Weekend SAAB: The Spring Optimism Edition

L'inverno è quasi finito, l'inizio della stagione sta bussando alla porta. E a volte le conversazioni faccia a faccia dicono più di 1000 comunicati stampa. Ma per prima cosa ... Il nostro Saab 9000 Anniversary ha lasciato la sua dimora invernale ed è tornato in libertà. Non deve tornare in un vecchio e umido garage per il prossimo inverno, la nostra sala Saab è quasi finita e 9000 sta prendendo una nuova casa. Certo, i cancelli scorrevoli sono dentro Faluröd cancellato, perché anche una Saab vuole essere mantenuta adeguata alla specie. Le foto seguono quando l'edificio è finito!

Anche se, contrariamente a tutte le voci, ho una vita da questo lato del marchio Trollhättan, il fine settimana era tutto su Saab. Con il mio buon amico Achim (grazie ancora!) Ho avuto un incarico di lavoro per il marchio con il grifone, e sabato pomeriggio un delizioso pasto a Saabiger round (Grazie al catering * ggg *).

Poiché anche i dipendenti Saab erano ospiti, le conversazioni erano ovviamente quasi esclusivamente sulle auto svedesi e del marchio. Gli ultimi mesi sono stati una crisi, ma anche una crisi è un'opportunità. Impari a valutare meglio le persone in queste situazioni e molte conversazioni sono più aperte e dirette. Ma una crisi deve finire, ea volte puoi capire il cambiamento con piccoli segni. Perché sabato era molto diverso. La situazione sta cambiando.

Invece delle solite discussioni sulla conservazione strutturale e sull'assicurazione delle parti di ricambio, improvvisamente arrivarono a nuovi argomenti. Si è parlato del futuro. A proposito di azione, anziché solo reazione di crisi. Saab sta iniziando ad agire, ancora nell'attuale scenario, ma già in vista di un risultato positivo in Svezia. All'improvviso, l'ottimismo si diffuse attraverso le stanze.

La situazione sta migliorando e finalmente il futuro appare sotto una luce più mite. Era ora, perché la crisi è stata lunga e dura. Non solo in Germania, ma anche tra gli amici svedesi, nel fine settimana si è fatto sentire un cambiamento. I negoziati stanno andando a buon fine, e almeno Youngman sta davvero facendo un passo avanti. Ancora qualche settimana di pazienza e vedremo!

Fino ad allora, continuiamo a guardare ciò che fa Victor Muller. Le cose non stanno andando così bene per l'ex CEO di Saab. Nei Paesi Bassi, lotta con gli azionisti e gli ex partner commerciali che lo accusano di guidare Saab al muro. Pieter Heerema, Ex membro del consiglio di amministrazione di Spyker, ex amico di affari e probabilmente anche ex fidanzato che sta aspettando diversi milioni di dollari, vede Victor Muller come il vero problema per Saab. Non crede più nel rimborso dei suoi milioni, anche se Muller gli ha sempre promesso un "Tira fuori il coniglio dal cappello". Non l'abbiamo già sentito?

Anche North Street Capital, arma segreta di Muller e possibile acquirente di Spyker, si è rivelata un guscio vuoto. Nessuna sorpresa, gli intenditori della questione lo sapevano mesi fa. Muller ha annunciato l'ovvio in un'intervista venerdì, mentre cerca nuovi investitori da espandere. Potrebbe pianificare di nuovo acquisizioni.

In ogni caso ha ancora fan, almeno in Olanda. La sua Saab 9-5, che era in vendita a Uppsala, non è più disponibile. Venduto. L'acquirente proviene dai Paesi Bassi.

Testo: tom@saabblog.net

2 pensieri su "Weekend SAAB: The Spring Optimism Edition"

  • Un buon segno! SAAB ha avuto abbastanza economia ora ed è ora di andare avanti. Penso che Tom abbia ancora una volta preso molto bene l'umore attuale.

  • vuoto

    Tom ha detto tutto ciò che è importante: in realtà tutti gli appassionati di SAAB in tutto il mondo devono fare è essere pazienti.

    La tanto attesa decisione se una grande società indiana o l'azienda familiare cinese (possibilmente con un altro partner a bordo) vincerà il contratto è in qualche modo nell'aria! La grande domanda al momento è solo chi alla fine si aggiudicherà l'appalto grazie a piani migliori: a differenza degli investitori convocati da Victor Muller, le risorse finanziarie sufficienti dovrebbero ora essere disponibili in abbondanza e in modo dimostrabile.

    Ciò che distingue i cinesi dal resto del gruppo di parti interessate, ad esempio, è il fatto che hanno già comunicato con quasi tutti i fornitori SAAB in merito alla futura cooperazione: la determinazione di Rachel e suo padre è semplicemente impressionante!

    Molti saluti dallo Schleswig-Holstein

I commenti sono chiusi