. Lavoro, ricerca, design in Svezia. Quindi assicurando il sito Trollhättan. Nessun acquirente che vuole solo il marchio e che quindi investe all'estero. Bloccherebbe questo acquirente. Ai suoi occhi Saab è sinonimo di Svezia, qualità e ingegneria svedese.

Negli ultimi anni, il CEO di Saab è diventato sempre più arrabbiato per ciò che sta accadendo a Trollhättan. Saab AB esporta 80% dei suoi prodotti all'estero ed è stata associata allo sviluppo negativo della divisione automobilistica. Nessuna condizione vuoi rivivere. Saab AB ha buoni contatti con l'India. Mahindra ha diverse relazioni strategiche. Dall'anno scorso si gestisce un laboratorio di sviluppo comune.

Gli svedesi vorrebbero vendere il JAS Gripen all'aeronautica indiana. Tuttavia, gli indiani tendono più verso l'Eurofighter o il Rafale francese sin dalla primavera. La linea diretta è. Che ne dici di Mahindra Mr. Buskhe?

Il CEO della Saab non ha alcun riferimento alle trattative con Jonas Fröberg. Ma l'annuncio è chiaro. Saab è svedese, Saab è ingegnere svedese, Saab è Trollhättan. Un rifiuto di qualsiasi abuso del marchio con il grifone.

Alla Saab AB si è capito. Grazie signor Buskhe.

Testo: tom@saabblog.net

Immagine: Saab AB