Youngman sulla strada nel campo minato di Saab

Di nuovo, o ancora GM decide sul futuro del produttore automobilistico svedese. Anche se Youngman avrà successo nella gara di gara, dipende da questo. Parliamo di nuovo delle licenze della tecnologia GM e della Saab 9-3. Chi vuole vedere forze oscure e cospirazioni dietro il comportamento di GM, che resterà deluso.

Perché dietro il problema delle licenze c'è una semplice idea di GM per ridurre i costi e gestire più facilmente i diritti. Nel 2005, GM ha consolidato la proprietà intellettuale rilevante di tutte le società in un'unica organizzazione. La "Global Technology Operations" è responsabile di tutti i marchi nel regno degli americani e gestisce i diritti non solo per Saab ma anche per Opel, Cadillac e tutte le altre marche. Tutti i diritti sui veicoli progettati dopo il 2005 sono di proprietà di GTO.

Fin qui, tutto bene. Perché la Saab 9-3 vuole costruire il Youngman è una costruzione che è stata creata prima della scadenza. Quindi, 9-3 sarebbe una vera Saab, di proprietà svedese. Sfortunatamente, Saab ha venduto i diritti sul vecchio 9-5 e 9-3 alla Cina. Il pre-restyling 9-3 è quindi in possesso di BAIC e, come è indiscutibile che l'attuale Saab 9-3 è basato sul suo predecessore, BAIC ha un ruolo importante nelle trattative contrattuali.

La vendita delle piattaforme ai cinesi prevedeva la cessione totale di Trollhättan. Ma le opportunità non sono state sfruttate e la compagnia è stata mal gestita. Da tutti i fondi c'erano montagne di debiti e la situazione attuale è il risultato di una catena di decisioni sbagliate.

Attualmente gli effetti della vendita della piattaforma sembrano essere fatali. I curatori fallimentari insistono sull'approvazione di GM e BAIC quando Youngman entra nel mercato. Una decisione comprensibile. Perché vuoi evitare a tutti i costi che Saab finisca nel prossimo disastro dopo la procedura fallimentare. È dura, ma sono d'accordo con questa posizione. Perché abbiamo già avuto abbastanza disastri e una fine con l'orrore sarebbe meglio di un orrore senza fine.

Youngman ha fatto trapelare dettagli sull'offerta bassa di domenica. Doveva essere inteso solo come un'introduzione ai negoziati, in nessun modo vincolante o definitivo. Come reazione degli amministratori, l'atteggiamento nei confronti delle licenze è stato disperso da una persona che ha familiarità con il processo.

Segnali chiari La reazione di Youngman è arrivata al mattino. La conferenza stampa a Stoccolma, pianificata per spiegare i piani iniziali, è stata annullata.

Se la delegazione di Youngman salga sull'aereo per Pechino, non lo sappiamo. Come GM e BAIC sono correlati al problema 9-3 non è chiaro. GM può essere d'accordo, ma BAIC declinerà, secondo un membro. BAIC vuole collaborare con Panasonic per costruire auto elettriche a Trollhättan. Youngman è un ostacolo per questo. Il BAIC disporrà i compatrioti di Youngman sulla storia delle licenze? I cinesi sono d'accordo sulla pressione da parte politica?

È un thriller e siamo solo spettatori. Come sempre, restiamo rilassati. Abbiamo le nostre Saab, che sono molto resistenti e con una buona cura. La fornitura di pezzi di ricambio è assicurata e si sente solo bene sugli sviluppi di Nyköping. La storia non è ancora finita. Siamo nel mezzo di esso.

Seguono gli aggiornamenti

Testo: tom@saabblog.net

3 pensieri su "Youngman sulla strada nel campo minato di Saab"

  • Ciao Tom,

    Le tue ultime informazioni dicono da un lato che il 9-3 non è interessato dalle licenze GM - dall'altro, il trio di amministratori insiste anche sul "via libera" di GM. Come si combina? Hanno così paura del GM da implorare persino la benevolenza quando questo non è ufficialmente necessario?

    C'è una mancanza di fiducia in se stessi di fronte agli scaltri americani? Forse dovresti solo provare - vediamo cosa succede….

    BAIC è ovviamente un “cantiere” diverso. Non conosciamo tutti i contratti che sono stati firmati con BAIC all'epoca - forse ci sono ancora modi per raggiungere una soluzione amichevole con questo gruppo.

    Joachim

    • vuoto

      C'è l'area grigia che accadrà con i motori GM e le trasmissioni. I curatori fallimentari vogliono assicurarsi che anche GM possa garantire la fornitura anche in futuro.

  • vuoto

    Sembra troppo deprimente per un lunedì mattina. Ora, se Youngman improvvisamente si affida a GM e Baic, i cinesi staranno bene. Brightwell, ho già scritto con la loro fede negli Ami e sentito dagli indiani, niente di intelligente. Ora sarebbe il momento per il grande sconosciuto di saltare fuori dall'ombra e celebrare come il grande salvatore della bandiera Saab.

I commenti sono chiusi