Notizie SAAB: l'ultimo Saab e l'ottimismo in Trollhättan

Mentre il lavoro e l'aggiornamento del server di ieri mi hanno impedito di scrivere, nel mondo di Saab c'era molto da fare. In Germania, tutto si sta muovendo nella giusta direzione. Le questioni di garanzia e di buona volontà sono state affrontate e risolte nel miglior modo possibile. Il team Saab è ben posizionato e sento solo feedback positivi dalla community.

La fornitura di pezzi di ricambio funziona e la disponibilità è, quindi i cerchi Saab sono segnalati, meglio ancora prima dei mesi 12.

In Svezia, si tratta delle ultime reliquie Saab in vendita. Il fallimento richiede liquidità, quindi vendi ciò che è disponibile in fabbrica. ANA a Trollhättan ha acquistato l'ultimo, non ancora completato 50 Saabs dalla linea di produzione.

A tal fine, ANA Saab ha assunto dipendenti dalla produzione con contratti temporanei per completare le Saab inizialmente finali. La domanda per le auto è già alta, sulla base delle sole voci - ha affermato il CEO di ANA Joachim Lind. Inoltre, sono state acquistate grandi quantità di pneumatici, cerchi, finiture interne e montagne di altre parti che sono state trasportate dalla fabbrica da ieri. Inoltre, 46 scocche.

Parte della quota sarà commercializzata da ANA stessa in Svezia, ma i componenti saranno venduti anche ad altri mercati.

In qualche modo triste, perché ora un'era sta per finire irrevocabilmente. Ma come lo dici? Il vecchio scompare per creare un nuovo posto. Quindi è nel nostro caso. Marzo è un po 'più di una settimana fa e ci stiamo avvicinando ad aprile. Questo mese deve portare la decisione.

Ma non solo per la fabbrica di Saab è un'epoca, ma anche ANA a Trollhättan lascia gli spazi tradizionali di Kardanvägen, chiamata rotatoria di Trollhättan ANA. L'edificio appartiene al GMAC e le richieste di affitto sono troppo alte nella situazione attuale. L'area di servizio entra nei camion di cemento, la vendita lascia temporaneamente Trollhättan in direzione di Vänersborg. ANA, una volta il più grande rivenditore Saab al mondo, sta progettando un nuovo edificio a Trollhättan. Forse poi di nuovo con una rappresentazione Saab.

Perché l'ottimismo sembra essere di casa a Trollhättan al momento. Paul Akerlund, sindaco del comune, prevede 1500 nuovi posti di lavoro Saab per la città. Si aspetta che Saab venga acquistata da Mahindra o da un acquirente cinese entro la fine di aprile. Lo ha detto ieri in un'intervista "Solo auto". Suona bene, si spera che lo sia.

Non altrettanto ottimista è Fredrik Sidahl, CEO dell'associazione fornitori FKG. Lo stato potrebbe fare di più per Saab e l'industria automobilistica, dice. Porta la Germania come esempio, dove i produttori di automobili difficilmente possono andare per il potere (..con l'eccezione di una certa figlia GM), ma continuano a ricevere finanziamenti statali. I fornitori non vivrebbero con l'illusione di riavere i loro soldi. Saresti felice di riavere il cliente - Saab.

Lo saremmo anche noi. Restituiscici la nostra casa automobilistica preferita. Saab sta tornando, costruendo macchine. Saremmo felici. Quanto semplice potrebbe essere il mondo ...

Testo: tom@saabblog.net

2 pensieri su "Notizie SAAB: l'ultimo Saab e l'ottimismo in Trollhättan"

  • La vendita di parti parla - come altri hanno già detto - che non ci saranno più nuovi 9-3 come li conosciamo finora. Con le scocche si potrebbe mostrare un po 'ciò che sarebbe possibile (ad esempio altri colori oltre al grigio argento-marrone-nero).
    Non possiamo votare chi vincerà la gara, l'unica cosa che conta davvero è che le buone macchine con quel qualcosa di svedese siano costruite di nuovo….
    Saluti Kay

  • vuoto

    Tutti i miei conoscenti che sono in viaggio con le automobili SAAB vogliono Mahindra e Mahindra come nuovi proprietari - in termini di numero, ci sono almeno 5 appassionati di SAAB che parlano chiaramente a favore di questo serio investitore indiano!

    Youngman-Lotus o un produttore di autoveicoli europeo seguono solo al secondo posto - in termini di idoneità.

    Si dice che i tre investitori menzionati qui abbiano lavorato insieme ad altre società per l'acquisizione e abbiano persino presentato offerte.

    La linea di fondo è che SAAB avrebbe probabilmente le maggiori opportunità di sviluppo a Mahindra: noi qui ad Amburgo teniamo le dita incrociate!

    Saluti dalla città anseatica

I commenti sono chiusi