Situazione attuale di Saab: rapporti di Radio Stoccolma ...

Ieri e oggi ho passato ore con le telefonate di Saab. Ciò che ci viene dalla Svezia non sembra proprio che ci entusiasmeremo. Le parti negoziali stanno affrontando un lungo fine settimana a Stoccolma, i tempi sono brevi e la situazione è acuta. Ora provo un atto di bilanciamento, scrivo ciò che può essere scritto e ciò che è il meno possibile speculativo.

Proviamolo ... con molta attenzione! Se qualcuno pensa ancora che scrivo troppo "fiorito", come Dieter ieri, allora devo protestare. Caro Dieter, si chiama "diplomatico", non fiorito. 😉

La delegazione cinese e gli altri partiti sono molto impegnati e, come previsto, sarà ancora una volta una cosa “last minute”. È difficile dire come sarà alla fine l'assetto proprietario. In realtà impossibile. Ho sentito troppe possibili configurazioni nelle ultime 48 ore.

Quello che è certo è che non ci saranno soldi per salari e stipendi a meno che una soluzione praticabile sia sicura. Questa non è una dichiarazione ufficiale di Saab ora, la richiesta viene da me. Gli investitori dalla Cina ora vogliono la soluzione, non vogliono ulteriori ritardi, che è anche nel senso di Saab. Ecco perché stringono le viti a testa piatta, anche se fa male. Per me, la posizione è comprensibile e comprensibile.

GM non vuole accettare la maggioranza dei cinesi. Questo è quasi certo e la proposta di Saab dello scorso venerdì sembra non aver trovato alcuna accettazione a Detroit. Quello che posso immaginare sarebbe una possibile soluzione a livello. Per un periodo di transizione, fino a quando viene eseguita la produzione autorizzata, Saab rimane la maggioranza nelle mani di una terza società non cinese. Solo dopo il completamento della produzione di prodotti concessi in licenza, la maggioranza passa in mani cinesi.

Personalmente non nominerò nomi di società che potrebbero essere coinvolte nel breve o lungo termine. Ho sentito un sacco di nomi negli ultimi giorni, alcuni di questi sono assurdità, altri pio desideri o speculazioni.

C'è il fattore tempo. Niente stipendio, questa è (quasi) la fine della ricostruzione. La ricostruzione può essere annullata solo da Lofalk. Ma staccherà la spina solo quando il successo non sarà più possibile. Il tempo stringe e il martello potrebbe probabilmente cadere mercoledì o giovedì della prossima settimana. Non ci sarà più tempo. Poi c'è letteralmente uno strato nel pozzo e questa volta le luci si spengono per sempre.

Se arriva prima del Natale al peggio, allora non posso più immaginare un salvataggio. In realtà, pensavo che ottenere un investitore dalla bancarotta fosse possibile. Un amico che legge e mi ha parlato oggi non la vede in questo modo. Sfortunatamente ha ragione. Perché sotto Victor Muller tutto è stato venduto o impegnato, il che è di valore. Quindi quale sostanza è rimasta?

Ciò che ci resta è la speranza che i negoziati a Stoccolma si concludano bene. Gli investitori Pang Da e Youngman hanno investito molti soldi in Saab, quindi è difficile premere il pulsante "esci" ora. Un punto per noi e per Saab!

Non rovinare il weekend. Come sempre, restiamo coraggiosi e forti! Aspettiamo e vediamo cosa porterà la prossima settimana!

Buon fine settimana a tutti, ovunque tu sia!

Testo: tom@saabblog.net

7 pensieri su "Situazione attuale di Saab: rapporti di Radio Stoccolma ..."

  • .... sparare alla luna…. sarebbe davvero una pessima soluzione… .. GM crea fallimento anche lì in brevissimo tempo; e da dove vengono i soldi risparmiati ?????

  • Al momento, l'unica cosa rimasta è che le persone si ricordino di come GM dilettantesco ha affrontato SAAB nel corso degli anni - dalla piena acquisizione nel 2000, GM ha "guidato il carro pieno nel fango"! Persino l'intero gruppo con tutte le sue sussidiarie finì nei guai - finché alla fine (la più piccola sussidiaria SAAB era già stata venduta) tutto crollò e lo stato americano venne in soccorso con miliardi.

    Ciò che è particolarmente negativo è che dopo il salvataggio del gruppo, i leader del gruppo riprendono la rotta indipendentemente dalle perdite e mostrano lo stesso comportamento stupido e antisociale di anni prima: come ha fatto SAAB a meritare effettivamente una tale punizione in Svezia? Ciò rasenta il disprezzo umano e l'egoismo del peggior tipo: dovresti sparare all'intero negozio GM sulla luna!

  • vuoto

    Ma il fatto è che GM è ora il problema per la seconda volta, all'inizio non volevano Antonov e ora non vogliono i cinesi - GM è sicuramente l'ostacolo che SAAB può abbattere ... ..è come le corse di cavalli più è lungo Il percorso diventa più duro diventano gli ostacoli anche se non salgono più in alto, se hai un buon cavallo vinci, se hai un cavallo debole cadi di faccia, vediamo quanto è forte SAAB e cosa può fare il fantino delle riserve mobilitare ...

  • vuoto

    ... quindi poco prima di Natale la trovo particolarmente brutta!
    Cos'altro c'è da dire ??
    Allen ancora un bel 2. Avvento.

  • vuoto

    ... non io, è così che vanno gli affari, tutti cercano di spremere l'ultima goccia di limone, a volte finché non c'è più niente da spremere. Purtroppo i punti di vista sono correlati.
    I cinesi vogliono comprare perché vogliono il know-how e hanno i soldi, GM non sarà d'accordo, perché non vogliono vendere ai cinesi il loro know-how e la SAAB è detto Limone catturato nel mezzo, senza liquidità e Sustanz. Questo è tutto - e se c'è una soluzione, entrambe le parti devono trasferirsi, ma non voglio davvero crederci, hanno già avuto abbastanza tempo per farlo.

    Ora guardiamo la situazione al contrario, se l'albero è stretto, GM perderà denaro (azioni e diritti di licenza), anche i cinesi perderanno denaro (che hanno già imburrato e non otterranno la tecnologia) e lo stato svedese perderà anche denaro ( Garanzia, indennità di disoccupazione per 3000 lavoratori, ecc ...). Quindi non è un buon affare per tutte le persone coinvolte. Quindi non è nemmeno una soluzione soddisfacente - per nessuno.

    C'è davvero solo una soluzione rimasta sulla struttura di partecipazione. Una possibilità con 1000 varianti finali. Personalmente, vorrei qualcosa come una partecipazione cinese in GM, e un'acquisizione di GM da SWAN, con prelazione per i cinesi. I cinesi assumono il pacchetto di azioni SAAB da GM e SWAN saranno sciolti dopo la scadenza dei periodi di licenza. Sarebbe una bella soluzione. GM è in grado di arginare il suo inutile pacchetto di azioni e negoziare nuovi accordi di licenza, i cinesi ottengono tecnologia e SAAB per il mercato cinese (dove GM guadagna di nuovo denaro) e SWAN può essere liquidato in pace, il che è già il caso comunque.

  • vuoto

    Au guancia, sono davvero preoccupato ... .. 🙁

    • vuoto

      anche io ... 🙁

I commenti sono chiusi