Notizie SAAB: Costruiremo Youngman Lotus a Trollhättan

Le notizie economiche. Pang Qingnian, fondatore di Lotus Youngman, ha rilasciato un'intervista al giornale locale sabato, lasciando ampio spazio a interpretazioni errate e interpretazioni errate. Pertanto, dovremmo stare calmi mentre leggiamo queste righe e aspettiamo. In esso siamo ora campioni del mondo.

Youngman-Lotus, presto "Made in Sweden"?
Youngman-Lotus, presto "Made in Sweden"?

"Costruiremo Lotus in Trollhättan in attesa della nuova piattaforma PhoeniX„, war die Kernaussage des Wochenend-Interviews gegenüber der TTELA. Damit meint Pang Quingnian vermutlich (leider) nicht diese Autos, welche Youngman nach China importiert. Er meint diese Produkte, welche mit technischer Hilfestellung von Lotus konstriert wurden. Hmm.

A prima vista, ci sono prodotti che né la Svezia né l'Europa stanno aspettando con urgenza. Emotionslos, qualsiasi, un'auto dalla Repubblica popolare solo. Naturalmente, sorge la domanda su quali siano le opportunità di mercato per questi prodotti in Europa. Sviluppato con l'aiuto dall'Inghilterra, costruito in Svezia, un marchio sconosciuto. Youngman avrebbe sicuramente una base produttiva nel cuore del continente che sta invadendo. Se fossi un membro di una società automobilistica europea, non mi piacerebbe.

In qualche modo sono diviso su questo argomento. Youngman ha alzato un po 'il sipario. Non si tratta solo di Saab, si tratta anche di una fabbrica per un marchio cinese in Svezia. Tutto ciò che utilizza la posizione di Trollhättan, assicura posti di lavoro e mantiene le competenze locali è buono. La globalizzazione è in arrivo e non si ferma al nostro marchio cult. Ma queste auto Saab sono il mio incubo personale.

Ad ogni modo, non siamo economisti e quindi un'altra domanda ci riguarda. Che dire della Saab 9-3 con cui Youngman voleva ibernarsi. Nessuna parola, nessun suggerimento nell'intervista di oggi. Ciò lascia due possibilità.

A: La Saab 9-3 viene, liberata dal DNA GM, e corre insieme ai tipi Youngman Lotus nel lavoro della band. La fabbrica nello Stallbacka è considerata altamente flessibile, tecnicamente sarebbe possibile. La rete di concessionari Saab ei clienti svernano per 24 a 36 mesi con 9-3, poi arriva il successore.

B: Der 9-3 kommt aus lizenztechnischen Gründen nicht. Vielleicht ist es nicht so einfach mit der GM DNA, vielleicht ist es zu kostenspielig den 9-3 umzurüsten. Geringe Stückzahlen, geringe Laufzeit. Um Kompetenzen zu halten läuft die Fabrik im „Modalità Lotus Youngman“ bis der 9-3 Nachfolger erscheint. Wie die Marke dann noch 24 Monate durchhalten soll, das ist die Frage. Was ist mit dem Händlernetz ?

Der Wert von Saab liegt auch und vor allem in den bestehenden Strukturen. Ein weltweites Händlernetzwerk, welches noch immer funktionsfähig ist, gilt als Aktivposten. 24 bis 36 Monate Wartezeit könnte das Netzwerk nicht überstehen. Das wissen die Manager bei Youngman. GM gilt nicht als „grande ostacolo“ sagte heute Youngman Anwalt Johan Nylèn. „Quando la transazione sarà completata, non lo sappiamo. Ma i curatori fallimentari lavorano velocemente e bene".

Aspettiamo, come sempre. Come ho detto, l'intervista potrebbe essere fraintesa. Ci possono essere errori di traduzione, come è stato registrato alla stazione ferroviaria di Göteborg poco prima della partenza per Stoccolma. Importanti dettagli potrebbero non essere stati menzionati nel prossimo futuro. E potrebbe essere che un'altra parte vince il contratto.

Testo: tom@saabblog.net

31 pensieri su "Notizie SAAB: Costruiremo Youngman Lotus a Trollhättan"

  • vuoto

    Dal momento che il messaggio TATA di ieri è andato in giro per il mondo, la discussione nei circoli SAAB ha ripreso velocità. La luce alla fine del tunnel divenne un riflettore. L'umore era eccellente. Potresti quasi dire che il mio TATA era l'investitore che tutti stavano aspettando.

