Saab Streiflichter nel fine settimana

Va avanti! Lento ma costante. Forse un po 'troppo lento per i nostri gusti, ma come sempre dobbiamo essere pazienti. La scorsa settimana, un ampio documento di affari svedese ha pubblicato la possibilità di una vendita Saab molto veloce. La possibilità è stata ora incassata, la vendita non avverrà così rapidamente.

I curatori fallimentari in Svezia stanno facendo il loro lavoro e ora metteranno insieme un gruppo dirigente. Ai dirigenti di Saab viene offerto un nuovo contratto di lavoro: dovrebbero lavorare per l'amministratore e mantenere le strutture aziendali idonee per una potenziale vendita. Fino all'20. Gennaio, il team di dirigenti dovrebbe essere pronto.

Oltre alla vendita rapida è stata l'idea di lanciare nuovamente i nastri e produrre nuovamente 100 nuove Saab. L'idea è buona, perché 100 auto nuove che sono già più o meno fatto sui nastri avrebbero portato un sacco liquidatore di liquidità. Sfortunatamente, i sindacati non sono ancora pienamente compatibili con i piani, per il momento l'idea è fallita a causa delle loro obiezioni.

I sindacati hanno atteso per più informazioni dal curatore fallimentare per giorni. Il pubblico è stato criticato, non così coinvolto come desiderato. Certamente cambierà nei prossimi giorni.

Chi è sempre stato positivo su Saab fino ad ora vede il futuro del marchio come nero come la pece. Lars Holmqvist, capo del fornitore europeo di auto, non vede alcun futuro per Saab. Le tecnologie e la fabbrica possono andare avanti, ma con una certezza del 99% non inizierà più con il marchio Saab, ha detto ieri a Reuters.

Certo, la situazione è difficile. Anche se il marchio non fa parte della fabbrica, d'altra parte, l'uso del marchio sarebbe legato alla posizione di Trollhättan. Se si ottiene il permesso di utilizzare i diritti.

Le licenze tecnologiche appartengono a GM, così come le licenze dei sistemi di produzione. L'acquirente dovrebbe portare diverse cose sotto lo stesso tetto. Non facile!

Ma cosa è ragionevole acquistare senza l'uso del marchio Saab? Solo il logo con il grifone, l'origine svedese e la storia rendono la location davvero interessante. Se non ha torto, signor Holmqvist.

Testo: tom@saabblog.net

4 pensieri su "Saab Streiflichter nel fine settimana"

  • Ma lì devi trovare delle persone veramente stupide che compreranno questo rottame demolito

  • Perché le vetture 100 non sono già state prodotte e consegnate a marzo 2011,
    se sono già più o meno finiti sui nastri?
    questo è quasi macabro, che può essere prodotto all'improvviso durante un'auto d'insolvenza, su cui i clienti aspettano da quasi un anno!

    Quanto tempo ci vuole veramente prima che il produkton possa essere ricominciato?
    Ricordo le vittorie di Victor Muller,
    che ha sempre parlato di diverse settimane, se avesse voluto farlo,
    fino a quando le auto possono essere prodotte nuovamente.

    • Saab ha già costruito poche macchine alcune settimane fa, che non rispettavano le specifiche dell'ordine. Ora le auto semifinite devono essere completate, con parti disponibili in fabbrica.

  • Secondo me, fare un acquisto senza usare il marchio Saab non ha assolutamente senso! Il logo con il grifone conferisce al veicolo l'esclusività, che apprezziamo tanto. Il signor Holmqvist è sperabilmente sbagliato.

I commenti sono chiusi