Notizie SAAB: Youngman vuole una rapida decisione

La delegazione di Youngman si incontra in Svezia con gli amministratori di Saab. Sulla scia ci sono i rappresentanti della Bank of China, che possono essere visti come un'indicazione del fatto che il finanziamento delle acquisizioni Saab è valido. Senza un impegno da parte degli amministratori di Saab, gli investitori cinesi non vogliono andare a casa, Dagens Industri cita una fonte familiare con il processo.

Youngman ha chiesto a Saab come offerta iniziale la somma di 2 miliardi di corone, l'investimento nella società e la gamma di prodotti dovrebbero essere pari a 12 miliardi di corone. Tuttavia, la prima offerta non include le parti redditizie del gruppo automobilistico, come è diventato noto oggi. La Saab Parts AB di Nyköping serve lo stato come il maggior creditore per la sicurezza dei prestiti BEI sollevati. Pertanto, l'offerta finale per il pacchetto completo, Saab Automobile AB, Saab Tolls AB e Saab Parts AB sarà molto più alta.

Le somme presentate da Youngman sono considerevoli e, secondo gli addetti ai lavori di Saab, almeno le prospettive finanziarie per l'investitore sono buone. Con questo budget, Saab potrebbe iniziare in un futuro sicuro. Le attività per il riavvio sono enormi. La rete di fornitori dovrebbe conoscere Youngman nel frattempo, ma la rete del rivenditore è un caso infermieristico che richiederà ingenti somme per la ricostruzione. Aggiungete a ciò le compagnie Saab nazionali che lavorano bene in Germania e Austria (come alcuni rider e lettori di Saab potrebbero apprendere questa settimana), ma solo attraverso l'enorme impegno personale dello staff. Ancora una volta, molti soldi devono essere investiti nel personale e nella ricostruzione.

Che Youngman voglia completare la vendita il più rapidamente possibile è comprensibile. Non si tratta solo di successo, è una questione di immagine. I cinesi hanno già investito diversi milioni di euro in Saab e hanno perso l'ingresso più volte. I curatori fallimentari non si preoccuperanno dei desideri. La prossima settimana ci saranno intensi colloqui con gli investitori e almeno tre opzioni molto interessanti sembrano emergere. Molti acquirenti sono un buon punto di partenza per Saab, ma molte opzioni richiedono anche il senso e l'abilità degli avvocati per scegliere la migliore festa.

Ne sapremo di più la prossima settimana.

Per i fan di Saab che cercano il massimo, c'è una Saab di un importante usato di Upsalla. L'olandese "De Telegraaf" riporta la vecchia Saab 9-5 di Victor Muller che è in vendita presso il rivenditore locale. Si dice che l'auto sia stata ridotta da 358.800 SEK a 328.800 SEK. A quel tempo, Muller aveva rilevato la prima Saab 9-5 in assetto di serie dopo essersi unito a Saab con un pubblico. Un amico ha detto che era la Saab più costosa di sempre. Se è davvero così detto 9-5, allora è a buon mercato ora. L'oggetto da collezione per i fan di Muller.

Testo: tom@saabblog.net

3 pensieri su "Notizie SAAB: Youngman vuole una rapida decisione"

  • Mi sembra tutto un po 'come un panico organizzato. Ho l'impressione che Youngman non si aspettasse così tanti e soprattutto non così solvibili concorrenti. Avresti potuto avere tutto questo molto più velocemente e meno ...

    Si tratterà sicuramente anche di non perdere la faccia - dopotutto, molti milioni sono già stati investiti in SAAB, di cui con ogni probabilità non vedrai più nulla se fallisce.

    Mezzogiorno di fuoco a Trollhättan, e nessun americano in lungo e in largo ...

    • È del tutto normale. Si tratta di discussioni dettagliate; l'offerta e il business plan vengono esaminati da tutti gli offerenti (finalisti). Lo scopo qui è verificare le informazioni e modificare la valutazione dell'offerente.
      Dopo questo round, dovrebbe solo andare a rinegoziazioni, contratti e accordi.
      Probabilmente Youngman non poteva credere alle informazioni della direzione di Saab in 2011. I dettagli della situazione della licenza (PhoeniX probabilmente non è chiaro) erano solo insicuri. Meglio YM è ormai collaudato e conosce il valore reale e scrive in ultima analisi, gli investimenti effettuati da aver preso più soldi per Saab in 2011 e quindi investire di nuovo una grande scatola. Si potrebbe preparare ora.

  • Probabilmente si tratta di discorsi dettagliati:
    - Garanzia di finanziamento
    - Concetto operativo / business plan
    - Fabbisogno di risorse (dipendenti)
    Quindi quali sono le pietre miliari e i percorsi critici?

    Anche Mahindra e Mahindra terranno le stesse discussioni

    Siamo arrivati ​​nel (prima) ultimo giro.

I commenti sono chiusi