Notizie SAAB: offerta di Volvo e prospettive dell'industria automobilistica

No "Ultime notizie“Dalla Svezia di oggi. Il firewall degli amministratori resiste e dura. Coloro che sono interessati a Saab che hanno firmato l'accordo di riservatezza possono utilizzare il cosiddetto "camera oscura“Dai un'occhiata ai più piccoli dettagli economici. Ci sono dei preferiti, sia con la direzione di Saab che con me. Ma al momento non è chiaro se otterremo i nostri partner dei sogni.

Oh, c'era qualcosa. Quasi dimenticato. Volvo presenterà un'offerta per la proprietà fallimentare di Saab secondo l'addetto stampa Per-Ake Froberg. I dettagli non sono noti, ma parleremo di Volvo in dettaglio.

In Svezia, ricorda il governo dell'industria automobilistica. Sì, c'era qualcosa. Un anno fa, la produzione di automobili era considerata "vecchio stile“E quindi non attraente. La Svezia avrebbe dovuto brillare per le sue conoscenze e la produzione automobilistica non era considerata un futuro promettente. A Stoccolma la gente sta ripensando e sosterrà l'industria automobilistica con 450 milioni di corone. Una grossa somma per un piccolo paese. Parte di esso avvantaggia anche Trollhättan e Innovatum. Un dipendente Saab dalla Svezia ha descritto il finanziamento come un regalo di benvenuto per un investitore Saab. Vedremo.

Non tutti gli investitori sono ottimali. L'altra casa automobilistica di Goteborg sta imparando la lezione e ingoiando pillole amare. Attualmente le prime nuvole si stanno alzando nel cielo del matrimonio Volvo-Geely. Un anno fa, Volvo era orgogliosa del firewall tra Svezia e Cina.

Il firewall si indebolisce e diventa permeabile. L'amministrazione di Pechino sta mettendo a dura prova le case automobilistiche straniere. Volvo, sebbene di proprietà cinese al 100%, è considerata una società straniera. In futuro, gli stranieri saranno tollerati solo se creano marchi congiunti con partner cinesi e rendono la tecnologia generalmente accessibile. La BMW si è già piegata alla richiesta dei burocrati. GM fa lo stesso e fonda il marchio"Baojun“Quali veicoli dovrebbero essere costruiti con la vecchia tecnologia GM.

Se Volvo non soddisfa i desideri, allora i nuovi progetti di costruzione Chengu e Daquing oscillano. Nel peggiore dei casi, uno sta con fabbriche vuote senza una licenza operativa. Ecco perché Volvo avrà anche un nuovo marchio condiviso con Geely. La conoscenza svedese fluisce in Cina, il marchio deve essere classificato tra i prodotti Volvo e Geely.

Per anni, la politica in Cina ha cercato di incanalare il caos nel settore automobilistico. Le società cinesi dovrebbero fondersi e unirsi per formare potenti società. Un augurio che viene ripetutamente infiltrato da potenti principi provinciali. Attualmente ci sono oltre 100 marchi automobilistici in Cina, molti dei quali con numeri così piccoli che Saab sembra un gigante in confronto. Avere il proprio marchio automobilistico è un fattore di immagine per le province, gli enormi profitti dell'industria mineraria e siderurgica confluiscono in marchi piccoli e non redditizi. La lunga marcia dei cinesi verso i vertici dell'industria automobilistica procede quindi lentamente.

L'attuale annuncio per l'industria automobilistica è chiaro. Solo quelli che danno conoscenza sono tollerati. Per Volvo, è aspro e chi ha fatto illusioni sul corso di politica economica in Cina, che può vedere la brutta faccia della realtà al più tardi ora.

Cosa significa questo per Saab, se Youngman dovesse rilevare l'azienda tradizionale di Trollhättan. "Cosa succede se la burocrazia di Pechino classifica Saab come produttore straniero?“Chiede Jonas Fröberg nell'articolo di oggi. Ognuno deve trovare la risposta da solo.

L'autore ha il suo preferito, il suo partner dei sogni per Saab. Questo è sicuro.

Testo: tom@saabblog.net

11 pensieri su "Notizie SAAB: offerta di Volvo e prospettive dell'industria automobilistica"

  • Credo di aver già accennato alla mia sfiducia nella politica economica cinese, che sarebbe auspicabile una soluzione europea, e ho meno riserve sugli indiani rispetto ai dittatori di Pechino!

    Beh, doveva essere fuori.

    Vorrei che anche il popolo cinese potesse esprimere la tua opinione “libero dal fegato”.

  • Sebbene sia effettivamente noto che ci sono vari offerenti, anche Volvo sta presentando un'offerta - questo non sarebbe discutibile se l'offerente Volvo volesse continuare completamente.

    Poiché non sembra essere così e solo le singole parti del gruppo devono essere acquistate a buon mercato, la questione ha un retrogusto pessimo. Fondamentalmente, Volvo mostra una visione di cose come General Murks: si vorrebbe meglio che le automobili SAAB come concorrenti non esistessero più in futuro.

    Per questo motivo, non dovresti comprare una Volvo in futuro, ma a quanto pare, come appassionato di SAAB non dovrai comunque scegliere una marca diversa.

    DR

  • Tom, che è il tuo partner dei sogni, dovrebbe essere chiaro a tutti noi. Ma quanto sei fiducioso in questo senso?

    • È difficile rispondere alla domanda. Sono sicuro che Saab sarà venduta e che continuerà. Ma le possibilità per il partner desiderato sono più scarse. La gara però è aperta, forse nello sprint finale avremo una vera sorpresa ...

      • eieieie, sempre carina, resta senza impegno 😉
        Per te, non sarebbe una sorpresa, o pensi addirittura una costellazione che non è mai stata pronunciata prima?

        • Tutti leggono con ... 😉

  • Pensò anche a Sassonia-Power, ma a Emil Nacke, proprio dietro l'angolo. 😉

    "L'affidabilità dei veicoli era particolarmente importante, ad esempio con il Nacke-Double-Phaeton 35 HP"…. andrebbe bene anche per la nuova Saab. ?

    Andreas

  • tutto sbagliato ... VOMAG di Plauen 😉

  • Non so se l'ho già commentato qui, ma penso che un'acquisizione di SAAB da parte di ... come chiamano "gli europei occidentali" sarebbe un progetto con un messaggio politico. Vale a dire che l'Europa non deve fare affidamento sulla Cina per salvare le aziende industriali in difficoltà, ma può svolgere autonomamente tali azioni. Questo potrebbe anche essere un segnale auspicato da alcuni governi, oppure potrebbe incontrare sostenitori. Sfortunatamente, il governo svedese non si è necessariamente coperto di fama quando si tratta di SAAB.

    PS: ho un consiglio su chi potrebbe essere l'azienda dell'Europa occidentale. Suppongo ...

    ... Gumpert.

    • ... Mi unisco ... ma penso sia la Trabant Werke (Horch) di Zwickau! 🙂

      Ebbene ... PAZIENZA e spero che sia il produttore con le tre lettere ...

      • Sì e spero che non sia cinese. Sempre questo sh ... pazienza 😉

I commenti sono chiusi