    E poi stamattina, nessun post su Saabblog.net.

    Usignolo Ti intrappolerò….

    Quello che abbiamo imparato: se non è su Saablog.net, probabilmente è un'anatra ... e poi questa mattina questo messaggio sul Wall Street Journal:

    Last night Indian newspaper The Indian Express reported that Tata Motors of Indian had placed a $350 million bid on Saab. Now Tata denies the bid. „No, we have not done that,“ said Chairman of the board of Tata Ratan Tata to the Wall Street Journal. Chairman Ratan Tata is currently at the Geneva Auto show where Wall Street Journal asked him about the alleged Tata bid. „But I know of another Indian company which has placed a bid: Mahindra,“ Ratan Tata continued. According to Tata’s head of information, Debasis Ray, Tata has not even been at Saab in Trollhättan snooping around. And they are not interested in additional brands. So it would seem that Indian newspaper The Indian Express has mixed up the two Indian companies when it reported about the bid on Saab.

    OUCH!

  • vuoto

    hic,
    TATA Motors sarebbe ovviamente un numero civico completamente diverso. Se quello fosse l'offerente anonimo dall'Europa (... tramite le loro figlie Jaguar, Land Rover ...), wow!
    Sarebbe abbastanza bello insieme: Jaguar, Land Rover, Saab. Si adatterebbe anche in modo coerente con l'orientamento anglofilo degli indiani, soprattutto perché Saab UK era sempre un po 'migliore / diverso. L'allineamento sembra autentico. Se è vero, sarò curioso di vedere come reagirà Mahindra. Allora hanno strappato Jaguar e Land Rover da sotto il naso. Ora la musica entra davvero in gioco.
    Saluti da Coblenza.
    Peter

    • vuoto

      hic,
      si spegne. Focus-Online ha anche riportato.
      Saluti da Coblenza.
      Peter

  • vuoto

    Vergleiche mit Dacia, Kia etc. sind nicht zielführend. Das Lohnniveau in Schweden ist wohl doch etwas abweichend von Rumänien oder dem asiatischen Raum. Insoweit dürfte eine „Billigproduktion“ in Saabhausen nicht wirklich möglich sein. Auch dürfte die Welt kaum auf diese Youngman-Lotus-Produkte warten….; ich befürchte inzwischen leider auch, dass SAAB als Produkt bei diesem Bieter nicht unbedingt im Fokus der Überlegungen steht.

  • vuoto

    Mal schauen, ob uns „unser“ Tom nicht absichtlich ( mit schönem Viertopfzerknalltreiblingturmfoto etc. ) mit FIRMA – X – auf`s Glatteis geführt hat.
    JLR sono anche tre lettere!
    E l'Europa meridionale è, dal punto di vista della Svezia, TUTTO possibile.

  • vuoto

    Bereits in der Vergangenheit krankte Saab am „zu großen“ Werk in Trollhausen. Es war immer die Rede von 100.000 – 120.000 Autos im Jahr, um profitabel zu sein. Diese Zahlen wurden zuletzt mal 2006 erreicht, aber ohne den entsprechenden Gewinn.
    Das „überdimensionierte“ Werk wurde von GM sicherlich entsprechend positiv in der Saab Bilanz vermerkt…Widersprüchlich war hierbei immer auch die Produktion von 9-3 Cab bei Magna Steyr.

    Ad ogni modo, penso che ogni investitore dovrà trovare il modo di sfruttare al meglio la pianta. Suppongo quindi che ci sarà in qualche modo una piattaforma comune su cui verranno costruiti Saab e altri veicoli. Altrimenti, non raggiungerò la capacità. A medio termine, le auto 9 sono realistiche ogni anno per una serie 3-50.000 II pura.
    Personalmente, spero nel grande offerente sconosciuto che garantirà una soluzione solida da solo o come parte di una joint venture (M&M). Youngman - Lotus? Non lo so…..

  • vuoto

    Perché la Youngman-Lotus non dovrebbe inizialmente utilizzare i propri modelli collaudati nello stabilimento di Trollhättan? Per quanto brutte come mostrato qui, le auto in realtà non sembrano - molto più come l'attuale Mazda o Opel di fascia media. Inoltre, non è detto che questi veicoli debbano essere venduti esclusivamente attraverso i concessionari SAAB: qui sarebbero interessati anche altri rivenditori che vorrebbero offrire auto economiche nella classe medio-bassa.

