Fallimento Saab: il giorno dopo ...

La casta dei politici è la stessa ovunque in Europa. I due ministri svedesi, Annie Lööf e Hillevi Engström, hanno visitato Saab oggi per farsi un'idea. Nel tuo discorso a persone che sperano in supporto, purtroppo nulla è venuto alla luce, ma niente di utile.

I dipendenti di Saab descrivono l'aspetto come "disastro" o "caos". Nessun aiuto per la casa automobilistica, nessun aiuto d'emergenza per i dipendenti rimasti con le tasche vuote prima di Natale. Un viaggio da Stoccolma a Trollhättan a spese del contribuente svedese. Bravo!

Più interessante del discorso delle due donne dovrebbe essere la domanda su come va con Trollhättan. Saab è in bancarotta, la disoccupazione dovrebbe essere tra 20 e 25%. Ci sono persone interessate a Saab, il numero 5 sembra essere reale. Il mio amico a Stoccolma ha identificato come possibili acquirenti due società dell'Estremo Oriente, una dell'Europa centrale (!), Un potenziale cliente dalla Scandinavia e la già citata azienda turca. Non può e non dice altro, e non so nient'altro di quello che mi ha detto. Tuttavia, posso immaginare che compaiano più di cinque possibili acquirenti.

Per avere la possibilità di riportare Saab sul mercato, la possibilità è così bassa che gli acquirenti dovrebbero essere veloci ora. Le strutture di Saab in Svezia e in tutto il mondo ora stanno decadendo a un ritmo rapido, lasciandosi alle spalle l'azienda in quanto tale. Quindi, per favore, perché Saab è un'offerta speciale.

Se fossi nel consiglio di un marchio automobilistico dell'Europa occidentale, comprerei Saab da un punto di vista puramente strategico. Perché con l'acquisizione della casa automobilistica di Trollhättan i cinesi avrebbero per la prima volta una testa di ponte strategica nel centro dell'Europa. Una fabbrica funzionante e altamente produttiva e i migliori ingegneri della Scandinavia.

Ma i lettori desiderosi delle compagnie automobilistiche non me lo chiedono, quindi dobbiamo aspettare.

Il fan di Saab e il fedele lettore Alexandros ha pubblicato un link interessante sull'argomento di chi ha "ucciso" Saab. Sicuramente vale la pena leggerlo, quindi ecco di nuovo la lettura di Natale, anche se mi sarebbe piaciuto un argomento diverso. Grazie ad Alexandros nel sud della Baviera!

Nelle ultime ore 24 sono state ricevute molte e-mail, che risponderò durante le vacanze natalizie. Era spesso su come possiamo aiutare Saab e anche cosa succederà al blog in futuro, era un problema.

Per il futuro del blog, sono un po 'sconcertato, lo ammetto. Non sparirà nei prossimi giorni, è chiaro. Ma se rimarrà un mezzo per la comunità Saab e le restanti società di servizi, se Saab non fa la via del ritorno, non è ancora sicuro.

Le prossime vacanze natalizie mi daranno sicuramente più chiarezza. Le idee e le opinioni dei lettori sono benvenute in ogni modo!

Testo: tom@saabblog.net

19 pensieri su "Fallimento Saab: il giorno dopo ..."

  • vuoto

    devi dirlo:

    chi si aspettava qualcosa di diverso dai politici responsabili?
    da aprile non hanno fatto nulla in pochissimo tempo e ora sono autorizzati a sborsare i salari persi a spese del contribuente.
    se non avrebbe solo avuto più senso, ma anche meno, da sostenere fin dall'inizio, non posso ragionevolmente giudicarlo.
    Nessuno parla comunque dell'impatto sociale.
    L'intera cosa mi ricorda molto di Borgward.

  • vuoto

    Trovo strano (anche come pilota SAAB) se colpisci indiscriminatamente i politici con termini come "casta dei politici". Tali termini sono usati principalmente dai radicali che semplicemente tirano su tutto ciò che non gli si addice. Cosa sta cercando di dirci l'autore? Almeno per me lascia una cattiva impressione dell'autore e della sua posizione politica. Per quanto bello possa essere questo blog.

    • vuoto

      Il termine è stato scelto in modo molto consapevole ed è appropriato anche in questo caso. Il comportamento dei ministri ha suscitato così tanto dispiacere sul fatto che non sono possibili altre descrizioni. Le reazioni sul sito sono di prima mano, le mie parole ben pensate.
      Anche la stampa nazionale ha trovato parole simili, che in Svezia hanno suscitato reazioni a Stoccolma. Oggi entrambe le donne hanno presentato un nuovo "Pacchetto Trolhättan", in parte a causa della pressione dell'opinione pubblica.

      • vuoto

        GIUSTO COSì!

      • vuoto

        Ancora una volta, non si tratta dell'attacco diretto a un politico, ma dell'"attacco travolgente" a tutti. La citazione a cui mi riferisco è "La casta politica è la stessa ovunque in Europa". Se l'admin mira al "comportamento" di un certo ministro, mi chiedo perché usa questo attacco piuttosto indifferenziato e non argomenta in modo più chiaro e specifico? È tutto.

        • vuoto

          Ha esattamente precisato nella seguente frase e ha chiamato il suo nome! Persino i politici?

  • vuoto

    Ciao Marcus,

    Nota in anticipo: vorrei anche avere la nuova 9-5 (come station wagon) - ma mi sento anche molto a mio agio nella mia "vecchia" station wagon 9-5. Io e la mia macchina sopravviveremmo in un lampo a un "periodo invernale" di 2 anni (se necessario)!

    Con i ragazzi di GM, quasi nessuno pianificherà - la soluzione migliore secondo me: basta lasciarla da parte e agire da zero senza questi fallimenti (ora è molto più facile da gestire).

