Notizie SAAB: Brightwell Holding la butta giù!

Sorpresa? No, non proprio. Alcuni addetti ai lavori di Saab l'avevano già previsto pochi giorni fa e così è successo ora. La holding di Brightwell ha gettato la spugna e non è più nella gara di gara per Saab. Il cattivo ha anche individuato il cattivo immediatamente. È la compagnia di Detroit che non vuole dare le licenze ai turchi e dovrebbe aver fatto marcia indietro all'ultimo momento.

"GM vuole uccidere Saab" ha detto oggi Zamier Ahmed in un'intervista. Tutto sembrava a posto, quindi GM si sarebbe fermato all'ultimo minuto. Ci crediamo? Volevo davvero che GM concedesse la licenza a Brightwell. Una casa automobilistica in Svezia dovrebbe essere autorizzata a costruire 200.000 auto basate su GM ogni anno, mentre Opel non vende i suoi prodotti a uomini o donne. Una storia improbabile.

In ogni caso. Brightwell potrebbe aver avuto motivazioni onorevoli. La partenza non è sorprendente. A breve e medio termine, un piccolo sforzo finanziario, poche centinaia di milioni di euro come investimento non sarebbero bastati. La sofferenza di Saab, ne avevamo abbastanza, avrebbe trovato un tale seguito. Il marchio Saab, i dipendenti, i rivenditori, i clienti meritano di meglio. Non più di milioni, dobbiamo parlare di miliardi. Non su un periodo di investimento di alcuni anni, ma su un decennio.

Dovremo salutare il trolley sportivo e la berlina Saab 9-5. Anche da Saab 9-4x. Anche il più grande ottimista dovrebbe aver capito il messaggio. Altri offerenti sono ancora in gara, penso che ne sentiremo di più durante il giorno. Una conferenza stampa degli amministratori è attualmente in corso in Svezia.

Restiamo calmi. L'atteggiamento di GM non è nuovo e sorprendente. In realtà, non è successo nulla, nulla è cambiato. Brightwell ha testato i limiti e ha ricevuto la risposta. La gara per Saab è decisa tra India e Cina, un insider ha detto quasi due settimane fa. Così sarà.

Testo: tom@saabblog.net

5 pensieri su "Notizie SAAB: Brightwell Holding la butta giù!"

  • Il compito principale dell'amministrazione fallimentare è ottenere il massimo dai creditori e dalla società morente. Se c'è supporto dall'ex proprietario principale, questo non dovrebbe essere classificato come cattivo. Sicuramente si tratta anche di fare un buon riavvio delle opere SAAB (o di ciò che è ancora rimasto). La competizione è comunque felice se c'è meno di un marchio automobilistico. Questo è purtroppo il caso.

  • Süddeutsche: “Un totale di 14 acquirenti sono interessati a Saab oa parti dell'azienda. Lo hanno annunciato i curatori fallimentari Hans Bergqvist e Anne-Marie Pouteaux".

    14 ???

  • vuoto

    La Süddeutsche Zeitung si occupa oggi nella sezione affari, pagina 23, in un articolo di quattro colonne della "Fenice di Trollhättan". Nel complesso, nessuna vera novità rispetto alle sempre buone informazioni di Tom. La foto di presentazione dell'articolo mostra il nome SAAB nella griglia di un veicolo innevato.

  • vuoto

    "La gara per SAAB sarà decisa tra India e Cina" ... ..?
    E che ne sarà del nostro sinistro e sconosciuto offerente dell'Europa occidentale?
    Non ha appena gettato Brightwell qui?
    Attendiamo le prossime dichiarazioni degli amministratori!
    Penso che l'intera comunità SAAB avrebbe dovuto meritare lentamente di essere nutrita di informazioni, altrimenti i cardiologi guadagneranno stupidamente da noi nel prossimo futuro ... 😉

    WW

  • vuoto

    Non capisco GM.
    Il loro atteggiamento nei confronti di Saab mi ha reso triste / deluso / arrabbiato / ...
    Ma probabilmente l'argomento è finito - sfortunatamente non devi più preoccuparti di questo. 🙁

    Ma ora quelli con pochi "Milliönchen" potrebbero anche voler entrare in Peugeot per una piccola somma!?
    Non hanno altri compiti e preoccupazioni e dovrebbero occuparsi prima di Opel & Co invece di “allearsi con un concorrente diretto)?

I commenti sono chiusi