    Alla Renault, ad esempio, Dacia sta andando molto bene: i modelli KIA economici o le fantastiche propaggini Chevrolet sono popolari tra le giovani generazioni, quindi perché no?

    Per favore, non dimenticare che Youngman-Lotus (se questa azienda vince il contratto) dovrebbe in qualche modo portare abbastanza soldi - questo sarebbe difficilmente possibile con una serie 9-3 II, per esempio. Mahindra dovrebbe anche colmare un certo periodo di tempo con altre serie di veicoli - qui, tuttavia, solo il SUV Korando viene in mente come ragionevolmente utile.

    Se, per qualsiasi motivo, il trio di amministratori classifica gli altri candidati oltre a Youngman-Lotus in modo meno favorevole, dovremmo piuttosto abituarci alla produzione di veicoli Youngman-Lotus - se l'azienda familiare cinese dovesse dirigersi verso il podio e poi alla fine inciampare a causa di standard esagerati , lo faresti. Gli Stati Uniti non saranno più in grado di ordinare nuove automobili SAAB in futuro.

    DR

    • vuoto

      benissimo, sensibile, non sarai più lo stesso
      A causa della nostra animosità, immediatamente insultato guidando verso casa.

      • vuoto

        Uh - e anche TATA paga un po 'di più!

        • vuoto

          ... e cosa ne dice Norbert, non lo sappiamo ancora!

  • vuoto

    Sono molto sicuro dopo il post scritto qui, che Youngman con il nostro marchio non va bene!

  • vuoto

    Con tutta la speranza che si esprime qui, è già difficile per me versare acqua nel vino. Ma quello non può funzionare.
    Ein Massenprodukt wie ein „preiswertes“ Auto, benötigt einen leistungsfähigen Vertrieb, dieser Vertrieb existiert aber nicht. Das sich aktuelle SAAB-Händler ein solches Modell in den Verkaufsraum stellen, halte ich für absolut nicht realistisch.
    „Preiswerte“ Modelle benötigen zudem ein niedriges Lohnniveau in der Produktion, auch das ist nicht vorhanden in Schweden. Somit ist ein Preisvorteil im Verkauf nicht machbar. In den Augen eines Logistikers liegt Schweden auch nicht gerade zentral in Europa, was die Distributionskosten nicht unbedingt positiv beeinflusst.
    Sviluppare un'automobile in Inghilterra potrebbe impressionare qualcuno in Cina, ma in realtà non è più un argomento in Europa. Ci sono un sacco di flop dal passato. L'idea di avere questi veicoli modificati in Svezia si lega a uno staff (che è effettivamente necessario nel nuovo 900er) e mina solo il marchio SAAB.

    L'intero scenario può avere senso solo se l'obiettivo è ridurre al minimo le perdite. Ciò significa che leghi i dipendenti a te stesso, di cui non puoi fare a meno per un futuro SAAB. Quindi forse si potrebbe in qualche modo mantenere la produzione fino a un nuovo SAAB, ma le vendite non sopravviverebbero a questo periodo di siccità. Resta il fatto che SAAB può sopravvivere solo con un SAAB: niente funziona senza l'attuale 9-3.

    • vuoto

      Trollhättan non era in cima al confronto GM interno in termini di prezzo e qualità rispetto alle piante europee di GM?

  • vuoto

    „Wir werden Youngman-Lotus in Trollhättan bauen“ … klingt fast wie eine Drohung:-(

    • vuoto

      ich hab‘ genau auf dass gleiche gedacht …

  • vuoto

    Peccato che non possiamo decidere democraticamente che i fan Saab e -Fahrer che sarebbero dopo la pubblicazione del rispettivo Trollhättan-10 piano decennale di nostri preferiti e dopo le elezioni con decisione a maggioranza anche i nostri acquirenti ...
    Ad ogni modo, i cinesi non mi riceverebbero una voce! I miei dubbi sulla loro sincerità sono più grandi che mai.
    Mahindra e Mahindra avrebbero ottenuto un segno di spunta con SÌ.
    Piano BMW dovrei leggere prima ...
    Ma come ho detto, nessuno mi chiede mai, sfortunatamente.
    Così libero dopo il detto: in primo luogo, viene in modo diverso, e secondo, come pensi ... (Wilhelm Busch?)
    Oder frei nach Rudi Carrell „Lasst euch überraschen…“
    SG