    Un'azienda automobilistica europea probabilmente non sarebbe una buona soluzione, perché tutti vogliono far fronte a se stessi e potrebbero non voler acquistare alcuna concorrenza, quindi indiani, cinesi o qualsiasi altra azienda finanziariamente più forte che non è ancora stata coinvolta nella produzione di automobili all'interno del intero gruppo. Le casse ben piene sarebbero ovviamente un prerequisito, ma dovrebbero esserci alcune grandi società qui che soddisfano questo requisito. Con le "tasche profonde" è possibile spostare molto, soprattutto alla velocità richiesta!

    Saluti

    DR

  • vuoto

    Caro Tom, come concessionario Saab propongo la proposta
    che abbiamo istituito uno scambio di ritorno di leasing. Lì i rivenditori Saab potevano annunciare i loro spesso 3 resi di un anno con prezzi e caratteristiche. I fan di Saab avrebbero quindi il primo accesso alle auto. Grazie per le tue informazioni quotidiane e le parole incoraggianti.

    • vuoto

      Ciao Stefan, l'idea è molto buona e aiuterebbe entrambe le parti. Penso che lo faremo. 🙂

    • vuoto

      Ottima idea!

  • vuoto

    il blog di tom è davvero eccellente - grazie per quel tom!
    Tuttavia, trovo che abbiamo qualcosa guidato dai nostri presupposti e la stragrande maggioranza di tali cose non si sono verificate comunque.
    Continuo a non vedere tutto nei cinesi - spero in una soluzione europea e per qualcuno che osi scherzare con GM quando si tratta di diritti.
    una battuta di due anni, considero pratico.
    Mi mancherà, ora puoi attaccarmi, un victor muller, che ha combattuto per saab fino all'ultimo minuto. anche se ha indubbiamente fatto errori, cercando una posizione senza precedenti.
    spero in una soluzione per tutti - nel frattempo guido il prodotto di serie più raro al mondo e sono molto felice di avere un 9-5 della nuova generazione.

  • vuoto

    All'epoca c'erano altre parti interessate oltre a Koenigsegg e Spyker!
    Potrebbe essere che Gerard Lopez (proprietario del team Lotus Renault F1) e Bernie Ecclestone siano di nuovo tra gli investitori?
    Non sarebbe una cattiva idea allora come adesso ...

  • vuoto

    Xnumx anni di sverniciatura sarebbe ok, ma cosa succederà ai dipendenti? C'è qualcosa come società di lavoro in Svezia per mantenere lo staff di saab?

    ma sarebbe un peccato per 9-4x e 9-5II! beh forse pensa anche a quando ti rendi conto che c'è anche una vita in macchina senza di loro!

    ... anche il museo sarebbe un peccato. ma questo potrebbe davvero essere un caso per "rescue saab" o una fondazione saab.

    Quindi testa!

  • vuoto

    Posso solo essere d'accordo. Anche MINI-COOPER nel Regno Unito ha perso gli anni 5 e è tornata al mercato automobilistico. E i vichinghi non si arrenderanno comunque tanto velocemente. Le procedure fallimentari possono determinare un nuovo inizio.

  • vuoto

    Anche le dichiarazioni di Tom Knecht sull'argomento ci sembrano un po' troppo negative: cosa vuole di più SAAB nella situazione attuale di 5 parti interessate che sembrano voler affrontarlo con serietà e "tasche profonde" nonostante la difficile situazione? Alla Opel in una situazione analoga (probabilmente ancora da venire) che non si sarebbe verificata in breve tempo.

    Non condividiamo l'opinione che le strutture si disintegrino rapidamente: in tutto il mondo ci sono concessionari SAAB con un reparto di assistenza annesso che hanno una base clienti permanente e i veicoli di questi clienti non si disintegrano entro 1-2 anni (il tempo che ci si aspetta sviluppare nuovi veicoli pronti per la produzione).

    Riteniamo sia fantastico che vari investitori stiano già mostrando interesse e stiano affrontando la questione con una visione positiva: dovremmo continuare a motivarli e non concentrarci su articoli come "chi ha ucciso SAAB?". D'altra parte, quando ci sono riferimenti a persone decedute, c'è anche il famosissimo detto “quelli che si dice siano morti vivono più a lungo” - con questo in mente, per favore continua.

    Saluti dallo Schleswig-Holstein
    Julie e famiglia

  • vuoto

    Non posso che essere d'accordo con questo… .. fai il blog davvero alla grande ………………………. E io lo leggo ogni giorno per essere sempre aggiornato. Sono curioso di sapere quale investitore dell'Europa centrale è interessato a Saab ...

  • vuoto

    ciao Tom

    Se SAAB scompare come produttore, o non appare più, c'è una grande comunità.
    Ciò meriterebbe di continuare ad avere un portavoce, un punto di contatto.
    Soprattutto nella “diaspora”, gli amici del nostro marchio dovrebbero conoscere un luogo centrale dove tutto si riunisce e si può discutere.
    Come comunità di interessi, il tuo blog potrebbe (dovrebbe) continuare a esistere.
    Chi potrebbe immaginare (attenzione Schmalz) un migliore di te e del tuo blog.

    Auguri di natale

    Gallix

  • vuoto

    Ciao Tom,
    apprezziamo il tuo blog e per favore non mollare ora, sarebbe un segnale triste. Anche se SAAB scompare come produttore, lo spirito di SAAB dovrebbe essere ancora vivo e potresti dare un grande contributo. In questo senso: muovi la tua mente!

  • vuoto

    Continua, per favore 😉

    Oppure lo si considererebbe utile finché non sarà davvero chiaro cosa accadrà a SAAB alla fine ...

I commenti sono chiusi