Talk SAAB: un rivenditore Saab saluta i suoi clienti

Oggi è una vacanza e finalmente è tempo di finire la nostra guida turistica di Saab per Trollhättan. L'azione è stata più ampia del previsto, ma andremo online la settimana prossima al più tardi. Blogger e cane siedono all'aperto, finalmente fuori dall'ufficio. Ancora tempo per scrivere due o tre righe su Saab. Come si saluta un rivenditore Saab? Negli Stati Uniti, Charles River Saab chiude le sue porte dopo 55 anni.

Dietro le quinte: la privacy dei blogger
Dietro le quinte: la privacy dei blogger

Normalmente ogni altro concessionario di automobili appenderebbe un cartello sulla porta e girerebbe la chiave nella serratura per sempre. Non così con Saab dove tutto è diverso. Sabato, le porte per gli addii e i ringraziamenti sono di nuovo aperti per ex dipendenti e clienti. Saab è anche qualcosa come una famiglia. Uno dei concessionari più vecchi di Saab rimane fedele al marchio a lungo termine e trasferisce il suo servizio Saab all'ufficio Volvo. Per il marchio Trollhättan vuole offrire un servizio purché Saab sia in viaggio. Questo può essere molto lungo, perché una Saab è molto robusta.

L'argomento di Saab non è ancora stato depositato a Boston. Ma quando Saab torna, ci vogliono tre o quattro anni perché nuovi prodotti raggiungano le strade. La storia di Saab continua, nessuna domanda.

In Opel, invece, nei prossimi anni ci dirigeremo a sud. A partire dal 2015 l'Astra non sarà più costruita in Germania, lo stabilimento di Bochum con 3.200 posti di lavoro probabilmente scomparirà. In Inghilterra i dipendenti furono costretti a tagliare i salari per salvare Ellesmere Port. Rüsselsheim continuerà a funzionare con Insignia, Zafria, sviluppata da PSA, e una grande Citroen.

Dopo che il gruppo GM vuole dire addio a Facebook come mezzo pubblicitario, spendono 30 milioni di dollari l'anno per contenuti e pubblicità, Opel arriva in Germania gratuitamente, pubblicità negativa quotidiana nel Stampa, Opel arriva a sentire ciò che Saab 10 ha ottenuto da Detroit per anni. Sfortunatamente diventa più difficile perché le dimensioni sono diverse.

In ogni caso. Vi auguro una buona festa o festa del papà!

Testo: tom@saabblog.net

Un pensiero su "Talk SAAB: un rivenditore Saab saluta i suoi clienti"

  • "Festa del papà?"

    Interessante sapere: qui a sud delle Alpi, nella regione di lingua italiana, la festa del papà è sempre il 19 marzo di ogni anno, questo giorno si chiama “San Giuseppe”!

    Giampi

I commenti sono chiusi