  • vuoto

    Cari amici SAAB

    Bei allen Wünschen, dass es SAAB auch in Zukunft gibt, ( und zwar mit dem “ Spirit of SAAB “ ) frage ich mich mittlerweile öfters, ob alles was jetzt noch kommen kann, mit dem alten Geist noch etwas gemeinsam hat.
    Il cambiamento e lo sviluppo sono necessari, ma l'idea speciale, che ha reso SAAB e noi come filatori SAAB, dovrebbe essere preservata in un modo speciale.
    In dem bereits vergriffenen, aber gebraucht noch erhältlichem Büchlein “ The Spirit of SAAB – mehr als ein Auto “ ist dieser Geist ganz gut beschrieben.
    Piangere solo il passato è certamente il modo sbagliato, ma dovrebbe esserci qualcosa di speciale che non può essere trovato in nessun'altra automobile.
    Ist dies nun ein sentimentales, nicht mehr zeitgemäßes Wunschdenken, oder durchaus noch zu erwarten – nein, sogar noch einzufordern, von jedem der sich mit “ unserer Firma “ auseinander setzt?
    Cosa ne pensi?

    Gallix

    • vuoto

      +1
      Ci ho già pensato. Forse è un pio desiderio, ma d'altra parte, chi vuole davvero fare qualcosa fuori dal nome dovrebbe cercare di capire lo speciale.

  • vuoto

    salvo che queste auto Youngman hanno una paura che chiede tutto il disegno, mi immagino che questi veicoli hanno con i geni in inglese dopo uno Schwedenkur dagli ingegneri Saab e costruiti in Trollhättan Saab standard di qualità anche in Europa in concorrenza con la Fiat, Renault e Opel una possibilità , Per favore, non farlo con l'emblema Saab sul cappuccio e non costruire queste cose uno a uno come in Cina.

  • vuoto

    Tanto quanto sarei contento se almeno la linea 9-3II fosse prodotta di nuovo, quindi sono pessimista allo stesso tempo. Al contrario, l'acquisizione degli impianti di produzione e delle parti di Saab potrebbe essere piuttosto redditizia per un investitore.

    Con ogni speranza e pio desiderio, dovrebbe sempre essere tenuto a mente che il potenziale investitore non sarà un benefattore altruista. Sicuramente vuoi guadagnare denaro principalmente, ma puoi fare meglio se non ti impantanare.

    dati sulla produzione minima (ad esempio un nuovo piccolo modello di auto a basso costo;. Dacia dice ciao !!!) sono più facili, senza Saab per realizzare modelli e in aggiunta, l'investitore non si occuperebbero anche con richieste di garanzia.

    Se così fosse, sarebbe un peccato per me e certamente anche per molti altri, ma certamente non c'è motivo di rinunciare all'amata Saab.

  • vuoto

    Wie schon oft geschrieben: „Wo wäre SAAB ohne die Millionen von YM?“ Und wenn die SAAB-Ingeneure die YM-Lotos Modelle noch pimpen, dann hätten die ja evtl. ´ne Chance auf dem EU-Markt!?
    Ansonsten hoffe ich auch auf SAAB/YM 9-3 Modelle, damit das Händlernetz mit „neuen“ Autos versorgt werden kann und wir SAAB evtl. auch mal wieder auf einer Messe sehen und dort „Neues“ gezeigt wird, dass die Automobilwelt beeindruckt!
    Ansonsten hoffe ich dass die SAAB-Händler mit ihren „Zweitmarken“ überleben…vielleicht verkaufen die dann ja eh den YM-Lotos „gepimpt by Trolls“!

    Speriamo, aspettiamo, continuiamo la nostra SAAB!

  • vuoto

    Molto probabilmente si tratta solo dell'ulteriore utilizzo della capacità della fabbrica di Trollhättan: Youngman-Lotus ha reso abbastanza intelligente le possibilità di continuare a produrre 9-3 II (in una forma ridotta) negli ultimi mesi e lo ha comunicato.

    Si dovrebbe presumere che questo andrebbe sul supplemento come previsto sul palco.

    Gegen eine zusätzliche „Billigschiene“ mit Youngman-Lotus-Automobilen, die dann auch in Trollhättan gefertigt werden, hätte ich nichts einzuwenden. Auch andere Hersteller wie Renault beispielsweise haben ihre „Billigschiene“ (Dacia). Vielleicht ist mit Lotus die Sportwagen-Sparte aber sogar mit gemeint – leider wurde TTELA gegenüber alles etwas ungenau dargestellt.

    Mahindra + Mahindra potrebbe anche garantire l'utilizzo della capacità della fabbrica con i propri prodotti - con la Ssangyong Korando probabilmente avresti anche le carte migliori.

    • vuoto

      Se le auto di Youngman sono orribili come sembrano nelle foto, allora non credo nel successo di Saab sotto Youngman. Per coloro che vogliono seriamente lanciare tali deragliamenti sul mercato, non evita altri deragliamenti. Ad ogni modo, ho paura di qualcosa di terribile.

      • vuoto

        Gli altri produttori come Volkswagen e Co. non hanno messo in evidenza alcuna icona di design nel segmento delle classi compatte - non descriverei i veicoli mostrati come deragliamenti.

        Poiché i veicoli sono stati progettati in Inghilterra, si dovrebbe anche presumere che sia disponibile un livello minimo di protezione degli occupanti.

        Ci sono sempre più persone che vogliono acquistare veicoli economici a basso consumo, quindi una seconda traccia accanto alle automobili SAAB di alta qualità sarebbe un approccio completamente intelligente.

        • vuoto

          Speriamo che si avveri quando Youngman assume il timone. Penso che un'immagine doppiamente difficile in pubblico (Saab = fallimento, Youngman = auto a buon mercato dalla Cina) non sarà facile da correggere.

  • vuoto

    Se ho capito bene, SAAB non ha diritti sugli attuali modelli SAAB:

    94 e 95 sono di proprietà di GM, l'attuale 93 è di proprietà di BIAC e dovrebbe essere sostituito alla fine di 2012 da un nuovo 93. Tuttavia, questo nuovo 93 impiegherà un po 'di tempo alla scadenza. Ciò significa che esiste una fase più o meno breve senza modelli SAAB pronti per la produzione in serie. Questa volta, il nuovo proprietario SAAB deve riempire i prodotti che portano denaro al registratore di cassa e mantenere i dipendenti in Svezia. Forse il nuovo proprietario può concordare con BIAC di estendere i tempi di produzione dell'attuale 93 in Svezia, ma questo non sarà negoziabile in Svezia, ma in Cina con BIAC.

    Ma forse ho trascurato qualcosa o è un errore nella mia considerazione.
    Sarà emozionante.

    • vuoto

      È discutibile che BAIC possegga i diritti per il ringiovanimento del viso 93-II. BAIC possiede solo i diritti su 93-II prima del lifting. Il BAIC cerca sempre di destabilizzare il pubblico. Uno aveva già comprato ad ANA 93-II dopo il lifting e umgelabelt su BAIC per rinforzare la propria dichiarazione.

  • vuoto

    Youngman ha detto che non puoi costruire un'auto. A tale riguardo, l'informazione è utile perché le attuali vetture sono state sviluppate in Inghilterra. Per gli ingegneri di Trollhätten non è un brutto segno aspettare un attimo.

    Visto che anche tu vuoi acquistare Saab Parts, continueremo a vedere Saab sotto Yougmann. Questo investimento non avrebbe senso altrimenti.

    Finora una visione di un europeo (saabista). Ma Youngmann avrebbe potuto essere sul traguardo per pochi soldi su Saab con Victor Muller, uno non sarebbe caduto per il curatore fallimentare, che era molto poco professionale.

    Quindi una paura si insinua intorno a me; cosa succede se vogliono solo mettere un logo Saab e vogliono giocare a GM che lo fa così meravigliosamente come il più grande produttore del mondo ... o Fiat gioca quella vite sui loghi Lancia di Chrysler ...

  • vuoto

    Chi vuole entrare nel mercato europeo, ha degli obiettivi. E ci sono momenti in cui la redditività è dietro l'immagine. Si tratta dell'entrata nella globalizzazione, di una sede europea (produzione e base di origine). Qui vengono poste le basi per i profitti e l'accettazione successivi nel mercato.
    Con una Saab 93-II senza IP GM, Youngman dimostrerebbe di poter gestire e rappresentare qualcosa.

    • vuoto

      Questa è solo la realtà. Come scrive Tom, Youngman ha alzato un po 'il sipario. Persino i cinesi non provengono dalla Caritas. Spero solo che tu costruisca il SAAB 9-3 e un possibile altro prodotto.Dopo tutto, c'è una berlina o uno Sportback. 😉

I commenti sono chiusi